iotty: al CES 2020 nuove placche in grés porcellanato per l'interruttore intelligente

09 Gennaio 2020 9

iotty ha deciso di partecipare per il secondo anno consecutivo al CES di Las Vegas, la fiera tecnologica americana che si sta tenendo proprio in queste ore (QUI il nostro live blog continuo). Per l'occasione, l'azienda italiana ha presentato una nuova lussuosa linea di placche per l’Interruttore Intelligente (lo abbiamo recensito durante la scorsa estate) realizzata in raffinato grès porcellanato Made in Italy.

La nuova variante, che si aggiunge alle 5 colorazioni già disponibili (bianco, nero, sabbia, azzurro e grigio), permetterà agli utenti di personalizzare il prodotto in base alle proprie esigenze, scegliendo tra molteplici texture ed effetti visivi del grès porcellanato, come per esempio il legno, il marmo, il cotto ed altre ancora.


Per ciò che concerne la scelta dei materiali, iotty ha deciso di valorizzare il territorio italiano utilizzando i materiali provenienti del comprensorio della ceramica di Sassuolo. Tali prodotti, grazie ad un ciclo di cottura ad altissima temperatura (circa 1230 °C), risultano molto resistenti, impermeabili, ma allo stesso tempo eleganti e adattabili perfettamente ad ogni stile di arredamento, da quello classico a quello più moderno.

L'azienda di Porcia non ha fornito alcuna indicazione in merito a prezzi e tempistiche di lancio dei prodotti annunciati. Per maggiori informazioni sulle funzionalità dell'Interrutore Intelligente vi lasciamo dunque alla nostra recensione completa.

VIDEO


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianluca Scuzzarello
Panteghino
talme94

Ora non riesco più a non vederlo

Panteghino

E' spaventoso quanto somigli a Federica Pellegrini. @_@

LaVeraVerità

Si, ve le consiglio...

https://uploads.disquscdn.c...

Panteghino

Ho capito che mi ricorda 'iotty'...ok. :(

Viktorius

Bravo, è il motivo per cui alla fine ho optato per i sonoff mini (oltre che per il prezzo). Così non ho cambiato gli interruttori, e se voglio, al tatto capisco dov'è e posso accendere la luce

frollo

Non ho ancora capito perché queste placche devono avere un'unica superficie a sfioramento, senza alcun elemento in rilievo a distinguere i tasti da premere per l'accensione

Android

Samsung Galaxy Z Flip (3.300mAh): live batteria terminato alle 23.15 con il 2%

HDMotori.it

Auto elettriche Italia 2020: modelli in commercio, prezzi e autonomia

HDMotori.it

Salone di Ginevra 2020: orari e biglietti, le novità, anteprime e i marchi assenti

Android

Recensione Samsung Galaxy Note 10 Lite: il pennino si fa economico