Dune: Timothée Chalamet e Jason Momoa nelle prime foto ufficiali del film

14 Aprile 2020 56

Sono state pubblicate le prime foto ufficiali del cast di Dune, il kolossal diretto da Denis Villeneuve. I fan della saga hanno potuto così immergersi per la prima volta nelle atmosfere del film, e gustarsi la visione di alcuni dei personaggi principali interpretati da Timothée Chalamet, Dave Bautista, Stellan Skarsgard, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Jason Momoa, Zendaya, Josh Brolin, Javier Bardem e Charlotte Rampling.

Ma facciamo un passo indietro: quando si parla di "Dune" ci si riferisce ai sei volumi del "Ciclo di Dune", una saga fantascientifica molto nota uscita dalla penna di Frank Herbert nel 1965. È ambientata nel futuro e racconta della sfida tra la dinastia Atreides e quella Harkonnen per il controllo del pianeta Arrakis, una landa desertica dove viene prodotta una spezia preziosissima per la struttura della società galattica.

Dune è il romanzo che detiene il record di vendite nell'ambito del genere fantascientifico con 12 milioni di copie vendute, ed è considerato uno dei grandi capolavori della letteratura fantascientifica. Quella in lavorazione non è nemmeno la prima versione cinematografica: un primo film uscì nel 1984 con la regia di David Lynch, prodotto da Dino De Laurentiis.

Nel 2016 poi i diritti furono acquisiti dalla Legendary Entertainment, e la regia affidata a Denis Villeneuve, già noto per film famosi come Arrival e Blade Runner 2049. Queste dunque sono le prime foto dal set di un progetto molto atteso, che darà origine anche a una serie di giochi ambientati nell'universo di Dune.

Ad oggi, inoltre, la data di lancio nelle sale è rimasta fissata al 18 dicembre 2020, a differenza dei ritardi annunciati per altre produzioni come No Time To Die e Fast & Furious 9.

Tuttavia, la pellicola in uscita racconterà solo la prima parte del romanzo, il cui svolgimento narrativo è stato spezzato in due film per poterlo raccontare nella complessità dei dettagli che lo compongono.

Ecco la sinossi della trama:

Arrakis è un pianeta inospitale. A dire il vero si tratta del più inospitale in tutta la galassia. Un occhio superficiale non vedrebbe altro che una distesa infinita di sabbia, con sporadiche rocce e svariati mostri striscianti. Proprio qui però si cela il melange, una sostanza che consente agli uomini di spalancare gli orizzonti della propria mente, guardando al futuro e riuscendo a manovrare le astronavi che consentono gli scambi tra i mondi, il che garantisce la sopravvivenza dell’Impero stesso. Il fragile equilibrio nella galassia viene sconvolto dalla decisione di trasferire la famiglia Atreides su Dune, nome che gli indigeni danno ad Arrakis. Fa tutto parte di un piano ordito da un imperatore corrotto e dalle famiglie feudatarie che lo sorreggono, prima fra tutte quella degli Harkonnen. Il duca Leo Atreides, la sua concubina Jessica e suo figlio Paul si ritroveranno ad Arrakis, ignari di cosa il destino abbia in serbo per loro.


56

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bat13

Su questo ti do ragione

Matteo
Matteo

Non è questione di essere femminista o maschilista: se nell'opera originale il personaggio è un uomo lo fai uomo. Se cambi i personaggi cambi il titolo al film è dici che è inspirato alla saga di libri. Uno spin-off.

Vediamo cosa ne faranno di Feyd-Rautha.

Con tutti i personaggi femminili di spessore nella saga di Dune, c'era davvero bisogno?

Matteo

La corazzata Kotiomkin Blade Runner 2049 è una cagata pazzesca.

Lascia perdere guarda...

Bat13

Cosa c’entra il marketing sulla valutazione di un film che non hai visto...bah

D_P

Che tra l'altro per dire che in Dune non ci sono donne bisogna averlo letto da molto tempo ed esserselo dimenticato... Jessica, Chani, la consigliera dell'imperatore, la moglie del conte F... (non mi ricordo come si chiama, è passato troppo tempo) ... poi non parliamo degli altri libri..

Sentient6

lol

Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Per raccontare Dune, il primo libro, servirebbe una serie di almeno dieci episodi da due ore l'uno e ancora non si riuscirebbe a farci entrare la metà di quello che c'è nel libro.
Comunque, detto questo, Dune ha anche un (altro) grosso problema: parlare con il pensiero è una cosa che in video rende proprio male, se devi farlo parecchio...

Hicks

Avevo la stesa identica macchina, il mitico dx2 66MHz Overdrive! Primi anni 90 e Dune II girava fino a tarda notte. Mitico!

Ahahahahahah, oh signore quante se ne devono leggere, potrei sprecare le mie energie e conoscenze per spiegarti quanti oggettivamente sia un film contraddittorio e strutturalmente balordo, ma non te lo meriti affatto, guardatelo è Il film che meriti.

Sentient6

Capisco che fare contenti voi criticoni sia un impresa impossibile ma il nuovo Blade Runner nel complesso è un film più che riuscito.

marco bovio

Ero un bambino. 486 dx2 66mhz e 4mb di RAM la macchina su cui facevo girare dune2.
Ancora oggi fa parte dei miei giochi preferiti e nemmeno un mese fa l'ho rigiocato moddato con possibilità di fare la campagna con le altre 3 fazioni (Freeman, mercenari, imperatore).

E' la base dell'aspettativa e la funzione del marketing stesso, ci sono corsi universitari basati solo sulla percezione del prodotto prima che venga acquistato, chiaramente se si è ignoranti come le capre queste cose non si sanno e l'unica cosa che si sa fare è consumare un prodotto privi di valutazione selettiva.

Baronz

Dune lo ho conosciuto giocando a dune 2 su PC con os DOS. Quanto tempo...

Carlo Raffaele Valentino Molin

invero, oltre a DUNE di David Lynch del 1984, nel 2000 e nel 2003 sono andate in onda due miniserie: "DUNE - il destino dell'universo" ed "I FIGLI DI DUNE" di 4 ore e mezzo ciascuno, quindi questo sarebbeil terzo riadattamento cinematografico, e dubito riesca a raccontare più dettagli rispetto alle suddette miniserie...

IlFuAnd91

Due film come hanno fatto con IT

Desmond Hume

Ho paura... a parte Momoa e Zendaya il cast sembra di spessore. Josh Brolin, Javier Bardem, Oscar Isaac, Stellan Skarsgard boh... Chissà quando avranno sganciato dalla produzione e se l’hanno pensato come film singolo o come parte di una trilogia.

TR.

Ogni tanto gira la versione "aggiustata" che dura una ventina di minuti in più. Era anche uscita una versione alternativa da 40 minuti in più, ma non l'ho mai vista. Lynch voleva la messa in onda dell'originale (un'ora e mezza in più se non ricordo male) ma non credo sia mai avvenuta.

Bat13

Sarà, ma giudicare senza aver visto lo trovo tutto fuorché intelligente

1pixel

hahhhahaahahah

Andy M.

Il film che aspetto di più una assoluto.
Proprio in questi giorni di quarantena ho rivisto quello di Lynch. Io sono un grande appassionato di Dune, eppure non so se ero io che non stavo in vena e l'ho rivisto un po' a fatica o forse il fatto che ero molto più giovane quando l'ho visto l'ultima volta ma mi è sembrato un film a dir poco sconclusionato (con fatti che succedevano davvero senza senso con stacchi assurdi tra una scena e l'altra) e che soprattutto, rispetto a tanti altri grandi film usciti in quell'epoca, é invecchiato malissimo, senza contare il livello di recitazione che mi é sembrato bassissimo salvo poche eccezioni con attori intenti a fare faccine assurde.
Boh, ma qualcuno sa se esistono forse più edizioni con montaggi diversi?

Anche se diverso a me era piaciuto il film di Dune di Lynch, oggi lo vedrei un prodotto da realizzare solo come serie da autori seri e senza compromessi.

Nono è stato una mer#a con una spruzzata di profumo sopra ma sempre mer#a era, un film che dimostra l’ignoranza senza confini del regista che non ha capito assolutamente il punto del primo film.

Frazzngarth

grande cast? io leggo Momoa...

Sentient6

Villeneuve è ormai sulla lista dei registi che hanno la mia attenzione.

Sentient6

Secondo me Blade Runner è riuscito fin troppo bene, poteva essere una m3rd4 ma per fortuna non lo è stato.

Aristarco

Il problema é che in questi casi c'è una serie di romanzi che ha ancora milioni di appassionati, che vorrebbero che il film non divagasse in sceneggiate hollywoodiane inutili, quindi magari sarà anche un bel film da guardare, ma ho paura che con dune non centrerá una mazza

Aristarco

Bella stupidaggine, a sto punto rifacciamo i ghostbusters in versione femminile....

LucaS888

Fortuna che Villeneuve non ha la fobia della sabbia allora.

GTX88

Anche io ho apprezzato parecchio il film di lync e per me si può considerare una parte importante della fantascienza non main stream cinematografica

Squak9000

io si Dune ne ho visto solo uno... questo mi pare 'na cagata.

speri "mi pare"

Non è questione di modestia, è questione di intelligenza.

Bat13

Di secondo nome fai modestia?

Aristarco

Io l'ho trovato una palla galattica...e adoro i film di guerra

Aristarco

Arrival?

Citizen Kane

Faccio parte dei pochi che hanno amato la versione di Lynch, fatto una certa fatica a guardare le miniserie e addormentato durante il non film di Jodorowsky. Ricordo anche una versione da diverse ore del primo senza effetti di postproduzione che dovrebbe girare ancora online... Insomma è un titolo per il quale ho un bel debole... Guarderò chiaramente anche questo remake, ma onestamente credo mi farà lo stesso effetto di Blade runner: rimpiangere l’originale.

Roberto

Le avrei risposto: "Perché il file si chiama Dune?"

Segnatevi la data, io qui lo dico: grande cast, grande budget ma il risultato sarà un flop, per giustificarsi diranno che ha seguito il destino del film precedente, che è un franchise difficile e che non è stato capito, ma la realtà sarà ben diversa. Sarà un film di mer#a perché come ha ricordato Cronenberg ormai Villeneuve è un altro pupazzetto di Hollywood che fa film ruffiani e senza personalità e soprattutto che fraintendono totalmente l’idea originale (vedere quella roba del 2049). Ci saranno poi i soliti hipster pseudo esperti invece che lo difenderanno dicendo che non abbiamo capito nulla, faranno tanto rumore ma saranno i soliti tre chihuahua. Sarà un fiasco totale e a differenza di altri film non diventerà mai un cult. Ovviamente arriverà qualcuno a dire “oh complimenti hai già visto il film!”, no non l’ho già visto ma 9 volte su 10 capisco perfettamente le premesse e di conseguenza i risultati.

armandopoli

Affare fatto kick ass grazie!

matteventu

Kick Ass? La promessa dell'assassino?

kenzorollo

2001 odissea nell'ospizio

armandopoli

Visti

matteventu

Inception? Gravity? Vita di Pi?

armandopoli

SI visto ho il bluray anche di questo

armandopoli

Visto ho il bluray 4k penso sia il film più bello sia visivamente che a livello sonoro che ho mai visto

matteventu

The Martian l'hai già visto immagino?

matteventu

Philadelphia.

Recensione

Recensione NVIDIA GeForce RTX 3070, la migliore prezzo-prestazioni!

Android

Studiare con un Tablet: applicazioni e consigli su Galaxy Tab S7+

Android

Recensione Xiaomi Mi 10T Lite: con Snapdragon 750G è una bomba!

Windows

Recensione Honor MagicBook Pro, occhio ai paragoni azzardati!