DJI Mavic 3, nuove immagini del drone: protagoniste scocca e batteria

02 Luglio 2021 11

DJI si appresta a lanciare la terza generazione del suo Mavic con il compito di andare a migliorare ulteriormente quanto già fatto di buono con i modelli precedenti e, a giudicare dalle indiscrezioni che stanno circolando in queste ultime settimane, la strada intrapresa sembrerebbe essere quella giusta. Ci sono nuove immagini pubblicate in queste ultime ore in rete che mostrano il Mavic 3 un po' più nel dettaglio, consentendoci di estrarre qualche nuovo dettaglio. Facciamo ordine e vediamo cosa sappiamo ad oggi.

Lo scorso marzo era stato pubblicato un primo bozzetto in cui era visibile la silhouette del drone con evidenziate alcune caratteristiche tecniche. In particolare, una fotocamera anteriore più grande, una nuova modalità di inserimento del pacco batteria (simile al Phantom 4) e diversi elementi aerodinamici che dovrebbero garantire un miglior comportamento in volo, oltre ai tanti sensori laterali e frontali.

Sulla parte anteriore saranno posizionati due sensori

Nelle scorse settimane, invece, in alcuni render veniva evidenziata la presenza di un modulo fotografico con ottica Hasselblad M4/3 (Micro Four Thirds), la scritta 6X, probabilmente riferita ad uno zoom ottico, e la risoluzione 8K. Insomma, tutti ingredienti che fanno davvero ben sperare per ottenere significativi miglioramenti anche lato fotografico.

Sulla parte posteriore è visibile il grande pacco batteria

Le nuove immagini mostrano la scocca e la batteria del Mavic 3, e confermano i 2 sensori anteriori (altri potrebbero essere posizionati nei bracci anteriori) nonché una presa d'aria sulla parte superiore, probabilmente per un miglior raffreddamento della grande batteria che si inserisce dal retro. Il fondo è piatto.

Al momento, non ci sono altre informazioni in merito alle caratteristiche (i primi rumor risalgono addirittura a maggio dello scorso anno) ma sicuramente non mancheranno nuovi dettagli man mano che ci si avvicinerà alla data di presentazione che, rispetto a precedenti indiscrezioni che parlavano del 2022, sarebbe comunque prevista tra la fine di agosto e l'inizio di settembre.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Grogu82

Io ho scritto in merito ai maggiori di 250 (con < e > mi confondo sempre)

L0RE15

"mo me lo segno!"

Torpilla

Ma sul mini 3 si sa niente? Aspetto a gloria l'Husban zino mini per vedere cosa porta di nuovo

Gianni

Non è così, con un <250g non ci vuole nessun patentino (io comunque l'ho preso lo stesso). A2 serve per i droni che vanno da 500 a 2kg ( fino al 2023) per volare in determinati scenari, anche quello urbano, pur mantenendo sempre una distanza da persone e sorvolando il meno possibile una persona non informata che transita nel tuo buffer.
Se non hai A2, questi droni possono volare solo in A3.

Grogu82

Per volare in città con un <250 basta conseguire attestato A2 sempre se non sei in zona rossa

AlexFerrante

In realtà in città NON è vietato il volo a prescindere: con <250g voli anche sopra alle persone non informate, senza patentino, solamente registrando il drone (perchè dotato di videocamera). Quindi, come hai detto, va verificata la mappa su d-flight e dove è libero puoi volare, anche in città.

Raxien

Serve il patentino se il drone pesa più di 250g ma è obbligatoria l'assicurazione.
In città è vietato il volo. Sul sito d-flight puoi vedere dove puoi andare e dove no.

Portobello

per guidare uno di questi occorre qualche corso/patentino? si può far volare da un palazzo all'altro in città?

mister x

il 27 maggio del 2026

L0RE15

Mi chiedo quando l'8K diventerà d'uso comune...

MaximCastelli

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale