Nuki Smart Lock 2.0: la serratura intelligente Bluetooth arriva in Italia | Prezzi

21 Aprile 2020 82

Nuki presente ufficialmente in Italia Nuki Smart Lock 2.0, ultimo modello della nuova generazione di serrature smart che consente di trasformare il proprio smartphone in una vera e propria chiave. Grazie a Nuki Smart Lock 2.0 sarà infatti possibile aprire e chiudere la porta di casa ovunque ci si trovi e concedere autorizzazioni di accesso a terzi attraverso l'apposita app per Android e iOS.

La serratura intelligente di Nuki comunica con lo smartphone associato tramite la connessione Bluetooth (è necessaria una stretta vicinanza); il controllo a distanza della porta può avvenire con il Nuki Bridge che, a sua volta, permette all’utente di aprire la porta ad un visitatore mentre, ad esempio, è ancora bloccato nel traffico.

Nuki Smart Lock 2.0 può inoltre essere integrato con altre soluzioni di smart home presenti in casa nonché con i popolari assistenti vocali Google Assistant, Amazon Alexa, Siri e IFTTT.


Esistono due tipologie di autorizzazione di accesso:

  • continuo: ideato per i proprietari dell'abitazione;
  • temporaneo: pensato per ospiti o personale di servizio che devono entrare quando il proprietario non è in casa.

L'installazione del prodotto, conferma la società, può essere effettuata in meno di 3 minuti ed è possibile rendere smart la propria serratura senza la necessità di sostituire gli infissi delle porte.

L’installazione è davvero veloce. In meno di 3 minuti si può rendere smart la propria serratura con i device Nuki, senza nemmeno sostituire gli infissi delle porte. Basta applicare la piastra di montaggio all’interno della porta, inserire la chiave e semplicemente appoggiare la Smart Lock 2.0 sopra il cilindro della serratura. Tramite l’applicazione sullo smartphone, poi, si configura il prodotto seguendo la rapida guida e la serratura sarà pronta per essere usata in un attimo.

La società austriaca è presente nel nostro Paese dallo scorso anno (anche se solamente online sull'e-shop ufficiale e su Amazon) ma con il lancio del nuovo prodotto ha deciso di rafforzare ulteriormente la propria presenza nel mercato italiano anche con negozi offline e nel commercio al dettaglio.

PREZZI E DISPONIBILITA'

Nuki Smart Lock 2.0 è già disponibile ad un prezzo di 229 euro. Nuki Combo (include Nuki Smart Lock 2.0 e Nuki Bridge), invece, può essere acquistato ad un prezzo di 299 euro. Entrambi i prodotti sono già presenti anche su Amazon Italia e saranno presto acquistabili anche nei negozi al dettaglio italiani (MediaWorld, Leroy Merlin e altri).

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Pskmegastore a 627 euro oppure da eBay a 672 euro.

82

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

No be, se è vero che riescono ad entrare nei caveau delle banche, è ovvio che se vogliono entrano tranquillamente anche in casa però vedendo che oggigiorno è tutto crackabile, mettere una serratura elettronica non mi ispira proprio il massimo della fiducia.
Boh, poi sbaglierò eh

csharpino

#credici

sagitt

# poveretto

csharpino

#credici

sagitt

i tuoi commenti, sì commentano da soli
# incompetente invidioso

Gianni Alberto Passante

esattamente, l'infisso non è una porta.

csharpino

# Credici
Saluti....

sagitt

Pagliaccio

csharpino

#credici

sagitt

era un test, ormai è chiaro
quando ti senti attaccato, sm3rdato ed umiliato rispondi così
perché non hai una risposta

argomentazioni futili, poca comprensione del testo, invidia..... sei il n1
diretto e degno sostituto di salvatore esposito.

ciao ciao poveretto!! goditi la tua inc0mpetenza nel settore ciao ciao!!

csharpino

rivedo di nuovo "bla bla bla".....

sagitt

fam? che fama? cosa centra con il discorso in questione una presunta fama?

detto questo il cablaggio è stato ovviamente fatto da un elettricista (di capitolato) anche perché per essere certificato e venduto, non puoi fartelo tu, ma mi spiace dirtelo mio padre è un elettricista da 40 anni e a casa sua l'impianto lo abbiamo fatto insieme, come anche alcune modifiche al mio. per quanto riguarda il rack, tutta roba messa da me, e nessun elettricista ti installa un intel nuc, dei raspberry e cose così, quindi palesemente fatto da me. come anche nessun elettricista ti configura home assistant, palesemente fatto da me con prove palesi di progetti pubblicati.

Nessuno sta parlando di sistemi di sicurezza tali come face detection, o che vada fatto, ho solo detto che SÌ PUO' FARE, solitamente sì fa sui cancelli non sulle porte di casa, ma puoi fare ad esempio che la porta viene aperta con un toggle manuale su un'app di gestione domotica (alexa, homekit, home assistant, ghome o altra app qualsiasi locale) solo se sei è col gps nella posizione indicata e\o sotto wifi e\o la telecamera inquadra te. sono sicurezze in più che sì possono aggiungere, ma sì possono anche non aggiungere e fare il semplice apri\chiudi senza condizioni. cosa che non puoi fare via bluetooth con il mitico oggetto nell'articolo.

quello ridicolo sei tu, perché non conosci per nulla il settore, ma scusami! il bluetooth (insicuro) sempre accessibile da qualsiasi smartphone nel raggio di X metri è la soluzione ideale! mentre una gestione tramite software e automazioni a discrezione dell'utilizzatore no, fa pena vero?

le opere murarie non sono un discorso da escludere o meno, c'è chi sì fa predisporre le cose, chi sì fa i lavori da solo, non ci vuole molto a portare un cavo in una porta contando gli antifurti sulle porte. io stesso ho cavi che arrivano alla porta, non ho interesse ad una serratura smart ma ci metterei poco con 2 fori nel telaio a far entrare ed uscire un cavo.

è chiaro che scrivi tanto per "perché questo è faigo batteria bluttttuttt non devo fare nulla sono un utente base scarso", intanto io ieri ho realizzato l'ennesima automazione per luce notturna, con tanto di accensione di emergenza quando scatta ups e tutte le regolazioni del caso. ti allego il file delle automazioni di illuminazione, poi mi dici che non sono capace.

http:// paste .arn-fai .net/?3052974

Ma gisuto, io ho la fama e non conosco.... tu invece sai tutto. come anche che io il knx lo avevo sentito "dire"

https://uploads.disquscdn.c...

sagitt

fam? che fama? cosa centra con il discorso in questione una presunta fama?

detto questo il cablaggio è stato ovviamente fatto da un elettricista (di capitolato) anche perché per essere certificato e venduto, non puoi fartelo tu, ma mi spiace dirtelo mio padre è un elettricista da 40 anni e a casa sua l'impianto lo abbiamo fatto insieme, come anche alcune modifiche al mio. per quanto riguarda il rack, tutta roba messa da me, e nessun elettricista ti installa un intel nuc, dei raspberry e cose così, quindi palesemente fatto da me. come anche nessun elettricista ti configura home assistant, palesemente fatto da me con prove palesi di progetti pubblicati.

Nessuno sta parlando di sistemi di sicurezza tali come face detection, o che vada fatto, ho solo detto che SÌ PUO' FARE, solitamente sì fa sui cancelli non sulle porte di casa, ma puoi fare ad esempio che la porta viene aperta con un toggle solo se sei ne col gps nella posizione indicata o sotto wifi. sono sicurezze in più che sì possono aggiungere.

quello ridicolo sei tu, perché non conosci per nulla il settore, ma scusami! il bluetooth (insicuro) sempre accessibile da qualsiasi smartphone nel raggio di X metri è la soluzione ideale! mentre una gestione tramite software e automazioni a discrezione dell'utilizzatore no.

le opere murarie non sono un discorso da escludere o meno, c'è chi sì fa predisporre le cose, chi sì fa i lavori da solo, non ci vuole molto a portare un cavo in una porta contando gli antifurti sulle porte.

è chiaro che scrivi tanto per "perché questo è faigo batteria bluttttuttt non devo fare nulla sono un utente base scarso"

csharpino

Le argomentazioni date sono inconsistenti per un signor nessuno come te ma visto che in commercio ci sono decine e decine di questi kit aftermarket anche di blasonate marche per rendere smart una porta che non lo è che usano il Bt forse per qualcuno che ne capisce qualcosa più di te o che si limita ad accende il cervello prima di parlare inconsistenti non sono.

Per le altre argomentazioni secondo te basta postare foto di un impianto fatto da chi sa chi per spacciarsi per "esperto"?? Le m1nch1ate che hai scritto nel primo messaggio invece sono farina del tuo sacco (e si vede!!).
A quelle poi vogliamo aggiungere queste "inoltre il presence deteciton può essere fatto via gps, via wifi, via telecamere o quel che vuoi. "
Perchè secondo te puoi far aprire la porta di casa in base ai dati GPS del tuo cellulare o addirittura via telecamera come se installare un sistema di riconoscimento facciale con un grado di sicurezza tale da garantire l'apertura automatica di una porta d'ingresso sia alla portata economica e tecnica di chiunque.. tralasciando ovviamente che servirebbero comunque opere murarie e che quindi sei fuori tema.
Sei solamente ridicolo.... Ma nulla di nuovo la tua fama sul blog la conosciamo tutti...

sagitt

le argomentazioni date sono inconsistenti e c'è stata anche una risposta ignorata.

ma le argomentazioni che sto aspettando sono sulle str0nzate dette sul fatto che

1) ho sentito dire knx
2) non accetti che ho un impianto particolare con configurazioni particolari
3) quali sono le tue competenze e i tuoi averi nel settore.

csharpino

Le argomentazione te le ho già date sei tu che non le capisci....

sagitt

stiamo aspettando tutti le tue argomentazioni

Davide

Anche eventuali ladri però

csharpino

#credici

sagitt

eh già, senza argomentazioni è facile

ma io il "knx l'ho sentito dire" per poi essere sm3rdato e d3riso da tutti :D

tu fai il fenomeno, io mi godo questo. e sai cosa faccio stasera? una bella automazione luce notturna con la mia nuova Hue Go.

https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

csharpino

Tempo perso te l'ho detto... Una nocciolina ha più cervello di te....

sagitt

capisci che sei solo contro tutti? il ble è opzionale per il presence detection e il ble sarebbe tra server e telefono per dire "sei in casa" non per comandare dispositivi di sicurezza, inoltre il presence deteciton può essere fatto via gps, via wifi, via telecamere o quel che vuoi. ma ovviamente tu sei il genio rimasto al 2000 con collegamenti p2p bluetooth.... le fanno bluetooth ste ciaffarate qui proprio perché esiste gente come te che impazzirebbe ad andare oltre.

sagitt

no, commentavo dicendo che l'oggetto in esame non era ideale per via della comunicazione bluetooth, che forse era utile 10 anni fa per l'IoT, e ti ho indicato tutte le possibili alternative superiori.

sei tu che ovviamente sei partito in quarta senza pensare, PRESUPPONENDO, che io stessi dicendo che tutte le serrature al mondo devono essere wireless e non alimentate, e che le soluzioni da me indicate non fossero adatte a questo ambito. in ogni caso il bluetooth può essere una funzione accessoria, ma non la primaria come in quel caso con l'aggiunta di un gateway extra. e oggettivamente disattivabile per la sicurezza.

sagitt

zigbee è la morte. io le uniche cose zigbee che ho sono le HUE e un irrigatore LinkTap col suo hub criptato proprietario che sì è zigbee ma è roba sua.

poi avevo preso una cc2531 texas instruments da collegare via zigbee2mqtt ma un pò deludente... avevo preso anche i routerini per fare da ripetitore, ho lasciato perdere. volevo fare la gestione anche delle lampadine da home assistant diretta. magari un giorno la userò per qualche sensore. è li montata... non fa male a nessuno.

detto questo knx è fantastico, certo costa, ma non ha pargoni. Ovviamente solo KNX ci fai ben poco, serve anche una gestione.... quelle che ti propongono gli installatori sono tutte robe costose, chiuse che ci mettono mano solo loro..... meglio farsi da se avendo la mappatura degli indirizzi bus.

comunque zigbee hanno senso solo le cose diciamo dove non puoi fare cablato... chiaramente puoi fare vele a led o faretti a led knx con dimmer, rgb ecc... ma poi sei vincolato a cambiare il faretto con uno uguale, e se cambi il faretto devi anche farlo riprogrammare..... è delicata la cosa. meglio classici lampadari e lampadine zigbee.

io mi sono creato tutto un sistema di automazione per far sì che le luci sì auto-regolino in base al sole e dei preset da me impostati con tante belle chicche, accensioni automatiche con sensori bla bla bla. conta che io ho 2 sensori di movimento\luminosità\temperatura hue e li ho alimentati con un piccolo trasformatore, gli ho tolto la parte batteria. niente a me è a batteria, pure l'irrigatore piccolo trasformatore e via.

per intenderci queste sono le automazioni che mi sono fatto io per le luci. oggi mi è arrivata la hue go prese al volo sul wherehouse amazon, ci farò automazione per lampada notturna in corridoio :) stasera la faccio.

https://uploads.disquscdn.c...

csharpino

E quindi passi sempre dal BLE... Quale sarebbe il vantaggio in termini di sicurezza?

tsebis

Funziona con 4 batterie stilo, che io ricarico ogni 2 mesi circa.

tsebis

A prescindere che la serratura rimane, quindi è sempre effrazionabile con i metodi convenzionali, si tratta di scambio chiavi pubblica/privata tramite BT quindi in teoria non crackabile. Se vuoi aumentare la sicurezza di casa tua dovrai munirti di inferriate e porta blindata con blocco dall'interno xD

Giacomo

Se dovessi farlo da capo, useresti ancora knx o faresti tutto su zigbee?

sagitt

il tizio sotto è un montato, voleva fare lo spavaldo.... e conta che non ho neanche indicato tutto il lavoro svolto, ci sono centinaia di altre cose da indicare ma vabbè.

Giacomo

Non ti devi mica collegare direttamente alla porta.
Puoi tranquillamente fare presence detection con BLE e sbloccare la porta con un bridge zigbee2mqtt

Giacomo

Solo una parola: WOW

sagitt

e spiegami una cosa, quando mai ho detto che il mio commento era relativo ad una alternativa a questo sistema sistema aftermarket, low cost, a batteria?

ho solo detto che sarebbero meglio altri sistemi che questo, non ho mai detto "farlo diversamente è indolore" o "c'è di meglio aftermarket, low cost, a batteria"

impara a leggere.

csharpino

Te lo ripeto un ultima volta e poi ti lascio continuare a farneticare da solo perchè come ti ho detto reputo inutile discutere con i d€m€nt1....
E' un sistema Aftermarket low cost che ti permette di aprire una porta tradizionale tramite il telefono. Tutta la miriade di cose che hai scritto non arriva in nessun caso a coprire questi requisiti perchè necessitano di opere murarie e di ricertificazione di un impianto, integrazione con sistemi domotici che uno può non avere, connessione a internet che uno puoi non avere, e costi di gran lunga superiori. Ora per quanto mi riguarda tu a casa tua puoi metterci anche una porta con riconoscimento facciale, connessioni ultracazzum e missili fotonici e inventarti che hai fatto tutto tu con un raspberry ma rimane il fatto che se uno vuole comprarsi un qualcosa per aprire la porta di casa sua con il telefono comprerà questo e non le tue farneticazioni.
Ora torno a pianificare il mio viaggio su Marte... Saluti..

sagitt

wifi) Come la fai durare la batteria??? Dai la password del wifi a tutti quelli che vuoi entrino in casa? E comunque se avessi letto sapresti che c'è l'accessorio che fa da bridge per il collegamento al wifi mantenendo tutti i vantaggi suddetti.

1) Col wifi la batteria durerebbe poco, ma il dispositivo potrebbe essere alimentato senza problemi.
2) Non serve dare la password del wifi a tutti quelli che entrano in casa ed esistono nel caso le reti ospiti
3) Non avrebbe senso che tutti possano usare la serratura smart anche perché non è che se uno viene a casa mia prende il cellulare e sì collega alla serratura via bt per aprirla.
4) il bridge è un elemento a parte e costa pure di più e di conseguenza potevano farlo direttamente wifi di base

zigbee e zwave) Se tu hai un telefono che integra uno di questi protocolli facci sapere il modello!!!

1) non serve che il protocollo sia nel dispositivo, bensì basterebbe un hub zigbee generico, un hub personalizzato, o anche un echo plus che fa da speaker ed hub. Io ho una chiavetta CC2531 con zigbee2mqtt, altri usano conbee con deconz, altri ancora zwave sì potrebbe quindi integrare in sistemi domotici standard come home assistant ecc.. tramite questi protocolli. sì potrebbe dire "alexa apri la porta", poco sicuro chiaro, ma sì potrebbe gestire dall'interfaccia utente del sistema domotico e fare automazioni con dei keypad, pulsanti smart che se premuti aprono la serratura, ovviamente da usare in casa e non fuori casa. sì potrebbero però aggiungere automazioni che la porta sì apre da sola quando ti colleghi al wifi ecc...

knx) Con questo hai dato il massimo!! Lo hai scritto per sentito dire immagino.. Non è wireless quindi dovresti cablare la serratura, è usato pochissimo e prevalentemente non in ambienti domestici e poi mi devi spiegare come ti ci colleghi alla serratura con il telefono.. Esci con cavo, adattatore USB-KNX e quando torni ti colleghi ad una porta che hai precedentemente dovuto cablare al di fuori dell'abitazione?
E dopo tutto questo usi un protocollo non crittografato per aprire la porta di casa...

1) Non vedo il problema di cablare la serratura se uno ha interesse a fare un sistema serio, se poi parliamo di accrocchi allora ok.
1) Non l'ho sentito dire, ho una casa in KNX e avevo valutato serratura KNX.
2) Non conosci minimamente il sistema perché l'interfaccia usb-knx serve solo per ETS e la sua programmazione, su KNX sì sfruttano gateway come thinknx, thinka, control4, ikon server e tantissimi altri. Io uso interfaccia KNX\IP con home assistant, con questa interfaccia ti colleghi al BUS e puoi usare qualsiasi software per gestire qualsiasi cosa. io mi sono mappato tutti i dispositivi in KNX e li ho sfruttati come volevo. Detto questo, non servono criptaggi varei sul knx, quello viene fatto con i gateway.

eccoti servito. ora rinnega tutto, attendo.

csharpino

Come non si tratta con i terroristi non si discute con i p1rl@... A loro si da solo ragione... E tu hai ragione...

sagitt

io sto ancora aspettando che mi dici le cavolate che ho detto e sul perché non sarei maestro di domotica.... fino ad allora continui solo a dimostrare quanto tu ci sia rimasto male dalla cantonata :D

csharpino

#credici
PS: Tu che dai del troll a qualcuno poi è esilarante... Oltre che Gran Maestro della Domotica sei anche comico a Zelig?

sagitt

PS: se vuoi fare lo sbruffone, almeno dopo accetta la sfida, per il futuro ti sia da lezione :)

sagitt

poveretto, vabbè, chiaro che sei un tr0ll incompetente in materia :)
Ciao ragazzo domotico incompetente!!

csharpino

"bla bla blablabla bla bla bla blablablablabla" ci deve essere un problema con Disqus perchè i tuoi messaggi me li fa vedere sempre cosi....

sagitt

1) non hai ancora spiegato che "stronz4ta" avrei detto
2) non prendi atto che io sono una persona informata sull'argomento
3) non accetti di aver preso una cantonata
4) non spieghi neanche quali sono le tue competenze

ego, lasciamo ai posteri il giudizio della tua persona.

csharpino

Hai anche tu lo stesso cellulare del genio qui sopra con Zigbee incorporato?

csharpino

Malissimo guarda... Avevo rifiutato di diventare il primo uomo ad andare su Marte visto che io "bla bla blablabla bla bla bla blablablablabla" ecc ecc. ma adesso con il dolore che mi hai dati con il tuo romanzo penso che accetterò e cambierò pianeta...
#credici

sagitt

poveretto, ovviamente ti fa male........ capisco. e comunque ancora non mi hai spiegato dove avrei "sbagliato"

csharpino

Io leggo solo "bla bla blablabla bla bla bla blablablablabla" ecc ecc...

sagitt

ragazzo mio, ho un impianto KNX in tutta la casa con gateway proprietario + interfaccia KNX\IP, rete cablata in ogni stanza con 2/3 prese ethernet cat6 con rack e patch panel, UPS rack con le belle presine rosse in ogni stanza, router modem last gen con estensioni wireless su ponte lan per una copertura del 200% con telefoni dect e integrato nella gestione domotica, server intel nuc i3 con 32 gb di ram che fa da cctv, gestione domotica, vpn, gestione ups, script custom, server di notifica, gestione antifurto. antifurto filare rs485 che sì integra con KNX sugli stati tramite interfaccia, hub zigbee HUE con tutte le lampadine e strisce led HUE, estensione video da sala con proiettore alle altre 2 camere tramite rete ethernet giuntata, 3 logitech harmony\1 broadlink per gestione dispositivi infrarossi, condizionatori daikin e termostati btcino KNX (condizionatori anche wifi), 2 impianti D.S. 5.1, NAS realizzato da me con OMV, Server domotico con Home Assistant, CCTV con ZoneMinder. Server VPS che riceve registrazioni CCTV, analizza lo stato locale e gestisce le situazioni di emergenza, pushover glance con script da me realizzato per analizzare lo stato live della casa dal watch, telecamere DOME HIKVISION con ingresso audio + i\o 4mpx PoE compresa una in garage insieme ad antifurto ed access point PoE MikroTik e una telecamera custom fatta con raspberry pi zero w e modulo cam con scocche realizzate sotto mio progetto in stampa 3d per realizzare una telecamera micro fuori dalla porta, integrata con il campanello dove un bellissimo tablet a muro automatizzato tramite mqtt\home assistant sì auto gestisce e in caso di pressione del campanello mostra chi c'è fuori dalla porta. questa è solo la punta dell'iceberg perché mi sono realizzato decine e decine di automazioni personalizzate ed alcune anche pubblicate come l'unica simulazione di presenza disponibile per piattaforma domotica Home Assistant ed anche l'unica automazione completa con cctv ZoneMinder, oltre alla gestione di scenari adattivi che ripristinano lo stato precedente degli elementi, tutto gestito tramite speaker echo\sonos Alexa in ogni stanza ed HomeKit ma tu continua pure a parlare a caso... sei più furbo tu no e io sparo cavolate? infatti l'elettricista che mi ha cablato casa mi ha proposto di lavorare come suo programmatore insieme al suo attuale che ha 20 anni di esperienza. comunque prego: https:// indomus . it/progetti/simulare-automaticamente-la-presenza-in-casa-tramite-la-domotica-home-assistant/

è brutto essere sm3rdati?

https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

Eragorn87

tempo fa volevo comprarlo perchè si è chiusa la porta di casa con mia figlia dentro e abbiamo dovuto chiamare i vigile del fuoco, con questo aggeggio non avremmo avuto problemi...però più di 200 euro preferisco chiamare dei baldi giovani in rosso

Eragorn87

in realtà io tempo fa volevo comprarlo perchè si è chiusa la porta di casa con mia figlia dentro e abbiamo dovuto chiamare i vigile del fuoco, con questo aggeggio non avremmo avuto problemi

csharpino

AAAA tu sei "l'esperto di domotica tuttofare"... Ora ho capito tutto.... Quindi la riga di m1nch1ate che hai scritto non te l'ha detta tuo cuggggino ma l'hai partorita da solo... Ottimo...
Vabbè dai non perdo tempo oltre a farti notare quante incoerenze hai scritto perchè tanto dopo la tua auto-elezione a esperto di domotica ogni aggiunta sarebbe come sparare sulla croce rossa...

sagitt

wifi e batteria no, ma alla porta sì può arrivare cablati se predisposta, zigbee e zwave non hanno problemi di batteria durano anni. il bridge ok ma non bluetooth che è a raggio corto e poco sicuro. non serve il telefono, servono i bridge e il telefono sì collega a questi in locale o cloud a scelta dell'utente.

è chiaro che non sei esperto di domotica, rispetto a me, che ho una casa domotica al 100% con anche impianto KNX che mi sono programmato in autonomia per quanto riguarda le funzioni di gestione.

Recensione

Aqara, la casa Smart semplice e ben fatta: cos'è e come funziona | Video

Economia e mercato

Google ha paura di ChatGPT: in arrivo due chatbot di ricerca e altri prodotti AI

Accessori

PanzerGlass: abbiamo provato a spaccare il vetro di un iPhone | Video

Tecnologia

Libero e Virgilio giorni di fuoco, davvero gli S23 non sono già ufficiali? | HDrewind 50