HTC: ecco la Gioconda di Leonardo da Vinci in 3D, per il Louvre

25 Ottobre 2019 69

È tutta dedicata alla Gioconda e a Leonardo da Vinci l'ultima esperienza di realtà virtuale lanciata da HTC. Si chiama Mona Lisa: Beyond the Glass ed è stata presentata ieri, in occasione dell'apertura della grande mostra dedicata al genio del Rinascimento che si terrà presso il Louvre fino al 24 febbraio 2020.

Mona Lisa: Beyond the Glass è stata ideata nell'ambito del progetto Vive Arts di HTC, che permette di rendere fruibili a un pubblico sempre più ampio le opere d'arte più famose al mondo grazie alla realtà virtuale. In particolare, indossando i visori Vive Cosmos (di cui trovate le specifiche qui) messi a disposizione da HTC all'interno della mostra, i visitatori del Louvre potranno immergersi a 360° nella storia della realizzazione del celebre dipinto, studiando "da vicino" le tecniche pittoriche innovative sperimentate da Leonardo.

Oltre alle nozioni tecniche e storiche, che sfatano anche il mito secondo cui la Monna Lisa sarebbe stata una donna di bassa estrazione sociale, il punto forte dell'esperienza in realtà virtuale è la possibilità di ammirare una versione 3D della Gioconda in posa, proprio come l'avrebbe osservata Leonardo per ritrarla. I tecnici VR infatti hanno ricavato dal dipinto i dati necessari a dedurre la fisionomia della celebre donna, dalla lunghezza del naso alla corporatura.


L'esperienza VR dedicata alla Gioconda è stata ideata in occasione della mostra parigina, organizzata in concomitanza col cinquecentenario della morte di Leonardo. I fortunati visitatori del Louvre dunque potranno ammirare anche il dipinto dal vivo, oltre a numerose altre opere ascritte al genio italiano, dai progetti per rudimentali velivoli al celebre Uomo Vitruviano, senza dimenticare la famosissima Vergine delle Rocce.

Tuttavia, proprio grazie alla natura VR dell'esperienza, anche chi non potrà andare al Louvre di persona potrà optare per l'alternativa virtuale: basta possedere il visore adatto e sottoscrivere il servizio Viveport Infinity di HTC (che recentemente è arrivato su Valve Index).

Il genio di Leonardo vi appassiona? Non siete i soli: anche gli studiosi del MIT ultimamente hanno approfondito le capacità progettuali del nostro illustre connazionale, provando a costruire un ponte a partire da uno dei suoi disegni. Avrà retto? Cliccate qui per scoprirlo.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da GroupStore.it a 648 euro oppure da ePrice a 707 euro.

69

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Manuel1985

ahah Capra!

mmhoppure

I quadri belli so belli ma so belli a prescindere di chi lo ha deciso per te..ci sta gente che si mette in casa i quadri di Botero!!!cioè grassone obesi..

Romeo

Bruttarella la ragazza. Perché poi si radevano le sopracciglia? Canoni estetici dell'epoca?

Sandro Pignatti

ma non puoi vederlo bene come dipinto, sta dentro un box invetro e quando andai io c'era così tanta gente che la situazione era ridicola e inutile.

Volpe

te la sei presa così tanto? mi dispiace veramente tanto

off

Io ho scritto conservata apposta, e il fatto che non sia accessibile significa che il disegno (non quadro, solo disegno) più famoso di Leonardo invece di creare milioni di euro come attrazione turistica prende polvere!

Aristarco

Ripeto l'ho visto dal vivo e sinceramente rispetto a molti altri dipinti non mi é sembrato nulla di che, penso che l'unica cosa affascinante sia l'autore

Gas_T_one
Scrofalo

https://uploads.disquscdn.c...

Sandro Pignatti

Se ti piace apprezzare una riproduzione pixel di un quadro fai pure. Comunque la gioconda è un bel dipinto, peccato che sia chiuso dentro un vetro riflettente e non si possa apprezzare veramente la tecnica dei colori.

Aristarco

sei sgarbi in incognito?

Sandro Pignatti

che non è il dipinto di Leonardo, è un artefatto di secondo livello e pure brutalmente riprodotto con tecniche che non hanno nulla a che fare con l'arte dell'uomo e della sua mente e mano. L'artefatto di primo livello è il dipendo stesso. La

GTX88

Porta rispetto per chi non conosci

Aristarco

quindi?

Enrico

Che una è la Gioconda L altra una riproduzione 3d fatta male della Gioconda

Aristarco

scusa cosa rovinerebbe? io l'ho vista dal vivo e non vedo cosa cambierebbe vedendo anche una riproduzione in 3d

Chevlan
Andrej Peribar

Allora continuerai a non capirlo mai, che vuoi che ti dica :)

Vincenzo

non direi

Volpe

era un messaggio ironico, che b4lle

Volpe

stai calmo e fatti una risata

Vincenzo

Te lo guardi sul TV...

Andrej Peribar

Quindi cos'è un non "quadruccio" per te e perché?

Andrej Peribar

L'arte è arte ovunque essa sia e non perde "nazionalità".

Andrej Peribar

Non è che sbagliasse proprio così tanto.

Anche adesso, per altri motivi, l'arte italiana, dal cinema alla moda, è apprezzata più all'estero che nel bel Paese che ha una moda più Americana.

L'italiano, di media, difende solo il cibo italiano

Andrej Peribar

L'autore basta e avanza

free pd

https://uploads.disquscdn.c...

Alessandro Scollo

"Solo" é un parolone! ci sono sempre 1000 e mila persona davanti ahaha

Luca Lindholm

Il fatto è che quell'oggetto acquista valore... per il semplice fatto che i suoi atomi risalgono a tempi lontanissimi.

Cioè, lì hai un quadro che ha sul groppone 500 anni.

E' un valore intrinseco che acquista qualsiasi oggetto che abbia secoli alle spalle.

Luca Lindholm

In realtà tale quadro divenne particolarmente celeberrimo a livello mondiale a causa di un furto avvenuto a inizio Novecento.

Luca Lindholm

Fu oggetto di un furto a inizio Novecento: da lì la sua notorietà, già abbastanza affermata, crebbe in maniera esponenziale.

MatitaNera

Beh. Io intendevo che non c'entrava nulla...

mmhoppure

sempre un quadruccio rimane che per scelta di qualcuno è diventato importante..così come per tutte le opere, se metti un quadro fatto da primo venuto nel Louvre e ci scrivi che lo ha fatto uno famoso tutti a dire quanto è bello...

Beh, all'epoca aveva ragione lui, anche se non esistevano gli italiani.

Andre Sergio Da Rio

a venezia :) e comunque non è quasi mai accessibile

La gioconda è al Louvre, non mi risulta però che quel meraviglioso museo sia dedicato solo a Leonardo.

Andre Sergio Da Rio

bravo, esatto

Andre Sergio Da Rio

la Gioconda è stata portata in Francia da Leonardo, e li venduta al re di Francia..almeno quella non è stata rubata

La sua storia, il suo sguardo. Guardala per minuti interi, fermo, solo. Ti parla.
Non per niente oggi la si usa ovunque, ha uno sguardo incredibile, universale.
Quel volto e quell'espressione non le trovi tutti i giorni.

Manuel1985

Caz se sei ignorante ragazzo! ahaha

Manuel1985

Fu lo stesso Leonardo da Vinci a portarla lì quando si trasferì oltralpe nel 1516. Pochi mesi dopo, il quadro fu venduto proprio dal genio toscano all’allora re di Francia Francesco I, che l’acquistò per circa 4mila ducati d’oro.

Manuel1985

Fu lo stesso Leonardo da Vinci a portarla lì quando si trasferì oltralpe nel 1516. Pochi mesi dopo, il quadro fu venduto proprio dal genio toscano all’allora re di Francia Francesco I, che l’acquistò per circa 4mila ducati d’oro.

Manuel1985

Studia la storia. Non scrivere schiocchezze!

Manuel1985

Che domande stupide! Torna a studiare capra!

off

"avrebbe stato"

off

ma poi lo sfondo della gioconda era un quadro??? e quel quadro era già vecchio come oggi??? non è mai stato fresco? ma non potevano almeno creare una stanza e la finestra??

off

Il disegno dell'uomo vitruviano, per quanto sia un semplice disegno è cmq un simbolo di Leonardo eppure vorrei vedere quanti italiani (in tutta onestà) sanno dove sia conservato!!!! (io me ne sono interessato solo dopo questa storia del prestito alla Francia, prima ignoravo bellamente).
Chissà se in altre mani non lo "inscrivevano" in un museo dedicato esclusivamente a lui!!!!

David Lo Pan

Bella come sempre, al naturale o in 3D.

Ma solo in pochi sanno la verità....... https://uploads.disquscdn.c...

Rik Riker

Anche io l'anno scorso, davvero molto bello quel sistema col tablet

MatitaNera

Sono d'accordo, ho visitato il castello di Avignone col loro "tablet", e francamente... no.

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?