Apple TV+, Ted Lasso S03 e cinque nuove serie in arrivo a breve

19 Gennaio 2023 46

Ieri sera, a distanza di poche ore appena dal lancio dei nuovi MacBook Pro e Mac Mini con chip M2 Pro e Max, Apple ha annunciato un bel po' di novità in arrivo sul suo servizio di streaming TV Plus. Abbiamo una prima finestra temporale per l'arrivo della terza stagione dell'apprezzata serie comica Ted Lasso, ovvero questa primavera, accompagnata da una prima immagine dal set. Si ipotizza che sarà l'ultima stagione.


Inoltre, ci sono ben cinque trailer di nuove serie. Ecco l'elenco:

  • Shrinking. Sarà una serie comica con Jason Segel (How I Met Your Mother) e Harrison Ford, creata da Bill Lawrence (noto per aver creato Scrubs, Ted Lasso, Cougar Town e tante altre). Racconterà la storia di uno psicanalista in lutto, interpretato da Segel, che inizia a infrangere le regole della sua professione e dice ai suoi pazienti esattamente ciò che pensa, causando sconvolgimenti radicali sia nelle vite dei suoi pazienti sia nella sua. Il primo episodio arriverà su TV Plus il 27 gennaio.

  • Hello Tomorrow!. Sarà una serie con protagonista Billy Crudup (visto di recente in The Morning Show), che racconterà la storia di un responsabile marketing con un'idea per rivitalizzare le performance del suo team: vendita porta a porta di affitti multiproprietà sulla Luna in un'ambientazione retro-futuristica. Il primo episodio arriverà il 17 febbraio su TV Plus.

  • The Big Door Prize. Sarà una serie comica che racconta la storia di una piccola città americana in cui un giorno compare una misteriosa macchina in grado di svelare a chiunque il proprio vero potenziale. Arriverà su TV Plus nel corso di quest'anno.

  • The Reluctant Traveler (In Viaggio con Eugene Levy). Sarà una docuserie di viaggi in otto episodi con l'attore Eugene Levy - che di viaggi è tutt'altro che appassionato. Il primo episodio arriverà su TV Plus il 24 febbraio.

  • Dear Edward. Sarà una serie drammatica basata sull'omonimo romanzo di Ann Napolitano. Racconterà la storia di Edward Adler, interpretato da Colin O'Brien, unico sopravvissuto di un incidente aereo in cui viaggiava tutta la sua famiglia. Arriverà su TV Plus il 3 febbraio.


46

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luis

severance non vedo l'oraaaaaaa

Migliorate Apple music

"No, su Netflix ci sono ancora molti contenuti di terze parti, Sony, Paramount e Warner Bros,"

Dei 3 che hai citato soltanto Paramount vuole sbrigarsi a potenziare il proprio servizio in streaming, Sony ha l'espressa volontà di mettere i suoi contenuti su già piattaforme disponibili e Warner dopo l'acquisizione ha incominciato a prosciugare HBO Max e a vendere prodotti per fare cash out.

"Netflix ha ad oggi il monopolio ma non durerà a lungo perché non hanno i diritti."

Il fuggi fuggi è già avvenuto anni fa, la situazione non varierà più di così. Ti giuro sentivo gli stessi ragionamenti tipo 5 anni fa e siamo ancora qua a propinare sta favola che domani Netflix non avrà più contenuti

phede86

No, su Netflix ci sono ancora molti contenuti di terze parti, Sony, Paramount e Warner Bros, solo un folle si abbonerebbe ora per Paramount plus, Apple tv plus e piattaforme simili e sicuramente gli altri non staranno a guardare, Netflix ha ad oggi il monopolio ma non durerà a lungo perché non hanno i diritti.

matteventu

Ho finito ieri Black Bird, molto bella.

Migliorate Apple music

Siamo già nella fase di consolidamento, stanno già incominciando a chiudere i primi servizi e stanno avvenendo le prime fusioni, il momento fuggi fuggi è terminato ormai.

phede86

Bisogna vedere fino a quando le altre compagnie saranno disposte a produrre delle serie per Netflix, alla fine va contro il loro interesse, prima non aveva concorrenza, ora si.

Jotaro

Ted Lasso non lo lasso.

uncletoma

interessante, grazie :)

Divodark

The Reclutant Traveller sembra già spassoso, poi cavolo con Eugene Levy, QUEL Eugene Levy di American Pie.
Anche Dear Edward mi incuriosisce.

Alexander

Non si può campare solo di contenuti esclusivi, la vedo male

Migliorate Apple music

Tutte le piattaforme hanno accordi per fare delle co-produzioni.
Prova a guardare i titoli di coda di molte delle serie di Prime e Apple TV+ di punta per esempio e vedrai come spesso e volentieri c'è una società terza che coproduce il prodotto tipo Sony Pictures con The Boys.

Non confondiamo i prodotti terzi veri e propri con le coproduzioni che resteranno li per molto tempo.

phede86

Non possono farlo la concorrenza non lo permetterebbe.

phede86

Chi l'ha detto? Il problema è quando pubblicano una puntata a settimana ma quando sono già uscite non è un problema.

phede86

Serie quasi tutte prodotte da terzi, va avanti solo con accordi pregressi, per esempio Mercoledì, la Famiglia Addams è di proprietà di MGM e grazie ad un accordo precedente l'acquisizione da parte di Amazon ha potuto farla, stessa cose The Sandman, la cosa strana è che i competitor pur avendo i diritti non li usano preferiscono cederli a Netflix, ad oggi gli unici che hanno cambiato politica sono stati Paramount e Disney che ha tolto le serie su Netflix come Daredevil.

NULL

Non proprio, io sto utilizzando i 3 mesi che ti da gratis Xbox. E, praticamente, dopo un mese le serie decenti le avevo viste tutte, molte quelle iniziate e lasciate andare, poche quelle ancora da vedere. Tieni conto che molte hanno minutaggi brevi e altre hanno stagioni di sole 6 puntate.

Alexxx

Si , dovresti stare H24 per 1 mese di fila per pagare alla fine solo quei 14 euro.
Peccato che per vedere tt le serie non ti basteranno 4-5 mesi e alla fine si spenderà molto di piu

Alexxx

Di Foundation uscirà la seconda stagione tra qualche mese

Alexxx

Hype, marketing, hype, marketing...ripetere, marketing, hype e marketing.
Ripetendolo piu e piu volte prima o poi entra nella zucca alla massa che parlerà spesso di una determinata cosa compreso le serie tv anche se in fondo potrebbero , per l'appunto, non essere chissa cosa.
Esempio lampante dell'Iphone che esce ogni 12 mesi in cui non c'è chissà che stravolgimento a livello tecnico

Lele

Mah anche io sinceramente, nonostante abbia finito le due stagioni disponibili, non ho proprio compreso tutto questo clamore per questa serie... boh

Migliorate Apple music

Netflix è una vita che ormai va avanti con le sue serie tv.

NULL
Alexander

I contenuti esclusivi servono ma non bastano, devono contenuti di terze parti per variegare il catalogo

Rieducational Channel

Giuro che ci ho provato con Ted lasso, ma proprio non sono riuscito a farmela piacere.

Man of steal

Su PC è irritante, il peggior player di tutte le piattaforme. Avevo fatto un mese solo per Ted Lasso e mi toccherà farne un altro per vedere la terza. Tralascio la possibilità delle anteprime inesistente, però ogni volta che esci per riprendere devi ricordarti la puntata e il punto in cui l'hai lasciata, senza contare l'impossibilità dell'autoplay alla fine di ognuna, assurdo. Poi al primo lancio di una puntata si impalla. Devono migliorare parecchio.

Jotaro

C'è un'azienda che applica un chip nella testa dei dipendenti, così da creare due personalità, l'interno e l'esterno. Dove uno non sa nulla di ciò che fa l'altro. Tu finchè sei fuori dall'azienda sei te stesso coi tuoi ricordi, quando invece entri ( c'è un ascensore da prendere ) diventi l'interno, che non ha alcun ricordo di ciò che si fa all'esterno.
Mi sono spiegato, due personalità diverse con dei ricordi non condivisibili.
Per il resto vai pure a vederla.

uncletoma

non conosco, amplia :)

Jotaro

Un peccato, ma ce ne fossero di serie così.
Un'altra è Scissione. Inquietantemente appassionante.

momentarybliss

Di Ted Lasso ho guardato molto volentieri la prima stagione, poi è diventata una soap opera a sfondo calcistico. Della terza guarderò il primo episodio, se non mi aggrada la saluto

uncletoma

peccato finisca, a quanto pare :(

Datemi la seconda stagione di Severance e Foundation.

Davide Villa

Proprio ieri cercavo informazioni su ted lasso. Mi aspettavo qualcosa questa settimana e avevo ragione. In realta anche oggi mi aspetto un aggiornamentino del sito

Jotaro

Sarà anche così, ma mi è piaciuto tutto.

berserksgangr

anche se la seconda stagione è decisamente sottotono rispetto alla prima

phede86

Netflix non aveva concorrenza nello streaming e nel frattempo ha potuto stringere accordi con le varie case cinematografiche molto redditizie, tipo con le serie Marvel, ora che la concorrenza si è attrezzata molti contenuti di terze parti su Netflix spariranno.

Ansem The Seeker Of Lossless

Il problema è il costo. 6€ al mese è tantissimo per quel che offre.
Fosse 2/3 ci penserei anche.

Max Dax

Anche Netflix una volta faceva solo serie di qualità ,poi quando cominci a farne tante la qualità si abbassa

phede86

Ha 23 serie, troppo poche per chiedere 7 euro al mese, ne bastano 2 per vederle tutte, Disney plus con 2 euro in più ha un catalogo quasi infinito.

phede86

Non è così, praticamente tutte le piattaforme hanno contenuti esclusivi, Prime video per esempio è cresciuto grazie soprattutto a quelle prima ancora di acquistare MGM da Sony, mancano i contenuti, basta che qualche serie diventi virali per fare crescere gli abbonati, come Scissione.

Jotaro

Ted Lasso serie fantastica.

Jotaro

Ted Lasso una vera serie fatta benissimo, ce ne sono pochissime fatte in quel modo. Pochissime e vale la pena di vederla.

NULL

Andrebbe un po' sistemato nella UI e nei controlli, ma a livello di contenuti contiene alcune chicche molto interessanti.

uncletoma

Ted Lasso ottimo e Shrinking pare interessante.

Alexander

Ci vorranno anni perché non bastano i contenuti esclusivi, servono le terze parti

chester999

tutte serie da perdere

phede86

Apple TV+ è un'ottimo servizio che sta crescendo molto qualitativamente, ha solo contenuti originali, il problema è che per raggiungere la concorrenza ci vorranno anni.

Ansem The Seeker Of Lossless

Shrinking sembra interessante. Il resto meh

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita