Canon EOS-1D X Mark III: primo contatto con la super reflex per la fotografia sportiva

07 Gennaio 2020 22

Nella sua sede italiana di Cernusco Sul Naviglio, Canon ha mostrato in anteprima la EOS-1D X Mark III, ultimissimo aggiornamento della reflex per eccellenza per la fotografia sportiva e naturalistica il cui sviluppo era stato preannunciato ad ottobre scorso.

Velocità, autofocus e connettività sono le tre direttrici principali su cui è stata riprogettata la nuova ammiraglia della casa che in Italia arriverà dal prossimo 13 febbraio 2020 al prezzo suggerito di 7.649,99 euro. Vediamo nel dettaglio quali sono le novità.

FINO A 20 FPS IN LIVE VIEW

Basata su un sensore da 20.1 megapixel e su processore Digic X, la nuova EOS-1D X Mark III può scattare a raffica fino a una velocità massima di 16 fotogrammi al secondo tramite mirino ottico o 20 fps in continuo in modalità Live View, con otturatore meccanico o elettronico. Per arrivare a velocità così spinte, Canon non si è limitata a migliorare la parte di elaborazione ma ha lavorato anche sul movimento dello specchio, reingegnerizzato per tornare “in posizione” nel più breve tempo possibile. Il punto di vista del fotografo passa ovviamente dal mirino ottico, un componente che per molti utenti resta ancora imprescindibile per via della sua latenza pressoché nulla; l'alternativa digitale è rappresenta dal display LCD da 3.2" (2.1 megapixel), non orientabile.

EOS-1D X Mark III può lavorare fra i 100 a 102.400 ISO, espandibili a 50-819.200 ed è la prima fotocamera Canon (ma anche la prima in assoluto) a utilizzare un filtro passa-basso a quattro livelli: l’idea, ci hanno spiegato i responsabili della casa, è quella di campionare la luce su un maggior numero di punti per ottenere immagini più nitide e con una risoluzione più elevata, evitando al contempo l'effetto moiré.

La fotocamera è anche il primo modello EOS a supportare gli scatti in HEIF (High Efficiency Image File Format), il formato basato sul codec HEVC che consente di salvare immagini a 10 bit in un file delle dimensioni equivalenti a quelle di un file JPEG, subendo meno alterazioni dovute alla relativa compressione.


NUOVO SENSORE E PROCESSORE DEDICATO: COSÌ CAMBIA L'AF

Le novità principali sono però racchiuse nel nuovo sensore per la messa a fuoco accreditato di una risoluzione 28 volte superiore al centro della scena rispetto al modello precedente. Tale risultato è stato ottenuto incrementando il numero di punti AF (191, di cui 155 a croce) ma anche modificando forma e dimensioni dei pattern, ora più piccoli e quadrati per rilevare differenze più sottili e migliorare il rilevamento del contrasto.

Giova a questo proposito la presenza di un processore Digic 8 aggiuntivo e dedicato, che dovrebbe migliorare l’adattabilità in tutte le situazioni di illuminazione (gamma AF estesa da -4 a +21EV) nonché in tutte quelle scene caratterizzate da bassi contrasti, motivi, dettagli precisi, linee diagonali e altri elementi difficili da cogliere.


VIDEO RAW FINO A 5.5K

Lato video, la nuova EOS-1D X Mark III si fa notare per la possibilità di registrare – anche in simultanea – filmati in 4K DCI a pieno formato in Mp4 fino a 60p (AF solo fino a 30p) e filmati RAW (CRM) da 5.5K a 12 bit. La fotocamera può inoltre utilizzare la curva logaritmica Canon Log (per acquisire file HEVC/H.265 a 10 bit) e supporta la tecnologia Filmato Digitale IS, già vista sulla videocamera professionale EOS C500 Mark II, che fornisce una stabilizzazione a 5 assi per gestire un’ampia varietà di movimenti.

Oltre all’ormai collaudato sistema dual pixel AF con rilevamento viso e occhi, la nuova EOS-1D X Mark III impiega un nuovo sistema di tracking (EOS iTR AF X) che sfrutta le tecnologie di deep learning per identificare, mettere a fuoco e seguire i soggetti che si muovono all’interno di un contesto sportivo o comunque di movimento. Sulla base di una serie di istruzioni già apprese, in pratica, la fotocamera promette di focalizzarsi sulla testa o sul volto di un soggetto anche in situazioni difficili, ad esempio quelle in cui gli occhi del soggetto sono coperti da elementi esterni (come caschi e occhiali). Nella fotocamera è stata inoltre inserita una nuova impostazione Auto AF che lascia alla fotocamera la facoltà di scegliere la regolazione più adatta in base alla scena.


BATTERIA, MEMORIE E CONNETTIVITÀ SEGUONO IL PASSO

Per assecondare prestazioni velocistiche così spinte, la fotocamera è stata equipaggiata con due slot per schede di memoria CFexpress: tradotto in soldoni, ci spiegano i responsabili Canon, significa poter contare su un buffer di oltre 1000 immagini RAW per slot. Quanto alla batteria, le stime della casa (CIPA) parlano di 2859 scatti per ricarica.

Da sottolineare in ultimo le risorse per la connettività: di default la EOS-1D X Mark III dispone di un modulo per il collegamento WiFi sulla banda dei 2.4 GHz e di una presa gigabit Ethernet; attraverso apposito adattatore (WFT-E9B), inoltre, la fotocamera può lavorare anche sulla banda dei 5 GHz (IEEE802.11ac 2x2 MiMO). L’interfacciamento lato utente può avvenire attraverso vari canali web e mobile, anche contemporaneamente: Camera Connect, EOS Utility, remote browser via Https e FTP, FTPS e SFTP server.


Quanto visto ci porta a parlare di una macchina dalle prestazioni (e dal prezzo) monstre, rivolta però a un pubblico abbastanza selezionato, e non solo per questioni di cartellino. La prova sul campo - che ci auguriamo di poter condurre in un contesto che ne esalti le doti velocistiche - ci dirà di più sul reale valore del prodotto, soprattutto in rapporto alle innumerevoli alternative senza specchio (e senza mirino ottico).

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 508 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
donsalieri4

Io ho un a7iii e sono convinto che che le mirrorless saranno il futuro, ma dire che questa camera è inutile non ha senso, anzi è stata una mossa molto furba da parte di canon, non ancora pronta per la fotografia sportiva con le sue mirrorless. Alle olimpiadi ci saranno una marea di fotografi che scatteranno con questa camera utilizzando le ottiche ef. Non ha nulla da invidiare ad una a9ii, anzi su molti aspetti è superiore. Se si ha un corredo canon con un corpo cosi si sta tranquilli per i prossimi 4/5 anni. Tra 2 anni probabilmente anche Canon avrà presentato la sua mirrorless sportiva e allargato il parco ottiche EF.

Sistox v2

Io sono un po' atipico. Utilizzo solo lenti manuali e più vecchie possibile. Mi piace la "resa pellicola", di fatto sto pian piano sostituendo la mia mirrorless (xe-1) con una praktica

Simone

Bene che siano in arrivo certe novità...
Più che altro perché lanciare un corpo macchina nuovissimo progettato da 0 con un sensore così vecchio ed eliminando tutte quelle caratteristiche che facevano distinguere per qualità queste Nikon...

Olympus purtroppo non riesco più ad inquadrarla nel mercato, FujiFilm ha preso la fascia altissima e quella bassa(APS-C). Nonostante Olympus ha ottime lenti e buoni corpi dovranno lottare parecchio...

Nikon invece non la vedo affatto male sinceramente. Per quello che ho provato i corpi Nikon Z mi sembra ottimi. Il sensore è sicuramente più moderno sotto molti punti di vista si vede(Risoluzione e ISO). L'unico vero problema che mi viene in mente è la mancanza di un secondo slot SD(grossa stupid@t@).
Lato reflex poi la D3500 mi sembra ancora nettamente superiore, la nuova 780 promette veramente bene e di novità tecnologiche ce ne sono tantissime(l'AF LiveView che copre tutto il sensore, al pari di Sony e Panasonic probabilmente).
Poi la D850 è un mostr0, non condivido a pieno la scelta di un sensore così denso di pixel, avrei preferito sicuro un altre step sugli ISO(come la d780) che altri 10MP.
Però è un corpo dotato di tutte le prese necessarie di un sensore di ottimissima qualità (davvero incredibile)e di una struttura ergonomica e ricca di comandi.

Lato ottiche forse hai ragione, Canon è leggermente avanti, più che altro per il mercato mirrorless e soprattutto per il 24-70 2.8 che mi sembra superiore a quello Nikon, in cambio Nikon ha un grandangolo di ottima fatture ed il Noct, che si appresta a diventare una delle migliori ottiche della storia, costerà un rene ma competerà con le ottiche più luminose di tutti i tempi...
(Poi io sono un amante della serie Sigma ART. Il mio parco ottiche è così composto:
-Sigma ART fissi 50 e 85mm
- zoom 24-70 ART
- Samyang 14MM manuale
- il grandangolo serie N Nikon che non uso quasi mai perché il 14mm è un mostro
- Zeiss Planar 50mm F/1.4
Spero di riuscire a prendere la mia prima ottica 1.2 e pensavo sempre all'ART, forse il 35 che mi manca. Oppure dovrò aggiornare il mio grandangolo zoom con il Tokina, dovrò scegliere o l'uno o l'altro.

Se hai voglia di descrivermi il tuo parco ottiche sarebbe carino!
E se hai una di queste e vuoi ricevere/darmi qualche consiglio!!
Di Canon invidio molto i 24/70... Secondo me al pari del G Master Sony/Zeiss... All'appello mi manca il corrispettivo Panasonic (che non ricordo mai quali sono quelli fatti da Leica o quelli controllati da leica) di cui mi hanno parlato bene.
Poi vabbè, il Leica ed il KS per me sono irraggiungibili!!

Giocattoli non direi.
Specie quelle costruite a carro armato tipo le Olympus

Sistox v2

Canon in pochissimo tempo ha sviluppato un autofocus (su mirrorless) che compete tranquillamente con quello Sony, un sistema di lenti paurosamente buono (e costoso) e due sensori modernissimi (quello su 90d e quello su d1x3). Pare che a breve arriverà la r da 70mpx e la linea di lenti economiche. Dopo le olimpiadi la r professionale. Quelle che onestamente mi preoccupano sono Nikon e Olympus

Fabu

Concordo. Personalmente non ho modo di usare le ottiche canon (uso Pentax), ma mio fratello è molti miei amici mi hanno parlato benissimo, soprattutto delle ultime lenti RF. E vedendo anche i risultati non posso che confermare.

Luca Lindholm

Nessun vantaggio?
Nostalgici?

Se li prenda lei quei corpi macchina giocattoli delle mirrorless.

-.-

gitantil

Il tuo ragionamento è molto attinente al campo dei corpi macchina ma esclude il fatto che oggi canon ha fatto un generale miracolo sul piano delle ottiche rispetto a quanto offerto fino a qualche anno fa. Trovo le ultime ottiche particolarmente performanti dal punto di vista ottico, meccanico e costruttivo.

marco

Ancora nessun sonaro ha detto: W SoNy!!!11!!!!1 La mIa A7 sCaTTa da SoLa ?

Mastro Tracco

non posso dire la mia opinione? se uno la vuole la compra, ma posso pensare che sia inutile? che sia chiaramente in declino come sistema? anche le statistiche parlano chiaro è sempre più un sistema per nostalgici, ma se la pellicola gli trovo personalmente il suo perché, ha una pasta diversa, l'avere un sistema che occupa spazio, soggetto a rotture, per avere un mirino ormai sostituito completamente da schermi oled che permettono anche di vedere l'immagine come sarebbe elaborata dal sensore e non quella che arriva da un sistema di specchi pre sensore. Poi ognuno ha i suoi gusti, ma vedendo come stanno crescendo Sony e Panasonic .... sai anche Kodak è scomparsa....

Fabu

Sembrava strano non ci fosse un commento anti dslr e pro mirrorless. Da fastidio averle entrambe? Poi se le fanno, vuol dire che qualcuno le compra e le apprezza. Più scelta c'è, meglio è per noi consumatori.

Fabu

Diciamo che Canon è vissuta di rendita finché ha potuto. Ha innovato e fatto il botto all'inizio (5d,5dii,6d,7d) ma poi non ha più fatto grossi passi avanti (vedi 6dii e 5div), ma restano indubbiamente le più facili e intuitive da utilizzare. Nikon secondo me è avanti a livello di corpi macchina e specifiche già dalla d750, e poi con la d800 e d850 ha dato il meglio.

Mastro Tracco

ancora con le reflex... ad oggi non c'è alcun vantaggio a preferirle a un sistema mirrorless, camera per nostalgici

LaVeraVerità
Il punto di vista del fotografo passa ovviamente dal mirino ottico, un componente che per molti utenti resta ancora imprescindibile per via della sua latenza pressoché nulla

Pressochè?

Simone

Wow, la aspettavo tantissimo.
Ti ringrazio, ora leggo l'articolo se e uscito!!

No so se sei esperto ...sono del parere che Canon ha perso moltissimo dal punto di vista di corpi sotto molti aspetti.
Penso alle full crema attuali che sono tutte con sensori molto vecchie e spesso peccano in mancanze software e fisiche davvero incredibili mentre credo che Nikon sia andata molto avanti nell'ultimo periodo, passando da uno stato di leggero regresso a un grosso balzo tecnologico.
Al di là delle entrate level dove credo che Nikon (d3300+) fosse sempre stata avanti ora anche su fotocamera più professionali.

Guardo alla D850 che è davvero un mostro(e al contempo l'unico motivo per cui sto aspettando ancora a prendere una mirrorless full frame). Anche le Z6-7 mi sembrano molto buone e con un semplicissimo refresh (doppia scheda SD + XQD e una rivisitazione di alcuni tasti/prese) potrebbe diventare ottimo competitor di Sony Panasonic (che bomba la S1).
Al contempo penso che Canon abbia con EOS E completamente snaturato il suo corpo macchina(perché togliere una ghiera? Una rivisitazione dei rasti davvero non comprensibile).

Diversa la storia delle ottiche, dove Canon continua a sfornare buoni prodotti (24-70L EOS R!) mentre Nikon è troppo troppo lenta ad aggiornare il nuovo parco ottiche.
Ora vado a vedere la 780 :)

opinionista

è li esposta? Magari non ne hanno avuto ancora un contatto diretto

opinionista

FullFrame 35mm :D

Simone

Costa un bordello... Per me che amo la fotografia in generale (e non professionale) non è il massimo, a 7K€ si trovano bellissimo corpi macchina(anche Canon anche se ultimamente la trovo un po' dietro).
Basti pensare che si trovano medio formato (Fuji e Hassblade) a prezzi inferiori che sono ottimi(e il fatto che sia o meno reflex non rende i prodotti distinti).
Anche i top di gamma fotografici non sono niente male, recentemente ho preso in mano una Panasonic mi sembra veramente un bomba.
Prima che iniziate a flammare la mia era solo una riflessione generica. So benissimo che questa eela Nikon zono rivolte a certi ambiti e che si fanno pagare caro certe funzioni e tale costruzione.
Infatti nell'ambito giornalistico sportivo etc ne vedi tantissime

R41

Formato e dimensioni del sensore?

Giangiacomo

Si.

frollo

La D780?

Giangiacomo

Lo sapete vero che anche Nikon ha presentato una nuova reflex vero ?

Samsung Q950TS UFFICIALI: TV 8K con AV1 e senza cornici | Video

Samsung Flip: la recensione della lavagna digitale per l’ufficio collaborativo

Le 5 (+1) migliori cuffie true wireless da comprare a febbraio 2020

Quale Amazon Echo scegliere in offerta a febbraio 2020? Panoramica Video