Un asteroide colpirà mai la Terra? Risponde lo scienziato della NASA

26 Agosto 2021 57

Un gigantesco asteroide che potrebbe, prima o poi, colpire la Terra producendo effetti devastanti è un'ipotesi poco rassicurante. Il pericolo non va, e non viene, trascurato - si pensi alle iniziative già in atto per difendere il Pianeta - ma non bisogna nemmeno farsi condizionare dai toni allarmistici con cui, talvolta, queste notizie vengono presentate. Per fare chiarezza sui reali rischi che la popolazione mondiale corre non c'è niente di meglio che affidarsi alle conoscenze di un (vero) esperto, come lo scienziato della NASA Kelly E. Fast che in un breve filmato pubblicato ieri ha risposto alla domanda: un asteroide colpirà mai la Terra?

PER L'ARMAGEDDON C'È (MOLTO) TEMPO

La risposta è chiara e netta:

Sì, gli asteroidi hanno colpito la Terra nel corso della sua storia e accadrà di nuovo.

Ma altrettanto chiaro il consiglio di non lasciarsi prendere la panico, visto in primo luogo la frequenza con cui questa circostanza si verifica. Anche se pezzi di roccia spaziale entrano costantemente nell'atmosfera creando piogge di meteoriti, molto raramente un asteroide colpisce la Terra. Questi eventi, aggiunge lo scienziato:

accadono su scale temporali da centinaia a migliaia e a milioni di anni.

Come riferimento, un recente studio del Southwest Research Institute ha calcolato che un asteroide come quello che ha sterminato i dinosauri colpisce la Terra una volta ogni 250 milioni di anni. L'impatto è avvenuto 66 milioni di anni fa, quindi la Terra resterebbero quasi 200 milioni di anni prima del verificarsi di un fenomeno analogo, un'eternità.

Secondo la valutazione della NASA, almeno per il prossimo secolo non si prevedono impatti di asteroidi sulla Terra. Ciò non significa che l'ente aerospaziale stia sottovalutando una possibilità che, seppur remota, c'è comunque - si vedano ad esempio le recenti stime sulla traiettoria dell'asteroide Bennu. A fine anno la missione DART della NASA metterà in atto tecniche di contrasto attivo dei corpi celesti colpendo con un impattatore cinetico il satellite dell'asteroide Didymos. A questo approccio - sia la NASA sia altri enti e programmi aerospaziali internazionali - affiancano le attività di monitoraggio e tracciamento dei corpi celesti che si trovano nei pressi della Terra per prevedere in tempo eventuali impatti.


57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hereticus

... E' esattamente quello che ricordavo io, ma non ne ero affatto sicuro! ;-)

Filippo Casati
TheBoss
Hereticus

Scherzi? Nel mio caso sono passati troppi anni... ricordo giusto di averlo studiato... :-P

TheBoss
TheBoss
Ocram

Magari.

Filippo Casati

ma andiamo... spezzo una lancia a favore dell'estensore dell'articolo: è evidente che il suo discorso è in termini statistici: se la scienza ha stabilito una certa media di un evento...

Filippo Casati

secondo me è il senso è il contrario di quello del tacchino induttivista...

Hereticus

... chiunque ha studiato calcolo delle probabilità saprebbe rispondere, ma lo scopo della domanda qual'é?

Filippo Casati

facciamo un'ipotesi: la deviazione massiva di asteroidi (ce ne sono parecchi nel nostro sistema) dipende da un evento o condizioni di carattere ciclico (per esempio l'esistenza dell'ipotetico IX pianeta, oppure altre situazioni e interazioni periodiche).

Ecco che allora diventa ragionevole parlare di regolarità, e non più ragionare in termini prettamente statistico-probabilistici, che in fondo in fondo non sono che una misura della nostra ignoranza

TheBoss

SEMI OT - visto che l'autore dell'articolo ha generato non pochi brontolii con le sue conclusioni sul tempo mancante al prossimo impatto

propongo un piccolo gioco "logica" (vorrei dire statistica ma, avendola studiata fin troppo per i miei gusti, mi astengo dal farlo):

prendiamo per buono che le possibilità che il risultato di un lancio di una moneta sia testa (o croce) sia pari al 50%... quindi:
- qual è la possibilità che in un lancio esca croce ? 50%
- qual è la possibilità che eseguendo due lanci consecutivi i risultati siano entrambi croce ? 25%
- qual è la possibilità che eseguendo tre lanci consecutivi esca sempre croce ? 12,5%
- qual è la possibilità che eseguendo quattro lanci consecutivi i risultati sia sempre croce ? 6,25%

il quesito è: quante possibilità ci sono che, dopo aver ottenuto consecutivamente 4 volte croce, ad un quinto lancio esca nuovamente croce ?

TheBoss

mancava solo che scrivessero mancano 184 milioni di anni ne uno di più ne uno di meno...

Sheldon Cooper

https://uploads.disquscdn.c...

uncletoma

il disegno del PSV è uno solo: affari nostri.
Dopotutto birra e spoliarellist* è ciò che ci attende

Sheldon Cooper

Allora Zio incaricherà qualcuno di noi di salvarsi insieme ad una coppia di tutti gli animali.

uncletoma

ma il genere umano ne ha ancora meno

Sheldon Cooper

No, si evolverà.

Funz

Quando gli uomini erano uomini, e i videogiochi non erano schiacciabottoniacaso-e-vinci

Funz

capito tutto, eh? Il fatto che sono illuminati dal Sole (come tutti i corpi celesti del sistema solare del resto) non ti fa pensare che si, li possiamo vedere con un telescopio?

Funz

"un asteroide come quello che ha sterminato i dinosauri colpisce la Terra una volta ogni 250 milioni di anni. L'impatto è avvenuto 66 milioni di anni fa, quindi la Terra resterebbero quasi 200 milioni di anni prima del verificarsi di un fenomeno analogo£

Non funziona così... altrimenti quelli che hanno giocato un numero al lotto 89 volte, alla 90esima sarebbero sicuri di vincere. Non è proprio così.

Max

Il primo drift game della storia, quante monetine da 100 lire ho usato su questo cabinet ai tempi....

salvatore esposito

https://youtu.be/wHBRiOcq5Tw

Cristine Dkeo

posso farmi una sana grattata? a non posso?

Igi

... e perché non domani?

Igi

È matematico che non hai capito niente...

Igi

... come i tuoi interventi!

Igi

Mi sa che anche te hai capito poco...
Si parla di probabilità ... la statistica è un'altra cosa!

Il Preside

Homo Sapiens troppo fortunato..

ermete74

Io non mi preoccupo, nel caso interviene lui:

https://uploads.disquscdn.c... "Atlas Ufo Robot Goldrake Episodio 51 - Il pianeta contaminato.
Un pianeta orbitante attorno a quello di Vega minaccia di esplodere essendo saturo di radiazioni Vegatron. Re Vega lo spinge contro la terra. Al suo avvicinarsi si creano fenomeni atmosferici e magnetici che mettono in allarme Procton, il quale decide di farlo esplodere prima che raggiunga l'atmosfera, lanciandogli contro un missile. Ma Gandal segue il pianeta e all'uscita di Goldrake, che dovrebbe scortare il missile, gli invia un mostro per trattenerlo. Intervengono anche i tre mezzi spaziali, ma l'irruenza di Maria mette in difficoltà gli altri, ritardando tutta l'operazione. Il ritardo viene recuperato da Actarus che aggancia il missile e lo spinge verso il bersaglio. Ma resta coinvolto nell'esplosione e precipita salvandosi di un soffio. Vega rimprovera i suoi due incapaci ministri."

William
LeoX

CHe caduta di stile da parte di Maccio.

LuPo

Vabbè dai, tanto è inutile dare il concio alle colonne...

Stefano

"L'impatto è avvenuto 66 milioni di anni fa, quindi la Terra resterebbero
quasi 200 milioni di anni prima del verificarsi di un fenomeno analogo,
un'eternità."
Capito proprio tutto della statistica voi :D :D :D

uncletoma

Il genere umano si autodistruggerà prima.
Molto prima.

Sheldon Cooper

Mitico, poi ad un certo punto acceleravi e perdevi il controllo ...

MatitaNera

W.

MisterB

Allertate Bruce

MatitaNera

Quel 'mai' nel titolo è pleonastico.

Maicol.Mar

E' matematica William.
Io ho 2 polli, tu nessuno ma in realtà per la media ne abbiamo uno a testa... Anzi mi viene in mente che mi devi 100 € per il mangime della tua quota!

William
RiccardoC

ma dai anche io avrei risposto così, senza fare chissà quale studio...

GerryNap

Non puoi paragonare un comune essere mortale a lui

Rozzo

Tra qualche decade l’eruzione di un super vulcano potrebbe essere un evento altrettanto pericoloso

Migliorate Apple music

Sento puzza di articolo fuffa

Ok_76

https://media3.giphy.com/me...

kedwir

Non è che è proprio facile colpire un'asteroide con un missile nucleare (anche conoscendone ne l'esatta traiettoria).. diciamo che in quel caso a mio avviso siamo ancora un pò sulla fantascienza anche se piano piano ci stiamo avvicinando.

Ok_76

Poi arriva Vegeta e ci finisce.

Ok_76

Lui ci è riuscito.
https://uploads.disquscdn.c...

kedwir

Da quello che sapevo io diciamo che non si può dire nulla visto che sono oggetti che non emettono luce, sono praticamente proiettili sparati nello spazio difficilissimi da individuare se non passano davanti qualcosa di luminoso.. tolto questo noi viviamo in una frazione talmente infinitesimale della vita della terra che "è improbabile" che un meteorite significativo possa spacciarci via nella nostra brevissima vita.. tolto questo possiamo estinguerci in tanti altri modi e molto probabilmente con una percentuale infinitamente più alta di quella dell'impatto. Good luck!

Articolo

Spider-Man: No Way Home: prevendita biglietti da oggi in Italia. Subito record!

HDMotori.it

Kia UVO, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kia XCeed Plug-in Hybrid

Recensione

Recensione Intel Core i9-12900K: overclock a 5,6 GHz, test iGPU, gaming e consumi

Tecnologia

È tra le più dettagliate foto del Sole, sono servite 150.000 immagini per realizzarla