Final Fantasy XIV: la versione PlayStation 5 è in sviluppo

21 Novembre 2019 29

Buone notizie per tutti gli appassionati dell'MMORPG Final Fantasy XIV, seguito e giocato da oltre 16 milioni di utenti in tutto il mondo, ed arrivato alla sua terza espansione, Shadowbringers.

Naoki Yoshida, produttore del gioco, ha confermato durante un incontro con i fan a Londra, che il suo team è ufficialmente a lavoro su una versione del titolo per la prossima console Sony PlayStation 5. La notizia ha fatto subito il giro del mondo anche tramite alcuni scatti pubblicati su Twitter dal palco dell'evento.

Di sicuro chi aspettava di poter continuare a giocare a questo capitolo anche in futuro non verrà deluso, ma per scoprire cosa ci riserverà Yoshida e il suo team ci sarà da aspettare almeno la seconda metà del prossimo anno.

Nel frattempo, ricordiamo che Final Fantasy XIV ha ricevuto da poco la patch 5.1, che introduce la prima puntata della nuova serie di raid YoRHa: Dark Apocalypse, ispirata al gioco NieR: Automata.


29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gabriele_Congiu

Scusa la risposta lenta, ma Disqus mi ha mandato la notifica solo ora.

Esatto, i giochi attuali gireranno con la qualità attuale, ma il fatto che lavorino alla versione PS5 indica che uscirà un client in grado di sfruttare la potenza della nuova console.

Bisogna capire se lo faranno basandosi sul client PS4 (quindi magari migliorano grafica, frame rate, numero di personaggi a schermo, e così via tramite un update) o se faranno un client riscritto da zero, che magari potrebbe arrivare con la prossima espansione, attesa per l’estate del 2021.

Shepard

Ma chi, Sony? Ahah! Sono solo dei ladri e bugiardi patentati, a ora di piazzate!

Shepard

Parla di se stesso su questo blog.

GTX88

Eh appunto, qualsiasi gioco in 5 minuti sarà pronto ma non sfrutterà le nuove potenzialità

wic2

più o meno. Nel senso che in teoria è corretto dato che c'è un ottima compatibilità hardware, il problema è che i giochi sono comunque sviluppati per un HW specifico.
Le versioni PC sono già sviluppate con una "scalabilità" in maniera d apotersi adattare in maniera ottimale all'HW a disposizione.
Lo si vede già con la ps4 pro, molti giochi supportano texture, framerate ed effetti migliori. Ma solo perchè hanno ricevuto patch o sono stati sviluppati con quella scalabilità in mente. Quelli più vecchi di norma hanno solo un miglioramento del framerate

stessa cosa accadrà per ps5, ovviamente non bisogna creare una versione nuova del gioco da zero, proprio perchè per fortuna ci sarà un ottima compatibilità così come accade su pc. Allo stesso tempo ci si dovrà comunque lavorare parecchio per avere una versione ottimizzata per il nuovo HW in maniera da ottenere il massimo delle prestazioni.
Diciamo che il fatto che si mettano a lavorare ad una versione ottimizzata per ps5 è solo positivo, questo non significa che la versione attuale sia incompatibile.

GTX88

Sì ma è più come comprare un pc più potente o il passaggio da 4 a 4 pro

wic2

i giochi attuali gireranno senza fare nulla lato DEV, ma le console li leggerenno comunque in una "modalità retrocompatibilità".
Un gioco sviluppato ( o comunque rivisto) con le console di nuova generazione in mente, è comunque meglio. Parliamo comunque principalmente di miglioramenti grafici eh, ma non escludiamo nemmeno che le nuove console abbiano anche qualche funzionalità extra (vedi ad esempio la registrazione schermo continua, che nella scorsa gen nessuno ci pensava nemmeno)

Jon Knows

Hai bisogno di aiuto nella misura in cui aumenta il numero dei tuoi commenti.

Yafusata

Capisco che Game of Coso ti abbia dato alla testa ma adesso ti prego di smetterla di rispondere ai miei post.
Grazie.

Jon Knows

Basta che ti guardi allo specchio per capirlo.

Yafusata

Si vergognano talmente tanto di dire la loro poca eta' che rispondono sempre ad minkiam.

BrokenLeg

Il canone è l'unica cosa che mi ha sempre frenato per acquistarlo.
Se lo pago mi sembra quasi di essere "obbligato" a giocarci... e paradossalmente mi farebbe passare la voglia.

E te lo dico da appassionato di FF, che li ha giocati tutti a parte appunto il FFXIV

boosook

Ha comunque senso fare le remaster per sfruttare la grafica della next gen, poi ognuno decide cosa giocare...

Jon Knows

Curati.

Yafusata

Jon... knows...
Almeno il nick l'hai beccato giusto.

Yafusata

Si lo so bene purtroppo :(

Arara

Wow il protagonista è sexy. Peccato che non è il mio genere di giochi.

Pip

Sono giochi con un continuo supporto e con nuovi grossi contenuti aggiunti regolarmente.
Io sono molto contro a microtransazioni e simili, ma per giochi simili (come anche world of warcraft), un canone mensile è ampiamente giustificato

GTX88

In che senso retro compatibilità? I giochi attuali gireranno alla qualità attuale senza praticamente fare nulla sia per sony che per xbox

Jon Knows

Cerca di capire che quel tipo ha grossi problemi.
Compatiscilo.
;)

Gaio Giulio Cesare

Money

Gaio Giulio Cesare
Gianluca

Ma non doveva essere retrocompatibile la ps5?

Gabriele_Congiu

E meno male

Gabriele_Congiu

Dovrebbe trattarsi di un client nativo per PS5 (o comunque pesantemente modificato) e non di quello PS4 eseguito tramite funzione di retrocompatibilità

Yafusata

Che me frega. Io devo ancora finire il VII.

Ciccio

Non ce ne libereremo mai...

GTX88

Versione di che? Ottimizzazione al limite visto che il sistema rimane uguale ed aumenta la potenza

Recensione Pokémon Spada e Scudo: tra Terre Selvagge e gioco competitivo

Recensione Nintendo Switch Lite: la console che mancava | Pregi e Difetti

Asus Rog Phone 2: tutto su accessori ed esperienza gaming | Video Recensione

Nintendo Switch Lite: le nostre prime impressioni | Video Anteprima