Videogiochi: i lanci a rischio nei prossimi mesi

17 Marzo 2020 12

Ormai sappiamo fin troppo bene quanto e come l'emergenza sanitaria in corso possa modificare la vita privata e quella sociale, stravolgere i ritmi della quotidianità individuale e collettiva. I videogiochi, in un periodo di reclusione forzata, chiaramente si pongono come una delle più potenti forme di evasione e interconnessione sociale. Nei prossimi mesi, poi, è prevista l'uscita di titoli particolarmente attesi. E però è impossibile nascondersi che prima o dopo l'industria videoludica, come tutti i settori produttivi, comincerà ad accusare il colpo, a risentire delle problematiche e dei rallentamenti inevitabili che il delicato periodo storico impone.

E quindi cerchiamo di abituarci all'idea di vedere qualche ritardo in più già a partire da quei titoli previsti per i prossimi due o tre mesi. Per quelli che arriveranno più avanti, è veramente difficile fare previsioni.


Particolarmente delicata sembra la situazione di The Last Of Us Part II: certo, ormai possiamo intrattenerci con una demo del gioco ogni volta che andiamo al supermercato ma - scherzi a parte - sembra che gli sviluppatori di Naughty Dog fossero già particolarmente sotto stress per rispettare la consegna del 29 maggio (che costituisce già un ritardo sostanziale rispetto alla prima data di lancio comunicata, il 21 febbraio), e sicuramente la situazione attuale non aiuterà a smaltire il lavoro arretrato.


Quando si parla di rinvii, poi, non si può pensare a uno dei giochi dallo sviluppo più ambizioso e travagliato degli ultimi anni: Cyberpunk 2077. C'è chi è arrivato a pensare che "2077" non fosse parte del titolo, ma la data di uscita. L'ultimo rinvio la spostava di appena 5 mesi, dal 16 aprile al 17 settembre 2020. E infatti da CD Project RED sono arrivate proprio oggi rassicurazioni circa il fatto che il lavoro da remoto non comprometterà la tabella di sviluppo, e che il gioco sarà pronto, come promesso, per settembre. Staremo a vedere.

Resident Evil 3 invece è un gioco pronto, e sarà disponibile al download a partire dal 3 aprile. Tuttavia la spedizione delle copie fisiche accuserà un ritardo, come confermato da Capcom attraverso un post condiviso sui suoi account social ufficiali.

Tra i titoli sicuramente "salvi" ci sono, ovviamente, quelli in arrivo questa settimana, lavori già terminati da tempo, pronti per essere scaricati in formato digitale o per materializzarsi sulla soglia di casa dopo un assolo del citofono: parliamo di Animal Crossing: New Horizons per Switch, adatto a chi cerca un'isola felice e immune a ogni problema, e DOOM Eternal, per chi invece preferisce affrontare legioni di creature demoniache (per tutt'e due, la nostra recensione è in arrivo).

Due giochi dalle atmosfere molto diverse, ma che mettono al centro il divertimento.

E poi c'è la longevità infinita di Persona 5 Royal in esclusiva PlayStation 4, disponibile dal 31 marzo: trattandosi di una versione "deluxe" di un gioco già esistente, difficilmente possiamo ipotizzare un ritardo. Infine, non dimentichiamo quei titoli che sono appena usciti e di cui il valore è già dimostrato, come Nioh 2 (altra esclusiva di Sony) che abbiamo recensito molto positivamente, spiegandovi come e perché si è rivelato essere uno dei migliori soul-like in circolazione.

Dovrebbe essere al sicuro anche la prima parte di Final Fantasy VII: Remake , la cui uscita era prevista per il 3 marzo ed è poi stata posticipata al 10 aprile. Ma il ritardo nello sviluppo dovrebbe essere stato smaltito, verosimilmente, in un periodo precedente all'insorgere dell'emergenza sanitaria.


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ivan M.

Doveva uscire a fine 2018, ormai è una barzelletta, e sinceramente non mi interessa manco più. Quando esce, esce e si vedrà
Poi per quanto mi riguarda, mai fatto un preordine in vita mia, tanto, al day one, lo trovi dappertutto, anche con i famosi bonus del preordine del caso.

Choz Chozzy

A me che me ne fotte a me, sto recuperando Dragon's Dogma!!!

Samboraboy
Tiash

eh vabbè

Gas_T_one

" The Last Of Us Part II: certo, ormai possiamo intrattenerci con una demo del gioco ogni volta che andiamo al supermercato.#

E questo umorismo sopraffino da quando? Mi avete stupito.

Gas_T_one

Il Solito sonaro!

Giulk since 71'

Ma che veramente? :D

@redazione domani presentazione ufficiale di PS5 su blog Playstation

Massimiliano Frampi

???? fonte?

Giulk since 71'

Cavolo e vero Animal Crossing esce il 20 marzo!!! messo subito in preordine su Amazon che se lo ricevo per il 20 che è venerdì, almeno so come passare il tempo ^___^

eL_JaiK

Beh intanto domani alle 17 c'è la presentazione ufficiale delle specifiche di PS5

Bohh!

Se tlou2 verrà rimandato un altra volta, giuro,tolgo il preordine

Recensione Paper Mario: The Origami King: sulla carta, un GDR

Recensione Ghost of Tsushima: l'ultimo samurai (di PlayStation 4)

Recensione Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise. Che passo falso!

Recensione The Last of Us Parte II: l'oscurità dentro