Squid Game, ad Abu Dhabi ci giocano per davvero

12 Ottobre 2021 101

Che Squid Game avesse catalizzato l'attenzione globale lo sapevamo ed era solo questione di tempo affinché questo gioco venisse organizzato nella vita reale. Ci hanno pensato ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, ma naturalmente si tratta di una versione "light" e senza rischi per l'incolumità dei partecipanti, insomma...qui non muore nessuno.

La serie TV sud coreana arrivata su Netflix il 17 settembre è diventata rapidamente uno degli spettacoli più visti, generando un vero e proprio polverone mediatico. Tra gli ingredienti che hanno concorso al successo di Squid Game troviamo una qualità generale della produzione decisamente alta, ma anche il focus sull'annoso problema delle disparità sociali, già visto in produzioni coreane affini, ne innalza ulteriormente il livello. E poi è anche presente un cocktail di cinismo e violenza a scandire i noti elementi survival, tutti aspetti che abbiamo avuto modo di analizzare nel nostro precedente speciale.

Ed è così che Squid Game è diventato un evento accessibile a tutti al Centro Culturale Coreano (KCC) di Abu Dhabi, che ripercorre le principali tappe viste nella celebre serie TV. Si tratta di una versione ridimensionata, dove a confrontarsi sono due squadre da 15 persone l'una, con tanto di maglietta con il logo dello spettacolo! I giochi sono gli stessi gli stessi già visti nella produzione Netflix e tra questi troviamo il classico un due tre stella, il gioco dei biscotti Dalgona, quello di carte Ddakji ed altro ancora.

Esiste una pagina ufficiale per registrarsi all'evento (in FONTE) e a quanto pare sono previsti alcuni premi, ma nulla di nemmeno paragonabile ai 45,6 miliardi di won (33 milioni di euro) che si vincevano nella versione originale. Ma se vi venisse voglia di provare a partecipare dobbiamo darvi una brutta notizia: solamente i residenti negli Emirati Arabi sono ammessi e oltretutto le richieste devono esser state tantissime visto che il modulo di registrazione risulta attualmente non accessibile.

Ma attorno a Squid Game non è tutto rose e fiori, e visto il tenore della produzione e gli argomenti trattati non stupisce per nulla che ci siano state alcune (e per fortuna sporadiche) derive violente in giro per il globo. E' notizia recente che in una scuola belga l'imitazione del gioco un due tre stella in chiave Squid Game sia terminata con dei pestaggi a indirizzo dei perdenti. Il rischio di emulazione è sempre presente in questi casi, ma sono notizie che non vorremmo mai leggere. E infine non sono mancate anche delle leggerezze da parte della produzione, ad esempio riguardo il numero telefonico visibile nella serie TV e che i partecipanti devono chiamare per aderire al gioco. Lo sapevate che è il numero reale di un cittadino coreano? Vi lasciamo solo immaginare quante telefonate abbia ricevuto...così tante da costringere la produzione a rivedere le scene incriminate.


101

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
enea009
roby

Niente va bene cosi. Dico che stanno esagerando riescono a far diventare virale quello che gli pare, mi domando cosa ha squid di Cosi speciale che Alice non ha

JUDVS

Dimmi tu cosa avrebbero dovuto fare per renderlo originale

Burton La Valle

Sottotitolato

Esticbo

No, vedendo questa serie e altri film famosi

Frankbel

E lo fai vedendo una tv coreana.

Paolo C.

I millennial, cioè chi ha tra i 21 e i 40 anni?

Paolo C.

In realtà sanno benissimo che ne resterà solo uno. Quello è chiaro fin dalla seconda puntata.

Paolo C.

Squid Game parla di psicologia sociale e di emarginazione. Relegarlo ad una sorta di gioco senza frontiere pulp significa aver capito poco o nulla della serie.

Darkat

Inizialmente loro non sanno che può esserci un solo vincitore, tuttavia sanno presto che per ogni morto il jackpot aumenta e che quest'ultimo è per tutti i vincitori virtuali, quindi va diviso, e queste due cose spingono tutti a voler fare fuori più persone possibili

il Gorilla con gli Occhiali

Spero in un doppiaggio italiano.

MrPhil17

Finché il fratello poliziotto del "boss" non trova i registri dei vincitori non si capisce che effettivamente può essere solo un vincitore e non un podio.

Andrea Munaretto

in realtà, Battle Royale nasce come Libro, molto bello, e secondo me un gradino sopra al manga e al film. molto immersivo! ;)

marco

veramente non viene mai detto che il vincitore sarà solo e necessariamente uno ma che "il premio verrà diviso tra coloro che non saranno eliminati"...

Andhaka

Mashiro Tamigi approves! :D

Cheers

Repox Ray

C'è gente che è felice solo così

Repox Ray

Un Due Tre STAI LA'

LeoX

DEVI USARE I TAG!!!

Mi hai rovinato il finale, id10t4

LeoX

no

PadreMaronno

Ma c'è in italiano?

Roby One

Spoiler

Avrei preferito non vincesse il protagonista.
Non mi e' andata giu quando il protagonista ha fatto la morale al suo amico di infanzia, considerando che aveva barato col vecchietto facendolo uccidere.
Tutto sommato meritavano di morire quasi tutti.

The Outlaw Torn

I nati nel 2000 sono la generazione Z

The Outlaw Torn

Per fortuna non lo hanno fatto.

TheAlabek

In realtà, almeno dai sottotitoli, si intende che potessero esserci più di 1 vincitore

TheAlabek

Guarda, la cosa innovativa della serie è che loro sono li volontariamente, a differenza di tutti i manga survival dove solitamente sono costretti e c'è sempre il/i pazzoide/i che si trova bene nel gioco

Rdl13
Abel

Questa serie per chi legge i manga non è niente di nuovo, ci sono tantissimi manga survival game... Per chi piace il genere consiglio battle royal di takeshi mike, tratto dall'omonimo manga che è anche meglio nella sua versione cartacea

MaCheNeSapeteVoi

E' il live action di alcune opere manga

MaCheNeSapeteVoi

Appartengono allo stesso genere, e sono tratti da due manga diversi, uno da appunto Alice in borderland, manga di Haro Aso pubblicato nel 2010. L'altro (The squid game) ispirato molto dal manga Kaiji di Nobuyuki Fukumoto pubblicato nel 1996

dario

Molto bene... è una democrazia al pari di quelle occidentali, in un'economia al pari di molte occidentali (nona al mondo), con problemi di corruzione ai vertici simili a quelli del mondo occidentale.
Qualche piccola arretratezza ce l'hanno su alcune tematiche relegate a sessualità e apparenze, ad esempio i tatuaggi sono molto mal visti, ma per il resto sono una società evoluta, tra le più evolute in asia.

delpinsky

Sì, qui sono d'accordo con te! A meno che non ci fosse stata una clausola che li avesse resi un concorrente unico, tanto valeva che solo uno dei due partecipasse al gioco, una volta compreso il gioco, con la seconda chiamata.

delpinsky

Cosa c'entra scusa? E' ovvio che uno solo avrebbe vinto, ma tutti i partecipanti, volontariamente, hanno deciso di giocare a questo gioco mortale per vincere il jackpot. Tanto la loro vita da derelitti della società, era considerata da loro stessi peggiore della morte.

SalvaJu29ro

No vabbè hanno registi di tutto rispetto

Achille

Erano persone molto povere, piene di debiti e con una vita trascorsa a cercare ogni singolo istante del denaro.

Achille

Il punto è che la causa della morte della moglie è stato proprio il marito. È quello che l’ha traumatizzato…

HeySiri

Nella serie si

HeySiri

Se per millenial intendi dagli anni 2000 mi sa che non sono più così piccoli dato che hanno oltre i 20 anni

HeySiri

Nessuno è così cecio da vedere solo i soldi (o almeno lo spero)

GuessWho'sGuest
zdnko

Alice in Borderland è una ca9ata

zdnko

Perché senza quel denaro sarebbero comunque morti

nowspam

Gioco organizzato da milionari, il montepremi finale per loro è briciole. Anche volendo, il vincitore non ha riferimenti di alcun tipo per ritrovare il posto, le guardie e gli ideatori. Infatti quando il protagonista va a denunciare lo deridono. Poi chiaramente trattasi di finzione, ma non ha tutti i torti neanche nella realtà

moderately concerned

intendi i gen-z vero? perchè i millennial sono quelli che hanno più di 30 anni

Ergi Cela

Beh loro pensano a guadagnare più che guardare ai partecipanti

Kamgusta

Se dalla serie fai finta di non vedere l'idiozia dei giocatori che non capiscono che moriranno tutti tranne uno è quasi carino

Kamgusta

Sì certo è il solito film/serietv rifatto da Netflix su concept già visti.
Praticamente è il suo business da circa 4 o 5 anni zio.

Tsaeb

"Poco male i coreani sono tanti e tutti uguali" è già stato detto?

Tsaeb

Cosa pretendi da un paese che ha un museo dedicato al water.

Michela Belmonte

Certo che se in squid game avessero evitato certe scene davvero crude, lo avrei potuto vedere anche in famiglia..

Esticbo

Più vedo film o serie coreane e più mi faccio l'idea di come stanno male

HDMotori.it

Gomme invernali, quando si cambiano. Regole e sanzioni

Apple

Apple Silicon M1 Max: i risultati dei primi benchmark sono una bomba in multicore

Android

Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: Google punta al top | Prezzi e VIDEO

HDMotori.it

Nuova Volkswagen Polo 2022: prova in anteprima, 1.0 benzina e metano | Video