Mark Hamill vince una sfida social: la Forza scorre potente nel suo nome

06 Settembre 2021 5

Cosa c'è in un nome, si chiedeva Shakespeare, tanto, anzi tantissimo se quel nome è indissolubilmente legato ad uno dei personaggi più iconici della saga di Star Wars. Il nome in questione è Mark Hamill, indimenticabile interprete di Luke Skywalker che da qualche tempo è tornato a fare capolino nell'universo Lucasfilm - sia negli lungometraggi partecipando a Star Wars: Episodio VIII e IX, sia nella stagione 2 della serie TV The Mandalorian (seppur con l'ausilio di un bel po' di CGI) - senza trascurare brevi fughe in altri universi.

C'è talmente tanto in quel nome che qualcuno ha lanciato all'attore un simpatica sfida su Twitter: potresti postare anche solo il tuo nome e riceveresti migliaia di like. Detto, fatto: Mark Hamill ha pubblicato un tweet contenente solo il suo nome e le previsioni si sono rivelate esatte. Il messaggio ha registrato - al momento - oltre 550.000 like e oltre 32.000 retweet in meno di 24 ore. L'account Twitter ufficiale di Hamill conta 4,7 milioni di follower ed evidentemente ad porzione non trascurabile di loro l'esperimento social è piaciuto.

Un test che ha catturato l'attenzione anche di un altro attore che ha forte legame con il ruolo che lo ha reso popolare: George Takei, ai più conosciuto come il Sulu di Star Trek. Takei ha scelto di stare al gioco postando un altro tweet con il solo nome di Mark Hamill. Risultato: account diverso, stessa pioggia di like in poche ore: oltre 40.000.

Non si ancora se questa sfida diventerà virale e verrà accettata anche da altre celebrità pronte a mettersi in gioco. Un dato però è certo, Hamill è ancora amatissimo dai suoi fan a più di quarant'anni dal suo debutto in Star Wars episodio IV. Ed è un risultato che potrebbe non sfuggire nemmeno ai vertici di Disney che, quando possibile, continuano a capitalizzare la sua immagine - si pensi anche al documentario Disney Gallery sul dietro le quinte sul finale della stagione 2 di The Mandalorian che parla del processo di ringiovanimento (digitale) a cui è stato sottoposto Hamill. Chissà se, sulla scia di quella che sembra un popolarità così alta, qualcuno non voglia farlo tornare a vestire i panni di Skywalker (magari proprio nella terza stagione di The Mandalorian).

Un Computer dentro uno Smartphone? Motorola Moto G100, in offerta oggi da Techberry a 352 euro oppure da Amazon a 411 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
zorro101

"...sia negli lungometraggi"
!!!!!!!!!!!!!

Dayman
Andrej Peribar

La sfida l'ha vinta il tizio che gliel'ha proposta.... in realtà.

pisqua187

Mark Hamill.

David Lo Pan

Non si può nemmeno pensare di poter scalfire la Forza... https://uploads.disquscdn.c...

Android

Snapdragon 8 Gen 1, ufficiale il chip da 4nm che sarà sui nuovi top di gamma | Video

Tecnologia

Questo selfie da Marte è formato da 81 foto, il risultato è vertiginoso!

Windows

Nuovi Snapdragon 8cx Gen 3 e 7c+ Gen 3, i SoC Qualcomm per Always Connected PC

Games

Snapdragon G3x Gen 1 è la piattaforma Qualcomm per il gaming