Curve è la carta definitiva: tutte le carte di credito in una sola carta | Recensione

30 Gennaio 2020 800

Possedere più di una carta di credito, di debito o prepagata non è certamente sinonimo di ricchezza, anzi, ormai grazie alle tantissime promozioni, offerte, pubblicità e influencer, la card-mania è dilagata e, visti i costi spesso nulli per l’attivazione, tra Revolut, N26, Hype, Coinbase, Skrill, Postepay Evolution e via dicendo, avere un portafoglio pieno di carte non è difficile anche se di soldi ne avete complessivamente pochi.

C’è addirittura chi le colleziona, o meglio le richiede, ne sfrutta i bonus e poi magari le lascia morire.

Ma se vi dicessimo che esiste una carta (termine improprio ma che rende l'idea) che vi permette di avere tutte le carte che possedere in una sola e unica soluzione con un solo pin e con la possibilità di sfruttare tutti i servizi delle vostre carte senza alcuna differenza e con il vantaggio di avere un ulteriore cash back, ci credereste?

Ebbene, anche noi eravamo scettici ma dopo 5 mesi possiamo finalmente raccontarvi la nostra esperienza con CURVE, la “carta di credito” che vi permette di usare tutte le VISA e Mastercard che vorrete senza avere il portafoglio “pieno” di tessere inutili.

CURVE: COSA È e COSA NON È

Curve è un contenitore di carte fisico e virtuale. Questa è la definizione più corretta che potremmo dare a questa tessera in quanto Curve NON è una carta di credito, non può essere ricaricata e non potrete utilizzarla per pagare come strumento stand alone (con una sola eccezione che vedremo in seguito).

Curve è qualcosa di unico, qualcosa di cui non potrete più fare a meno e un prodotto talmente geniale che siamo riusciti a sforare il plafond annuale in soli 3 mesi di utilizzo (alzato gratuitamente tramite invio dei nostri documenti).

In pratica. Curve si presenta come una tessera fisica che simula in tutto e per tutto una carta di credito, la differenza però è che qui non c’è nessun conto reale né nessun deposito associato. Essendo un contenitore, deve essere riempito e per farlo vi basta memorizzare all’interno dell’applicazione tutte le carte di credito, debito o prepagate in vostro possesso.


Operazione facilissima e resa ancor più immediata dall’eccellente applicazione. Una foto alla vostra carta di credito vera e avrete in Curve un clone perfetto da utilizzare come e dove volete. Ora, applicate il concetto a tutte le VISA e Mastercard (gli unici due circuiti compatibili al momento) ed ecco che vi potreste ritrovare in una situazione molto simile alla nostra: 6/8 carte all’interno di una sola tessera, Curve appunto, con un solo PIN e con tutti i vantaggi del caso.

COME SI UTILIZZA CURVE

Come detto Curve è la nostra carta da 5 mesi e abbiamo già effettuato oltre 12.000€ di transazioni da quando la stiamo provando comprando di tutto, sia online sia in negozi fisici e utilizzandola per praticamente tutti i servizi, taxi, app, deliveroo e qualunque altra cosa vi venga in mente (abbiamo anche comprato voli con transazioni di oltre 2000€ singolarmente).


Una volta memorizzate le vostre carte di credito, debito o prepagate (nel nostro caso 2 aziendali, 2 personali e 1 condivisa oltre ad una con il conto bitcoin) vi basterà pagare con Curve utilizzando la carta fisica Curve in qualunque occasione e sfruttando anche i pagamenti contatctless.


Quando andrete ad effettuare un pagamento, dovrete solo selezionare la carta su cui addebitare l’importo. Se dunque siete fuori per un pranzo di lavoro e paga l’azienda, selezionate la Mastercard di HDnetwork (se l’avete :D), se invece state prendendo un aperitivo con gli amici, utilizzare la vostra Revolut o N26 sempre selezionandola da Curve.

VIAGGIO NEL TEMPO

Se non cambierete carta, Curve addebiterà l’importo sull’ultima carta che avete selezionato ma… Curve vi permette, entro 14 giorni, di spostare il pagamento da una carta all’altra. Dunque, se doveste dimenticarvi di cambiare carta, potete comunque tornare indietro nel tempo e spostare l’acquisto dalla carta aziendale alla vostra personale con un click – Fantastico.


TUTTO IL PROCESSO DI PASSAGGIO DI UN PAGAMENTO DA UNA CARTA AD UN ALTRA


STORNO, RIADDEBITO E MESSAGGI DI CONFERMA DELLE CARTE ISTANTANEAMENTE ARRIVATI

Ultima, ma non per importanza, nota da sottolineare è che Curve permette il prelievo da sportelli bancari senza alcun problema al costo di commissione della carta associata.


Abbiamo provato con N26, Revolut e PostePay Evolution e in tutti e tre i casi abbiamo prelevato contanti usando solo Curve e il pin Curve unico. Tra l’altro operazioni fatte tutte di seguito allo stesso sportello cambiando solo la carta dall’applicazione Curve prima del prelievo effettivo.

GESTIONE COSTI DA APP

L'applicazione è ovviamente lo snodo centrale di Curve e, fortunatamente, non solo è ben fatta ma riceve aggiornamenti costanti ed è cambiata totalmente su Android rispetto ad agosto, mese in cui abbiamo iniziato ad utilizzare Curve.

L'app supporta la modalità scura. è semplice, chiara e permette di gestire le nostre spese in modo estremamente chiaro. È infatti possibile vedere le spese del giorno, della settimana e del mese con tutte le transazioni ordinate cronologicamente e la divisione per singola carta.


Il sistema inoltre associa un'icona per ogni transazione in modo da evidenziare il tipo di pagamento e acquisto fatto. In questo modo avremo chiaro quanto spendiamo per viaggi, cibo o per lavoro (in questo caso va flaggata l'opzione "pagamento per lavoro"). È anche presente la possibilità di vedere quali carte usiamo maggiormente sempre con divisioni in base al tempo.

CURVE È SICURA

Inserire i dati delle vostre carte di credito all’interno di un “contenitore” potrebbe sembrare rischioso ma in realtà Curve è anche più sicura delle vostre normali carte. Per prima cosa Curve non cambia nessuna funzionalità della vostra Carta fisica e dunque se avete assicurazioni su pagamenti, viaggi, sistemi antifrode e via dicendo, nulla cambierà e un pagamento Curve risulterà essere identico ad un pagamento fatto con la vostra carta.

Il motivo è semplice. La transazione e di conseguenza il funzionamento di Curve, è solo un passaggio che avviene come se Curve fosse un intermediario che prende una piccola percentuale da ogni transazione che fate senza però alcun costo per voi. Pagando con Curve, il costo viene elaborato dai sistemi Curve Mastercard (appartiene al circuito Matercard) che lo rigirano alla carta vera che avete memorizzato sulla quale arriverà l’addebito vero e proprio con tutte le informazioni corrette.


NELL'ESEMPIO SOPRA, TRANSAZIONI FATTE CON N26 SU CURVE E VISUALIZZATE IDENTICHE NELL'APP N26

Questo vuol dire che se pagate con Curve tramite N26, vi arriverà il messaggio di transazione avvenuta su Curve e avrete anche il movimento e relativa notifica su N26 con tutto lo storico dei pagamenti e per N26 non sarà cambiato nulla e penserà che avete fisicamente utilizzato la carta N26 e non Curve.

La sicurezza è quindi la stessa di N26, Revolut o qualsiasi altra carta. C’è però di più: avrete un solo PIN e dunque non dovrete ricordarvi mille codici diversi.


ESEMPIO DELLA TRANSAZIONE SU CURVE E DELLA STESSA SU N26

Essendo basata su una sola tessera, inoltre, Curve permette di bloccare tutte le carte memorizzate da un'unica sorgente, ovvero dall'applicazione Curve. In pratica: se vi rubassero il portafoglio con Curve, bloccherete una carta, non dovrete rifare le n carte che avete memorizzato dentro e non avrete dunque tutti i problemi di dover chiamare 7 diverse banche per bloccare, come nel nostro caso, tutte le carte.


Ultima ma non ultima chicca, Curve non è una carta di credito come detto, non ci potete depositare fondi dal conto corrente ma, tra le carte, ha anche una sua estensione virtuale nell’applicazione, un Wallet Digitale. Se invece di selezionare una delle carte che avete memorizzato, tenete sempre memorizzata la Curve virtuale che è praticamente senza soldi, anche se vi rubassero la carta NON SAREBBE POSSIBILE PAGARE, NEANCHE CONTACTLESS.

Ora, può sembrare una cosa da poco, ma sapete che sotto i 25€ non dovete mettere PIN? Quindi se qualcuno vi ruba la carta, teoricamente potrebbe fare 10 transazioni da 24,99€ (per dire) senza che voi possiate farci nulla. Con Curve e la carta virtuale vuota (Wallet digitale), neanche tramite contactless possono prendervi soldi.

Dunque, a conti fatti, Curve non solo è più sicura di una carta classica, ma vi potreste smarrirla senza dover impazzire a bloccare mille carte: la bloccate dal cellulare e poi, con tutta calma, ne richiedete la copia.

CURVE: NON SI RICARICA MA VI REGALA CREDITO CASH BACK

Come detto, Curve ha una sua estensione virtuale nell’applicazione che non potete però ricaricare. Il sistema però ha un Cash Back di 1% che potete ottenere per tutte le vostre transazioni. Con la versione gratis avete 3 negozianti tra cui scegliere (Amazon, Booking e Ikea scelti nel nostro caso) e ogni volta che la utilizzerete, avrete una piccola somma indietro a seconda della spesa che fate.


ESEMPIO DI SERVIZIO PAGATO CON IL CASH BACK ACCUMULATO

Il bonus va dentro alla carta virtuale Curve e potrà essere speso per qualunque cosa. Nel nostro utilizzo abbiamo pagato circa 20€ con il credito gratis ottenuto un Taxi e altre piccole cose. Il credito virtuale non può essere trasferito ed è in Sterline.

DOPPIO CASH BACK. Ora, se avete seguito la nostra “storia” avrete già fatto 1+1. Se io pagassi un articolo Amazon con Curve nella quale ho memorizzato una Revolut che a sua volta mi da un cash back per ogni transazione, che succede? La risposta è semplice: doppio cash back!! Uno su Curve diretto e uno su Revolut o qualunque altra carta avete usato e che vi rende qualcosa per ogni transazione.

CURVE HA DEI LIMITI?

La risposta è si, ma anche nella versione gratuita (senza canone mensile) sono talmente pochi che anche con il nostro utilizzo estremamente intenso, non abbiamo sentito il bisogno di passare alla versione a pagamento (9,99€ al mese che include anche servizi come assicurazione sui viaggi).

  • Limite di transazioni: nella versione gratis avete di default un massimale per acquisti giornalieri, mensili e annuali. Il limite può essere alzato nel momento in cui, arrivati al tetto massimo, contattate l’assistenza che vi manda un link per caricare i vostri documenti e verificare l’identità. Nel nostro caso la risposta è arrivata in 48 ore con l’aumento dei limiti effettuato 4 ore dopo l’invio dei documenti online (vedi screen).

LIMITE STANDARD - LIMITE ALZATO DOPO INVIO DEI DOCUMENTI

  • Limite di “go back in time”: non potete cambiare un pagamento infinite volte ma solo 1 volta per ogni transazione (non abbiamo riscontrato limiti mensili ma potrebbero esserci se fate 30 cambi al mese).
  • Google Pay: il limite forse maggiore è che al momento non è possibile associare Curve al sistema di pagamento tramite smartphone Android. Si tratta però di un limite facilmente aggirabile. Vi basterà infatti registrare su G. Pay la vostra carta di credito reale e compatibile per pagare comunque tramite smartphone senza avere la carta di credito fisica con voi. Curve è comunque al lavoro per inserire la compatibilità nel 2020 stando al Forum Ufficiale.
  • Circuiti: Curve supporta carte di credito, debito e anche ricaricabili (prepagate) come abbiamo visto ma solo se appartenenti a circuiti Visa e Mastercard. Tutte le carte che appartengono ad altri circuiti, ad esempio quello di American Express o Postamat, non possono esser utilizzate.
  • Controllo credito carte: non si può vedere il credito presente nelle carte prepagate che avete inserito in Curve (dovete passare tramite l'app dedicata alla carta reale)
  • Noleggio Auto: ho noleggiato la macchina e confermo che non funziona con Curve e il sistema la legge come carta di debito anche se registrata dentro c'è una carta di credito reale.

CURVE SU APPLE PAY

Come scritto in fase di recensione, era solo questione di tempo. Curve è infatti adesso compatibile con Apple Pay. Sarà sufficiente associarla all'interno del vostro wallet digitale su iPhone e potrete effettuare pagamenti direttamente dal vostro smartphone.

Curve supporta anche Apple Watch per i pagamenti direttamente da polso senza dover tirar fuori lo smartphone. Ovviamente non è possibile cambiare carta di credito associata a Curve direttamente da Apple Pay ma sarà necessario aprire l'applicazione ufficiale Curve per iOS e selezionare la carta desiderata qualora fosse diversa dall'ultima utilizzata.

Nota: grazie ad Apple Pay se avete in Curve carte non compatibili con Apple Pay aggirate il problema.

GESTIONE AZIENDALE E DOPPIA CARTA:

Visto il nostro utilizzo molto prolungato (5 mesi), abbiamo sperimentato praticamente tutti gli scenari possibili e soprattutto in ambito aziendale abbiamo trovato Curve eccezionale. Il motivo è duplice:

  1. L’applicazione permette di caricare le ricevute di ogni singola transazioni all’interno dell’applicazione. Il tutto sincronizzato in Cloud e dunque richiamabile anche in caso di smarrimento del proprio smartphone. Per ogni pagamento quindi potrete inserire una nota, allegare una foto, impostarlo come pagamento di lavoro e mandare con un click una mail al vostro account con tutto il resoconto della transazione, ricevuta compresa! Si tratta di servizi che molte banche e carte danno solo a pagamento e qui sono GRATIS.
  2. Curve, essendo un contenitore, di fatto va a sdoppiare la vostra carta di credito. Dunque, se siete due soci o avete un dipendente fidato, potreste inserire nella vostra Curve la carta aziendale e dare la carta aziendale vera e fisica al socio o dipendente. In questo moto entrambi avrete la stessa carta ovunque siate potendo effettuare pagamenti con una sola gestione ed un solo estratto conto. Molto utile per piccole aziende oltre che meno costoso rispetto ad avere 2 carte di credito. Piccola nota: non potete associare una carta di credito a due account Curve diversi (sarebbe troppo).
PREZZI CURVE:

Curve esiste in due versioni base e una versione Metal che offre ulteriori vantaggi:


COME OTTENERE CURVE E 5£ DI BONUS:

Andando su questa pagina potrete richiedere Curve ottenendo 5£ di bonus quando vi arriva la carta (circa 14 giorni) e allo stesso tempo noi di HDblog otterremo 5£ nel caso in cui effettuerete almeno un pagamento con la carta.

CONCLUSIONI E CONSIDERAZIONI PERSONALI:

Curve ha cambiato totalmente il modo con cui gestisco le mie carte di credito. Per motivi lavorativi e personali, sono costretto a girare con 3 carte aziendali (Amex, Visa e Mastercard) e altrettante personali/familiari. Con Curve sono passato da avere 6 tessere nel portafoglio ad averne solo 2. Inoltre ho i vantaggi descritti sopra e soprattutto un solo PIN e una sicurezza che reputo addirittura maggiore visto che, viaggiando molto, ho più probabilità di perdere il portafoglio e Curve la posso bloccare subito bloccando di fatto tutte e 6 le carte che ho al suo interno.

Se a questo ci aggiungo il cash back che mi permette di “regalarmi” piccola cose ogni tot mesi e che si aggiunge a quello che ho sulle altre carte, insomma, non c’è motivo per cui Curve non ve la debba personalmente consigliare. Il miglioramento dell’app è stato grande dalla fine di agosto ad oggi ed è stato introdotto anche lo scambio denaro tra amici.

Non sussiste neanche il problema “e se Curve chiudesse domani?” visto che Curve non ha i miei soldi e in Curve non ho fisicamente depositato nulla e non è un conto, dunque, non ho realmente rischi finanziari/economici. Gli unici dubbi che non mi sono ancora tolto sono fondamentalmente due: Curve ha tutti i dati delle mie carte, potrebbero fregarmi in qualche modo? Oggettivamente si ma è altrettanto vero che i dati delle mie carte li metto su n. siti tutte le volte che pago e il concetto di sicurezza non è poi diverso. Curve come guadagna da ogni transazione? Potrebbe prima o poi imporre canoni o addebitare costi per l’utilizzo? In questo caso… chi vivrà vedrà…

CARTE UTILIZZATE IN QUESTI MESI DI TEST:

Andando su questa pagina potrete richiedere Curve ottenendo 5£ di bonus quando vi arriva la carta (circa 14 giorni).

  1. N26 (carta di debito con Iban Tedesco)
  2. REVOLUT (carta prepagata con Iban Inglese)
  3. POSTEPAY EVOLUTION (carta prepagata con Iban Italiano)
  4. HYPE (carta prepagata con Iban Italiano)
  5. SKRILL (carta prepagata)
  6. SOLDO (carta prepagata aziendale)
  7. COINBASE (carta di debito per conto Bitcoin associato)
  8. MASTERCARD (carta di credito classica Intesa San Paolo)

In questo articolo sono presenti link con affiliazione. Si tratta di un modo gratuito per sostenere HDnetwork quando acquisti tramite i nostri suggerimenti e le offerte che selezioniamo. Se vuoi sapere come funzionano, quanto si guadagna e perchè dovresti usarli, clicca qui - Cosa sono i Referral Link.

Nota: questo articolo racconta una nostra esperienza diretta e durata diversi mesi. Abbiamo fatto più test e prove possibili ma ogni feedback è comunque apprezzato da chi già utilizza Curve.


800

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro

Scusa perché le commissioni sono il doppio per l'esercente? I negozianti dovrebbero avere commissioni fisse in base al circuito, non in base alla singola carta

KibaNoOu

Posso chiederti come hai fatto ad aggiungere curve ad io?
Perché a me da sempre errore.

si puoi impostare

Lorenzo Dolce

Funziona regolarmente con app IO per il cashback. Non funziona su paypal, declina ogni pagamento. E con il Pos le commissioni per l'esercente sono esattamente il doppio rispetto alle altre carte che ho.

Tinny

Per caso l’app in caso di carta scarica riesce a passare in automatico alla successiva?

AirSac

Certo. Tutti i pagamenti fatti con la Curve (usando le varie carte abbinate) sono risultate sulla Curve. Al 20 dicembre avevo già finito il cashback !!

Antonio Pappalardo

visto che curve è un servizio finanziario inglese, cambierà qualcosa con la brexit?

Antonio Pappalardo

sono passate le 72 ore, risulta il pagamento su IO ?

Progressive

Revolut puoi creare un sotto conto nella moneta che vuoi evidentemente avevi selezionato quella moneta.

AirSac

Qualcuno sa se funziona la Curve con la nuova app IO per il cashback italia ? Io l'ho associata ad IO e ieri ho fatto un pagamento con la curve..ma ad oggi in IO non vedo nulla. Attendo le eventuali 72 ore indicate per fare altri acquisti.

Danilo82

ma perchè associando revolut mi paga in gbp?

BiggishTuba558

5 € IN REGALO se ti iscrivi con il mio codice amico: D6RXV4WN

Kiappa

Esatto

Mazinga

Scusate non ho capito una cosa per ricevere il bonus bisogna fare una transazione entro sette giorni, ma i sette giorni partono da quando arriva e registro la carta?

Mazinga

Quindi puoi usare la carta con gpay anche se la carta non potrebbe usare gpay?

Esclarrogativo

Fino a che non si potranno collegare anche le carte maestro resterà azzoppata. Ad oggi si tratta ancora delle carte "debit" più diffuse in europa.
Il giorno in cui si potranno collegare la farò di sicuro.

Giorgio Pagnoni

con n26 il pin puoi cambiarlo

Eros

Ciao, come avete fatto a collegare la postepay evolutione dato che la transazione non spunta istantaneamente?

Gerry

una volta esuriti i 90 giorni di cashback per una determinata azienda, si possono rinnovare sempre per la stessa azienda?

Michal Kurowski

Una domanda, siete riusciti a fare rifornimento self service deldel carbura utilizzando il combo curve + debit ING?

Davide Nobili

Qualcuno è riuscita a usarla per pagare su Amazon spagnolo?
Su quello italiano non ho avuto problemi, su quello Spagnolo non me la accettava, per un ordine di 520€

Davide Nobili

Ah aspè, ma tu hai già registrato la carta e fatto il movimento.
Devi guardare sull'estratto conto della carta, sulla causale trovi questo codice.

Davide Nobili

Ma hai provato?

marco maffei

o quello è il cvv mi chiede il crv transaction code e non so cosa cavolo sia ho provato anche con il pin ma niente !!

Davide Nobili

Come ogni altra carta, è il codice a 3 cifre sul retro

scandisck

io pure ho aggiunto sia la carta di credito che il bancomat ING senza problemi

marco maffei

carta arrivata in pochi giorni ma non so come attivarla da app e non so dove trovare il codice crv*c per finire la registrazione della mastecard grazie da ora a chi mi può aiutare

Porfetx

Il pin si può cambiare inserendo la carta curve su un qualsiasi atm dei monti dei paschi.

Marco Magno

Da quando si possono pagare i pedaggi con NFC?

Azimuth1
Leonardo

Ma voi di hdblog, avete testato il Fee-Free?
Perchè mi sarebbe molto utile se è veramente possibile e se funziona visto che viaggio molto ultimamente; grazie

Andrea Ippolito

In Francia uso max. È un servizio analogo ma sottoscrivibile solo dalla Francia. A differenza di Curve, la app fa pena e non ha la funzione per spostare l'addebito, ma in compenso costa 0, supporta già Google, Apple, Samsung, Garmin e Fitbit pay, ha zero commissioni su prelievi e pagamenti in valuta estera, e dulcis in fundo assicurazione di viaggio internazionale di livello Mastercard Gold (autonoleggio, voli, rimpatrio e assistenza medica, ecc). Ho chiuso tutte le mie varie revolut e n26 e ora faccio tutto con la mia carta max che mi sblocca Google play sulle mie due carte fisiche restanti di ING (personale e conto condiviso con dolce metà).

Per chi chiedeva, sono riuscito a fare un rifornimento (si non uso la macchina spesso e in generale non metto io benzina :D) e mi ha addebitato esattamente il costo corretto. https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Chiesta anche a me per superamento limite xd

Se Mastercard si seìmaeatro no

Giuseppe

Niente! a me non ne vuole sapere di aggiungersi!

Michele Bramante

Ma dove si può reperire un documento di sintesi o foglio informativo con tutte le condizioni, limiti e costi?

Michele Bramante

Basta impostare da app la valuta desiderata sulla rispettiva carta

Michele Bramante

Si ho aggiunto sia la carta di credito che il bancomat ING

AleSuperfly

Attualmente l’ho usata solo con la carta di credito, che comunque è una carta che mi è stata rilasciata dalle poste (sempre MasterCard) e che non mi era possibile prima usare con Apple Pay, e per ora nessun problema

Mauro

con la carta di debito delle poste (mastercard) curve da problemi?

Mauro

qualcuno mi sa dire se funziona con la carta di debito di poste italiane,della mastercard?

ferrarista10

Come viene gestito il cambio di valuta? Vengono rispettate le condizioni della carta originale?

TheGippe

Chi può essermi d'aiuto? Ho fatto la registrazione più di un mese fa, la carta è arrivata e tutto funziona correttamente. Da 2 giorni mi arrivano 2 mail:
- una da support@imaginecurve.com
- l'altra da do-not-reply@onfido.com
in cui in sostanza mi chiedono la verifica dell'identità entro 5 giorni altrimenti la carta verrà bloccata. E' normale oppure si tratta di spam, virus etc. E' normale? L'hanno richiesta anche a voi?

Non ho avuto problemi tra ieri e oggi sono un logout ma mi sono riloggato e via

Dark!tetto

Anche a me, probabilmente qualche aggiornamento

Dark!tetto

Funziona come per il "timeshift" è vero, intanto addebitano e entro un paio di giorni annulla l'operazione. Ancora non mi è capitato dover chiamare l'assistenza, ma capisco che una persona diffidente dopo un paio di giorni chiede spiegazioni.

Peppe_Neri_ONE

Relativamente alle transazioni presso le stazioni di servizio per fare carburante come si comporta? Leggevo su alcuni forum di gente che si lamenta di questo aspetto..in pratica stando al loro dire, nei posti in cui la transazione prevede prima una preautorizzazione (è proprio il caso delle stazioni di servizio), curve praticamente addebita il reale importo della transazione ed anche la preautorizzazione (nel caso del rifornimento € 100)..o meglio, quest’ultima viene “bloccata” e solo dopo un paio di giorni viene riaccreditata..alcuni addirittura sostengono di aver dovuto contattare l’assistenza (esclusivamente in inglese) per potersi far riaccreditare le somme ed in alcuni casi non è stato nemmeno facile ottenere il rimborso..qualcuno che la utilizza ha avuto esperienze del genere? Potreste fornirmi delle info su tale aspetto? Io l’ho fatta ieri e sto aspettando che mi arrivi a casa.

Giuseppe

Voi riuscite ad aggiungere carta di credito Mastercard ing? A me il processo non va a buon fine!

Mrrr81

A voi funziona l app??? Da oggi è come se si fosse sconfigurata e da reinstallare con nuovo email e password..anche a un mio amico ..che è successo?????

Apple

Lavorare con iPad Pro M1 12.9: cosa si può fare davvero (e con quali compromessi)

HDMotori.it

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Games

Tutti i giochi rinviati nel 2021 (fino ad oggi)

Android

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti