Tenet, il prossimo film di Nolan torna a farsi vedere: analisi del nuovo trailer

22 Maggio 2020 61

Scene di azione rovesciate e riassorbite, come nastri che si riavvolgono o moviole da rigore, salti nel vuoto, geometrie non euclidee: sì, Tenet è decisamente un film di Cristopher Nolan, e il secondo trailer rilasciato proprio oggi lo conferma.

Lo sfondo narrativo del film sembra coincidere coi giorni nostri, con una piccola differenza: esiste un modo di modificare gli eventi futuri, e forse anche quelli passati. Non sembra però che avremo a che fare con la classica macchina del tempo: aspettate di vedere la scena della pistola che revoca e cattura il proiettile invece di spararlo, e capirete.

Al di là delle coordinate narrative della vicenda - che sembra una storia di spionaggio "quantistico" che si avvita così nei mulinelli temporali - l'intenzione artistica di Nolan sembra chiara. Già il titolo, "Tenet", è esplicito: si tratta di un palindromo, e cioè di una parola che può essere letta sia da sinistra verso destra che viceversa. E non è neppure una parola qualsiasi, ma quella su cui si impernia l'enigmatico "quadrato magico del Sator", un'iscrizione latina ricorrente composta da cinque parole: SATOR, AREPO, TENET, OPERA, ROTAS.

Senza soffermarci sulle difficoltà interpretative, lo schema che si produce è quello di un testo completamente palindromo, a prescindere dal fatto che si cominci a leggerlo dall'alto, dal basso, da sinistra o da destra. Il significato, proprio come la struttura stessa del quadrato, rinvia alla ciclicità del tempo. Vi dice qualcosa?


Nolan ancora una volta vuole giocare con diverse dimensioni spaziali e temporali che convivono all'interno della stessa storia e schiudono dei pozzi gravitazionali nel tessuto narrativo, come ha fatto praticamente per tutta la sua produzione, da Memento ad Interstellar e Dunkirk, passando per Inception, per citare alcuni dei suoi lavori più famosi.

Le affinità in questo caso sembrano più marcate proprio con Memento, il film in cui Nolan ha più ragionato e tematizzato il medium cinematografico stesso, mostrandone lo scheletro e i trucchi e rendendo esplicito il montaggio: Tenet in qualche modo sembra essere un film visto dagli occhi di un regista durante la post-produzione, quando le scene si ripetono, avanti e indietro, con i rewind e i tagli, il passato e il futuro che intrattengono lo stesso rapporto col presente, proprio come due frame all'interno di una pellicola cinematografica. Dipende poi da come la si guarda, in quale senso. E a proposito di coordinate temporali: la distribuzione del film negli USA è ancora prevista per il 14 luglio, emergenza sanitaria permettendo, mentre non si hanno notizie di quando potremo vederlo anche qui in Italia.

Se non vi bastano le stranezze: il trailer è stato rilasciato in anteprima su Fortnite, nella modalità Party Royale, quella che Epic Games punta a far diventare una sorta di piattaforma di incontro, quasi un social, fatta di eventi virtuali collettivi (come i concerti), e ricavata direttamente all'interno del suo popolarissimo battle royale.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 543 euro.

61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

Si vabbe ma un discorso é la lentezza, un altro l'assenza di qualsiasi cosa che non sia estetica, alla fine del film fai a fatica a ricordarti battute e attori

pappacci

Infatti ho scritto anche io molto lento come narrazione, la base è il film di guerra ma la verità è che è un film introspettivo. Per fare un paragone di genere e scorrevolezza lo accosterei al doppio film Flags of our Father e Letter from Iwo Jima, anche quello bellissimo per me ma moooolto lento, soprattutto il primo.

dodicix

Provo a indovinare: "Se mi lasci (indietro) ti cancello (dal futuro)".

majortom

Tipo "Snow Therapy" o "The Square" dello svedese Ruben Ostlund

virtual

Chissà quale sarà il sottotitolo italiano!

virtual

E Djawadi!

sgarbateLLo

two balls one Kaz

Reputo Pattinson un grande attore che ha recitato nella saga sbagliata.
E non mi riferisco a Harry Potter

Gabriele

Anche Newman, la Portman e Giacchino non scherzano

Gabriele
Gabriele

Prestige splendido film

slashdot

non sono a caso, pensare che alla base delle visioni nolaniane non ci sia un tentativo di diluire (senza pretese scientifiche, ma traendone il nucleo immaginifico) i paradossi della meccanica quantistica, significa avervi capito veramente poco.

Shane Falco

L'attore del telefilm ballers è un grande

79Alexander79

ve lo consiglio: l'ho già visto proprio domani...piacerà anche a voi quando lo vedrete ieri

Eris

Esistono cose che non esistono. Un film di Bruno Liegi Bastonliegi.

David Lo Pan

Per vedere film del genere, tipo questo o Inception, magari anche per Interstellar e Memento, sarebbe opportuno avere prima una nozione di base sul tema principale in questione... https://uploads.disquscdn.c...

GTX88
Cristiano Ambrogioni

A mio gusto i migliori. Adoro anche il primo Cavaliere oscuro. Poi ha iniziato ad esagerare con le acrobazie.

sluggish+1

Immagina di attivarlo per sbaglio dopo aver finito nella tazza del cesso... XD

Aristarco

io adoro il genere, ma dunkirk ho faticato a finirlo

19e20

Che belli Memento e Prestige..

Albe95
FedericoBarone

Ma è proprio necessario infarcire l'articolo di supercazzole su roba di fisica a caso, non bastava dire che il film gioca sull'inversione della freccia del tempo?

SalvaJu29ro

Stai scherzando? E' tipo il compositore più famoso degli ultimi 20 anni almeno (per quanto riguarda il cinema ovviamente)

21

fortnite è diventato il prototipo dei videogiochi futuri: pubblicità
ovunque a rompere er cahho. (comunque, fino a quando resterà gratis, non
mi lamento). Però caxxar0la, una modalità conquista come battlefield
con lo stile di fortnite la desidero parecchio

Cristiano Ambrogioni

Se non fosse per questa sua mania di strafare i suoi film sarebbero molto meglio.

Keena

Avevo letto Tenent

È bello, guardalo

Avevo letto telnet.

matteventu

Vedo se riesco a recuperarlo questo weekend. Terrò il volume alto.

ciro mito

Tienilo molto alto

ciro mito

https://uploads.disquscdn.c...

matteventu
ciro mito

Se non hai un buon audio lascialo stare.

Castoremmi

Sono già arrivati i sommelier che spiegano come *inserire titoli di film sconosciuti di nazioni ancora più sconosciuti* siano molto meglio dei film di Nolan che è sopravvalutato?

Zeddicus Zu'l Zorander
Tony Carichi
SpiritoInquieto

Non mi dice granché.

FabxRM

Come al solito il trailer mi ha spoilerato piu di metà film... dannazione...

matteventu

Quella ha fatto salire il cringe anche a me.

matteventu

Mi piacciono entrambi i generi :)

pappacci

Dunkirk anche se più che un film di guerra dove ci si butta in battaglie epiche si tratta di un film di fuga e sopravvivenza, quindi ha un ritmo molto più lento ma più introspettivo rispetto a tutti gli altri war movie. Però resta un film di guerra quindi la base di partenza per vederlo è che ti piaccia il genere.

steph9009

pensavo che sarebbe stato un buon film, finché non ho letto della sponsorizzazione su Fortnite.
Spero di cambiare idea all'uscita.

steph9009

anch'io, lol

Andrej Peribar

Nolan è conosciuto al grande pubblico per la trilogia di batman che è commerciale.
Ma non è un regista commerciale.

matteventu
Crash Nebula

Nolan ha un posto speciale nel mio cuore.

riccardik

ho visto poco tempo fa quel film, da curiosità per il nuovo, e sono davvero rimasto molto perplesso

momentarybliss

Dal trailer, in effetti, Rewind sembrerebbe il titolo più appropriato

Albe95

Non sono l'unico allora che è follemente innamorato delle composizioni di Zimmer. Ogni tanto riascolto ancora quelle di Interstellar...pelle d'oca

Alta definizione

Migliori TV fino a 65 pollici: ecco i top 5 da comprare | Maggio 2020

Android

Recensione Samsung Galaxy TAB S6 Lite: non solo un tablet da divano

HDMotori.it

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Android

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto