Apple HomePod Mini ufficiale: più piccolo anche nel prezzo, Italia ancora esclusa

13 Ottobre 2020 47

Apple prova a fare nuovamente breccia nell'affollato mercato degli altoparlanti smart presentando HomePod Mini insieme ai nuovi iPhone 12. Non un esordio assoluto per la casa di Cupertino che aveva iniziato ad esplorare il segmento oltre tre anni fa.

Il nuovo modello parte da premesse ben diverse rispetto a quelle dell'originale HomePod, un prodotto di fascia alta che puntava fortemente sulla qualità audio e che per forza di cose era proposto ad un prezzo non alla portata di tutti (349 dollari all'esordio).


HomePod Mini è un prodotto più compatto rispetto al predecessore - misura 8,4 cm di altezza - e arriva sul mercato con un prezzo più contenuto. Non cambia la presenza dell'assistente vocale Siri che continua ad essere l'anima software dello smart speaker, ma ora tutti i componenti sono racchiusi in una scocca di forma sferica rivestita in tessuto - disponibile nelle due colorazioni Space Grey e White - ben diversa da quella cilindrica del primo HomePod.


I controlli touch sono collocati nella parte superiore, che ospita anche un sistema di illuminazione che si attiva quando si richiama l'assistente digitale Siri. Gli input vocali sono catturati dai tre microfoni, mentre un quarto, rivolto verso l'interno, contribuisce a isolare il suono proveniente dall'altoparlante per migliorare il rilevamento durante la riproduzione della musica.

All'interno della scocca si trovano un sistema capace di diffondere l'audio a 360 gradi: comprende un driver full range al neodimio e due radiatori passivi. Una guida acustica dirige infine il suono verso la parte inferiore dell'altoparlante. È inoltre possibile accoppiare più HomePod Mini per creare un sistema audio multicanale o multistanza.

A pilotare il tutto c'è il chip Apple S5 al quale è demandato anche il compito di gestire gli algoritmi per migliorare la resa sonora.

HomePod mini si integra in maniera ottimale con l'ecosistema Apple (non solo con iPhone e iPad, ma anche con CarPlay e Watch) e offre il supporto a HomeKit, grazie al quale può gestire i dispositivi compatibili con la piattaforma smart home di Apple. Un'altra funzione utile da sfruttare nell'ambiente domestico è la possibilità di usare uno o più HomePod Mini come interfono tra una stanza all'altra Nel corso dell'anno sarà inoltre in grado di sfruttare il chip U1 (UWB) per migliorare l'interazione con iPhone - sarà sufficiente avvicinare lo smartphone allo speaker per stabilire la connessione tra i due dispositivi.


I servizi audio supportati comprendono naturalmente Apple Music, ma anche le stazioni radio di iHeartRadio, radio.com e TuneIn. Nei prossimi mesi arriveranno anche Pandora e Amazon Music.

La casa di Cupertino ha sottolineato in sede di presentazione l'attenzione dedicata agli aspetti della privacy: le richieste vocali inviate ad HomePod Mini non sono associate all'account Apple ID, le comunicazioni sono crittografate ed è possibile scegliere di non salvare le registrazioni.

Tra le altre funzioni supportate da HomePod Mini si ricordano infine:

  • Le scorciatoie di Siri create su iPhone e iPad sono accessibili tramite HomePod
  • Suoni ambientali: si può chiedere allo speaker di riprodurre vari suoni ambientali (pioggia, il fuoco del caminetto, di un ruscello, etc.) e di impostare un timer di spegnimento
  • Funzione dov'è: aiuta a localizzare iPhone, iPad, iPod Touch, Mac e Apple Watch riproducendo un suono per individuarne la posizione
  • Possibilità di inviare i risultati di una ricerca web effettuata tramite Siri direttamente ad iPhone per semplificarne la visualizzazione
  • Sveglie musicali: è possibile impostare un brano, una playlist o una stazione radio preferita come sveglia
  • Capacità di riconoscere le voci di sei membri della famiglia creando per ciascuno esperienze personalizzate

CARATTERISTICHE TECNICHE
  • Audio:
    • Driver full-range, due radiatori passivi
    • Guida acustica per audio a 360 gradi
    • Rivestimento in tessuto acustico
    • Regolazione audio in tempo reale
    • 4 microfoni a lungo raggio
    • Audio multiroom con AirPlay 2
    • Possibilità di accoppiare due HomePod per l'audio stereo
  • Sorgenti audio:
    • Apple Music, acquisti da Itunes, libreria iCloud, servizi musicali di terze parti, Apple Music Radio, stazioni radio da TuneIn, IHeartRadio e Radio.com, Podcast Apple, AirPlay da iPhone/iPad/iPod touch, Apple TV e Mac
  • Controlli touch: riproduzione/pausa, cambio traccia, Siri, volume
  • Connettività: Wi-Fi 802.11n, accesso ospite, Bluetooth 5.0, chip UWB per il rilevamento della prossimità, Thread
  • Dimensioni e peso: 84,3 x 9,7 cm, 345 grammi

PREZZO E DISPONIBILITÀ

Il prezzo di HomePod Mini di 99 dollari, i preordini partiranno dal 6 novembre, mentre le spedizioni dal 16 novembre. Purtroppo anche nel caso del nuovo smart speaker di Apple l'Italia non figura, almeno per il momento, tra le nazioni in cui sarà attivata la distribuzione. Apple ha confermato il lancio inizialmente in Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, India, Giappone, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. Arriverà inoltre nel corso dell'anno in Cina, Messico e Taiwan.


47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antares

Puoi usarlo per fare streaming dei contenuti audio e metterne due per avere effetto stereo, ci comandi la domotica e tutto quello che puoi fare con l’assistente vocale

simone

Ma cosa ci fate con questi così? Io non saprei che farmene...

Aster

in teoria con airplay2 si

unbe

Posso mandare musica via bluetooth da qualsiasi fonte come in qualunque altro speaker wireless o no?

Niccolò

Vorrei fare una valutazione sulla compattezza dopo una settimana di pixel 4a da s9+; spero sia utile ai più che sono interessati all'iphone mini, lato dimensioni. Complessivamente il formfacror del telefono è ottimo, si impugna bene, non si sente in tasca e, nonostante la cover corrazzata che uso, la sensazione base è quella di avere un oggetto molto più comodo tra le mani. Lato display invece... Bhe è piccolo e me ne accorgo troppe volte nella giornata. Scrivere è l' attività in cui il cambio è più evidente: digitare a 2 mani è molto più scomodo, sei meno preciso, più costretto sullo schermo, intrecci le dita sul retro senza riuscire veramente ad impugnarlo saldamente (crei una sorta di reicoyote dietro per sostenere il telefono). Lato office gli exel sono faticosi anche da consultare. Zoomi spesso sui documenti, sei meno preciso sul cursore. L'app "il tuo telefono" di Windows da gradita è diventata importante. Lato fruizione di contenuti la scomodità è meno evidente, ma c è; lo schermo piccolo è meno immersivo, la visione è meno appagante, ti senti di voler "rivedere su schermo più grande per apprezzare di più" anche un video di una ricetta. Chiudendo, credo che, nal passaggio, non dobbiate dare per scontato le operazioni che ritenete scontate sul telefono da cui provenire (specie se grandicello). Personalmente credo di aver fatto la scelta giusta, ma sono ancora stupito di quanti tasks base sono diventati oggettivamente più scomodi.

MarcoF

Sono passato ad iphone, provenendo da android, siri è veramente castrato. Non capisce na mazza ahahah

Cr0oky

Esattamente, uno scandalo ed un peccato

danieledettodany

e allora vogliamo parlare di Siri in Apple TV???

Squak9000
Migliorate Apple music

Bravo ken, adesso aspetta un altro anno e spera che la prossima volta pensino a portare Siri anche in altri paesi come il nostro.

KenZen

Dovete crepare come sardine in scatola... brutti finocchi!
Meritate di essere squagliati nella coca cola...
Vergogna
Saluti

lore_rock

Ci sta non volessero fargli pubblicità visto che non sono in buoni rapporti

lore_rock

No, non mi piace.
Non capisco perché non hanno usato la stessa forma di HomePod semplicemente rimpicciolita, prodotti della stessa tipologia ma con form factor diverso é davvero orribile

Kaixon

Grazie, se venderanno anche HomePod Mini ci faccio un pensierino!

Migliorate Apple music
KenZen

Cani schifosi!
Saluti

1984

esteticamente preferivo il vecchio. questo, vista la forma finirà per esser il gioco preferito dei gatti

Sand

Pardon :) allora grave pecca.

Migliorate Apple music

In cui non figurava Spotify, l’hai vista la presentazione?

Sand

"servizi musicali di terze parti,"

Andrea

Io niente caffè perché non mi piace
Ma comunque mi sveglio tranquillamente senza doccia gelata

Ro Om

Provato su alternate punto it? Io li ho presi li...

Dr_Home
Andrea
Simone

Molto molto bello ma costosetto

Cr0oky
Marco

In Italia non arriva perché sanno che siri è imbarazzante in confronto ad Alexa e Google assistant

Migliorate Apple music

Hai sperato nel nulla come dico da anni, Apple se ne frega nel nostro mercato.

Cr0oky

Ma a parte la connettività agevolata quale sarebbe la sua reale utilità? Io ho lhomepod normale; ottimo hub per HomeKit e ottimo per l’anno musica, speravo nel mini affinché si introducesse il pieno supporto all’italiano!

Mario Rossi

non e' che siri primeggi per prestazioni. tutt'altro. e spendere 99€ per quello che posso comprare oggi a 19,99 non e' che mi alletti tanto.

Luke

la magia dell'NDA

Luke

come nel resto del mondo, se apple dorme che ci vuoi fare

Migliorate Apple music

Hai comunque il cip U1

LAM

Qui in Italia c'è il cartello di Alexa e Google ormai per gli assistenti

Cr0oky

Ma che palle l’Italia ancora esclusa! A parte il prezzo non vedo alcun vantaggio rispetto l ‘homepod originale! Speravo nel supporto all’italiano

Kaixon

Ci sta! Peccato non si possa acquistarlo qui in Italia, anche senza il supporto alla lingua italiana...

Dr_Home

Appena letto...
:(

Migliorate Apple music

In bocca al lupo non verrà venduto da noi

Dr_Home

Di solito la faccio fredda. Mi aiuta a svegliarmi meglio di un caffè (anche d'inverno!)

Giacomo
mariano giusti

si, la doccia

Migliorate Apple music

No Spotify no party

Dr_Home

Mio. Forse ne prendo due per effetto stereo oppure lo metto in bagno per ascoltare la musica quando faccio la doccia la mattina

benzo

Straordinerio

Marco Resti

da quanto l'avevate pronto questo articolo che manco è finita la presentazione e avete scritto tutte queste info? hahaha

Daniele

Straordinario.

Lavorare con iPad Pro M1 12.9: cosa si può fare davvero (e con quali compromessi)

I tre migliori compatti: iPhone 12 Mini vs Asus Zenfone 8 vs Galaxy S21 | Confronto

Abbiamo provato iOS 15: prime impressioni d'uso sulle principali novità

Abbiamo provato iPadOS 15: le novità che Apple non ci ha svelato