Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Octopus Energy lancia Solar Club, la sua prima Comunità Energetica Rinnovabile

24 Novembre 2023 17

Octopus Energy ha annunciato il lancio di Solar Club, un progetto che promuove la crescita e lo sviluppo delle comunità energetiche rinnovabili (CER), ossia le associazioni tra soggetti di diversa natura (cittadini, PMI, PA) che promuovono l'utilizzo consapevole delle risorse e che vogliono volontariamente dotarsi di impianti per l'autoproduzione e condivisione a livello locale di energia da fonti rinnovabili

LA PRIMA CER DI OCTOPUS ENERGY

Solar Club, si legge in una nota, arriva bruciando i tempi burocratici e facendosi trovare pronto in anticipo rispetto alla pubblicazione del nuovo decreto del MASE ( (Ministero Ambiente e Sicurezza Energetica) dedicato alle comunità energetiche, che stabilirà la regolamentazione degli incentivi per la condivisione dell'energia elettrica (primo arrivato primo servito). Il via libera al decreto è arrivato da Bruxelles proprio in questi giorni. La misura prevede incentivi per 5,7 miliardi, dei quali 2,2 finanziati con il PNRR.

Per raggiungere questo obiettivo, Octopus Energy ha deciso di finanziare direttamente, con risorse proprie, questa prima comunità, coprendo non solo la parte produttiva (pannelli solari) ma anche la parte di incentivo. Questo grazie all’investimento di Octopus Energy supportato da Octopus Generation, il ramo del gruppo che si occupa di produzione di energie rinnovabili e che ha permesso processi più autonomi e rapidi.

L'ISCRIZIONE AL SOLAR CLUB E' GRATUITA

Il primo Solar Club nasce ad Ascoli Piceno e sarà in grado di alimentare circa 80 case e un’azienda di medie dimensioni, ma l’obiettivo è espandersi in tutta Italia con un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro. Un’iniziativa che Giorgio Tomassetti, CEO di Octopus Energy Italia definisce

“un passo significativo verso l’energia rinnovabile accessibile e sostenibile per tutti, uno strumento innovativo che ne incentiva il consumo quando e dove viene prodotta”.

Entrare in una comunità energetica Octopus Energy è semplice e, soprattutto, gratuito. Una volta iscritti, infatti, quando l’impianto solare vicino casa inizierà a produrre energia (ovvero ogni volta che c'è il sole) e si tenderà a consumare l’energia generata dall’impianto, Octopus riconoscerà un incentivo al membro della comunità. I confini geografici delle CER sono legati alla struttura della rete elettrica locale, ma l’opportunità di partecipare è aperta a tutti.


I VANTAGGI PER IL PAESE

Un elemento chiave della missione di Octopus Energy, prosegue la nota, è l’investimento in impianti di produzione di energia rinnovabile situati in prossimità delle CER. Ciò garantirà che l’energia rinnovabile sia prodotta localmente e utilizzata in modo efficiente, contribuendo così alla riduzione delle emissioni di gas serra.

Questo approccio, secondo Octopus Energy offre numerosi vantaggi per il Paese:

  • Aumento della produzione di energia rinnovabile: le CER consentono di aumentare la quantità di energia prodotta da fonti rinnovabili, contribuendo in modo significativo alla transizione verso un sistema energetico più sostenibile.
  • Sensibilizzazione e premiazione dei consumatori: i cittadini membri delle CER vengono sensibilizzati sull’importanza dell’energia rinnovabile e sono premiati per un suo uso intelligente attraverso l’erogazione degli incentivi statali.
  • Risparmio in infrastrutture di rete: le CER possono ridurre la necessità di investimenti costosi in infrastrutture di rete, poiché l’energia rinnovabile viene utilizzata localmente, riducendo la congestione delle reti elettriche.

17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Krasto

Io sono calmissimo. Però tu evolviti, smettila di usare gas per scaldare casa.

Mirko

si ma stai calmo.

Krasto

Ma chi se ne frega di octopus. Tu la pdc la fai montare da chi vuoi. Meglio se una ditta specializzata in pdc. Mica devi farlo con loro, pensa te

Mirko

l'articolo parla di octopus e se vai sul loro sito vedrai che loro le montano solo in villette e non appartamenti.

Krasto

Loro chi. La pdc te la puoi far mettere da chi vuoi

Mirko

hai ragione

Mirko

loro le vendono solo a chi ha una villetta, noi poveri pezzenti in appartamento nulla.

Mirko

hai in parte ragione, ma il costo per cambiare fornelli e caldaia non li hanno tutti, parli tranquillamente di 500€ per piano a induzione e 2/3k € per caldaia elettrica. Ci vuole molto tempo per recuperare l'investimento

Mirko

hai ragione, non avevo controllato

Castoremmi

Nen con i prezzi fissi che ha è abbastanza incomprabile in questo momento

Surak 2.05

Ok, in rete si trovano altre informazioni e come ovvio si tratta di fuffa, anche perché al netto dell'azienda che metti usi la metà dell'energia, per ogni casa la spesa della piovra è 31 mila euro che non dà in beneficienza
L'incentivo non è altro che una bolletta in meno l'anno, ma non si dice quanto siano alte o basse le altre (e non credo la seconda)
Sorgeranno probabilmente quando saranno pagate dalle tasse di tutti anche se poi non saranno utilizzate (sarà l'ennesima opera edilizia) o saranno utilizzate per lo sconto iniziale rigirato in parte.
Il tutto poi creando ennesimi parassiti che saranno contrari al nucleare (il Fratin Picchetto è un genio!!)

Surak 2.05

Fosse funzionale davvero, il gas a cosa ti servirebbe?
Metti cucina e riscaldamento elettrici (con tutti i vantaggi del caso) e per altro ti togli diversi costi extra (le spese non solo di consumo, il tipo che ti soffia nella caldaia per 70-100 euro l'anno, ecc)

Surak 2.05

Comunque mi pare tipo i pannelli solari da balcone ma più in grande, per cui comunque la corrente la paghi (l'incentivo è uno sconto?)

Surak 2.05

Mancano i dettagli in cui si spiega dove sta la fregatura di questa ennesima eco-fuffa
Dopo ovviamente ci sono i quasi 6 miliardi di soldi nostri, ma almeno che questi non si siano portati avanti sapendo poi di accedere alle casse pubbliche, da qualche altra parte la fregatura ci deve stare

Mirko

bello tutto eh, ma non hanno le forniture gas. Per ora preferisco operatori tipo nen e pulsee, prezzi bassi e trasparenti su luce e gas

T. P.

ora si spiegano tante cose! :)

Jotaro

L'azienda fondata Otto Gunther Octavius. https://media2.giphy.com/me...

Tecnologia

AI PIN, abbiamo provato l'anti smartphone al MWC. Eccolo in VIDEO

HDMotori.it

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Articolo

Prime Video: tutti i film e le serie TV in arrivo a marzo 2024

Tecnologia

Samsung Display al MWC: pieghevoli e arrotolabili del futuro | VIDEO