Sony presenta Alpha 7S III, la sua miglior mirrorless per i video in 4K

28 Luglio 2020 121

La nuova Alpha 7S III, forse una delle fotocamere più attese dell’anno, ha finalmente un volto. A svelarlo i responsabili internazionali di Sony che, in occasione di un evento stampa virtuale, hanno introdotto l’ultimogenita dell'ormai nota famiglia di mirrorless full frame definendola come "una fotocamera completamente riprogettata per alzare l’asticella nel settore del video".

Nessuna concessione all’8K o ad altri formati iper-risoluti, però. Per la casa giapponese, l’upgrade passa ancora una volta da un miglioramento dell'attuale standard de facto, il 4K, irrobustito sia in termini di frame rate, sia per ciò che riguarda gli altri principali parametri di ripresa video.

A sostenere le rinnovate ambizioni della Serie "S" è soprattutto il nuovo sensore retroilluminato da 12.1 megapixel, accreditato di un readout dalle prestazioni pressoché raddoppiate rispetto alla precedente A7 SII, di una sensibilità estesa fino a 409600 ISO e di un range dinamico fino a oltre 15 stop. Interessante, sulla carta, è anche il sistema di stabilizzazione combinato che unisce i benefit di una stabilizzazione meccanica del sensore sui 5 assi con una componente digitale (Active Mode) al netto di un crop del 10%.

IL 4K SI SPINGE FINO A 120p

In fase di presentazione, Sony si è soffermata anche sulle rinnovate facoltà della sua ammiraglia a livello di formati e codec. La nuova Alpha 7S III può filmare infatti in 4K fino a 120p (10 bit 4:2:2) sia in XAVC “All Intra” sia nel formato compresso S e HS (HEVC - H.265), ed è la prima a consentire registrazioni RAW a 16 bit verso un registratore esterno tramite HDMI Type-A. A livello di profilo colore, inoltre, vengono supportate sia le curve gamma S-Log3 che l'Hybrid Log-Gamma (HLG)

Oltre al sensore è stata rivista tutta la parte di elaborazione (c'è un processore Bionz XR) e quella di archiviazione: sotto lo sportellino laterale trova posto un doppio slot di memoria che può ospitare sia le classiche schede di tipo UHS-I/UHS-II (SDXC/SDHC SDXC) sia le nuovissime CFexpress di Tipo A, in grado di registrare a velocità fino a 700 MB/s. Questa tipologia di supporto, unita al nuovo sistema di dissipazione del calore, consente alla Alpha 7S III di garantire fino a un’ora di registrazione ininterrotta in modalità 4K 60p 10-bit 4:2:2.


Caratteristiche tecniche

  • Sensore d'immagine retroilluminato full-frame Exmor R CMOS da 12.1 MP
  • Processore Bionx XR
  • Registrazione video in 4K 120 fps 10bit 4:2:2 e 4K 120 fps raw tramite HDMI
  • Sensibilità max fino a ISO 409600 (video)
  • Fast Hybrid AF a 759 punti a rilevamento di fase
  • Real time Eye AF
  • Bitrate 600 Mbps
  • 16bit RAW output
  • 15 stop di range dinamico
  • Mirino elettronico da 9.44 milioni di punti (QXGA)
  • Doppio slot per schede UHS-I/UHS-II e per CFexpress Type A
  • Display touch orientabile su due assi da 3 pollici
  • Raffica fino a 10 fps (fino a oltre 1.000 immagini RAW consecutive non compresse con tracking completo AF/AE)
OLTRE 750 PUNTI DI AF A RILEVAMENTO DI FASE

La lista delle migliorie investe anche la parte di autofocus: il sistema Fast Hybrid AF combina i 759 punti a rilevamento di fase (92% della copertura) con i 425 punti a contrasto.

Confermatissimi tutti i principali automatismi intelligenti, dal touch focus, che ora funziona anche utilizzando la fotocamera da remoto via Imaging Edge Mobile, al fuoco sull’occhio in tempo reale (Real Time Eye AF), la cui accuratezza - rivela la casa - è migliorata del 30%.


All’utente viene lasciata anche la facoltà di scegliere la velocità di transizione del fuoco (fra sette diverse impostazioni), nonché la sensibilità.

IL DISPLAY DIVENTA ORIENTABILE (E FULL TOUCH)

A livello ergonomico-funzionale, la novità principale della Alpha 7S III risiede soprattutto nel nuovo display da 3 pollici orientabile sui due assi, una feature richiesta a gran voce dai videomaker e che, insieme alla nuova interfaccia full touch, dovrebbe garantire un’esperienza utente decisamente più moderna rispetto a tutte le Sony Alpha viste finora. In questo senso fa notizia anche la possibilità di suddividere le impostazioni lato video da quelle fotografiche per avere più libertà di setting e la nuova cornice che si illumina di rosso ogni qual volta si preme il pulsante REC.


Rinnovato anche il mirino elettronico: la nuova Alpha 7S III integra un EVF OLED di tipo Quad-XGA da 9,44 milioni di punti con fattore di ingrandimento del 0,90x, campo visivo diagonale di 41° e 25 mm di punto di vista.

Capitolo autonomia: la nuova Alpha 7S III arriva con una batteria di tipo "Z" inclusa in confezione che promette fino a 95 minuti di operatività ininterrotta in modalità video e circa 600 scatti con display attivo. I tempi di ricarica, fa sapere Sony, dovrebbero essere dai 3 a 4 volte più rapidi rispetto al precedente modello grazie all'alimentazione power delivery via USB Type-C

Disponibile da settembre 2020, la nuova Sony Alpha 7S III arriva in Italia a un prezzo suggerito di 4.200 euro solo corpo.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 307 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

121

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giangiacomo

Ok, quali reflex ? Che tipo ? Che obiettivi montano ? Per cosa le usano e che foto fanno ? Sono fotografi professionisti (lo fanno come primo lavoro) o come passione/hobby o "influencer" ? Perché dal tuo commento non si capisce nulla però.

Giangiacomo

Infatti, questa macchina non è creata per vendere e far numeri ma è pensata per una certa categoria di utenti.

The Jackal™

E ci credo

kedwir

"i motivi reali sono altri" No, sono quelli che ho scritto e anche quelli che hai citato, ma anche altri, inoltre anche il peso e l'ingombro non sono certo da dimenticare, se prendi per es una fuji Xt-20-30 et similari con un 27mm hai una Mirrorless capace di fare ottime foto in tasca, qualche anno fà non era possibile, io in invero spesso e volentieri la porto in giro con me nel giubbino.. fallo con una reflex.. e comunque allo stato attuale non ci sono motivi per preferire una reflex, su questo punto ci sarebbe da riflettere, parliamoci chiaro non citatemi la durata delle batterie, per 20€ ne ho comprate 2 e in una giornata di utilizzo massivo non ne ho mai cambiata più di una. A meno che non si facciano lunghe esposizioni di continuo ecc non vedo problemi, tra l'altro le ultime sony sono migliorate tantissimo sotto questo aspetto e tutte le altre seguiranno a ruota.

L'avocado del Diavolo

Mi sarò espresso male.. ma quando ho scattai con una ml mi fece molto strano. Non saprei descrivere la sensazione.

Ivanito

E' uscita la a7R IV (61mpx) e non la a7 IV. La A7 IV forse uscirà per la fine 2020 andando a sostituire a7 III

Luca Bussola

Si batte benissimo la Fuji XT4 per i video perchè strizza l'occhio più al mondo del videomaking che a quello fotografico.

Unico problema è che avendo un sensore APS-C non potrà mai comportarsi bene in ambienti scarsamente illuminati.

Luca Bussola

Ci sono molte marche e modelli di ottima qualità che costano sui 2.000 euro (Vedi Fujifilm XT4 per esempio).

Qui però parliamo di una Full Frame dedicata al settore professionistico del videomaking senza fare il passo di camere da 10.000 euro e oltre. Una camera dalla dinamica cromatica incredibile che può salire ad ISO elevati senza timore.

Noi videomaker l'attendavamo da più di 1 anno e Sony non ha deluso.

Gringo

Poche idee ma confuse

Luca Bussola

Forse però sarebbe meglio capire che la versione "s" è dedicata al mondo del videomaking.

Senza andare su camere più performanti (10.000 euro) questo di Sony è un fantastico prodotto ad un prezzo più che abbordabile per un professionista (targhet per la quale questa camera è nata).

Luca Bussola

Questa è la A7siii, non la A7iv che è già uscita molto tempo fa.
la serie "s" è dedicata ai videomaker e non ai fotografi.
Tornando al tuo discorso la A7iii si è già abbassata di prezzo da un annetto!

zipper567

E troppa attesa . Ma che tu sappia quant'è il prezzo medio ??

MK50

Con tutte le sparate che si fanno qui dentro, se non lo specifichi ti si prende sul serio. :D

BlackLagoon

la tridimensionalità.. non dico che tu abbia le allucinazioni, ma dipende dalla lente, non dal sensore (che guarda caso è paragonabile fra Reflex e ML, stessa tecnologia, dimensione e densità..)

BlackLagoon

Mi devi usare le stesse lenti, altrimenti non vale ;) Un "Sistema ML" non è intrinsecamente più leggero di uno reflex, se non per quei 50g che ti dicevo.. magari sul corpo risparmi anche 100-150g ma devi portarti dietro almeno 2-3 batterie in più che sull'altra dato che durano nettamente meno. Poi insomma il vero peso è "colpa" dell'ottica e lì naturalmente non c'è differenza

Galy

La R5 ha tanti numeri per il marketing, ma poca sostanza, al contrario della a7sIII.

neripercaso

Manco scherzare si può dai su xD

neripercaso

Asinone che non sei altro :P

Lorenzomx
Lorenzomx

Credo tu non abbia mai provato una mirrorless invece. O forse giusto quelle con sensore da 1", perché altrimenti non si spiega

Lorenzomx

Come fa la qualità delle foto ad essere più bassa per la mancanza dello specchio? No perché ci sono tantissime mirrorless con sensori migliori di quelli delle reflex di fascia alta attuali

Lorenzomx

Per le reflex:

Peso maggiore, ingombro maggiore, mancanza di scatto silenzioso (o se c'è solo in live view), sistemi di autofocus inferiori e che non coprono il 100% del fotogramma, impossibilità di scattare senza blackout

Lorenzomx

L'autofocus delle mirrorless più recenti è addirittura superiore a quello delle reflex

Lorenzomx
Flagship

Fortunatamente il mercato dell'usato fotografico è invece fiorente e si riescono a trovare ancora buone offerte

Dark Entries

Canon però sta abbandonando il sistema reflex, probabilmente rimarrà Pentax e l'usato

Veramente solo rog 3 fa 4k a 120fps senza limiti xd

Dark Entries

Sony a9ii per foto sportive ha superato le reflex, per autofocus con inseguimemto, velocità e mancanza di black out, ed anche le nuove mirrorless Canon.

Dark Entries

La differenza di peso è ben più importante, prova a fare i conti con Sony A73 con i tre zoom Tamron 2.8 e fai l'equivalente con reflex Canon, vedrai che la differenza è concreta.

Gianluca Scuzzarello

Simone Cioè si è bagnato tutto.

Dark Entries

Si è già abbassato parecchio e si abbasserà ancora con l'uscita della A7 iv verso marzo 2021

zipper567

Ma la vera domanda adesso è , quando caspita si abbasserà il prezzo della vecchia Sony a7lll???

KenZen

Beh, questo mi sembra tanto ovvio quanto inutile dirlo. È sufficiente guardare il prezzo.
Saluti

Nacyres

" Di attrezzatura destinata, per le sue prestazioni superiori, a professionisti del settore piuttosto che a dilettanti: "
Sì.

iclaudio

un reportage sul mondo della fotografia ,fa una fotografia del settore ,scusate il gioco di parole e ne viene fuori un dato allarmante del settore,la vendita dello smartfon ha devastato questo mercato ,che per vendere deve trovare delle nicchie professionali ...
Un trafiletto a riguardo :
"Il mercato della fotografia sta vivendo anni difficili e anche i dati di vendita del 2019 confermano la tendenza al ribasso. CIPA Camera & Imaging Products Association, l'associazione che riunisce i produttori di fotocamere, ogni anno pubblica i dati di mercato e il 2019 si presenta come l'anno peggiore del decennio sotto il punto di vista dei volumi di vendita. Il picco del mercato era avvenuto proprio nel 2010, con 121,463 milioni di pezzi spediti. Nel periodo gennaio-dicembre 2019 le vendite si sono attestate invece a soli 15,217 milioni, un valore quasi dieci volte inferiore."

Forse questi signori potrebbero abbassare i loro listino prezzi sopratutto quando queste caffettiere vegono vendute al di sopra del loro valore

BlackLagoon

i motivi reali sono altri che dovrebbero portarti a scegliere una ML (micromosso dovuto allo specchio basculante, video) perché in quanto a peso e dimensioni non c’è differenza (o se c’è è ininfluente.. risparmiare 50g su 2-3kg di attrezzatura è... lasciamo stare).

Piuttosto bisogna domandarsi se il micromosso è talmente evidente nel proprio use case tanto da giustificare un’autonomia del 50-60% inferiore rispetto ad una reflex.

Davide

è comunque un testic_olo, non ti preoccupare

Davide

è evidente che tu sia qui solo per dar fastidio. Ora renditi vapore.

MK50

Speravo fosse Santosss.
E invece no.

eric

...sono ultrasessantene ed utilizzo con profitto le mirrorless......e prima per lavoro usavo la D5.... ;-)

eric

...sei rimasto indietro......molto indietro.....

KenZen

“ professionale vuol dire usata da un professionista” assolutamente NO.
Saluti

Fede25

ma infatti, se sei bravo questi soldi li fai con una sola produzione, se non te la puoi permettere vuol dire che l'slog e il 4k a 120 in 4:2:2 manco ti serve

L'avocado del Diavolo

Da utilizzatore di reflex (D3,D4,D750) ti do torto e ragione. Le reflex hanno ancora il pregio di avere il mirino ottico al quale sono molto legato anch’io ma non per questo debbono essere migliori delle ultime tecnologie disponibili. O almeno dipende dall’utilizzo che la persona vuole farne. Secondo me un pregio delle ml è la raffica che non viene saturata come accade su reflex ma allo stesso tempo in fotografia a mio parere personale le foto fatte con ml mancano di “tridimensionalità”.. ma sono pareri miei. Per il fatto dell ingombro è una mezza verità sulle ml perché si il corpo pesa poco ma le lenti pesano ancora molto e quindi si sta creando una via di mezzo interessante.
Sono ancora 2 mondi validi.
Ma potrei dire che andare di analogico e scanner fa ancora il suo dovere!

ermo87

è inevitabile un cambio tecnologico prima o poi, anche se ancora ci sono pro e contro la differenza va sempre più assottigliandosi. comunque un bravo fotografo non lo si vede dallo strumento, questa è la verità.

Scottyy Wiz

professionale vuol dire usata da un professionista, che non vuol dire per forza regista cinematografico, ma anche uno youtuber, un free lancer ecc. se tu consideri macchine professionali la fx9 e superiori pensa che la a7s iii ha il 4k a 120fps che la fx9 non ha, non aveva nemmeno il 4k a 60fps al lancio. Chiaro la qualità generale è cmq superiore sulla fx9 perche downscala da un 6k, però questa a7s III, sia per il costo sia per le caratteristiche la puoi chiamare una videocamera professionale per tutte quelle situazioni dove non vuoi andare in giro con la valigia solo per l'attrezzatura

Niccolò

Anche io... le pubblico tutte su Instagram

Niccolò

Cuggginoo.. sei tu?

Niccolò

Qualità-prezzo imbattibile

Bat13

Mi sono risvegliato nel 2013?

Dal lockdown al calcio senza spettatori: l'analisi di DAZN sul nuovo sport in TV

Recensione Sonos Arc: oltre al Dolby Atmos c’è di più

Appunti fotografici: i segreti del ritratto con Amedeo Novelli

DVB-T2: chi, come e quando dovrà cambiare TV? | #HDonAir oggi ore 17