E3 2020, è ufficiale: salta anche l'evento online

08 Aprile 2020 9

L'E3 2020 non si terrà in nessuna forma, neanche tramite un evento sostitutivo online. Il più grande appuntamento annuale dell'industria videoludica si sarebbe dovuto svolgere dal 9 all'11 giugno, ma ad inizio marzo si è ufficialmente aggiunto al lungo elenco delle manifestazioni annullate in ragione dell'emergenza sanitaria in corso.

L'ESA (Entertainment Sofwtware Association), che si occupa dell'organizzazione della kermesse, ha dichiarato ai colleghi di PCGamer che è ufficialmente saltata anche l'ipotesi di un evento in streaming sostitutivo:

A causa delle difficoltà causate dalla pandemia di COVID-19, non si terrà alcun evento E3 2020 online nel mese di giugno. Lavoreremo invece con gli espositori per promuovere e mostrare gli annunci delle singole società, anche su www.E3expo.com, nei prossimi mesi. Non vediamo l'ora di riunire la nostra e industria e la nostra comunità nel 2021, per presentare un E3 reinventato che metterà in evidenza le nuove offerte e entusiasmerà il nostro pubblico.

Come sappiamo, le varie realtà dell'industria si stanno organizzando autonomamente per tenere degli eventi in streaming attraverso cui comunicare i proprio annunci: è il caso ad esempio di Microsoft e Ubisoft. Nintendo e Sony, invece, da un po' di anni avevano adottato questa formula, preferendo evitare presentazioni live legate alla fiera, rimpiazzate dai format online della Nintendo Direct e di PlayStation State of Play.

E mentre già si pensa all'E3 2021, a riempire il vuoto estivo ci sarà l'IGN Summer of Gaming, un evento globale che si svolgerà nel mese di giugno e consisterà di una serie di dirette streaming in cui le varie aziende che già hanno aderito ( 2K, Square Enix, SEGA, Bandai Namco, Amazon, Google Stadia, Twitter, Devolver Digital, THQ Nordic e altri) presenteranno i propri prodotti, accompagnati da sessioni di gameplay e interviste.

Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, in offerta oggi da Mobzilla a 145 euro oppure da Supermedia a 189 euro.

9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PCgamer

sony è salva (per ora)

Sarebbe stata letteralmente umiliata.

supermariolino87

Sony ci aveva visto lungo hihihi

AverageJoe

“L'ESA (Entertainment Sofwtware Association), che si occupa dell'organizzazione”
Lo stagista sottopagato doveva controllare meglio il testo

comatrix

Beh a me il DLSS 2.0 sarebbe piaciuto vederlo implementato in nuovi giochi, onestamente parlando, ma non nelle versioni alpha cui concordo perfettamente con ciò che hai descritto

ghost

Colpa del 5G

Luca

IGN li ha già soppiantati e riusciranno ad avere facilmente più copertura mediatica di quanto non ne avrebbe avuto l'ESA.

Sara Vignali

"ad anthem e fallout 76 non piace questo elemento".

MartinTech

:( mi sarebbe piaciuto vedere trailer di videogame in alpha ultra pompati per far sbrodolare le persone che sarebbero poi corse a fare il preorder salvo poi ritrovarsi il gioco dopo molto tempo ancora pieno di bug (sostanzialmente una buona beta), necessitando di patch da centinaia di mega (se non giga) e con la qualità grafica notevolmente ridotta in quanto l'hardware non avrebbe permesso prestazioni soddisfacenti :(

Sara Vignali

Una delle poche cose buone di questa pandemia.

La (mia) postazione da Rog Fan: dallo Smartphone al PC fino allo Zaino | Video

F1 2020 sta per arrivare: lo abbiamo provato, ecco le prime impressioni

Recensione Final Fantasy VII Remake: reinterpretare un classico

Nostalgia dei giochi di società? Ecco le alternative online per divertirsi insieme