Samsung C-Lab: presto realtà la finestra artificiale che riproduce la luce naturale

18 Maggio 2020 27

Una delle proposte più interessanti tra quelle presentate da Samsung e provenienti dall'incubatore interno C-Labs allo scorso CES era sicuramente Sunnyside - che oggi si chiama Sunnyfive: ovvero una finestra artificiale. Ora l'azienda coreana ha confermato la propria fiducia nella start-up e nel prodotto: insomma, c'è l'intenzione di portare l'idea sul mercato.

Ma di che cosa si tratta? Sunnyfive è una soluzione che sembra essere simile alle lampade per fototerapia, ed emette l'intero spettro della luce naturale. Può essere programmata per imitare gli effetti di luce prodotti da una finestra reale, ed è capace di replicare diversi "scenari di luce solare", dall'alba al tramonto, cambiando anche angolazione durante il giorno, col trascorrere delle ore. Tutte funzionalità che venivano mostrate già nel video trailer caricato sul canale Samsung Newsroom lo scorso dicembre, quando il nome del prodotto era ancora Sunnyside.

Non si tratta solo di un accessorio estetico, che può migliorare la vivibilità di ambienti chiusi che non abbiano accesso all'illuminazione naturale, ma anche di uno strumento utile per sintetizzare la vitamina D, senza peraltro correre il rischio di scottature. Ovviamente, oltre ad avere la sua app dedicata che permette di gestirne tutte le opzioni, Sunnyfive sarà capace di integrarsi con l'ecosistema SmartThings di Samsung per la gestione della casa intelligente. Non si tratta di un'innovazione in senso assoluto, ma è comunque un altro tassello che Samsung andrà ad aggiungere alla sua offerta per la domotica.

Nessuna notizia, ancora, sui possibili prezzi o sulla data prevista per il lancio: tutto ciò che sappiamo è che il gruppo di sviluppatori interni ha ricevuto il sostegno di Samsung, e presto verrà probabilmente lanciato come startup indipendente. Tra gli altri progetti menzionati nel comunicato del colosso coreano tra quelli afferenti al C-Lab (potete consultarne la lista completa al link in FONTE) c'è anche un "servizio di note intelligenti per lo studio" e un digitalizzatore di testi.

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Monclick a 599 euro oppure da Unieuro a 649 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giuseppe B

Non e' una cosa nuova , qualche anno fa un azienda italiana aveva realizzato dei pannelli led particolaricparticolari azoto e ossigeno compressi , in grado di replicare l'esatta luce solare. L'effetto era impressionante ma credo che i prezzi abbiano fatto morire il progetto.
Non e' che questi hanno usato lo stesso sistema ?

Mikel

Un tempo non esisteva tutto ciò. Poveri noi...

Andrej Peribar

Sarà orbo.

Babi
Maurizio Mugelli

concordo, per chi ha sintomi depressivi derivanti da carenza di vitamina d puo ' essere salutare ma per chi la ha per altri motivi proporla come cura e' truffaldino.

Matt7even

Ih ih ih che simpatico che sei, arrivi da Zelig?

Matt7even

Ok, non avevo considerato completamente questo aspetto. Volevo fare un appunto sul fatto della frase in sé verso chi soffre davvero di depressione.
Non è una cosa da sottovalutare, anche se ti senti vuoto e fai una camminata all'aria aperta, col sole, se il tuo stato d'animo è quello non cambia poi molto sole o non sole...

LaVeraVerità

Magari non risolverà il problema della depressione ma almeno non è una finestra dalla quale ti puoi lanciare.

LaVeraVerità

Ottima per il mio rifugio dalla apocalisse zombie ricavato in un sito dismesso per lancio di ICBM.

Giovanni Giorgi

Se permette veramente di sintetizzare vitamina D, è meglio di una finestra normale, visto che servono raggi UVB e il vetro delle finestre li blocca

Ciccioli

black mirror stiamo arrivando...

G.B.S.

Una delle proposte più interessanti tra quelle presentate da Samsung e provenienti dall'incubatore interno C-Labs allo scorso CES era sicuramente Sunnyside - che oggi si chiama Sunnyfive: ovvero una finestra artificiale.
Se questa era la proposta + interessante le altre non voglio conoscerle

Maurizio Mugelli

la corea del sud ha piu' o meno la stessa popolazione italiana in un terzo della superficie totale, la maggior parte stanno a Seul (quasi 11 milioni di abitanti), mi pare sia prevedibile abbiano problemi a stipare tutta quella gente

Maurizio Mugelli

piu' o meno corretto, la scarsa esposizione alla luce solare provoca carenza di vitamina D3 che fra le altre cose regola il mantenimento delle riserve dei principali neurotrasmettitori (adrenalina, noradrenalina, dopamina e serotonina)
in teoria non serve molto, una ventina di minuti di sole al giorno dovrebbero bastare per produrre il fabbisogno quotidiano di D3

Andhaka

Purtroppo non è che da noi stiano diventando più ampi, anzi... nelle case nuove le stanze sono sempre più striminzite, i soffitti si abbassano, i mobili rinsecchiscono. Se gli diamo anche l'idea che si può fare a meno delle finestre faremo presto la stessa fine.

Cheers

Matt7even

Penso sia una soluzione ai loro osceni appartamenti, super piccoli, dove stanno tutti ammassati. Però, questa cosa, è davvero terrificante

Albollo

per indurre la produzione di vitamina D dovrebbe emettere radiazione uv, mi sembra difficile che samsung rischi di provocare il cancro nei suoi clienti per qualche spicciolo

Andhaka

La vitamina D è l'unica vitamina che il corpo umano è in grado di produrre autonomamente, ma serve l'apporto della luce solare per questo. Motivo per cui, tra le altre cose, è molto importante portare spesso fuori i bambini e farli vivere sotto la luce "vera" del sole.

Cheers

Andhaka

Invece di pensare "ehi, cerchiamo di costruire con criterio, con finestre a luce naturale e ambienti accoglienti" preferiscono "ehi, con questa finta luce solare possiamo fare case cubicolo e stiparne cento dove prima ne stipavamo 10!!! Neat!! Money!!!"

Cheers

Matt7even

"Bright light for your depression"?

Ma stiamo scherzand0? Ditemi che è una tr0llata.

Il Principe

Distopia portami via

Sono Giapponese!

“Sintetizzare la vitamina D senza rischio di scottature”... mi da l’idea di un futuro artificiale anche quando si andrà al mare..

KontoKuantoKuntaKinte

Poi come farebbe a far sintetizzare la vitamina D e' un mistero ma essendo una kakata di idea non mi interessa nemmeno saperlo.
Tanto i giornalisti riportano tutto quello che dichiarano e amen.

Marco

Che tristezza

KontoKuantoKuntaKinte

Secondo me gli esseri umani non si rendono conto di nulla di quello che gli sta succedendo.

momentarybliss

Per i bagni ciechi sarebbe l'ideale, fermo restando che questa finta finestra non può certamente escludere l'utilizzo di un buon aeratore in talune circostanze

Giorgio

mmm, sembra una brutta copia delle finestre coelux italiane.

Android

Realme X50 5G ufficiale in Italia | Recensione e Confronto X50 Pro

Android

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Windows

Migliori Notebook, Portatili e UltrabooK: i top 5 fino a 600 euro | Luglio 2020

Tecnologia

Intervallo | Red Mirror: il futuro della tecnologia si scrive in Cina