Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Foundation su Apple TV: stop momentaneo alla produzione della S3

09 Febbraio 2024 36

La serie fantascientifica di Apple TV+, Foundation, avrebbe dovuto riprendere le riprese della terza stagione, ma a quanto pare la produzione è stata interrotta mentre si discuteva di svariate questioni, tra cui la riduzione del budget.

Foundation aveva già visto la produzione della terza stagione interrompersi per via degli scioperi degli attori SAG-AFTRA nel 2023, ma a quanto pare le problematiche non sarebbero ancora finite. Secondo Deadline, i lavori sarebbero dovuti riprendere questo mese, con circa due terzi della stagione ancora da girare. Tuttavia, secondo quanto riferito, il cast e la troupe sono arrivati ​​a Praga e in Polonia per le riprese, ma sono stati immediatamente rimandati a casa.

Le voci di corridoio dicono che si stanno cercando di risolvere una serie di problemi non specificati, che potrebbero in qualche modo essere legati al budget. In precedenza, era stato riferito che Apple TV+ avrebbe speso 5 milioni di dollari per episodio, con ben 10 stagioni totali previste. Ora si parla di una riduzione sostanziale, ma non ci sono dettagli specifici su questo aspetto.

Rinviare una data di inizio dopo aver prenotato il cast, la troupe e aver intrapreso un po' di logistica, dalle telecamere alle prenotazioni degli hotel, è chiaramente costoso. È probabile, quindi, che la riduzione del budget dello spettacolo possa essere significativa. In tal caso, è verosimile credere che la serie richieda una riscrittura, il che potrebbe significare un significativo e ulteriore ritardo nella produzione. Al momento non ci sono dettagli aggiuntivi e la questione è piuttosto nebulosa, ma ne riparleremo nel caso emergano ulteriori dettagli.

Foundation è stata presentata per la prima volta nel 2021 ed è una delle serie più ambiziose di Apple TV+. La serie è stata elogiata per la sua qualità generale e la grandezza del progetto, ma è stata anche criticata per il suo inizio molto lento. La serie è ambientata nel futuro lontano in un impero galattico sull'orlo del collasso ed è basata su un totale di sette libri - la trilogia originale, pubblicata in origine come serie di racconti brevi, e due prequel e due sequel aggiunti in un secondo momento.

Separatamente, anche il drama di Apple TV+ Silo è stato interrotto durante la produzione a causa degli scioperi, ma poi le riprese della sua seconda stagione sono ritornate in opera. La star e produttrice esecutiva, Rebecca Ferguson ha rivelato che le riprese termineranno l'8 marzo 2024.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
piervittorio

Certo, non un obbligo contrattuale, intendiamoci! Però dato che hanno la disponibilità e cercano di produrre serie di alta qualità, comprare i diritti di roba come RbW, che già era sulla loro piattaforma, sarebbe stato bello nei confronti degli abbonati.

"doveva"... Non hanno nessun dovere a riguardo. Semmai ce l'avevano quei poco di buono di WarnerMedia

piervittorio

Doveva comprarla e proseguirla.

alberto redolfi

dovevo specificare, non ho letto i libri da cui è tratto foundation, ma ho letto 6 libri di asimov , altrimenti non avrei espresso un giudizio

DeeoK

Quello che scrivi non ha nulla a che vedere con quanto ho scritto.

Scrofalo

Bravo. I fan di un libro cadono quasi sempre in questo tranello, è più forte di loro. Paragone ad ogni costo.

piervittorio

Io credo che Romeo + Juliet di Shakespeare, sia stato un ottimo film, seppur calato negli anni 2000 e dall'altra parte del mondo.
Credo che "The man in the high castle" sia un'eccellente serie, seppur non sia del tutto fedele alla "Svastica sul sole" da cui deriva. Come pure Blade Runner secondo me rimane un capolavoro, pur non essendo fedele alla storia breve da cui è tratto, sempre di Dick.
E sono abbastanza certo che la vastissima maggioranza di quelli che hanno apprezzato queste opere cinematografiche, non abbiano mai letto i testi originari.

Anathema1976

Chissà che non ci pensi Audible a farlo, e cmq andrebbe più che bene anche l'ottimo Ruggero Andreozzi.
Pannofino è immenso, ma non possiamo pretendere trovi il tempo per narrarli tutti lui.

Migliorate Apple music

Decine di milioni. 5M solo molto pochi

Migliorate Apple music

Io ho visto solo 3 puntate, ma è abbastanza indicativo il fatto che la parte che preferivo di più fosse quella degli imperatori e invece della fondazione non me ne importava nulla

filoponz

Lo trovi semplicistico e scontato senza averlo letto? Interessante…

galletto73

io mi sono fermato alla seconda

fabrynet

Serie non riuscita a mio avviso. Su TV+ c’è decisamente di meglio.

DeeoK

È impossibile giudicarlo come prodotto a sé stante. Se vuoi un giudizio come prodotto a sé stante fai un prodotto indipendente e non un adattamento.

Detto questo, le parti inventate sono di gran lunga migliori di quello pseudo aborto di adattamento delle parti di Asimov.

Nico Ds

5 milioni a puntata per questo insulto ad Asimov... Ma facessero una serie di audiolibri con i romanzi e i racconti delle tre saghe in ordine di pubblicazione, il massimo sarebbe letti da Francesco Pannofino, tutta la storia galattica da Susan Calvin a Galaxia...

piervittorio

In realtà nella seconda stagione c'era un trip mistico/religioso/onirico in crescendo che era uno spasso, potenzialmente... è stato un vero coitus interruptus la fine prematura!

8ctale

Raised by Wolves però dopo la prima stagione ha cominciato una discesa verticale di qualità, questa invece stava andando in crescendo e se la interromperanno così sarà un peccato

CAPSLOCK

Sai quanto si spendeva per ogni episodio de Il trono di spare o I signori degli anelli? Non è traduzione sbagliata, è una media per produrre serie d'alta qualità non ambientate nei "tempi nostri"

piervittorio

È un serie splendida, che è solo vagamente ispirata dai romanzi, e deve essere giudicata come prodotto a sè stante.
Ovviamente se nasce per avere dieci stagioni, c'è spazio per molte sottotrame, che col tempo si svilupperanno, e ad alcuni può apparire lente per questo.
Certo che se interrompono anche questa, dopo che hanno fatto fare la stessa fine a Raised by Wolves, la reputazione di Apple TV (poca roba ma di qualità e portata fino in fondo) va a farsi benedire del tutto.

Ema

La seconda comunque è meglio

nop

basta cercare sul web.
Primi risultati da Telegraph e Forbes...

Molto bello Silo, sono contento che ci sarà una seconda (e spero oltre altre) Stagione

alberto redolfi

non ho mai apprezzato particolarmente Asimov, lo trovo piuttosto semplicistico e scontato, quindi mi sono approcciato alla prima stagione senza aver letto i libri....beh l'unico termine per definirla è "pallosa". Usassero Clarke, Dick, Sterling per fare cose serie, invece no....

Defender1

Fonte da verificare o traduzione sbagliata?
Perchè 5 milioni di dollari per episodio sono una cifra ridicola.

Scrofalo

https://media4.giphy.com/me...

Dr_Home

Io mi ero tutti i 7 libri per poi vedere la serie tv. Ma si, il libro è tutta u altra storia

matiu2

Decisamente si, soprattutto rispetto ai prodotti commerciali degli ultimi anni.

Giulk since 71' Reload

Vista la prima stagione e mi sono "forzato" per vederla tutta, i libri sono un'altra cosa

Sentient6

Datemi Severance diopo....

virtual

Meglio Silo, comunque, ma mi dispiace ugualmente.

momentarybliss

Uno dei rari casi a mio avviso in cui la seconda stagione è migliore della prima

momentarybliss

Peccato perché con la seconda stagione secondo me la serie è decollata, certo dieci erano un obiettivo decisamente ambizioso

Migliorate Apple music

Io mi sono fermato dopo la terza puntata. Secondo me dipende da cosa ti aspetti dalla serie

Anathema1976

Vale come serie?
Non l ho ancora vista.

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO

Recensione Apple Watch Series 9: le novità sono (quasi) tutte all’interno

Recensione MacBook Pro 16 con M3 Max, mai viste prestazioni così!