Adesso potete allagare casa (o riempire la vasca) con Google Assistant

10 Novembre 2019 167

  • OK GOOGLE, riempi la vasca di acqua calda
  • OK GOOGLE, accendi deumidificatore in bagno
  • OK GOOGLE, apri rubinetto acqua calda in doccia
  • OK GOOGLE.... cerca un idraulico causa allagamento casa

Quella descritta in modo simpatico (buona domenica), potrebbe essere una situazione normale, idraulico a parte, nel prossimo futuro. Google ha infatti aggiunto una serie di funzionalità al proprio assistente vocale Google Assistant in grado di permettere ulteriori interazioni con la propria casa smart.

Sebbene Assistant sia considerato da molti utenti, noi compresi, meno efficace in ambito domotico rispetto ad Alexa, è sicuramente interessante vedere i progressi di questo settore.

Da poche ore Google ha aggiunto il supporto a rubinetti, vasche da bagno, umidificatori e deumidificatori che potranno migliorare la nostra vita domestica.

Come sempre nulla è necessario e aprire un rubinetto con la voce mentre stiamo tornando a casa, magari mentre parcheggiamo la macchina o mentre stiamo cucinando non è qualcosa che ci cambierà la vita, ma nell'insieme delle cose è sicuramente una piccola comodity in più.

Non resta ora che attendere i primi prodotti "home compatibili" per il nostro bagno. Rubinetti smart esistono già (qui) ma vasche da bagno connesse potrebbero essere il prossimo step insieme a docce sempre connesse.


167

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TocToc

Grazie dell'informazione :)
ultima cosa, "basta avere i tubi" i tubi di cosa?
La licenza costa tanto?

sagitt
Federico
sagitt

Muratore? Elettricista? Solo l’impianto knx mi ha fatto l’elettricista perché deve essere certificato quando costruisci casa, ma nulla vieta che te lo fai tu dopo, basta avere i tubi e ci passi dentro un cavo bus. Il più è la programmazione e la licenza dell’sw. Tutto il resto ho fatto da solo.

sagitt
TocToc

Scusa la mia completa ignoranza, ma tutte queste cose/nomi che hai elencato, immagino debbano essere installate da un elettricista? con l'aggiunta di muratori?
O possono essere installati dal privato? :)

Madfranck

no, proprio chip: perche' mi stanno sulle ball3 i fissati esterofili.

sagitt
Federico

Bene, tu continua a sprecare tempo con il tuo vecchiume

sagitt

Vorrei capire cosa centra homekit col knx e hass.. ma vabbè una persona che non va oltre il suo naso può solo ripetere a pappagallo le cose senza provarle o conoscerle. Poi ewelink standard tra i poveracci accozzagliatori.. piuttosto la gente sì mette la living now mica i sonoff... ne ho 4 attivi solo sulle lampade esterne sostituendo l’interruttore... mai e poi mai ci farei gestire le luci vere.

D’altronde con degli attuatori zennio il problema non c’è

Federico

Sono appassionato di standardizzazione e praticità d'uso, non affezionato a roba un tempo grande ma ormai fuori dai giochi come te.
Standard significa Android, Alexa, eWelink e poco altro.
Home Kit è solo un cadavere che cammina

Federico
sagitt

Sei appassionato di accozzaglia, quando un giorno ti sveglierai e capirai che basare le automazioni su braccialetti bleutooth e notifiche con tasker non è altro che un accrocchiata, sarà tardi

Federico

Non sono appassionato di archeologia

sagitt

Continui a palare di tecnologie avanzate e poi mi parli di ewelink? Ps: ho 10 sonoff lo conosco bene, ma ho deciso di non usare quella porcata. D’altronde esiste tasmota ed espurna mica per altro.

Dwarven Defender

sicuro ? non è il fatto di mettere un ricevitore wifi a qualcosa che già esisteva...

Federico

E se un asteroide colpisce la Terra?
Credo che le probabilità siano simili ad un fault contemporaneo dei Clod Amazon e Google.
Comunque ti ripeto che qui si possono fare le stesse cose del tuo intruglio, sei tu che non puoi fare ciò che offrono le tecnologie più avanzate.
Tutti i sistemi sono in grado di funzionare sia connessi al Cloud che tramite gestione diretta via LAN.
Ti vedo scrivere un sacco di scemenze riguardo ad eWelink, ma a quanto pare la realtà è che tu non lo conosci minimamente.

sagitt

e se vanno in fault i server di alexa o del servizio cloud sincronizzato con esso? e poi per la privacy che ne sai cosa fanno i server cinesi che ne di ewelink? stai mica parlando ad esempio dell'hub philips.

Io ho impianto KNX, Daikin sia via KNX che WIFI (locale), sonoff con espurna MQTT, hub philips locale, Logitech harmony locale, fritzbox+fritzfon+nas 6tb (con backup 4g) e prese dect, videosorveglianza NVR tramite ZoneMinder (locale). Tutto gira in locale, tutto aggregato su Hass, tutto che va sia con alexa, che google che homekit con tanto di tablet a muro che gestisce tutto.

le cose però bisogna saperle fare bene senza dover accrocchiare ovunque. Ovviamente sono stato anche fortunato a fare un impianto nuovo.

Federico

Se non vado errato da due anni Matteo, 9€ al mese.
Se la guardi o non la guardi, se sei ricco o povero, se hai o non hai il televisore... non gliene frega niente, fanno sempre 18€ al bimestre.

Il mio contratto lo feci cinque anni fa, magari non esiste più.

matteventu

Molto interessante, grazie!

Federico

Un po'di sano codice C unito a Tasker, se Google non è pingabile accende l'hotspot del backup e spegne il WiFi del router principale.
Qui c'è un mini PC Android perennemente acceso che si occupa della gestione "seria" della domotica... le skill sono simpatiche ma pensate per impieghi molto generalizzati e le routine sia di Amazon che di Google offrono possibilità estremamente limitate.
Se vuoi un sistema realmente potente e tagliato espressamente per le tue esigenze devi per forza programmartelo a mano, cosa non fattibile con le modeste risorse messe a disposizione dei Cloud tradizionali.

sailand

Posso capire far accendere lo scaldabagno o il riscaldamento prima del ritorno a casa posso persino capire accendere le luci a voce se si hanno le mani occupate, ma la doccia o vasca dai! Siamo veramente al ridicolo! Difatti si parla tanto di domotica ma poi nei fatti che diffusione ha?
Come i vari smart speaker e assistenti vocali: Amazon per pubblicizzarli ha dovuto costruire una situazione limite con una non vedente per dare una parvenza di utilità pratica. I precedenti spot, anche di case automobilistiche, finivano nel mostrare più l’aspetto gadget (a volte improbabile, assurdo o ridicolo) che una vera utilità.

matteventu
matteventu
Federico
Federico

Ma guarda che se voglio posso farlo pure io, cosa utile (neanche tanto visto che Alexa non funzionerebbe) in caso di fault sia della FTTH che del backup su Iliad (probabilità prissime allo zero).

matteventu
The Evil Queen

Sorry ma bisogna lavarsi manualmente per essere davvero puliti

capitanouncino

Beh meglio ancora se è un tutt'uno...inserisci il wattmetro nella presa elettrica e poi collega la spina dello scaldabagno al wattmetro

MarcoCau

Tutto molto bello, poi però esageri con i consumi, superi i 3KW, si stacca la corrente, tu rimani chiuso in casa, con l'acqua che continua ad uscire dal rubinetto e non puoi chiamare aiuto perchè non hai fatto la ricarica sul cellulare...

Vinx

A me piace più Alexa...
Alexa affoga Santosssssss...

Andrea M.

ora gli hacker avranno di che divertirsi.

sagitt

No siri

0KiNal0

Volevi scrivere cheap?

sagitt
Nicohw

Tu non fai nulla, il sanitario in automatico ti lava e ti asciuga

ciro mito

Per me avrebbe senso solo un sensore in vasca che ti chiude l'acqua superato un certo limite
Per il resto è veramente una stupidaggine

Castiel

A volte penso a come i nostri figli cresceranno in un mondo dove sono abituati semplicemente a impartire comandi e vedere il mondo intorno a loro modificarsi in tal senso.

E noi da vecchi a raccontare storie di quando il mondo era statico e se volevi una cosa dovevi farla.

Castiel

Lo scopo è arrivare a casa con la vasca da bagno già pronta, semplice.

Una piccola comodità in più che adesso non vale certo il costo maggiore ma che come tutto il resto della tecnologia costerà sempre meno fino a che non pareggerà il prezzo del prodotto "non smart" e non avrà senso non avere quella piccola comodità in più.
Tutto qui.

GinoGinoPilotino

Eh già, sei in una situazione d’oro. Ovviamente i consumi li decidi te e capisco il vantaggio del domotico. Ma a casa c’e Sempre qualche persona. Alla fine ho scelto la monoraria perché di far di notte lavatrici e lavapiatti, che spesso per sonno non fai...

Madfranck

piu' che un adolescente sei un porc... ellino :D

matteventu
Federico

Uh? perché mai?
Ovviamente tutto può essere operato in modalità manuale.

Federico
Madfranck

immaginavo che intendessi una doccia del genere ma, a parte il montarla al posto del buco lasciato da una vasca, non ne capisco proprio l'utilita' pratica.Io ho una comunissima doccia 90x90 e, pur non essendo comodissima, per quello che ci devo fare va benissimo.

Madfranck

quel giorno che internet si blocca per un qualche motivo che fai? smetti di accendere la luce??

matteventu

Beh almeno così lol:

https://uploads.disquscdn.c...

(Immagine presa a caso ma che mi pare coincida con le docce che avevo preso in considerazione)

Madfranck

le pippe te le fa l'iphone?

matteventu

Sisì il mio ha il timer, però per mancanza di voglia l'ho sempre praticamente tenuto acceso (tranne quando vado via per qualche giorno chiaramente)...
Mi piacerebbe davvero tanto fare una prova con un wattmetro, in realtà sono uno abbastanza fissato con i numeri e la pianificazione/ottimizzazione delle cose, ma il timer e lo scaldabagno sono collegati in modo "permanente" (o perlomeno, apparentemente lo sono) e non avrei idea di dove piazzare lo strumento :(

Federico

Contano solo le quote di mercato, e nella domotica ormai hanno vinto Google ed Amazon.
Apple è fuori dai giochi, così come lo sono gli antiquati sistemi gestiti tramite rete locale anziché attraverso il Cloud.

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente

Samsung Galaxy M30s: live batteria (6000 mAh) | Fine ore 23 con il 32% rimanente

Recensione Huawei Nova 5T: il top da 429€ euro che fa gola

Samsung Galaxy S10+: tutte le novità di Android 10 e One UI 2.0 | Video