Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Android, iniziano i lavori per il supporto ad Aliro, lo standard per serrature smart

10 Febbraio 2024 17

Pare che Google stia iniziando i lavori per implementare lo standard universale per serrature intelligenti Aliro in Android: le prime tracce sono state avvistate nel codice del sistema operativo e di un'app di sistema Google negli scorsi giorni, e hanno cominciato a rimbalzare sui siti specializzati nelle scorse ore. In concreto, si è osservato che l'ultima Beta dell'app Play Services è stata aggiornata con un nuovo servizio, chiamato appunto AliroNfcApduService, mentre nell'AOSP (Android Open Source Project) gli sviluppatori hanno iniziato a implementare il supporto ad Aliro nello stack del protocollo UWB.

Aliro è stato annunciato dalla Connectivity Standards Alliance, il consorzio precedentemente noto come la Zigbee Alliance, nel corso del 2023, e punta a rendere tutte le forme di chiavi digitali compatibili tra loro grazie a uno standard comune, aperto e sicuro. Tra i membri del consorzio figurano alcuni dei principali protagonisti del settore, tra cui Samsung, Apple e Google. Per il momento Aliro, che significa "accesso" nella lingua universale Esperanto, non è pronto: la prima specifica ufficiale dovrebbe arrivare nel 2025. L'iniziativa è molto ambiziosa, visto che punta a coinvolgere smartphone, smartwatch e tutte le serrature. Cruciale naturalmente è la tecnologia di comunicazione a corto raggio NFC.

Vale la pena ricordare che la Connectivity Standards Alliance è la stessa che ha sviluppato e mantiene lo standard universale per la smart home Matter; il consorzio dice che sta applicando su Aliro lo stesso framework e lo stesso metodo usato in quel frangente. In ultimo, la speranza è di riuscire a eliminare la necessità di app proprietarie (con tutto ciò che ne consegue, dalla registrazione di account alla diffusione di informazioni personali e rischi di data breach) per usare e gestire serrature intelligenti, integrando tutte le funzionalità direttamente nei sistemi operativi.

Le implicazioni di uno standard universale a così ampio raggio sono molto significative e trascendono il semplice contesto della smart home: potrebbe essere una rivoluzione anche per accedere a luoghi come palestre, cinema e uffici, per non parlare di hotel e altre strutture per l'hospitality. Il supporto di entrambi i produttori dei sistemi operativi mobile più diffusi al mondo, ovvero Apple iOS e Google Android, lascia ben sperare per la sua diffusione. Parimenti, allo standard stanno lavorando due dei più famosi produttori di serrature, ovvero Assa Abloy, che controlla il marchio Yale, e Allegion, del brand Schlage. In ambito hardware vale la pena sottolineare la presenza di Qualcomm, NXP Semiconductor, la già citata Samsung e STMicroelectronics.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
moltosugo

ma uno standard universale per le icone e i widget di android no?

:(){ : | : & }; :

per fortuna.
non vedo l'ora che potro' mettere anche la patente dentro quella me*da di app IO, cosi' da stare tranquillo che ho tutto nello smartphone.
lo smartphone e' piu' sicuro (visto che tutto e' cifrato) e decisamente piu' comodo, visto che ti basta portare via quello ed hai tutti i documenti e i soldi che ti servono.
uscire in moto, fare una passeggiata, o andare al mare senza l'ingombro (e dover tenere controllato) del portafogli e 1000 altre cose e' comodo

termo

come fa ad essere più sicura una chiave gestibile e bloccabile dal produttore rispetto ad una fisica in mano tua, lo sai solo tu.

Andrea Z.

che io sappia per matter basta che ci sia l'antenna bluetooth, è solo un aggiornamento firmware insomma.

BlackLagoon

questo è specifico per chiavi e serrature. Matter è per la domotica.. diciamo che ci sono delle sovrapposizioni (più che altro a livello tecnologico) ma i campi di applicazione sono diversi

BlackLagoon

Esperanto.

Pensavo/speravo che questo meme fosse morto già da almeno un decennio..

Alessandro87

si ma prima le batterie nucleari.... se si scarica il telefono son guai

boosook

Beh, è decisamente più sicuro del metodo che abbiamo ora che è "tutti dentro il portafogli", visto che lo smartphone è protetto da un'impronta digitale e il portafogli no.

Danylo

... e app della banca

Danylo

Documenti, bancomat, carta di credito, chiavi di casa, chiavi dell'auto....
Tutti dentro lo smartphone :(

Davide

Aliro sembra il nome dell'aliexpress rumena

Zødiac

Vale la pena ricordare che la Connectivity Standards Alliance è la stessa che ha sviluppato e mantiene lo standard universale per la smart home Matter; il consorzio dice che sta applicando su Aliro lo stesso framework e lo stesso metodo usato in quel frangente.

Domanda: ma usare direttamente Matter no? O questo standard è più "sicuro" considerando che si parla di serrature?

A morte il Troll

Anche Matter si basa su Bluetooth e Wifi e non é retrocompatibile. Quindi che sia basato su NFC non significa nulla.

lucas

Diciamo che se si basa sull NFC la tecnologia già esiste, mi immagino che sia più un problema di server e mettere tutti d'accordo. Le porte si sbloccano già adesso con l'nfc. quindi mi immagino che già ora la possibilità tecnologia ci sia, però magari qualche ing informatico che segue questo campo sa gia di criticità hardware per potrebbero valutare un requisito hardware.

A morte il Troll

Non sanno nemmeno come sarà lo standard e tu chiedi se basterà un aggiornamento software. Lo hai letto l'articolo e capito o sei arrivato diretto ai commenti dopo il titolo.

T. P.

a Luigi piace questa notizia!

lucas

Amazing, ma dite che basterà un aggiornamento software?

Recensione OnePlus Watch 2: sfida a Samsung con Wear OS e un'ottima batteria

Recensione Xiaomi 14, il TOP compatto che vorrei! | VIDEO

Xiaomi 14 ufficiale in Italia. Video anteprima 14 Ultra

Xiaomi Pad S6 Pro, Watch 2, S3 e Smart Band 8 Pro ufficiali in Italia | PREZZI