Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Meta sta per interrompere l'integrazione tra Messenger e Instagram

05 Dicembre 2023 8

Meta ha annunciato che interromperà l'integrazione tra Messenger e Instagram a partire da metà dicembre 2023. La società non ha fornito una spiegazione ufficiale per la decisione, ma si ritiene che sia stata presa per evitare conseguenze normative nell'Unione Europea.

Ricordiamo che l'integrazione tra i due servizi è stata dapprima annunciata nel 2019 per poi essere lanciata nel 2020. Grazie ad essa risulta possibile chattare con i propri amici di Facebook direttamente su Instagram, ma lo si potrà fare ancora per poco. Il problema pare risiedere nel Digital Markets Act (DMA), approvato dall'UE nel 2022, il quale è progettato per impedire ai grandi operatori di piattaforme di acquisire un potere di tipo monopolistico. Il DMA consente alla Commissione europea di imporre multe fino al 10% del fatturato globale di un'azienda se quest'ultima viene trovata in flagranza di violazione della legge. Si ritiene quindi che Meta stia rimuovendo l'integrazione tra Messenger e Instagram proprio per evitare sanzioni.

Cosa accadrà nei fatti? Le conversazioni esistenti con gli amici di Facebook su Instagram saranno accessibili per la sola lettura dopo la metà di dicembre. Gli account Facebook non potranno più vedere lo stato di attività o visualizzare le ricevute di lettura, infine le conversazioni esistenti con gli account Facebook non verranno trasferite alla casella di posta su nessuna delle due piattaforme.

La società potrebbe essere costretta a fare ulteriori cambiamenti ai suoi servizi per conformarsi alle normative dell'UE. Si è già scoperto che un altro dei prodotti Meta, WhatsApp, sta preparando una funzione di "Chat di terze parti" che dovrebbe aiutare a conformarsi alle normative europee legge sull'interoperabilità della messaggistica, pensata per aiutare le nuove realtà a competere con i giganti tecnologici.

Sempre per restare nella famiglia Meta, ricordiamo che i problemi burocratici che le hanno impedito fino a oggi il lancio di Threads anche nell'Unione Europea potrebbero essere stati risolti del tutto. Il social "Anti-X" potrebbe arrivare durante il mese in corso, ma non ci sono info dettagliate al momento.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tiziano Tiberia

1) risposta senza senso e fuoriluogo
2) ma che problemi hai?

andrew

Nel resto del mondo la funzione non è mai arrivata,, ma negli usa sono stati integrati.

Tiziano Tiberia

Io sto ricevendo in continuazione sia su instagram sia su messenger richieste di iscrizioni a canali broadcast, nonostante che abbia bloccato le pagine che inviano ste richieste continuano ad arrivare. In 2 giorni ne avro ricevute una ventina

T. P.

io pure

SpiritoInquieto

Quei servizi di messaggistica non sono MAI e dico MAI stati integrati.
Di che diavolo stanno parlando?

Noto un'insolito fenomeno su facebook: dozzine di richieste d'amicizia da tizi indiani e suggerimenti di amicizia di tizie che sembrano campare soltanto grazie a onlyfans.

L'algoritmo mi classificato come indiano o come simp o entrambe le cose?

Fede

mai usato.

Paolo Giulio

Me ne farò una ragione...
(manco sapevo esistesse questo crossover)

Tecnologia

Ericsson immagina lo stadio del futuro: le novità del MWC | VIDEO

Recensione

Recensione Corsair MP700, il prezzo dell'alta velocità

Tecnologia

AI PIN, abbiamo provato l'anti smartphone al MWC. Eccolo in VIDEO

HDMotori.it

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video