I Simpson, cortometraggio su Maggie da domani su Disney+

09 Aprile 2020 34

Domani su Disney+ arriva un nuovo cortometraggio dei Simpson: sarà dedicato a Maggie, e si chiamerà "Playdate with Destiny". Ad annunciarlo è direttamente Matt Groening, creatore della serie che con oltre 670 episodi all'attivo non ha alcuna intenzione di andare in pensione, checché ne dicano le indiscrezioni. Stando a quanto anticipato ufficialmente, la Nostra sarà minacciata da un pericolo inaspettato al parco giochi e un inaspettato eroe che, in sella al suo pannolino, riuscirà a salvarla. Maggie non vede l'ora di rivedere il suo cavaliere il giorno dopo, ma...

Il corto è stato proiettato ai cinema prima di Onward - Oltre la Magia, l'ultimo film di animazione di casa Pixar. Purtroppo, a causa della pandemia, la carriera cinematografica del film è stata molto breve, e il feedback per il corto è stato talmente positivo che si è optato per il rilascio su Disney+ (tra l'altro Onward è già disponibile sulla piattaforma da qualche giorno).

Già che ci siamo, ricordiamo che i Simpson sono disponibili su Disney+ - il numero preciso di stagioni ed episodi varia un po' in base al mercato e agli accordi di distribuzione preesistenti. Per il momento, però, è consigliabile starne alla larga, perché le vecchie stagioni sono tagliate a causa del formato 16:9. Disney ha detto che entro la fine di maggio ripristinerà il formato originale in 4:3. Sì, le bande verticali ai lati sono proprio brutte, ma con il taglio attuale si perdono un sacco di dettagli e battute.


34

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LoseYourself

Parco del sud*

Tiziano

Infatti è in lista ;)

MikaHakkinen

Molto divertente anche Paradise Police, sempre fatti da loro!

Tiziano

Consiglio anche Brickleberry

Tiziano

In che senso?

Moveon0783 (rhak)

Il problema è stato il peggioramento dei personaggi chiave. Nelle prime 8 stagioni Peter era irresistibile, adesso la sua idiozia è irritante. Stewie da bambino geniale e sadico è diventato effeminato e tonto. Per carità, la sua ambiguità sessuale era irresistibilmente comica sin dagli esordi, adesso è l’unica caratteristica su cui MacFarlane fa leva.
Brian da intellettuale che metteva a freno la psicopatia di Stewie è diventato un incoerente disposto a cambiare idea su tutto per avere ciò che desidera.
Loise giocava sempre sul dico-non dico, adesso è una sgualdrina sguaiata.
Poi c’erano i personaggi secondari, che in quanto tali comparivano il giusto (neanche ogni puntata) e a gamba tesa: geniale il primo Quagmire, adesso è inflazionato e ripetitivo. E compare troppo spesso. Intere puntate sono incentrate su di lui, stesso dicasi di Joe Swanson.

Raiden
Nino

......

PassPar2_

Il mio sogno è un south park italiano.

GianTT

Da zio di due ragazzini, ti posso assicurare che i cartoni in TV se li filano fino ai 3-4 anni. Poi se possono vanno su Youtube, Netflix o simili, e I Simpson destano davvero poco interesse nelle nuove generazioni (come dargli torto, le puntate davvero divertenti lo sono nel contesto degli anni 90 inizi 2000)

GianTT

A me continuano a non dispiacermi troppo, semplicemente perché essendo una serie no-sense non è difficile buttarla sul trash, sul volgare o sull'offensivo, dove magari le altre serie non si spingono (tolta South Park). Non mi fa ridere come faceva anni fa, ma in una stagione ci sono ancora un po' di puntate divertenti. Almeno a parere mio.
I Simpson secondo me hanno un problema diverso, erano un prodotto talmente di alto livello e costruito bene fino ad una decina di anni fa, che ora mi innescano pure odio quando vedo lo stato in cui sono ridotti

GianTT

No francamente fanno schifo, e lo dico ora dopo anni passati a far finta che non fosse così, perché non volevo ammettere che la serie che amavo si era trasformata in una cosa imbarazzante.
Ci sono momenti in cui Homer sembra la parodia di se stesso, altri dove si tenta di scimmiottare palesemente le gag de I Griffin (con tanto in alcune puntate di nuvolette per i flash back no sense), Bart e Lisa che non sembrano più bambini, ma adulti molto piccoli intrappolati nei loro clichè.
Il politically correct poi è ovunque ormai, perfino Apu non va bene, sia mai che le minoranze si offendano. Gli italo-americani mafiosi si vedono ancora o pure quelli erano offensivi?
Non si tratta di non mantenere il livello, perché era palese che le prime 13-14 stagioni fossero un prodotto difficilmente replicabile nel tempo con quella qualità e senza doversi ripetere, si tratta di accettare l'idea che o la Fox e lo staff si ricordano che stanno sceneggiando un prodotto nato come "anti conformista" e che metteva in scena il peggio della famiglia media, o possono chiudere già domani per grandissima parte dei fan storici.
Mi pare che da un po' di anni anche gli ascolti siano in discesa, se non ricordo male I Griffin in USA avevano uno share superiore nelle ultime stagioni.

PassPar2_

Mancano comunque le battute geniali, sono diventate spuntate e fiacche. Dovrebbero assumere Nino Frassica è uno dei pochi che è rimasto su quella lunghezza d'onda.

PassPar2_

Sempre meglio di kung fu panda che fa il lavaggio del cervello cinese ai bambini.

Fanno ca#are fine, non c'è bisogno di grandi filosofie.

Patafrosti

Ma Futurama?

Tiwi

da vedere

Andrej Peribar

I Simpson dovevano terminare con il film, esattamente come voleva il loro autore.
Concludere una delle opere pop che ha condizionato ed evoluto i cartoons da TiVi con la sala cinematografica.

Ma giravano troppi soldi

Luigi Joseph Del Giacco

Una serie tv che fa leva su quel tipo di comicità fa presto a diventare ripetitiva. Dico questo apprezzando tantissimo Seth MacFarlane, è riuscito a trovare il giusto bilanciamento tra grottesco e simpatico solo in alcune occasioni (Ted º The Orville, per esempio).

IlFuAnd91

Grazie!

Luigi Joseph Del Giacco

Affermazione trita e ritrita di chi pensa "spara sulle ultime serie dei Simpson che fa intellettuale". Certo, è impossibile mantenere una qualità media elevata per sempre, ma negli ultimi 5/6 anni, con sceneggiatori più giovani in sella, il livello è decisamente aumentato, e finalmente la scrittura è tornata ad ottimi livelli, mentre l'animazione è da parecchi anni ai vertici.

Pablo Escodalbar

Che gran figlio di sultana!

Coolguy

Eh vuoi mettere? Corro ad abbonarmi!

Scoiattolazzo

Il 16 aprile in ita

MikaHakkinen

Guardate South Park e lasciate i nuovi Simpson ai bambini

Moveon0783 (rhak)

Anche i Griffin.

Andrea Ciccarello

Per adesso solo in USA, da loro era già uscito al cinema e l'hanno messo su Disney + perché sembrava un flop

Aristarco

Manco io lo trovo, forse in usa

Tony Carichi

Anche Disincanto lo è.

IlFuAnd91

Vro ma le ultime 2 o 3 stagioni fanno meno schifo. Niente a che vedere con le prime 7 stagioni ma non sono male.

Stefano

Azzo, corro a farmi l'abbonamento.

IlFuAnd91

Ma... sono io o Onward non c'è ancora su Disney Plus?

I Simpsons sono morti da tipo 10 anni, sono uno zombie senza idee ora.

Yuri1192

wow.....

Mobile

Recensione Google Pixel Buds 2: le vere rivali delle AirPods Pro per Android

Android

Recensione Samsung Galaxy A31: fa numero ma non graffia

Amazon

Fuori Tutto TV! Su Amazon tantissime offerte su TV da non perdere

Android

Recensione Galaxy A51 5G, la porta d'ingresso per il 5G di Samsung