Steam e CS: GO, record di utenti connessi in contemporanea

16 Marzo 2020 65

Steam da record: l'attuale situazione che costringe le persone a rimanere a casa per difendersi dalla pandemia da Covid-19 consente infatti alla piattaforma di registrare numeri da record, tra i quali spicca il nuovo traguardo di utenti connessi in contemporanea.

Intorno alle 15 di ieri pomeriggio (domenica 15 marzo), sulla piattaforma di Valve erano infatti connessi oltre 20 milioni di giocatori, per la precisione 20.313.476 - di cui 6,2 milioni erano in-game, come segnalato su Twitter da Steam database.

Record anche per Counter-Strike: GO, che sabato 14 marzo ha superato per la prima volta in assoluto il milione di giocatori attivi contemporaneamente, un risultato eccellente per un gioco uscito ben 8 anni fa che a dicembre 2018 è stato "trasformato" in un titolo free to play. Allo stato attuale, Counter-Strike: GO rimane il titolo più giocato su Steam seguito da DOTA 2 e PUBG.

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 356 euro.

65

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NonLoSo

Non ho mai detto che non seguo le regole...
Secondo me si esagera, tutto qua. Come si conteggia un malato di cancro, quando muore per influenza? Il cancro lo ha ucciso, si dice. Oggi, lo stesso paziente gli direbbero: covid gli ha tolto la vita.

É vero, ne so poco di questo virus. Ma sono sicuro che tra un anno lo ritroveremo... Vediamo se poi reagiranno ancora così...

Al Sud la situazione non mi sembra così grave come al Nord, comunque.

NonLoSo

Come se in Italia ci sia la paura della criminalità... Al limite dei terroristi perché gli americani continuano a riportortare fake news su eventuali attacchi.
Trasgressione é anche mettere l'ananas sulla pizza se per quello.

Mi piacciono gli sport estremi. Mi piace la velocità e scio senza casco... Prima o poi tutti lasciano il mondo, meglio vivere divertendosi, che nella paura. Tutto qua.

Questo virus, a quanto pare, è completamente innoquo per l'80% della popolazione (asintomatici). Il resto lo percepisce come influenza e pochi finiscono in ospedale.

Per i dottori é deprimente non poter curare tutti, ed é per questo che si cerca di limitare il contagio.

NonLoSo
Trixter

ti danno un loro server a 128tickrate e poi hanno un loro matchmaking integrato... Sali di livello nei loro siti.. Che livello 1 su esea e faceit è molto più competitivo di LEM su csgo.. Infatti sono global elite su steam... Ma faceit e esea sono cose totalmente diverse

GTX88

Dalle partite personalizzate?

Trixter

Se giochi sui server valve ti credo... Se vuoi giocare cs devi giocare su esea o su faceit

Le lavo per non contagiare altri. Semplice regola da rispettare per contenere quasi del tutto il virus.
Ma se non si é capaci a farlo, succede appunto che lo stato debba imporre regole più severe.

NonLoSo

Comunque strano che in Svizzera tedesca ti facciano lavorare ancora in ufficio...programmatore poi, il lavoro che si può fare sempre a distanza

lol Petr..ecciiii

NonLoSo
NonLoSo
Stefano

Bella questa cosa che scrivi sula cantare sul balcone, alza il livello del discorso, apporta un sacco di argomentazioni valide, è una risposta sagace che fa pensare immediatamente "ammazza quanto è fico questo!", io la ripeterei altre 6 o 7 volte, così.

Magari c'è ancora qualcuno che non ha capito a quanto corrisponde il tuo QI.

Preferisco vivere bene e divertirmi, piuttosto che vivere nella paura e non vivere.
Però posso capire che per molti, la paura vince sempre.

Avere un incremento di 1% dei morti per via di un virus, non é un disagio. Il disagio é quello che il virus sta causando agli ospedali semmai.

Tenere sotto controllo questo virus é facile, se si rispettano alcune regole di base. Tu, e gli altri kakkasotto, invece, non fate altro che facilitare la diffusione del virus. Per quello si é arrivati al punto che lo stato deve importi di stare a casa.

E io non posso più divertirmi!

Inoltre, parlare di ripercussioni economiche, dovrebbe essere l'ultimo dei tuoi problemi se stai tremando dalla paura di essere infettato.

Oggi tremi dalla paura, perché il virus potrebbe ucciderti (ho 40 anni, quindi é più probabile che mi cada un aereo in testa). Tra 9 mesi tremerai dalla paura perché non ci saranno abbastanza letti per i neonati? O a quel punto non ne avrai perché non sarà un tuo problema?

Guarda come stanno le cose... Oggi si muore perché mancano respiratori... Ieri si moriva perché gli egoisti guidavano le auto diesel. Eppure non mi sembra che disturbava molto... Va a finire che a fine anno avremo persino meno di 600.000 morti (media annuale), vedrai! La situazione non é questa perché é drammatica... La situazione é così perché non siamo capaci a lavarci le mani...

Prova a cantare ancora più forte questa sera! Si sa mai che ti cade un respiratore dal cielo... Ma ricordati di cantare anche bene...
Dicono che se canti forte forte, oltre a farti passare la paura, ti regalano anche un respiratore.

Stefano

Pensa che bello quando avrai bisogno di un respiratore, perchè una persona sana con un respiratore sopravvive a questo virus, ma saranno semplicemente... finiti. Estinguiti, ti prego.

LoseYourself

Invece bisogna essere dottori (o professionisti sanitari) per capire sia i dati che i disagi causati da questa pandemia. Sciocco sei te, non lo vedi quali ripercussioni economiche sta causando il covid all'Italia rispetto ai altri paesi Europei che barano sui dati? (e non mi dilungo oltre visto che non è questo ciò che studio).
La cosa che hai scritto sotto che non ti importa di morire è una cosa veramente egoistica in quanto alla morte lascerai tua moglie sola con i debiti e figli da crescere (da quello che ho capito ce li hai).
Non mi dilungo oltre.

Frazzngarth

non mi sento un eroe, ritengo solo che questa sia la strada giusta per contenere il contagio, tutto qua

Parlavo in generale.
Ridavamo quando li vedevamo con le maschere.
Puntavamo il dito sullo stato che si permette di rinchiuderli in casa per giorni interi.

Oggi lo fa lo stato Italiano e ci sentiamo eroi, quando in realtà é proprio per colpa di alcuni italiani che il virus é stato portato in Europa. Altro che eroi...

Io mi attengo alle regole, come sempre, ma é sbagliato pensare che siamo eroi della situazione...

E mi fa rabbia vedere come in TV facciano disinformazione e mettano in panico tutti quanti... Con quella stup!da della d'Urso che applaude quando una madre dice che la figlia sta coi nonni.

Mia moglie é infermiera, quindi so che le aspettano giornate difficili... Ma la colpa é di tutti noi... Ma non perché non andiamo in strada, bensì perché non sappiamo comportarci! E ci rimetto io che non posso più andare in piscina!

Frazzngarth

ma io non ho mai detto che i cinesi erano brutti e cattivi...

Non fonti, nel senso di dove c'è il virus, ma da dove prendi le notizie.
Hai visto come é la situazione in Vietnam?
Hai visto come é la situazione in Corea del Sud?
Hai visto come é invece a Singapore?
E perché i contagi in Giappone sono minori rispetto all'Italia?

Mi é chiaro che come Italiano, vorresti essere e mostrare di essere diverso (pensavamo persino che il virus in Italia fosse diverso da quello Cinese, talmente eravamo fissati che noi siamo diversi).

Le manovre che fa l'Italia le faceva la Cina prima di noi, ma visto che é un paese comunista dicevamo che erano cattivi e sottomettevano il popolo. Ora che lo fa l'Italia, siamo gli eroi della situazione... Ribadisco, é da sciocchi pensarla così. L'Italia da l'esempio al resto dell'Europa perché bene o male ci si comporta uguale qui. In Asia molti paesi (o quasi tutti) sono molto più evoluti dell'Italia e affrontano con maggior successo questo virus.

Frazzngarth

beh le mie fonti sono tutto il mondo, visto che i dati relativi all'incremento dei contagi sono disponibili a chiunque.

Senza tener conto del fatto che TUTTI tranne i britannici si apprestano a varare le stesse identiche manovre fatte da noi, se non lo hanno già fatto.

Io ho questa fonte:

https://uploads.disquscdn.c...

Tu invece, da che fonte hai preso l'informazione che gli unici in grado di risolvere siano la Cina e l'Italia?

Come sempre... Non bisogna essere dottori, basta documentarsi da fonti mondiali e non solo dalla RAI. Cosa che gli analfabeti chiaramente faticano a fare.
Hong Kong ha pochissimi casi di Coronavirus e ancora meno sono i decessi... Nascondono tutto secondo te? Quanto sei sciocco...

Oppure non credi ai dati dei 1600 morti al giorno? Giusto per sapere quale fonte ti debba riportare (affinché anche chi come te, che non sa nemmeno come si chiama il virus), possa per finire sapere e conoscere un po' di più della realtà.

gpiemo

Per me non esiste la "morte generica", ma considera che se tutti i 75+ che hanno già patologie in molti stati vengono segnati come morti per le suddette patologie e non per il Covid, i calcoli rimangono bassi e unicamente relativi ai "giovani". (India e Russia per dirne un paio, dal momento che sono stati con cui lavoro giornalmente e di cui ho contatti diretti con gente in loco e che casualmente hanno pochissimi casi in relazione al numero di abitanti).
I sintomi che ho elencato sono causati ANCHE dal virus, ma io potrei tranquillamente prendermi una bronchite senza prendere il Covid, non sono mutualmente esclusivi.

LoseYourself

Diciamo che a meno di giocarci in compagnia viene a noia quasi subito. Non c'è una modalità storia o altro, solo competitivo. Sicuramente in quei momenti di noia ci puoi giocare, alla fine tra aprirlo e iniziare la partita ci metti 2 minuti scarsi.

LoseYourself

Sono dati molto credibili, come i soli 100 infetti in tutta l'Africa insomma. Te sei l'esempio dell'Italiano medio per il quale lo stato deve fare passare le ronde di polizia in quanto non ci capisci niente ma devi dire e fare come più ti piace. Visto che sei dottore fatti assumere da qualche ospedale visto che si guadagna bene.

Sandro Pignatti

Rendetevi conto che questi RECORD si fanno solo in situazioni in cui la gente è a casa.
Quindi alla fine chi ha fatto il record è il virus, che ha costretto le persone a stare a casa e quindi a internet.
Non esiste niente ragazzi, niente.
Tutto è dettato dall'ambiente e dalla disponibilità delle risorse.
Da sempre e per sempre.

Edoardo Motta

https://uploads.disquscdn.c...

Oh... Hai paura della morte?
Sei uno di quelli che vorrebbe vaccinarsi 3 volte all'anno per il raffreddore?

Mi dispiace se devi morire senza aver mai vissuto. Io ho sempre amato il rischio e ho sfidato sempre la morte. E' un modo di vivere.... Essere un kakkasotto non é vivere.

I film di fantascienza ti fanno male...
Guarda che questo virus non trasforma chiunque in zombie!

Continua a cantare sul balcone!
Non uso mascherine, vado al parco con i bambini e non sono un kakkasotto, come te.
Ah, continuo anche a lavorare, finché non proibiranno anche quello.

Mi lavo le mani, evito di avvicinarmi a qualsiasi anziano o genitori. Ma continuo a godermi la vita nel limite di quello che mi permette lo stato.

Ma non ho mai detto il contrario... Siamo sulla stessa lunghezza d'onda... E' come reagisce lo stato, impaurendo gli ingoranti che mi da fastidio. E mi da fastidio che invitano dottori in studio e i giornalai reinterpretano le parole dei dottori insinuando cose false.

Non ho mai parlato di UK... E' una decisione loro e si vedrà come andrà a finire (fortuna vuole che non abito lì ;)).

E non ho mai detto che non bisogna contenere il virus. Ma é sbagliato rinchiudersi in casa... E' impossibile da fare. Prima o poi ti tocca fare la spesa e riceverai comunque questo virus.

Come detto: In Italia muoiono 1600 persone al giorno. Ci siamo mai chiesti se si poteva fare qualcosa per loro? E' da anni che l'organizzazione della sanità dicono che oltre 1 milione di persone muoiono in europa per colpa del diesel. L'Italiano cosa ha fatto per ridurre i morti? NIENTE! Perché l'egoista se ne frega se muore il vicino di casa, se può risparmiare 400€ all'anno in carburante.

Ora però, lo stesso egoista ha paura... sono ipocriti!

Allora sei fortunato che non do i downvote (non mi abbasso a questi livelli). Come fai a dire che in Italia li raccogli in un unico calderone?
E' impossibile fare il tampone a tutti... Solo i Cinesi riescono perché hanno il risultato in 15 minuti. A noi ci vogliono fino a 24 ore.

Funziona così al momento:
Hai un morto? Era infetto? La colpa é del COVID19.

Non ha niente a che fare con l'onestà... Anzi, é meno onesto dire che la colpa é del covid19 che dire: "era un malato terminale".

Per il resto, é esattamente quello che volevo dire io: "la mascherina la mettono perché non sanno se hanno il virus o meno". Eppure continui a sentire in TV che non serve a niente...

NonLoSo

se ci dai l'indirizzo veniamo a farti fuori giorno eh..tanto devi morire o no? Lo hai detto tu stesso.

Ma sei un troll, altrimenti non si spiega....

Povera Italia

momentarybliss

Devi tenere conto che centinaia di quelli che sopravvivono e guariscono è perché sono stati ospedalizzati ed intubati. Se si lascia circolare il virus senza freni come vogliono fare un UK si parla di quasi 8 milioni di ricoverati e fino a mezzo milione di morti.
Se non si fa nulla per contenere il virus i reparti di terapia intensiva vanno in tilt e la mortatlità sale di colpo, anche tra gli under 70. Il paziente uno di Codogno lo salvato per i capelli ed ha 38 anni

NonLoSo

Ok firma un'autocertificazione in cui in caso di contagio da covid non vuoi essere curato e siamo a posto. Così puoi circolare quanto ti pare.

Ma a parole sei un leone, a fatti un gattino...miao

GTX88

Per me il lag, per il resto è un fps datato se sei abituato troppo a quelli recenti

NonLoSo

Scusa ma per te esiste la causa "morte generica" ?
I sintomi che hai elencato sono tutti dovuti al virus, tranne la vecchiaia.

Ci sono state vittime di 40 anni , senza considerare tanti giovani in terapia intensiva.
Ti pare normale andare in terapia intensiva da giovane? (a meno di incidenti)

Ma poi potete andare in giro tranquillamente, basta che firmiate un'autocertificazione in cui dichiarate la non volontà di essere curati se dovesse manifestarsi il contagio da Covid.

Così non intasereste gli ospedali, occupati a curare gente che di certo non vuole essere lì per scelta, purtroppo contagiati prima che venissero prese le misure attuali.

Da grandi poteri (voglio uscire a tutti i costi) derivano grandi responsabilità (non curatemi in caso di contagio): te la senti di provare???

gpiemo

Io personalmente ti ho dato il downvote perchè hai scritto una serie di fregnacce.
Ogni stato modifica i dati sulla base di quello che gli fa comodo. Pure i 70000casi in Cina sono sicuramente stati molti di più, così come i morti di HK non sono 1-2 al giorno.
Unicamente in Italia siamo più onesti e li stiamo raccogliendo tutti sotto un unico calderone (correttamente a mio modesto avviso).

La differenza è che noi italiani siamo una manica di capre che non è capace di rispettare una banale norma neanche quando ne va della sicurezza di tutti.
Quando un orientale ha la mascherina non è perchè ha paura di un un contagio (come si dice dei turisti qui), ma perchè ha già qualcosa (magari un banale raffreddore). E non la toglie neanche per mangiare, la scosta e ci mangia sotto..

GiOvYSish

trollerino non sai nemmeno trollare .... , i muricans con la loro grandissima sanita privata non riescono a fare un cavolo figurati se aiutano a noi lol ,


ma magari tra genitori e suoceri, potrei perderne uno... La vita é così... Si nasce, si cresce e si muore.

no la vita non è cosi si poteva prevenire chiudendo i collegamenti con la china ma non lo hanno fatto " tanto è un influenza", se muore qualcuno dei tuoi sono morti semplicemente per motivi economici di quella scelta, morire perchè delle persone dovevano fare l'apperitivo è una bella morte non c'è che dire ....

Questo perché non sei in grado di documentarti...

Frazzngarth

gli unici ad aver "risolto" i problemi sono la Cina e il lodigiano, che hanno quasi zero nuovi contagi al giorno (provincia di Lodi unica in Lombardia con incrementi a una cifra percentuale, il 3% circa).

l'unica strada efficace ad oggi è quella attualmente in vigore in Italia, tutto il resto è chiacchiericcio.

gpiemo

Basta che un morto per SARS-Cov-2 lo si segni con una qualunque delle altre concause et voilà, ecco che il conto effettivo di morti si ferma ad 1-2.
Se anche qui si iniziassero ad escludere tutti quelli che hanno già:
A) problemi respiratori
B) influenza
C) bronchite
D) polmonite
E) vecchiaia in genere
F), G), H).... altre decine di possibili concause,
anche il nostro computo sarebbe molto più basso.
Ed aggiungici che ad HK sono solo 7milioni, con un senso civico e con un rispetto dell'igiene "inter-personale" e controllo trasmissione delle malattie molto più radicato del nostro.

Non temere, arriveranno gli Americani anche questa volta a salvarti!

GiOvYSish

Comunque si nota subito quanto siamo patetici...
Deridevamo i Cinesi,
pensando che da noi lo stato non avrebbe avuto il potere di obbligare
istituti e aziende private a imporre qualcosa e siamo finiti con lo
stato che risulta essere peggiore del regime cinese... Poco ci manca che
i poliziotti non possano sparare ai cittadini.

far rispettare le leggi in questo paese ridicolo in una situazione del genere si diventa subito un regime fascista, va c@g@r& , forse ti devono prima morire i genitori o nonni per non dire ste c#zz#te

Un paese evoluto si adatta velocemente ai nuovi ritmi imposti. Trova soluzioni ai problemi attuali.

Con questo virus, devi evitare di infettare gli anziani. Punto.

Perché drammatizzare tutto? Puoi dare la colpa agli Italiani che sono scappati dalla Cina con il virus. Puoi dare la colpa ai Milanesi che al posto di stare a casa, hanno pensato bene di andare a sciare in Austria e infettare così il resto dell'Europa.

Basta.... Guarda avanti, o meglio, guarda chi é capace a risolvere questi problemi al posto di piangere giorno e notte perché il tasso di mortalità sale di 1% rispetto al 2019.

Xenoblade Chronicles Definitive Edition: la Monade torna su Switch | Recensione

La (mia) postazione da Rog Fan: dallo Smartphone al PC fino allo Zaino | Video

F1 2020 sta per arrivare: lo abbiamo provato, ecco le prime impressioni

Recensione Final Fantasy VII Remake: reinterpretare un classico