PayPal, stop ai rimborsi delle spese di reso da oggi 27 novembre

27 Novembre 2022 248

PayPal non rimborsa più le spese di reso a partire da oggi, 27 novembre: la modifica era stata già pubblicata sul sito ufficiale nei giorni scorsi, in aggiunta è partito l'invio delle email di notifica a tutti gli utenti interessati. Riportiamo integralmente per completezza, ma non aggiunge molti dettagli:

il nostro servizio di rimborso delle spese di reso sta per essere sospeso. A partire dal 27 novembre 2022, PayPal non accetterà più le richieste di rimborso relative alle spese di reso.

Per fare in modo che il tuo reclamo venga accettato, assicurati di inviare eventuali richieste di rimborso idonee prima della data riportata qui sopra.

Esplorando le FAQ ufficiali (link in FONTE), non emerge molto altro. Alla domanda "Perché state ritirando i resi gratuiti?", risponde con un molto vago "PayPal aggiorna e sviluppa continuamente nuove funzionalità per i propri clienti. A volte alcuni servizi devono essere gradualmente eliminati nell'ambito di questi cambiamenti più grandi".

Per usufruire dei resi gratuiti era necessario attivare espressamente la funzionalità; prevedibilmente, ora PayPal non accetta nuove richieste di attivazione. La società ci tiene comunque a precisare che più in generale la Protezione Acquisti continua a essere attiva; per gli articoli idonei, questa garantisce "un rimborso pari all'intero importo di acquisto più le spese di spedizione originali"

AGGIORNAMENTO: STOP RICHIESTE DI RIMBORSO DA OGGI
27/11

Come preannunciato, da oggi PayPal non accetta più le richieste di rimborso per le spese di reso. A partire da oggi "il servizio non sarà più disponibile". L'azienda comunica che nel caso in cui vi sia una richiesta ancora in fase di elaborazione inviata prima del 27 novembre, "questa verrà esaminata come di consueto. Se verrà approvata, la richiesta verrà elaborata anche dopo che i resi gratuiti verranno ritirati".


248

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

C'è una grossa differenza tra legalità e "funziona così". Il fatto che un venditore non ti faccia passare il bene in garanzia non significa che funzioni così. PayPal ti tutela solo sulla transazione ma anche nel caso il bene arrivato è diverso o non conforme, PayPal ti rimborsa ma devi mandare indietro a tue spese ma questa è la politica di PayPal, per legge tu non dovresti pagare. Ovviamente davanti ad un giudice vinceresti la causa ma chi si rivolgerebbe ad un giudice facendo tutta la trafila e bla bla bla? Si sta parlando di codice del consumo, non di venditori disonesti. Poi esiste una pratica chiamata comunicazione: prima di acquistare contatti il venditore e ti fai spiegare bene se in caso di ripensamento ti rimborserebbe le spese e valuti se procedere con l'acquisto.
Non bisogna essere Jon Know per svegliarsi quando si acquista su piattaforme che non siano Amazon.

Tizio Caio

Appunto, te lo prendi nel di dietro, che è la prima cosa che ho detto.. oppure il sommo Jon Know conosce un segreto che a noi comuni non è concesso sapere??

sì sì, la vorrei proprio vedere questa cosa...
Tizio Caio acquista un bene dal valore di 100 Euro che presenta difetto di conformità e il venditore sparisce e si rivolge ad un avvocato che gliene chiede 200 solo per l'appuntamento. Auguri con il sistema giudiziario italiano

Tizio Caio

Se non paghi con PayPal te lo prendi nel di dietro o passi per avvocati

Tizio Caio

Con tutti gli acquisti che si fanno all'anno in tutti i siti che accettano PayPal, 1 reso al mese è anche poco

Ritornoalfuturo

c'entra, perché non è sempre così.
non dico che amazon non rimborsa ma a volte come porti il pacco accettano il rimborso senza neanche controllare.
a volte come di prassi deve arrivare al centro resi per controllare.

e raramente come è successo al ragazzo sopra gli hanno sospeso l'account per 30 giorno per controllare meglio.
te dicevi "ovvio se deve rimborsare amazon se la prendono comoda, invece con i venditori terzi rimborsano subito "

invece non è vero .
più di spiegarmi così non so che fare

matteventu

Ma cosa c'entra ciò con quello che ho detto?

Ritornoalfuturo

infatti ti dico che molte volte come porto il prodotto alle poste dopo un paio di ore mi hanno accettato il reso con accredito dei soldi . quindi senza che il reso arrivasse al centro reso

matteventu

Mica ho detto che con prodotti spediti e venduti da Amazon non rimborsano.

Semplicemente, gli danno più peso.

Mentre per quelli solo *spediti* da Amazon non si fanno mai nessun problema.

Ritornoalfuturo

non è vero. un sacco di volte venduto e spedito amazon mi ha fatto il reso dei soldi dopo poco .
dipende

Simone

Nono

Ritornoalfuturo

ho fatto un sacco di resi mai successo.
nel tuo caso com'è andata a finire? come mai ti è succesa questa cosa ?

Marco

La sostituzione non era possibile. Per farmelo sostituire la prima volta ho dovuto chiamare e fare 800 chat, alla fine mi hanno forzato la casella della "Sostituzione" e ha funzionato.
Ma entrambi i modelli erano difettati e resi il giorno stesso, ma mi hanno bloccato.

DIFETTI, non problemi del dispositivo in generale. Uno aveva la vibrazione rotta o che si bloccava, l'altro un alone rosso su tutto il display (come se fosse attivo il Filtro luce blu fisso).

Il tuo ragionamento è sbagliato, mi sa che in logistica non hai mai lavorato. Io sì, e sia per conto loro che per aziende locali, so come funzionano certe cose.
Bloccare l'acquirente se in buona fede non è tra questi

Marco

Venduto e spedito Amazon, sennò lo avrei specificato se fosse stato rivenditore terzi.

Paulus

Si, ma magari abbassarlo ancora potrebbe diventare da deterrente...mia opinione.

è illegale perché ti chiede i soldi? Ahahahahahahahhahah dove l'avresti letto? Semmai sei tu che insisti da 3 giorni nel dire che Amazon ti fa pagare il reso in base alle motivazioni e hai pure messo screen dove si vede chiaramente che puoi fare reso senza pagare. Ti stai confondendo con qualcos'altro visto che hai citato la legalità per affermare che amazon non farebbe mai qualcosa di illegale. Il link che ti ho inviato non riguarda i costi di reso ma qualcosa di ben peggiore. Se avessi letto i vari casi di utenti del blog e del forum con tanto di prove nero su bianco probabilmente non acquisteresti più su Amazon

in realtà l'ho scritto diverse volte come funziona il reso
qua http://disq.us/p/2s3906s e anche qua http://disq.us/p/2s33n6w sicuro che siano gli altri a non capire?
Riguardo la domanda è di una banalità assurda.
Cosa faresti se il venditore non ti mandasse in riparazione/sostituisse/rimborsasse l'articolo acquistato che presenta difetto?

Foffolo

Lo so che é un servizio che offre Amazon, l'ho specificato fin da subito

Tizio Caio

Sono due cose diverse però, la legge dice che per il ripensamento i costi sono a carico del compratore. Se Amazon poi non lo fa sono affari suoi, ma intanto nell'informativa lo indica perché altrimenti non potrebbe nemmeno farsi pagare per le altre casistiche.
La legge non ti impedisce di applicare una agevolazione migliore rispetto a quella prevista ma impedisce il contrario

Tizio Caio
Tizio Caio

Ma se tu hai detto che Amazon è illegale perché ti chiede i soldi e ti ho fatto vedere che non è vero.
Anzi Amazon dovrebbe farti pagare ma non lo fa!! È una strategia di marketing non una legge!! Perché la legge dice che il reso lo deve pagare il cliente!! (A meno dei casi bla bla bla ripetuti mille volte)

Foffolo

Cito amazon Passo 2:
Seleziona la motivazione della richiesta di restituzione e l’opzione di reso migliore per te. Ogni prodotto idoneo, tra quelli spediti da Amazon, ha un’opzione di reso GRATUITO. Opzione che ho trovato nel 100 % dei prodotti che ho reso. Ovviamente devi comprare articoli spediti da amazon e non da venditori esterni presenti su Amazon

Tizio Caio

Vedo che hai cambiato tono stavolta, sarò riuscito a farmi capire finalmente?
Su questo siamo d'accordo e in merito ti chiedo una cosa. Come fai a farti valere su un venditore che vuole farti pagare il reso ma non ha specificato i costi sull'informativa??

Foffolo

L'ho specificato perché se leggi sotto i commenti metà della gente non lo ha capito

leggi bene. Il venditore deve averlo chiaramente specificato sennò le paga lui. Se ti fai abbindolare e poi non hai soldi per fare il reso non è colpa mia

ma se fino a 5 minuti prima scrivevi che le spese le deve sostenere il consumatore anche in caso di vizio di conformità ahahahahaha poi ti sei messo a delirare dicendo che amazon fa pagare le spese in base al motivo e anche qui ti sbagliavi e il tuo unico appiglio è sostenere che si paghino quelle con ritiro a domicilio? L'hai presa proprio male sta storia, mandami iban che te li carico io 5 euro per fare reso lol

certo che di specchi in casa ne devi avere parecchi. Ho pienamente dimostrato che posso restituire per qualsiasi motivo e non pagare le spese di spedizione, ancora insisti? L'hai presa proprio male mi sa. Psicologo dai

Tizio Caio
Tizio Caio

Però in negozio fai proprio così, lì prendi a caso, lì provi e poi valuti. Purtroppo non si può distinguere un uso "normale" da uno "fraudolento"

Tizio Caio

Era già limitato a 12 resi l'anno il servizio di PayPal

Tizio Caio

Ni, lo anticipavi tu e poi chiedevi il rimborso a PayPal

Tizio Caio

No Amazon dichiara esplicitamente che per ripensamento devi pagare. Poi che non te lo faccia pagare è solo un modo per attirare i clienti ma la normativa è chiara, il reso si paga!! (Tranne che per difetti, errori ecc)

Tizio Caio

Non è vero, il reso a prescindere si paga. Il fatto che Amazon lo renda gratuito è solo un incentivo, una strategia di marketing che Amazon fa (anche perché ti basta mettere una motivazione generica come "incompatibile" per averlo sempre gratuito quindi poco cambia)

Reso tramite ufficio postale o punti di raccolta (PuntoPoste, Service Point, UPS Point).
Se restituisci il tuo pacco tramite ufficio postale o un punto di raccolta, non dovrai sostenere alcuna spesa aggiuntiva al momento della consegna del pacco.

Per trovare gli uffici postali e i punti di raccolta ubicati nella tua zona consulta le seguenti pagine:

Service point DHL

Uffici postali e Punto Poste

Ups Points

Se la restituzione avviene per un tuo ripensamento in merito all'acquisto e tua decisione di avvalerti delle facoltà previste dalla politica resi di Amazon, ti verranno detratte dal rimborso totale dell'articolo le spese di restituzione pari a EUR 4,00. Nel caso in cui l'articolo venga restituito ai sensi della garanzia legale di conformità, non ti verrà addebitato alcun costo per l'utilizzo dell'etichetta prepagata.

Ti ricordiamo che questo servizio è soggetto alle nostre politiche di reso.

Nota: se è prevista la stampa di un'etichetta di reso e non possiedi una stampante, consulta le informazioni relative al Reso con etichetta non prepagata.
Torna su

Reso tramite ritiro a domicilio
Se restituisci il tuo pacco utilizzando il servizio di ritiro a domicilio, non dovrai sostenere alcuna spesa aggiuntiva al momento della consegna del pacco al corriere.

Se la restituzione avviene per un tuo ripensamento in merito all'acquisto e tua decisione di avvalerti delle facoltà previste dalla politica resi di Amazon, ti verranno detratte dal rimborso totale dell'articolo le spese di restituzione pari a EUR 5,75 . Nel caso in cui l'articolo venga restituito ai sensi della garanzia legale di conformità, non ti verrà addebitato alcun costo per l'utilizzo dell'etichetta prepagata.

Torna su

Reso di un prodotto voluminoso tramite ritiro a domicilio
Se restituisci il tuo pacco utilizzando il servizio di ritiro a domicilio di prodotti voluminosi, non dovrai sostenere alcuna spesa aggiuntiva al momento della consegna del pacco al corriere.

Se la restituzione avviene per un tuo ripensamento in merito all'acquisto e tua decisione di avvalerti delle facoltà previste dalla politica resi di Amazon, ti verranno detratte dal rimborso totale dell'articolo le spese di restituzione pari a EUR 50,00. Nel caso in cui l'articolo venga restituito ai sensi della garanzia legale di conformità, non ti verrà addebitato alcun costo per l'utilizzo dell'etichetta prepagata.

Tizio Caio

Oh ma guarda un po', Amazon ti informa che ti sta facendo pagare. È ancora illegale o sei tu che non ci ha capito una beata m*nchia? Mi sa proprio la seconda.
Spese di spedizione e spese di reso sono DIVERSE perché a carico di soggetti DIVERSI. Continua pure a tirarti le zappate sui piedi da solo, non hai ragione

Reso tramite ufficio postale o punti di raccolta (PuntoPoste, Service Point, UPS Point).

Se la restituzione avviene per un tuo ripensamento in merito all'acquisto e tua decisione di avvalerti delle facoltà previste dalla politica resi di Amazon, ti verranno detratte dal rimborso totale dell'articolo le spese di restituzione pari a EUR 4,00. Nel caso in cui l'articolo venga restituito ai sensi della garanzia legale di conformità, non ti verrà addebitato alcun costo per l'utilizzo dell'etichetta prepagata.

Reso tramite ritiro a domicilio
Se restituisci il tuo pacco utilizzando il servizio di ritiro a domicilio, non dovrai sostenere alcuna spesa aggiuntiva al momento della consegna del pacco al corriere.

Se la restituzione avviene per un tuo ripensamento in merito all'acquisto e tua decisione di avvalerti delle facoltà previste dalla politica resi di Amazon, ti verranno detratte dal rimborso totale dell'articolo le spese di restituzione pari a EUR 5,75 . Nel caso in cui l'articolo venga restituito ai sensi della garanzia legale di conformità, non ti verrà addebitato alcun costo per l'utilizzo dell'etichetta prepagata.

Reso di un prodotto voluminoso tramite ritiro a domicilio
Se restituisci il tuo pacco utilizzando il servizio di ritiro a domicilio di prodotti voluminosi, non dovrai sostenere alcuna spesa aggiuntiva al momento della consegna del pacco al corriere.

Se la restituzione avviene per un tuo ripensamento in merito all'acquisto e tua decisione di avvalerti delle facoltà previste dalla politica resi di Amazon, ti verranno detratte dal rimborso totale dell'articolo le spese di restituzione pari a EUR 50,00. Nel caso in cui l'articolo venga restituito ai sensi della garanzia legale di conformità, non ti verrà addebitato alcun costo per l'utilizzo dell'etichetta prepagata.

Tizio Caio
Tizio Caio
matteventu

Da Amazon.

Per prodotti venduti da terzi (e spediti da Amazon), Amazon non si fa problemi a rimborsare visto che intanto i soldi non sono suoi ma bensì del venditore (a cui accrediterà anche il costo per la gestione della spedizione di ritorno).

vegeta nexus 5X

Media shopping per caso?

Ritornoalfuturo

venduto e spedito da amazon ? o venditori terzi?

Quindi dato che hai fatto una figura di ##### dopo che hai scritto che Amazon fa pagare le s.s. quando si effettua un reso ingiustificato, adesso vorresti avere ragione perché tra le modalità di spedizione faccia pagare quelle più costose? LMAO spiaze ma ancora una volta ho smentito la tua classica disinformazione.

non venirmi a parlare di legalità perché potrei mostrarti 1801 ragioni per cui Amazon avrebbe violato il codice del consumo http://forum.hdblog.it/index.php?/topic/71990-se-il-reso-va-perso-paga-il-cliente-amazon/, detto questo siamo ben lontani dal dire che Amazon fa pagare le spese di restituzione (come hai scritto tu) quando invece è un vincolo solo se si usufruisce dei mezzi di spedizione più costosi.
Le spese sostenute per riconsegnare la merce in caso di ripensamento sono a carico del consumatore solo se il venditore lo ha chiaramente espresso nel contratto di vendita, in caso contrario dovrà sostenerle lui
https://uploads.disquscdn.c...

infatti l'evidenza si può vedere benissimo sia nel mio che nel tuo screen dove poco prima scrivevi che Amazon fa pagare il reso se fatto senza motivo apparente.

Paulus

La tutela al 100% credo sia utopica, ci sono troppe variabili che entrano in campo e delle quali alcune sono fuori dal controllo (vedasi la sostituzione dei prodotti con altri falsi o peggio contrari a quanto descritto).

Tizio Caio

Assolutamente si, ma te lo spiego anche perché non ci arrivi da solo.
Se è vero quello che dici tu allora i resi che mette Amazon a pagamento sarebbero illegali no? Mentre non è vero il contrario cioè lasciare a carico del venditore una cosa che per legge è a carico del compratore. Amazon ti fa un favore, è marketing, non perché lo dice Jon Know

Tizio Caio

Se neghi pure le evidenze non è colpa mia

Tizio Caio

Ma smettila che non ti sei nemmeno accorto che tra le possibile scelte c'erano quelle a pagamento che negavano la tua tesi tanto decantata

Crash Nebula

Non ci riusciranno mai. Sono business troppo grandi, impossibili da controllare. Una volta mi è stato fatto immediatamente un rimborso di 1189€ per aver ricevuto un pacco contenente una bottiglietta d’acqua invece di un iPhone X, senza chiedermi letteralmente niente, con tanto di scuse dell’operatore dell’assistenza, che mi ha chiamato personalmente dopo 5 minuti dalla mia mail, mentre due anni dopo mi è stato bloccato l’account Amazon per aver fatto il reso di AirPods false arrivate nella confezione delle vere. Nonostante avessi scritto all’assistenza spiegando la situazione, prima di fare il reso. Sono realtà troppo grandi per essere controllate e non si può attuare una procedura standard, per un pubblico così vasto e differenziato.

Paulus

Perfetto, era questo il punto, impedire questi giochetti di rimborsi a scopo puramente truffaldino.

Crash Nebula

Di funzioni del genere purtroppo c’è sempre un abuso, servirebbe un operatore per ogni cliente, che conosca la storia del cliente e sappia come comportarsi, ma ovviamente una cosa del genere avrebbe costi insostenibili. Conosco chi ha letteralmente truffato Amazon approfittando del fatto che una volta ti risponde un operatore ed una volta un altro.

Paulus

Sisi, mi riferivo al fatto che se paypal è giunta a tale conclusione è perchè evidentemente c'è un abuso del servizio. Forse sarebbe il caso di regolamentare meglio la cosa.

Windows

Recensione Medion Erazer Major X10: sfida alla RTX 3060 con Intel ARC A730M | VIDEO

Tecnologia

Samsung con gli S23 chiude il cerchio, caos Netflix sulle password | HDrewind 5

Alta definizione

Recensione TV Sony OLED A95K: il mix perfetto di QD-OLED ed elettronica al top!

Android

Galaxy S23 Ultra vs S22 Ultra: le differenze da sapere e le prime impressioni