DJI FPV ufficiale: il drone da corsa che fa riprese cinematografiche | Prezzo

02 Marzo 2021 55

Abbiamo cominciato a vederlo nelle prime immagini sfocate lo scorso anno e successivamente sono arrivati i primi unboxing ufficiosi, ora DJI FPV è diventato realtà andando a posizionarsi in un segmento davvero interessante, quella dei droni da corsa ibridi, ossia capaci non solo di prestazioni estreme ma anche di realizzare riprese video di buona fattura. Questo nuovo drone potrebbe finalmente offrire quel qualcosa in più che mancava, avvicinando molti nuovi utenti.

Abbiamo poi la tecnologia di sicurezza e trasmissione dei principali droni DJI e un innovativo controller di movimento opzionale e utilizzabile con una sola mano, che consente ai piloti di controllare il drone con i soli movimenti della mano. Questi i punti principali, ma vediamo nel dettaglio tutte le novità introdotte da DJI FPV.

L'ecosistema del nuovo modello si compone di drone, controller, visore FPV e, come anticipato, controller motion engine per l'utilizzo ad una mano.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

DJI FPV presenta caratteristiche uniche che permettono di utilizzarlo in diverse modalità in grado di soddisfare sia il neofita che l'utente più smaliziato, magari già con esperienza nella categoria dei droni racer. A rendere possibile tutto ciò sono le tecnologie a bordo, troviamo infatti GPS, sistema di posizionamento VPS e 4 nuovi motori in grado di spingerlo fino a 140 Km/h nella configurazione più audace. La batteria in dotazione è in grado di farlo volare per massimo 20 minuti, naturalmente questo parametro varierà in funzione della tipologia d'utilizzo scendendo drasticamente in modalità controllo manuale, ma questo aspetto lo vedremo meglio in seguito.

Per quanto riguarda la modalità di trasmissione del flusso video, il sistema Ocusync 3.0 offre un raggio massimo di 10 km (compatibilmente con le restrizioni), doppia frequenza con commutazione automatica, bitrate di 50 Mbps e metodi anti-interferenza di ultima generazione in grado di garantire un feed affidabile. La cam in dotazione esegue riprese fino a 4K/60 fps o 1080p/120 fps con FOV di 150°. I filmati possono ora essere archiviati in H.265 o H.264 che utilizza meno spazio sulla scheda di memoria ma conserva buona parte dei dettagli durante la compressione. La stabilizzazione su un asse è garantita dal sistema Rocksteady EIS.

Anche il controller è stato rivisto, in DJI FPV include anche un pulsante di frenata d'emergenza che permette di frenarlo e posizionarlo immediatamente in hovering nel punto in cui si trova. Troviamo poi il tasto per il Return to Home automatico ed il sistema di ricezione ADS-B, che avvisa il pilota quando aerei tradizionali come aeroplani o elicotteri dotati di trasmettitori ADS-B sono nelle vicinanze. C'è anche un innovativo motion engine controller venduto a parte, basato sui movimenti della mano e per il quale non abbiamo molti dettagli al momento. Infine non abbiamo un dato preciso sul peso, ma è praticamente certo che supererà i 250 gr.

OPZIONI DI VISUALIZZAZIONE

Arriviamo al visore DJI FPV Goggles V2, anch'esso basato su Ocusync 3.0 per garantire una visione di alta qualità e che nello specifico consente tre tipologie di visualizzazione:

  • Modalità High Quality: 1440x810p a 60 fps con un campo visivo (FOV) più ampio di 142° o 50 fps con FOV a 150°. In questa modalità, la latenza è ≤ 40 ms.
  • Modalità Low-Latency: in questa modalità, i piloti attivano frame rate elevati per un aspetto più cinematografico, ma la latenza del segnale è inferiore a 28 ms. La risoluzione è 1440×810p 120 fps con 142° FOV o 100 fps a 150° FOV.
  • Modalità Audience: la prospettiva del pilota si condivide in modalità Audience, che collega fino a otto set di visori aggiuntivi alla visuale del pilota, in modo che anche gli spettatori possano sperimentare il volo.

MODALITA' DI VOLO

DJI FPV consente di essere utilizzato in 3 modalità distinte, è questa la caratteristica principe che lo rende adatto ad ogni tipologia di utenza. Ma prima di spiegarle nel dettaglio parliamo di prestazioni massime, come anticipato poco sopra DJI FPV è in grado di volare fino a circa 140 Km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in soli 2 secondi. Tali prestazioni sono disponibili solamente nella modalità manuale e possono far scendere la durata delle sessioni di volo fino a 3 minuti massimi con una carica, un parametro che si allinea con quello dei droni racer più utilizzati nelle competizioni. DJI ci offre la possibilità di scegliere dalla configurazione più estrema, dove ogni controllo, anche il semplice hovering, sarà gestito manualmente, a quella più controllata per la realizzazione di riprese di qualità. Per quanto riguarda i sensori di rilevamento ostacoli, sono disponibili solamente in modalità normale. Ecco le caratteristiche delle tre modalità di volo:

  • Modalità normale (N): durante il funzionamento in modalità N, DJI FPV funziona in modo simile ad altri droni DJI, in grado quindi di stazionare sul posto con l'uso di GPS e/o sistemi di posizionamento visivo (VPS) sulla parte bassa del drone. Come modalità di volo più accessibile, la modalità N consente di attivare i sensori di rilevamento degli ostacoli sulla parte anteriore per avvisare quando gli ostacoli sono vicini e rallentare il velivolo. I piloti hanno il compito di manovrare il drone lontano da eventuali ostacoli rilevati.
  • Modalità manuale (M): con la modalità M si prende il pieno controllo del drone: è stata progettata per gli utenti più esperti. In modalità M, tutti i sensori e le funzioni di stazionamento sono disabilitati.
  • Modalità Sport (S): nuova miscela ibrida di modalità M e N, la modalità S offre alcune delle capacità di movimento dinamico fornite con la modalità M insieme ad alcune delle principali caratteristiche di sicurezza della modalità N. La modalità S è il passaggio intermedio tra le tre modalità ed è stata sviluppata per dare ai piloti più spazio per esplorare le proprie abilità, man mano che ci si abitua al volo FPV.

PREZZI E DISPONIBILITA'

DJI FPV è disponibile per l’acquisto a partire da oggi sullo store ufficiale di DJI e presso i rivenditori autorizzati. Sono disponibili diverse opzioni, DJI FPV Combo standard include il drone FPV, Radiocomando 2, visore FPV V2, tutti i cavi necessari e una batteria al prezzo di vendita di 1.349 €. È disponibile anche il kit DJI FPV Fly More al prezzo al dettaglio di 279 €. Il Motion Controller opzionale è venduto separatamente e può essere acquistato al prezzo di 149 €.


55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ocram

Solitamente nei siti tipo bangood, bravobuy ecc ci sono sconti

StreetTriple

Per quanto riguarda il volo automatico invece? Sai se l’air 2 è supportato? Perché il primo air che avevo e ho appena venduto non era supportato dalle app tipo GSPro dove pianifichi il volo e poi fa in automatico.

Serton Lopodeck

Air 2 ha una videocamera un po' migliore.

Roundup

Grazie!

IGN_mentale

E dove lo usi in Italia questo coso, se non hai un osservatore con te vili sempre nell'illegalità!
E questa cosa non la dice nessun iutuber(tipo il nano di Milano), morto di fame di Caccaddìblog o prezzolato di Tommaso Ferramenta...

xpy

Guarda io quest'estate ho preso una poltrona da ufficio in condizioni "quasi accettabili" , l'unica cosa rotta era una plastichetta protettiva

StreetTriple

Si tra gli usati andrei a cercare un “usato come nuovo”.. comunque sono in fase di ricerca, ancora non ne ho trovato uno. Mi interessava capire se mi conviene uno o l’altro

Vincenzo Caputo

Non mi è chiaro se la telecamera a bordo del drone segue i movimenti della testa dell'osservatore. Se cosi non fosse trovo l'oggetto praticamente inutile. È come guardarti un video ripreso da un aereo in volo!

xpy

Considera che gli usati su Amazon sono praticamente nuovi, prodotti che magari vengono rispediti per magari graffi o cose così

StreetTriple

Domanda.. se doveste scegliere tra un mavic pro 1 usato e un air 2 usato, cosa scegliereste?
Il primo usato da un amico che so come lo ha tenuto e il secondo da Amazon Warehouse..
Lo userei per fotogrammetria, quindi è importante che abbia le funzioni di volo automatico con le app da smartphone/tablet.
Io per il momento uso GS Pro e l’air non è supportato, in futuro non si sa..
Ho appena venduto l’air 1 combo e mi sto informando..

xpy

Metti su YouTube la ripresa di un fpv e ti metti il telefono davanti agli occhi al buio o comunque evitando di vedere altro

Gigi

Lo devi provare. Io per esempio ho l'oculus quest. Con la maggior parte dei giochi non ho problemi, ma con alcuni si, mi viene da sboccare, per esempio il simulatore della stazione spaziale IIS, non riesco a giocarci piu' di 5 minuti.

Kaixon

La seconda persone deve controllare il drone a vista d’occhio ed avvisare il pilota in caso di pericolo (per quanto possa esser possibile).

Emanuele Pagliari

si, riesco ad usarlo tranquillamente, ma abito in piena campagna, per cui volo dove non c'è praticamente nessuno se non qualche amico con cui ci alterniamo al volo. Un drone del genere viste le velocità e complessità di controllo, non lo userei mai con persone, case o auto nei paraggi.

Marco

800€? si credici che ci arriverà ahahah

Brastael

Peccato che con un drone grande quanto un chihuahua, che tocca punte di +100km/h, col sole di luglio, voglio vedere l'osservatore quanto ci mette a perderlo di vista hahahah "ehi ma dov'è andato?" "Dov'è andato chi?!" Cit. Top Gun

GianlucaA

Li fanno apposta per quello.
Un po' come le pubblicità dei dentifrici con i denti bianchissimi

Thorgal83

Grazie. In effetti non amo essere sottosopra con la testa, quindi li mi darebbe fastidio di sicuro. Ho visto che mediamente le parti di un drone fpv costano notevolmente meno che questo ma ci sono un sacco di codici da sapere e non si capisce il motore a che velocità possa andare. Con dji paghi ma sai tutte le specifiche ed è tutto pronto. Il tuo drone lo riesci a usare dove abiti tu? Per i limiti di volo qui in Italia

Emanuele Pagliari

chi ti sta vicino può anche non avere il patentino, basta che possa comunicare con te a voce e vedere il drone

Emanuele Pagliari

Io uso il visore della DJI, prima versione, su un drone autocostruito FPV, se lo usi per molto tempo volando con tanti flip, capriole, etc, una persona sensibile ne risente. A volte da fastidio pure a me. Volando però in tranquillità senza acrobazie continue, non da fastidio

Emanuele Pagliari

Io ho il sistema DJI FPV su un auto-costruito, sinceramente è molto buono però non vale la cifra richiesta (come materiali e qualità costruttiva il visore poteva essere fatto meglio). Come esperienza d'uso però tanta roba. Comunque si, se non hai visore ma hai già esperienza in FPV questo DJI completo fa a caso tuo, anche se le batterie costicchiano e in caso di schianti i ricambi costeranno parecchio.

Per la questione CE, essendo FPV se mi ricordo bene oltre ad avere una persona che ti sta vicino che può vedere il drone direttamente, hai i classici limiti di peso delle open category, chiaro che dopo il 2022 finirà in A3, ma visto che oltre al peso anche l'energia cinetica è fra i parametri delle categorie, dubito lo si possa far rientrare in A2

Ngamer

mi riferivo alla classe CE non al marchio europeo CE :P

Ken

Per pilotare così un drone del genere bisogna essere dei pro. Prevedo stragi di droni in futuro.

Igioz

omaggio alla wii nel nome!
molto bello concordo

Igioz

e lo devi provare....

Eragorn87

Davvero? Ma che è sta strozzata?

Maledetto

È certificato CE, sul sito c'è la lista di tutti quelli conformi e puoi vedere i certificati

Ocram

Comunque sono dei pagliacci, chiamano combo quella che prima era la VERA combo con due batterie in più.

Comunque sembra interessante. Quando si troverà sugli 800€ ci farò un pensierino. Tanto ho l'air 1 e va più che bene (poi lo uso pochissimo)

TocToc

ma con il visore non hai tutta la visuale dal drone stesso? (avanti, dietro,lati, sotto)

Alessandro Peter

Dai una lettura al link che ho riportato in risposta alla riga sopra

Thorgal83

Se qualcuno lo sa, il visore potrebbe dare nausea o malessere a persona non fotosensibile? Perchè sarebbe il colmo fare la spesa e poi non poter usare il visore . Chiedo perchè non ho mai usato visori ma so che per la realtà aumentata possono dare fastidio

Nathaniel

First person view

Thorgal83

Sono sicuro sia come tu dici, ma quindi potrebbero usarlo solo dei professionisti o degli esperti di radio modellismo. O no? E la seconda persona poi cosa potrebbe fare, anche se certificata? Non ti evita mica gli schianti !? (chiedo per capire perchè interessato ma niubbo)

Roundup

FPV starebbe per?

Alessandro Peter

dji-store. it/droni-fpv-e-la-normativa-europea/

Alessandro Peter

Non occorre alcun certificato. L'osservatore può essere chiunque

Kaixon

Sì, mentre si indossa il VR bisogna avere a proprio fianco una persona certificata che controlli il drone a vista!

TocToc

Mi spieghi un attimo questa cosa? Quali garanzie darebbe una seconda persona che assista al volo?

Eragorn87

Però ho letto che per gli fpv le leggi sono un tantino diverse

Ngamer

visto che pesa 795 g per essere usato richiede il patentino e non avendo marcatura CE finisce nella categoria piu "sfavorevole" . gli unici droni fpv che uso sono quelli di 70-100g anche se cadono non si fanno niente e non fanno danni :P . l unica cosa che mi attira è la visione in HD del visore , cè anche per fpv autocostruiti ma tra camera e visore si spende un botto

Kaixon

Eh già... xD

Per volare legalmente, invece, serve comunque un’altra persona certificata che controlli il drone a vista!

Alessandro Peter

Basta non essere soli

Alessandro Peter

Basta portarsi dietro la compagna o un amico (furbi DJI infatti a mettere una coppia nel trailer)

Kaixon

Esattamente!

Kaixon

Il regolamento europeo prevede, per la categoria OPEN, solo il volo VLOS...

Emanuele Pagliari

su un drone FPV la marcatura CE è forse il problema minore :D

Ngamer

senza marcatura CE ??? è un problema nel 2021

Alessandro Peter

Perché? Certo non lo fai volare in Piazza San Marco a Venezia, ma fuori città e per la specifica attività di fpv non ci vedo problemi

Eragorn87

E' stupendo! vorrei tanto comprarlo ma poi quando mi ricordo che oltre al VLOS non puoi andare e dovrei farmi un'altra assicurazione mi prende lo sconforto!

Kaixon

Figo, peccato che in Italia sia inutilizzabile.

Android

Recensione Xiaomi Mi 11 Lite 4G e 5G: gemelli (forse) diversi

Android

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Android

Sony Xperia 1 III, 5 III e 10 III ufficiali: la fotografia prima di tutto

Accessori

Recensione Amazon Echo Show 10 (3a Generazione), lo smart speaker che ti segue