The Boys, la stagione 2 il 4 settembre su Prime Video | Video anteprima

27 Giugno 2020 71

Avete apprezzato la prima stagione di The Boys su Amazon Prime Video? I supereroi meno ordinari di sempre stanno per ritornare in azione, a partire dal 4 settembre infatti, la nuova stagione 2 prenderà vita con alcune novità.

Dopo il trailer condiviso per errore, Amazon ha pubblicato una nuova video anteprima, occasione propizia non solamente per creare un po' di hype in anticipo sull'arrivo ufficiale, ma anche per presentare il nuovo eroe. Si chiamerà Stormfront, è una "super" donna e sin da questi primi minuti di anteprima si evince la forte caratterizzazione di stampo autoritario e femminista del personaggio.

Riguardo Prime Video, vi ricordiamo che dopo l'arrivo dell'applicazione nel Microsoft Store, si è pure parlato della possibile introduzione di una programmazione in diretta.

Siete pronti per la nuova stagione di The Boys? il debutto avverrà il prossimo 4 settembre, ma nell'attesa vi lasciamo alla visione della prima video-anteprima, eccola a seguire.


71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ermo87

i film degli xmen sono arrivati prima di tutta la feccia platinata marvel degli ultimi decenni, almeno i primi 3 li salverei (e anche l'ultimo wolverine, vado a memoria). poi magari con gli occhi di oggi sono anche invecchiati male, ci sta.
batman l'ho apprezzato anche in veste schumacher, non mi aspetto per forza la versione dura e pura di nolan o burton. da bambino rimane comunque un bel ricordo e lo riguardo volentieri.

the boys è comunque una delle punte di prime video, è stata promossa come la casa di carta per netflix e poi arriva la delusione anche per questo.
della CdC vidi la prima stagione come se fosse una soap sudamericana e non vado assolutamente oltre perché è proprio indecente in tutto e per tutto. una mezza idea allungata all'inverosimile con attori e trame senza un contenuto. l'onda del business dopotutto.

comunque ti ripeto, non sono un tipo da serie, apprezzo più i film e nemmeno troppo quelli basati sui comics. difficile cogliere dei personaggi così complessi fuori dalla carta, lì sono stati costruiti, approfonditi e smentiti con saghe e contro saghe ma che almeno hanno dato più carattere rispetto ai film e a quell'insulso universo di disney-dollari.
se mi capita leggerò anche io the boys fumetto, sarei comunque curioso. purtroppo non ho avuto l'effetto wow perché sapevo già dove andava a parare.

fabbro

tranquillo che è un confronto pacifico in cui due persone si scambiano opinioni.
sugli x-men passo, per me i film sono orribili e i personaggi troppo stereotipati.
Batman, sempre parlando di film, posso essere d'accordo con te per quelli di nolan, quelli di schumacher erano dei fumetti, quelli di tim barton...erano di tim barton :)
Pompata?ad essere sincero io non l'ho vista pompata come fanno con serie di netflix (vedi la casa di carta), io l'ho iniziata per caso e finita subito, mi ha preso la storia dall'inizio, avevo iniziato a guardarla come tutte le serie di supereroi aspettando il cattivo e l'eroe, poi quando a-train spappola la tipa mi sono strofinato un paio di volte gli occhi e non li ho piu staccati.
il fumetto dicono sia anche meglio, io lo sto cercando senza spendere un capitale.

ermo87

Ma infatti è pour parler, non voglio convincere nessuno, ci mancherebbe.
Io parlavo degli X-Men a tutto tondo, come idea di personaggi li trovo molto più profondi sia nei film (che apprezzo abbastanza), ancor più per fumetti dove vengono sviluppati ancora di più.
Lo stesso batman è molto ambiguo e umano come supereroe, così come altri personaggi che ci girano intorno. Insomma sono concetti visti seppur sfruttati in maniera diversa.
Sicuramente oggi c'è di peggio, non lo nego, ma The Boys per me non spicca più di tanto, forse è stata pompata troppo e le aspettative erano alte.
Rimane un prodotto godibile, commerciale senza troppe pretese che alla fine ha convinto anche la mia ragazza che di sta roba non ne mastica nemmeno sotto tortura.
La prima serie l'ho finita anche se a fatica. Gli ultimi episodi sono prolissi e pesanti e mi sono anche mezzo appisolato a tratti.
Insomma proprio non mi ha preso, non so se vedrò la seconda ma magari è un crescendo, chissà...
Il fumetto però non lo conosco, non so quanto si discosti dalla serie.

ZeroSen

il film non l'ho visto, e credo che non lo vedrò a questo punto ahahaha

fabbro

parli dei film degli x-men o dei fumetti?i film degli x-men, a parte qualche eccezione sono molto brutti.In the boys capire chi è bene e chi male è molto complicato, se non impossibile, è questo il bello della serie, che non è bianco o nero ma ti mostra le sfumature.
non voglio fare spoiler ma se la vedi sino alla fine qualcosa ti cambia.
come dici tu sono gusti, i miei sono diversi dai tuoi, io trovo che questa serie si discosti, e di molto, dalla banalità delle serie tv di oggi, tutte uguali e fatte con lo stampino.

ermo87

Io la trovo banalotta, anche i buoni hanno il loro lato cattivo. Gli X-Men ci giocano da una vita e sono su un altro livello come profondità dei personaggi e degli intrecci. Poi, per carità, si sviluppa benino ma oggigiorno la qualità medio-alta la trovi ovunque. È un parere personale ma la trovo una delle tante, sono di gusti difficili con le serietv, preferisco i film in genere.

fabbro

niente di troppo orginale?questo proprio no, è una visione inedita o quasi dei supereroi, come puoi dire che non è originale?
io l'ho trovata stupenda, portano i supereroi su un piano umano, dove anche loro devono campare, commettono errori anche per colpa dei loro vizi.
Ci sono scene memorabili, come quella sull'aereo con patriota, dove la trovi una scena cosi cruda in giro?

Paolo

Non dimentichiamo la scena del delfino! Comunque vero, la scena dell'aereo è un pugno nello stomaco

Paolo

Il ritmo è forse la cosa che mi ha colpito di più, l'ho divorata, le puntate sembravano durare 15 minuti. Grande serie

Paolo

All'inizio ero scettico, poi mi ha preso moltissimo. Ci sono serie infinite, ore di dialoghi e chiacchiere spesso superflue solo per allungare il brodo (Doom Patrol? Tanto per restare sul genere...), questa l'ho trovata incalzante e avvincente. Poi l'interpretazione di Patriota imho è davvero notevole. La fregatura è che, come sempre, difficilmente la seconda stagione sarà a livello della prima.

massimo mondelli

Se dici così allora vuol dire che non ne hai vista neanche una di serie di supereroi

Mario Cacciapuoti 85

La sto aspettando e la scimmia sale

Desmond Hume

a parte Mackie, che ha il carisma di uno scolapasta, certe scelte di trama sono state abbastanza discutibili in mezzo ad alcune interessati come quella di Poe.

il film, che qualitativamente sembra uno spinoff di Barbie, non ho avuto il coraggio di proseguirlo.

Desmond Hume
ZeroSen

Mi è piaciuta abbastanza da non dropparla e continuare con la terza stagione quando uscirà, ma non mi ha preso quanto la prima, penso soprattutto a causa dell'attore di kovacs; sia chiaro non è perché sia cambiato, perché ofc la serie si basa su questo, e manco che sia nero, ma imho ha perso totalmente il carisma che aveva nella prima, da quel poco che si è visto avrei quasi preferito che kovacs continuasse ad essere interpretato da Jihae (la donna che interpreta kovacs nella prima puntata)

E poi la scelta del villain di creare una copia del Kovacs soldato prima del tradimento l'ho trovata di una stupidità incredibile, cioè dai sei un comandante e stratega di qua e di là, e non pensi che se Kovacs ha cambiato fazione una volta perché non dovrebbe rifarlo? SOPRATTUTTO SE LO METTI CONTRO IL SUO STESSO ALTER EGO

E ho *parola censurata che il commento mi va in moderazione e questo è il terzo tentativo* quando alla fine si scopre che la versione di Kovacs interpretata da Mackie (la versione nera) sia sopravvissuta al suo sacrificio, certo era quasi scontato ma un po' ci avevo sperato nella morte definitiva


Però ho apprezzato molto la storyline di Poe corrotto e la sua riluttanza al ripristino

Desmond Hume

cosa ne pensi della seconda stagione di altered carbon? pensavo meglio. Speriamo non sputtanino anche The Umbrella Academy

Matteo85_b

è normale è una serie rivolta a un pubblico più ampio.
fare una serie costa, e poi ormai c'è questo perbenismo di base che andrebbe eliminato

Matteo85_b

aspetta a dirlo magari non arrivi a settembre!

Dunkirk

Sto aspettando che ammazzino A Train una volta per tutte.

ermo87

Tutti hanno un palato diverso, non mi permetto a dire che il mio sia più fine del tuo e non credo sia il caso di essere tacciato del contrario. Io la reputo semplicemente sufficiente, una fra le tante e stop. Non penso sia il caso di tirar fuori chissà quali tecnicismi. De gustibus non est disputandum.

efremis

Tutto vero! Mi segno anche quelle serie

ZeroSen

serie davvero ben fatta, e quando finirà leggerò sicuramente il fumetto originale

ZeroSen

netflix ha delle serie molto molto belle e valide, ma produce così tanta altra m3rd4 che abbassano tantissimo il valore di netflix stesso
personalmente ho amato anche dark, la prima stagione di altered carbon, bojack horseman, oltre i tuoi citati narcos

Daniele

Quante stupidate sto leggendo qua?? La serie non é da Oscar? Non é nulla di nuovo? Ma siete solo buoni a guardarvi Chicago fire voi che svrivete. The Boys é un capolavoro nel suo genere, c'è tutto quello che insegnano nelle scuole di sceneggiatura, c'è una trama solida, c'è tantissimo ritmo e non cala mai ti tiene incollato all tv con una gestione della tensione dosata a sapienza, c'è uno sviluppo centrale ben caratterizzato e coerente con la premessa, c'è uno studio preciso sulla psiche degli eroi, basta guardare quanto hanno reso caratteristico e di spessore Patriota nel suo essere un sociopatico assassino abusato. C'è di tutto, tradimento, amore e ironia, una serie tecnica, spassosa e recitata benissimo. Un piccolo capolavoro bel suo genere piú unico che raro. Purtroppo non tutti hanno il palato fine per apprezzare le differenza tra uno show e un altro.

Fede64

La banalita e' insita nella solita formula: ' il capo è il cattivo'
Guardi l'inizio e sai già come finirà

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

più che altro finito tutto insieme all'ultimo ep.

ermo87

sarò fuori dal coro ma gli do un 6 e mezzo. troppe aspettative e alla fine un un grande meh... niente di troppo originale, buona qualità ma non vale il prime.

Kamille

trasposizione ok ma fedele non direi proprio. Diciamo che il fumetto in sé e con vari prequel e spinoff non è proprio corto neanche lui

edd

Chi ha letto il fumetto sì, lo sa. Chi non l'ha letto e non vuole farlo per gustarsi questa trasposizione, non lo sa. E io sono uno di quelli che non l'ha letto, quando finirà la serie lo leggerò.

edd

Niente? Ma come? Questa è una storia completamente diversa.

edd

Se esistessero certi esseri, sarebbe anche peggio, peggio di quanto facciano ora alcuni dei del denaro. Ogni uomo ha la pazzia dentro di se e alcuni, invasi dal delirio di onnipotenza indotto dal denaro, la liberano perché sanno di poter rimediare a tutto con qualche bustarella.

ciro mito

Infatti quando l'ho iniziata credevo fosse cattiva come il fumetto e un po' ci sono rimasto male

G486

A me ha fatto schifo la tipa che scopa fino alla morte il tizio. Ma proprio schifo...mi è venuto da vomitare. Non ho finito di vedere la serie.

Zhoth

Ma l'hai vista almeno? Bah.. tutti espertoni con la critica sempre pronta in tasca..

Desmond Hume

Beh ma si può fare schiifo anche se c'è un'enorme fonte di materiale di qualità da cui attingere. Netflix in questo è maestra con le trasposizioni. The Witcher è venuta pure bene rispetto al loro standard così come The Umbrella Academy ma sono goccioline nell'oceano.

piervittorio

Che bel regalo per il mio compleanno!
Certo, il fumetto originale ha ben altra carica dirompente, a livello di brutalità, sesso, violenza e rinuncia ad ogni preconcetto etico e morale.
Ma anche la serie, pur essendo adattata ad un pubblico più familiare e perbenista, è fatta molto bene.
Semmai, la cosa che mi sconcerta, sfogliando i commenti, è che molti pensano che sia un soggetto originale, e non una trasposizione.
Ok che qualcuno pensava lo stesso, ex multibus, di Games of Thrones, Preacher o The Man in the high castle, ma la sensazione di una generazione che non legge nulla, è sconfortante.
Forse è l'ora del meteorite...

Darkat

Ma è una scelta narrativa voluta, che la rende anche molto caratteristica, fatta davvero benissimo

piervittorio

Ma di quali "continuazioni" parli?
È la trasposizione fedele, per quanto adattata ed edulcorata ad un'utenza meno istruita e più familiare, del fumetto omonimo che è autoconclusivo.
Non ci sono "continuazioni", non è un soggetto originale, è una trasposizione.
Possono dividerla in due o tre stagioni, o potevano farla stare tutta in un'unica stagione autoconclusiva di venti o trenta episodi, ma non ci sono "continuazioni", esattamente come il secondo tempo di un film non è la "continuazione" del primo.

piervittorio

Ma hai capito che è la trasposizione del fumetto, che è autoconcludente, dunque chiunque abbia più della terza elementare sa già cosa succederà dall'inizio della prima stagione fino alla fine dell'ultima?

piervittorio

In realtà la trasposizione TV è molto edulcorata, ovvero è strata trasformata in roba per virginali fighette.
Il fumetto, da cui la serie è tratta, quella sì è una cosa per uomini.

Desmond Hume

La si adora anche per via del politically correct finito sotto un ponte.

c1p8HD

Serie mooolto al di sopra delle righe, delle scene veramente pesanti, completamente fuori di testa, però fatta bene e da vedere.

Giulk since 71'

Fantastico, la prima stagione mi è piaciuta molto

Baronz

La prima molto bella e con una trama non scontata.

Cloud387

The Boys mostra come sarebbe il mondo reale con i supereroi.
Deliri di onnipotenza ed economia che gira intorno ad essi

Aster

Mai sentita

Felix

Esempio di serie ben fatta, altro che quelle Netflix...

Raffael

Mi è piaciuta davvero moltissimo la prima!

Raw
generalszh

ma non l’hai vista allora, commenti tanto per mi sa..

Motorola

Recensione Motorola Moto G PRO, tanta autonomia e pennino integrato!

Android

Recensione Fire HD 8 2020: un tablet, o meglio un portale sul mondo Amazon

Android

24h con Xperia 1 II: il punto di convergenza della tecnologia Sony

Android

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua