Google Assistant, tante novità in arrivo ed espansione dell'ecosistema | CES 2020

08 Gennaio 2020 39

Google Assistant è il principale protagonista del CES 2020 del colosso di Mountain View. La società sfrutta il palcoscenico internazionale della kermesse di Las Vegas per condividere alcune cifre che ne illustrano il successo (500 milioni di utenti attivi al mese) e alcune novità in cantiere ormai prossime al rilascio. I dettagli:

  • Si amplia la modalità Interprete: in distribuzione negli USA da qualche settimana sull'app Android e iOS, presto arriverà anche su smart display e smart speaker. La vera novità è però che Google intende offrirla come servizio commerciale: troveremo quindi Assistant in hotel, stadi, palestre, bar, aeroporti e così via. Le aziende che si occuperanno di proporle ai clienti saranno Volara e SONIFI, specialisti nella system integration.
  • Azioni pianificate: sarà possibile dire per esempio "Hey Google, abbassa le tapparelle alle 8 di sera" o "fai il caffé alle 7 di mattina".
  • Configurazione iniziale semplificata: quando un utente attiva per la prima volta Assistant, su tutti i dispositivi associati al proprio account compariranno notifiche (Android) o suggerimenti (app Google Home per iOS) per collegarli all'assistente.
  • Post-it virtuali: le "sticky notes" saranno presto implementate negli smart display con Assistant, come il Nest Hub. Le note potranno essere anche visualizzate da altri membri della famiglia senza bisogno di fare il login.

  • Lettura delle pagine Web: non è certo una tecnologia nuova, ma Google promette un'esperienza di livello superiore, con una voce che suona molto più naturale ed espressiva di quanto si sente in giro ad oggi. La funzione permetterà inoltre di tradurre il contenuto in 42 lingue diverse. Più avanti saranno implementati lo scrolling automatico e la possibilità di evidenziare il testo.

  • Espansione dell'ecosistema: Al CES sono stati presentati più di 20 nuovi smart device compatibili con Assistant. Tra questi si segnalano l'HDMI Sync Box di Philips Hue, i router mesh di D-Link presentati al CES, la nuova abat-jour di Yeelight e la lavatrice a carica frontale di GE Appliances. Più in là nel tempo, Google prevede una vera invasione in soundbar, televisori, speaker e automobili di moltissimi produttori.
  • Privacy: il comando "Hey Google, non parlavo con te" assicurerà che le conversazioni ascoltate durante un'attivazione accidentale non saranno registrate, mentre "stai salvando i miei dati audio?" permetterà di ricevere in modo naturale informazioni e dettagli sulla privacy.

Tutte le novità arriveranno nel corso dei prossimi mesi; dettagli più precisi non ne abbiamo, ma presumiamo che prima saranno disponibili in lingua inglese, e successivamente anche per noi.


39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone

In mancanza di duplex... Usiamo Durex :-)

Andrea65485

Duplex farebbe molto comodo anche in altri paesi in lingua inglese al di fuori degli stati uniti

provolinoo

A dire la verità nel mio caso più tempo passa e più trovo nuove cose che sa fare

fra

Sapreste indicarmi un tel con la possibilità di accedere a assistant da schermo spento (ok google per intenderci) ma che abbia anche una ottima fotocamera (zoom + grandangolo). Graxie

ErCipolla
Manuele

D'accordo con te

apps accaunt

Zero.. perché magari una cosa non voglio che capiti tutti i giorni o scadenzata come sono obbligato ad impostare con una routine...ogni volta che vado in vacanza devo ricordarmi per esempio di disattivarle tutte...

apps accaunt

Anche i miei stra peggiorati negli ultimi mesi Alexa ora è su un altro pianeta

O_Marzo

sono incomparabili perchè la routine fa si che ogni giorno alle 15 si accenda la lauce, dicendo la frase ottinei che oggi accendi la luce alle 15, è lampante la differenza, in questo caso può sembrare banale ma è una bella differenza se l'abbini a una frase tipo "spegni i termosifoni tra due ore", non è un tipo di azione che richiede una regolarità tale da giustificarne una routine

Aldo Sellaro

Però dovresti creare una routine per ogni apparecchio e per ogni ora del giorno. La routine è comoda quando devi eseguire azioni in sequenza, le azioni pianificate sono altro.

dario Rossi
Enrico

Sarà la tua pronuncia.. non conoscendoti potrei azzardare l'ipotesi che tu non sappia parlare in modo adeguato.

GianluK

Se dico "accendi la luce alle 15" oppure se imposto una routine con "accendi la luce" alle ore 15, ottengo esattamente lo stesso risultato, quindi non puoi dire che sono due cose incomparabili.
Che poi sia piu' rapida la prima o la seconda strada, questo e' un altro discorso..

O_Marzo

Si ma per me sono proprio due cose diverse non comparabili la routine è pensata, come dice il nome per qualcosa che si ripete sistematicamente, niente di rapido e saltuario

Wall-e

E duplex

GianluK

Puoi dare un qualsiasi comando (o anche piu' comandi concatenati) programmandone ora di partenza e ripetizioni. In pratica le routine sono un sovrainsieme dei comandi vocali.

GianluK

Non ho scritto che e' piu' VELOCE usare le routine, ma solo che per fare quanto richiesto esiste gia' una soluzione..
Ovvio che le azioni pianificate saranno un metodo piu' rapido delle routine e quindi migliorative rispetto alla situazione attuale.

O_Marzo

Sono dispositivi atti a semplificare la vita, non ha senso se devo entrare nell'app, settare una routine cercando tra i comandi... Se mi serve una cosa al volo è giusto che si possa fare vocalmente

met

Con le routine si può dire per esempio "spegni il condizionatore cucina tra 2 ore"? Se si può ammetto la mia ignoranza, però avrebbe senso che una cosa così "semplice" la facesse nativamente. Del resto si tratta di un comando da dare dopo toto tempo

Word_Life

Si, ma questa benedetta Modalità Guida?

dario Rossi
GianluK

Mai detto che sia piu' comodo uno o l'altro metodo!
Ho solo detto che puoi fare gia' oggi la stessa cosa con le routine.

Maxi

Ma ogni volta devo creare una routine nuova? Se è così è scomodo, diversamente se posso creare una routine con un orario da specificare al momento non so come fai.

GianluK

No, puoi fare una routine con un comando secco ad una determinata ora senza ripetizioni, quindi le 2 cose sono assolutamente sovrapponibili. Anzi, per essere precisi, le routine sono un super-set rispetto ai comandi vocali.

Maxi

la rountine come dice il nome è pensata per un azione ripetuta, mentre l'azione pianificata è un qualcosa che fai una volta e via in quanto non è detto che tu voglia sempre accenderle alle 18, dovresti fare routine per qualsiasi ora

GianluK

Basta usare le routine, non ci vuole molto..

GianluK

Sono 2 MODALITA' diverse, ma dire "accendi la presa alle 18" o mettere una routine che ti accenda la presa alle 18 hanno lo stesso effetto.

Stewie

Nel frattempo attendiamo ancora le azioni concatenate in italiano...

Maxi

son due cose molto diverse

GianluK

In realta' puoi gia' fare tutto con le routine (sia con GH che con Alexa..)

LUCA_MT7, S6, MiA1,Mi9T

Ma solo io noto che con il tempo il mio home mini stia diventando "più stupido"? Oltre ad essere meno reattivo , con ogni aggiornamento server perde qualche stazione radio e mio padre sta letteralmente impazzendo

GianluK

Io ho installato tutto l'ecosistema Philips Hue e con quello puoi programmare qualsiasi cosa.. Con Google/Alexa c'e' la compatibilita', ma solo per i comandi fondamentali (accendi/spegni, alza/abbassa intensita', ecc.).

met

Le azioni pianificate erano una cosa che davo così scontata che è tra le prime che avevo provato a chiedere al Google Home Mini

Dean

Carine le sticky notes, le troverei utili se fossero in qualche modo sincrinizzabili con qualche widget Android o magari (e qui sto sognando) Keep... ma hey parliamo di Google, la frammentazione è un marchio di fabbrica.

Le azioni programmate invece sono la cosa più utile del pacchetto senz'altro.

ciro mito

Ma ancora non permette di accendere le luci e di farle spegnere ad una determinata ora ?
Il GH l'ho abbandonato anche per questo..

Viktorius

Le azioni pianificate saranno una cosa molto utile

Luke

"Tutte le novità arriveranno nel corso dei prossimi mesi in USA, il resto del mondo si attacca al tram"

Fixed

Brogi87

Ma io che ho una tivoli one digital da 300€ possible che non ci sia un modo per collegarla a google home e utilizzarla come radiosveglia??
Ma poi, possibile che non ci sia una lista dei prodotti compatibili divisa per categoria?

GTX88

"Hey Google, non parlavo con te" https://uploads.disquscdn.c...

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft