MacBook e iPad con OLED, Apple concentrata sugli ordini ai fornitori | Rumor

20 Gennaio 2023 41

Lo si diceva qualche giorno fa, in occasione del rumor dell'autorevole analista di TF Securities, Ming-Chi Kuo: Apple lavora all'implementazione del display OLED su MacBook. Su quanto tempo dovrà passare prima di vederlo in vendita c'è più incertezza tra gli addetti ai lavori, c'è chi dice 2024 chi invece, come ETnews, punta sul 2026.

Sebbene la testata coreana prospetti tempi lunghi per il primo MacBook Pro OLED, nelle scorse ore, ribadendo l'intenzione di Apple, ha raccontato che a Cupertino avrebbero come obiettivo il 2024 per il primo iPad con display OLED. E sarebbero già in atto i preparativi. Secondo le informazioni raccolte da fonti di settore rimaste anonime, Apple ha ordinato la progettazione di OLED di due dimensioni per MacBook e di altrettante per iPad:

  • da 10,86 pollici per iPad Pro
  • da 12,9 pollici per iPad Pro
  • da 14 pollici per MacBook Pro
  • da 16 pollici per MacBook Pro.

È molto probabile che Apple stia dialogando sia con LG che con Samsung per lo sviluppo. Ci sarebbe anche un quinto ordine per un OLED da 20,25 pollici che sarebbe un display pieghevole, ma manca ogni altro tipo di dettaglio. Che Apple stia programmando un passaggio ai pannelli a emissione organica, ormai, ci sono pochi dubbi. Il fronte che resta aperto è quando avverrà, non tanto per gli iPad sui quali le voci concordano più o meno tutte sul 2024, quanto piuttosto per MacBook Pro: nel 2026 come dice ETnews, o avrà ragione Ming-Chi Kuo?

VIDEO


41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Researchspace

Si la Thema 8.32 con il V8 da 32 valvole, il suddetto motore ma con alcune modifiche che lo rendono meno estremo deriva direttamente da quello della Ferrari 308 e Ferrari Mondial quattrovalvole.

https://uploads.disquscdn.c...

Researchspace

Si la Thema 8.32 con il V8 da 32 valvole, il suddetto motore ma con alcune modifiche che lo rendono meno estremo deriva direttamente da quello della Ferrari 308 e Ferrari Mondial quattrovalvole.

https://uploads.disquscdn.c...

Researchspace

Si la Thema 8.32 con il V8 da 32 valvole, il suddetto motore ma con alcune modifiche che lo rendono meno estremo è lo stesso montato sulle Ferrari 308 e Ferrari Mondial quattrovalvole.

Fabrizio Spinelli

c'era anche la versione motorizzata Ferrari :)

Researchspace

Si e un auto ammiraglia della Lancia prodotta dal 1984 al 1994

https://uploads.disquscdn.c...

Antares

e sbagli, perché i prezzi non si confrontano in termini assoluti ma usando dei fattori di correzione, perché il costo del denaro non è sempre uguale ed è un concetto basilare che andrebbe appresso a scuola.
Sarebbe sciocco dire che oggi il pane costa 2€ al kg (quindi circa 4'000 lire) e quindi costa di più rispetto al 1938 perché veniva solo 8,5 lire (meno di 1 centesimo di euro) al kg, perché 8,5 lire nel 1938 erano una cifra spropositata, ben più alta e di parecchio rispetto alle 2 euro attuali.

Gioele Corsinovi

Io non ho detto che i prezzi sono più alti come capacità di acquisto, ho detto che il prezzo è salito, ed è un dato di fatto inequivocabile se mi affido ai numeri che decanti, se per te la matematica è un'opinione mi va anche bene, ma citandoti "i numeri parlano chiaro". Poi, se vuoi tener conto di inflazione, Euribor e la variazione della distanza tra la Terra e la Luna ogni singola notizia, commento o opinione diventa inutile.

Antares

Cosa continui a non capire?
I listini sono chiari, i numeri sono chiari ed oggettivi, i valori attuali andrebbero corretti per inflazione e tasso di cambio, ma se anche non lo facciamo si vede chiaramente che oggi i prezzi sono più bassi.
MacBook Pro 15" con processore base si partiva da 1749€, oggi non c'è una versione 14" con processore base, si parte direttamente con un 14" M2 Pro e va paragonato con il 15" carrozzato del 2011 che veniva in Italia: 2149€.

Listino 2011:
https://uploads.disquscdn.c...

Listino 2023:
https://uploads.disquscdn.c...

Bene adesso correggiamo la somma, per la sola inflazione e ripeto correggiamo per la sola inflazione: quanto costerebbe oggi un MacBook Pro 15" 2011 da 2149€: la risposta è 2599€.
Si hai letto bene 2600€ e non ho considerato ne il tasso di cambio, ne l'aumento di iva ed accise, ne guerra, covid e crisi di combustibili.
https://uploads.disquscdn.c...

Non sei contento? guarda i listini americani:
https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

Listini più bassi, quindi concludendo: si oggi è molto più economico acquistare lo stesso MacBook Pro, rispetto a quando lo hai acquistato nel 2011.

Dante's Pick

E' un'auto suppongo.
Non la conosco.

Gioele Corsinovi

Confrontiamo il mio MBP 15" fine 2011 con il MBP 14" di oggi allora... 1.400/1.500 di allora contro 2.500 di oggi? Continuo a non seguirti.

Antares

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

Assolutamente no:

il 15" di 10 anni fa lo devi confrontare con il 14" di oggi.
17" di 10 anni fa lo devi confrontare con il 16" di oggi.
Anche i prezzi di listino sono più bassi, se poi correggiamo per inflazione ed IVA e cambio oggi sono nettamente più economici.
In Italia i prezzi sono leggermente più alti la causa va ricercata nel cambio euro-dollaro, che è variato, nell'inflazione, nell'aumento dell'iva, accise, carburanti tutte cose che vanno conteggiate quando si guardano i prezzi a distanza di anni.

In definitiva oggi è più economico acquistarli:
1) i listini sono più bassi
2) si trovano a street price molt molto invitanti.
3) 2k di oggi valgano di gran lunga molto meno di 2k di 10 o 15 anni fa.

Gioele Corsinovi

1) A maggior ragione, se confrontiamo lo stesso segmento di MBP 15" senza upgrade contro l'attuale MBP 16" siamo al doppio del prezzo, pari pari.
2) Io parlo, ovviamente, del prezzo ufficiale Apple, per quanto ancora oggi gli street price non virino di molto...

Pistacchio
GeneralZod

Penso entrambe. Tecnica per il maggiore spazio probabilmente richiesto. Economica per spingerti all'acquisto del modello migliore e più caro.

Simplyme

Vero.

Ma c’è una motivazione tecnica o solo economica?

EL TUEPO

Perché non si parla di OLED di adesso, ma di una nuova tecnologia dual stack e un nuovo materiale per il diodo blu. Maggiore luminosità a parità di consumi, più durata del tempo.

Antares
Dante's Pick

Cosa è la thema?

NULL

Potresti farmi un esempio reale di pannello MiniLED superiore all'OLED? Tutti quelli che ho confrontato io non si avvicinano minimamente.

Gef

Anche nei colori e nell'uniformità. Gli LCD possono avere aloni (white spot ipad pro), illuminazione non uniforme (bleeding), tendenza a temperature di colore errate (vedi Tab s7)

Gef

è davvero molto limitato purtroppo, lo dico da possessore di un Pro che però se dovessere essere usato davvero in modo professional non sarebbe molto pratico

Antares

Forse non hai letto bene ciò che ho scritto:
1) ho parlato di modelli base: prova a guardare quanto costavano gli Air o i Pro 10 anni fa: esattamente 1300€
2) ho parlato chiaramente di street price molto aggressivi mentre 10 anni fa non era così, i prezzi erano bloccati ovunque anche nella grande distribuzione
3) i prezzi vanno corretti per inflazione e tasso di conversione euro-dollaro.
Che rendono questi modelli ancora più appetibili ed economici di 10-15 anni fa.

Si oggi è molto più economico acquistare un MacBook e lo ripeto si parla di street price e modelli base, che hanno prezzo molto più accattivanti rispetto a 10-15 o 20 anni fa e che ti permettono di fare tutto in scioltezza a differenza di anni fa.
Le macchine più performanti e dedicate ai professionisti hanno listìni più alti ma se li correggi per inflazione, cambio euro-dollaro e se consideri che negli ultimi anni c’è stato un aumento di tutti i beni, da benzina, pane, pasta noterai noterai che i prezzi sono quelli degli anni passati.

Acquistare un Mac non è mai stato economico, prova a guardare i listini fino anno 80 o anni 90, ti serviva l’equivalente di una berlina media-grande per fare una postazione completa.

Quindi si in definitiva oggi i Mac sono sempre più alla portata di tutti.

GeneralZod

Se non erro i miniLED stanno solo sul modello più grande. Gli OLED invece potrebbero coprire agilmente tutte le diagonali.

Ottoore

Non scherziamo, nemmeno per sogno.
Le tecnologie autoemissive, di cui oled fa parte, hanno response time istantaneo: questo significa non avere ghosting e, con un refresh rate adeguatamente elevato, non percepire motion blur.

Una conseguenza del nero assoluto è il contrasto infinito anche a bassi livelli di luminosità: questo è irraggiungibile a qualsiasi livello di luminosità per un LCD. Ecco perché la luminosità di picco verrà sempre dopo il livello del nero.

Al livello tecnologico attuale l'oled con filtro Quantum Dot offre una copertura colore superiore al corrispettivo LCD Miniled.

Quindi no, non è nemmeno pari.

Gioele Corsinovi

Io ho acquistato il mio primo MacBook (Pro 15" fine 2011) al prezzo di € 1.800 (su sito Apple appena uscito io modello fine 2011), tra l'altro lo avrei pagato meno se non avessi voluto il display HD invece di quello in SD... Oggi se voglio fare la stessa cosa spendo € 3.099...

Antares

Esattamente, all’epoca con 18 massimo 20 milioni prendevi la thema o audì 100 nuove di pacca dal concessionario.

FactCheckoIlDisagio

E questo significa? L'OLED è superiore solo nei neri.

FactCheckoIlDisagio

Neri a parte MiniLED è pari o superiore.

PG

Perché Apple può usare tutti i nomi marchettari che vuole, ma sono sempre degli LCD.

Researchspace

Ma da quando e nata non è mai stata economica.. basta pensare ai vecchi Macintosh..

1985 Mac 128k + stappante Laser Writer

https://uploads.disquscdn.c...

remus

Sono strepitosi ma l'oled è meglio! Perchè limitarsi a qualcosa di inferiore ahah

NULL

Parlano solo del display, manca ogni tipo di dettaglio. La dimensione però incuriosisce.

Antares

Grande LG, sempre più leader nel settore display.

Pistacchio
Callea

Ma davvero qualcuno sente bisogno dell'oled su Macbook Pro e iPad Pro?
Gli attuali XDR a mini led sono strepitosi, gli oled sono solo un inutile passaggio in attesa dei micro led.

Antares

suvvia, oggi comprare un MacBook è più economico rispetto a 10-15 anni fa, sui prodotti base, che comunque permettono di fare tutto e di più in scioltezza. 15 anni fa un MacBook Air stava 1300 euro (e non ci facevi le cose che puoi farci oggi) ed i prezzi erano bloccati, oggi si trovano streetprice strepitosi e 1300 euro di oggi valgono molto meno di 10-15 anni fa.
Mac mini: prezzo tagliato di 90 euro sul listino.
Quindi inutile lamentarsi sui prezzi dei dispositivi dedicati a professionisti, inutile lamentarsi dei prezzi di Apple che non è mai stata economica come adesso e con questo rapporto prezzo/prestazioni.

Gioele Corsinovi

Un MacBook che oggi viene 3.099€ una volta che avrà lo schermo OLED verrà minimo 5.499€. Continuo ad affermare che questi prezzi sempre più gonfi gli esploderanno in mano, lo dico da possessore di tutti dispositivi Apple.

FactCheckoIlDisagio

Il fatto che lo schermo sia pieghevole non significa che lo sarà il dispositivo.

Apple usa display pieghevoli dal 2017.

NULL
FactCheckoIlDisagio

4 anni e OLED e poi upgrade definitivo al MicroLED.

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita