Olympus, fine di un'era: divisione fotocamere venduta ai compratori di VAIO

24 Giugno 2020 131

Olympus sta abbandonando definitivamente il settore della fotografia: la società giapponese ha annunciato di voler vendere la propria divisione imaging a Japan Industrial Partners, un fondo di investimenti già noto per aver acquistato in passato VAIO, la divisione personal computer di Sony.

Olympus è stato un nome importante nel mondo della fotografia, in passato; ma al giorno d'oggi la sua presenza è ormai marginale. Già da tempo l'azienda ha deciso di concentrare le proprie energie nel settore della strumentazione medica, naturalmente applicando tutte le conoscenze sull'imaging accumulate negli anni. Per esempio, propone endoscopi ad altissima definizione e videocamere microscopiche 4K 3D per la chirurgia.

Il settore delle video/fotocamere digitali, dice Olympus, versa in condizioni "estremamente gravi", anche a causa dell'evoluzione degli smartphone. La divisione imaging dell'azienda è in rosso da tre anni, nonostante una serie di misure introdotte per contrastare il radicale cambiamento delle abitudini fotografiche del grande pubblico avvenuto negli ultimi anni.

Come è successo per VAIO, comunque, il fondo di investimenti JIP dovrebbe continuare a produrre dispositivi appartenenti a marchi storici dell'azienda, come OM-D e Zuiko. Chiaramente non comparirà più il marchio Olympus. Un accordo definitivo dovrebbe essere firmato entro settembre e l'affare dovrebbe concludersi nel 2020. Non ci sono dettagli economici precisi. È interessante osservare che JIP ha di fatto reso i prodotti VAIO, inclusi alcuni smartphone, un'esclusiva per il mercato giapponese; resta da verificare se la stessa filosofia sarà osservata con Olympus.


131

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Klasp X Vergo

Ovvero? Continua ti prego

Klasp X Vergo

Ammazza con che risentimento ti sei svegliato, il lockdown ha portato tanta noia vè?

Klasp X Vergo

Se scatti con la giusta esposizione a 6400iso, con lenti che ti risolvono la risoluzione del sensore, riesci a sfornare file che stampati sono ottimi fino a 120cm lato lungo.

Dipende dall'uso, una FF è generalmente migliore ed è indubbio, ma una FF base come lo sono una RP o una A7 mk2 non sono superiori ad un'ammiraglia m4/3 con lenti f1.2/f1.4. Ad oggi con il costo di una oly em1 mark III + oly pro 12-40 f2.8 ti fai una eos rp con obiettivo vattelappesca, perdonami ma non sarebbe un paragone consono. Se invece parliamo di una r con ottica luminosa L allora è n'altro paio di maniche (ma anche un altro paio di soldi), sta tutto lì. I professionisti ragionano anche in profitto oltre che in termini di qualità assoluta, se un lavoro posso farlo con una m4/3 non vedo perché debba scegliere una FF.

Dipende tutto da ciò che ci serve e per cosa, in montagna non mi porterei mai una FF rispetto ad un corredo M4/3 così come in una chiesa buia non porterei mai un corredo m4/3 rispetto ad una FF.

Pietro Arrigoni

E' l'unica cosa sensata che hai detto. Ti devo spiegare a chi mi riferisco?

Pietro Arrigoni

Pip ti appoggio 100%, C'è gente che ripete a vanvera tutto quello che gli viene messo in bocca dai giornali di regime e il bello è che misurano gli altri col loro metro. Prova a pensarla una virgola diversamente da loro e vedi come sono tolleranti...

Pietro Arrigoni

Bravo Pip Klasp deve essere di una certa sponda...

Pietro Arrigoni

Klasp i veri razzisti sono i comunisti, quelli sono talmente razzizti che se non la pensi come loro sei da eliminare anche se sei un loro parente, i Jap sono davvero dei maniaci della fotografia, non a caso la omd-em10 III è la macchina più venduta in giappone...

Pietro Arrigoni

Scusa Klasp, se ci lavori per professione, non dire certe cose. Io se fossi un tuo cliente e ti sento dire che a 6400 una m4/3 sforna belle immagini, ti faccio un sorrisino e non mi vedi mai più

Pietro Arrigoni

Le ammiraglie Olympus sono finite con la E5 comunque inferiore alla concorrenza. Se vogliamo parlare di omd e-m1x, è un opera d'arte, ma il suo sensore perde con qualsiasi full frame e tanto basta ad un professionista. Ti sta parlando uno che ha infestito una montagna di soldi in Olympus 4/3 e m4/3. La vecchia E5 con le ottiche top pro è stata la miglior macchina per un fotografo matrimonialista essenziale, intuitiva, familiare al primo approccio e forse lo è ancora ma era comunque scadente di sensore, Da allora tutti gli sforzi prodotti da Olympus nel m4/3 non hanno portato a nulla. Il Full Frame è superiore. Punto. Un vero professionista non guarda altro. E' un peccato per le ottiche 4/3

che dovrebbero essere messe nei musei della scienza e della tecnica e della storia della fotografia, competevano e a volte superavano zeiss, Leica & co.

Silvia Pennazzi

Alla luce di questa notizia sconsigliate l'acquisto di fotocamere Olympus? Penso all'assistenza, alla disponibilità futura di accessori. Grazie!

Riccardo

perchè vogliono che faccia tutto la macchina... e pensano che questo li renda fotografi, un po come per gli smartphone top gamma... ma la potenza è inutile senza controllo :)

Marco

Eh lo so, il problema è quello. Pensare che un sensore più piccolo sia un difetto non è sempre vero. Ci sono tantissimi video che spiegano il perchè il m43 abbia senso, ma ormai le persone se non vedono un'alpha a7iii non vivono

LaVeraVerità

Hai qualche problema di comprensione del testo oppure pensi di avere a che fare con un cretino e di poter manipolare la discussione a tuo piacimento.
Non ho parlato di professionisti.

Riccardo

Non credo sai... Stanno tutti a criticare la messa a fuoco e il sensore più piccolo, vedono (e vendono) solo full frame e Sony anche se ora sta entrando a gamba tesa canon

Marco Resti

ok ok chiamali come vuoi, il discorso cambia poco. Che poi uno consideri foto solo quelle fatte da professionisti bhe...è un proprio pensiero

Marco Resti

infatti il settore è in crisi da allora

Marco

Beh oddio le lumix m43 si stanno ritagliando una fettina di mercato, quella dei videomaker semipro/amatoriali, grazie appunto ai loro prezzi. Poi il m43 ha molti vantaggi..spero solo che nel lungo periodo la gente riesca a capire le potenzialità di queste macchine

Vergo

Che tristezza

Pip

Vabbè, come dici tu.
Continua a vedere razzismo anche dove non esiste mentre io mi godo la mia libertà di poter dire il caxxo che voglio, con anche il divertimento aggiunto di fare incaxxare quelli come te...
Patetici, certo che non avete niente di meglio da fare che accusare di razzismo ogni cosa che vi capita davanti, deve essere triste offendersi al posto degli altri.

"Ah ahahah, bella battuta, anche io sono così"
"NOOOOO, MA CHE DICI!!! Non lo vedi che è una battuta razzista, al posto di ridere dovresti offenderti e lamentarti come sto facendo io in questo momento"

Simone

No, l'alleanza micro quattro terzi mi sembra solida, più in là coglierò l'occasione per prenderne una anch'io ad un buon prezzo.

Vergo

Solo chi non vive il razzismo sulla propria pelle può parlare così del razzismo, bastava fermarsi al dire che in giappone va ancora forte il mercato delle fotocamere, invece hai continuato aggiungendo il luogo comune razzista.

Siete voi ad aver rotto ampiamente i c0glioni non riuscendo a capire che le parole hanno un peso e vanno scelte con attenzione, ma non lo capirete mai visto che appartenete alla categoria meno colpita dal razzismo.

Pip

Solo chi ha il razzismo nel sangue e prima di guardare una persona ne osserva il colore della pelle può anche solo pensare di considerare razziste certe battute.
Sarebbe anche divertente se non fosse che avete ampiamente rotto il c0glioni con i vostri patetici e continui discorsi da razzisti antirazzisti

Vergo

Ma imparate ad usare una fotocamera prima di parlare

roby

Entrambi i mercati sia smartphone che fotografico stanno im crisi perché non ci sta tanto da migliorare e più o meno i nuovi modelli eguagliano i precedenti, mercato saturo. Ma ciò non vuol dire che se il settore della fotografia, che ha un circa 18% dj flessione è perché a causa degli smartphone. Le compatte ad esempio sono un fattore per cui le reflex vendono di meno, gli smartphone invece è perché non ci sono importanti novità Da giustiificare l acquisto di uno device nuovo. Sono 2 mercati che non si scontrano, se non in minima parte, e che stanno vivendo lo stesso periodo di crisi

Vergo

Già

Pip

"luogo comune razzista"

Caxxo ma vedete il razzismo ovunque voi, eh...

"i giapponesi mangiano tanto sushi"
"Non è vero, è solo un luogo comune razzista"

Pip

Vabbè, resta convinto come vuoi nonostante qualsiasi dato oggettivo dica il contrario di quello che pensi...

roby

Certo si il turista giapponese, cinese, Americano quando va a fare foto caccia il cellulare vabene

L'avocado del Diavolo

A questo punto ne Canon ne nikon sono al livello Sony allora! Scusa ma hai idea di quanti articoli produce Canon a confronto?
Nikon ha cominciato la sua discesa dal momento in cui Canon ha proposto reflex video e cineprese. Nikon è rimasta a fotocamere e poco altro.

Marino Manolo

I VAIO non sono più un'esclusiva per il Giappone, ora ci sono anche in Europa anche se non in Italia. Già prima erano disponibili nelle Americhe ad esempio.

Dark Entries

Il fatto che una volta Nikon era al pari di Canon come vendite, ed ora in base ai paesi è al terzo o quarto posto, non è direttamente correlato con la qualità dei prodotti che propone

L'avocado del Diavolo

E con ciò? Nikon 1 non aveva mercato a confronto alle ml del tempo quindi questa affermazione lascia il tempo che trova.
Gravi problemi finanziari?
D850, D780, Z6, Z7 e Z9 sono tra le migliori ml (non a livello Sony) i guadagni ci sono e i sensori li fornisce Sony.

DiPa

Ho visto recensioni su recensioni e confronti su confronti fra g80 e g9. Per resa fotografica, tenuta iso, velocità di messa a fuoco la differenza fra le 2 non era tale da spenderci il doppio e avere una macchina mtolto piú grande, almeno per me. La dimensione della g80 per me è perfetta.

mariano giusti

Certo se ti piacciono gli acquarelli puoi stampare pure 4 metri di lato no problema

Vergo

usi le mie stesse macchine! volevo passare anch'io a g9 ma era un po' enorme e la g90 mi pareva na mezza idea mal riuscita

DiPa

Ho una gx80 e una g80. Ero tentata di prendere la g9 ma un po' perché la g80 l ho trovata a 350 euro un po' perché non volevo u corpo troppo ingombrante ho ripiegato sulla g80

Vergo

Su cosa le monti?

DiPa

Dipende dhe fotografia fai. Io per lavoro la uso. Come anche il 25 1.4 panasonic. Ho invece venduto il 17 1.8. Dipende da quello che ri serve ;)

Vergo

troppo lunga per i miei gusti ma si, è uno spettacolo

DiPa

Se hai qualche euro che ti avanza anche il 75 1.8 una lente splendida

Riccardo

le lumix G sono fantastiche vero, ma adesso che c'è di mezzo il full frame che tiene in vita il mercato, potrebbe scegliere di mollare, anche perchè bisogna convincere gli altri a continuare a progettare ottiche per il formato... se il mercato delle camere non fosse in crisi nera sarebbe comodo essere gli unici che producono una genere di prodotto ma il mercato delle camere, (forse a parte le FF) è allo sfascio...

Marco

Qualche zoom invece?

sirkuito

Benvenuto nel gruppo. Tra l'altro la NX non faceva brutte foto. E c'era anche un timido 3D. Ma adesso non c'e manco piu' l'app per cellulare

sirkuito

Avevo una camera Samsung NX 1000 e mi sa che con la mia OMD 10 mark iii faccio di nuovo buco nell'acqua.

Vergo

Il 45mm f1.8 ed il 17mm f1.8.

Vergo

Sei tu a non aver mai provato una micro 4/3 caro, io ci lavoro da 7 anni con loro.

Una g9 con un panaleica 25mm a 6400iso sforna file stampabili fino a 100cm lato lungo, se poi voi le foto le fate per vederle zoommate sul PC non so.

Marco

Peccato.

Marco

Ragaz, le miglior ottiche olympus per una lumix g80?

Marco

Peccato.

Marco

Sony, prendi sony!!!!

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione TV Sony OLED XR-65A90J: processore cognitivo per rimanere in vetta

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale