Apple Music e TV, le versioni preview compaiono nel Microsoft Store

12 Gennaio 2023 36

Ci sono novità per alcune applicazioni Apple molto attese su Windows, il cui arrivo era stato annunciato già lo scorso ottobre dalla società di Cupertino e che finalmente iniziano a farsi strada nello store Microsoft. Stiamo parlando di Apple Music e Apple TV, la cui pubblicazione sulla piattaforma di Redmond è attesa proprio durante l'anno in corso.

I primi segni sono comparsi nelle ultime ore, poiché le versioni di anteprima delle due app, assieme un'inedita soluzione chiamata Apple Devices per la gestione di dispositivi come iPhone, iPad e iPod da macchine Windows, sono comparse nel Microsoft Store. Lo ha notato tra i primi il sito informativo The Verifier, che ha anche condiviso uno screen a testimonianza.


Nella parte descrittiva delle app si sottolinea che, in quanto versioni di anteprima, non tutte le funzionalità potrebbero comportarsi come previsto. La società avverte inoltre che l'installazione di una di queste app impedirà l'apertura di iTunes per Windows, di conseguenza alcuni contenuti (come audiolibri e podcast) saranno inaccessibili fino a quando Apple non rilascerà una versione compatibile di iTunes o l'utente non disinstallerà le nuove app di anteprima. Tutte e tre le nuove app Apple richiedono Windows 11 versione 22621.0 o successive.

Secondo i primi feedback, le due applicazioni rispecchiano le controparti macOS a livello grafico e consentono di usufruire di tutti i contenuti, in abbonamento o acquistati che siano. Anche a livello di stabilità la situazione sembrerebbe più rosea di quella descritta da Apple, ma è presto per dirlo con certezza e solo con l'uso potranno emergere eventuali bug o problematiche.


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giangiacomo

Quindi funzionano o no ? Prima dici no e poi dici “solo un paio”. A sto punto il problema è hardware e non software

Massimo Olivieri

che fonti servono ?!? prova!
Installa dolby access e vedrai che in nessun modo riuscirai a vedere un contenuto dolby vision.

Solo in paio di giochi con schede Nvida funzionano in DV.

Giangiacomo

Fonti ? Sto ancora aspettando che tu mi dica che non serva nessun hardware dedicato. Se mi mandi link e molto altro me li guardo così mi documento

Massimo Olivieri

Windows non supporta il Dolby Vision.

uncletoma

interessante, grazie :)

Giangiacomo

Infatti io ti ho chiesto. Quindi posso riprodurre Dolby Vision e Atmos su qualsiasi PC ?

Massimo Olivieri

hai letto quello che ho scritto con un minimo di attenzione?
non c'è nessun problema hardware.

Giangiacomo

Io non credo che possa funzionare su tutti i PC. Dici che non serva nessun supporto hardware per le tracce in Dolby Vision e Atmos ? Neanche uno schermo compatibile ? Neanche processore e scheda grafica ? Questo mi sembra veramente strano

Massimo Olivieri

io penso il contrario, Hi-res manco funziona sui sui prodotti figurati su windows .

Apple non lo ha

che vuol dire?!?

Non esistono tracce "Atmos" , al massimo esistono tracce DD+(TrueHD) con meta-dati ATMOS.
ATMOS non sono dati solo meta-dati.

Giangiacomo

In realtà sono rumors e leaks, Apple non ha confermato nulla

Giangiacomo

Penso che sarà così (ma dipenderà dalla configurazione hardware). DD+ però Apple non lo ha, ha Dolby Vision e Atmos.

Massimo Olivieri

Sarebbe interessante solo se funzionano le tracce DD+/ATMOS.

Massimo Olivieri

arriva anche la è stato annunciato.
E' la politica di apple, invece di fare un apple TV stick economica ha rilasciato app per tutte le piattaforme.
Cosi il prodotto rimane "premium" e lo vende a caro prezzo.

T. P.

capisco, grazie!

Giangiacomo

Il problema è che Apple non è chiara e, secondo me, non sa bene neanche lei come muoversi. Su Windows mancano moltissime sue app, su Android pure. Su Linux in teoria ora come ora non arriverà nulla. Safari, iMessage e FaceTime son destinati a rimanere esclusive di Apple (FaceTime può essere sfruttato da browser per partecipare alle chiamate/video). La famosa “gabbia dorata” se vuole ora come ora puntare sui servizi deve espandere le app e renderle compatibili con gli altri due grandi OS. Forse con Musica e Apple TV avremmo un primo passo ma c’è di sicuro molta altra strada da fare.

Giangiacomo

Entro 2023, già detto da Apple

Giangiacomo

Scelte insensate di Apple. Apple vorrebbe competere in vari settori eppure li tiene di nicchia. News+, Podcast, iBooks, Fitness+, iCloud, Arcade etc etc. Tutti servizi disponibili con tutte le caratteristiche solo su dispositivi delle mela morsicata.

Giangiacomo

Su ChromeOS penso mai. Su Android c’è Musica (molto limitata rispetto alla controparte di iOS dato che non si possono scaricare gli acquisti fatti sullo store o acquistare musica), mentre manca l’app Apple TV (insensata come scelta dato che comunque c’è per Android TV e Google TV), mancano inoltre l’app Podcast e iBooks.

uncletoma

android, per esempio, o chromeos

Giangiacomo

In teoria penso girino anche su Windows 10. Forse i beta tester saranno solo su 11 inizialmente. Ma non saprei dire con certezza

Giàgioggiola

Io spero che iTunes venga supportato fino ad ottobre 2025, visto che mi pare di aver capito che queste nuove app gireranno solo sotto windows 11.

Giangiacomo

Su Windows Apple dovrebbe portare tutta la transizione nel 2023. Su altri OS cosa intendi ? iTunes non è mai stata disponibile per Linux.

Antares

si ho visto, probabilmente aggiorneranno a breve a musica anche su windows.

uncletoma

e su windows? o altri os?

Giangiacomo

Apple Music è su l’app Musica (almeno sul Mac). Infatti lì hai la tua libreria personale (file tuoi), libreria che hai acquistato sullo store e Apple Music (se hai abbonamento e/o Radio).

uncletoma

hanno Apple Music e pure Musica? Un'app sola no?

Antares

ok, su windows non sono informato, comunque si gli acquisti fatti te li ritrovi nella libreria di iTunes, se dovessero aggiornare Musica anche su windows li ritroverai nella sezione libreria, in poche parole non cambia niente, solo il fatto che hai solo un'app al posto di due.

Giangiacomo

Penso che ci abbiano pensato e abbiano integrato tutto in Musica. Sul televisore non saprei, probabilmente è una grave mancanza da parte di Apple

Giangiacomo

Su Windows iTunes esiste ancora e fa tutto quello che faceva iTunes su macOS.

Simone Dedo

Vecchio OS Windows 10? Non mi sembra così vecchio dai...

Antares

iTunes non esiste più da un pezzo, è stato inglobato in Musica.
Se sei ancora su vecchi SO gli acquisti li ritrovi in iTunes, aggiornando SO li ritroverai in Musica nella sezione libreria.

Antares

iTunes non esiste più, è inglobato in musica, ovvero Musica ha ereditato tutte le funzionalità di iTunes ampliandole.
La gestione magnifica di librerie, condivisione, backup, aggiornamenti e ripristini è stata mantenuta in toto, quello che mi manca da almeno 10 anni è la cover flow delle copertine degli album.

FlowersPowerz

Apple tv è ovunque tranne che su android praticamente. C'è perfino su Android Tv, ma non su Android per smartphone wtf

T. P.

beh se lo faranno, troveranno il modo...

Simone Dedo

E come faccio con i miei acquisti da app Apple Music che non me li dà in libreria? Solo con Itunes li riesco a vedere, manco da app Apple Music sul televisore.

Giangiacomo

A questo punto Apple dovrebbe poi dismettere iTunes (per come è fatta adesso) e aggiungere Podcast e iBooks come app su Windows Store. Per la gestione di iPhone/iPad/iPod su Windows dovrebbe rilasciare una sua app specifica. Inoltre iCloud andrebbe riprogettato dato che fa pena ed è ancora un file .exe vecchissimo

Recensione Asus Zenbook S13, vale la pena comprare un notebook premium?

Recensione MSI Prestige 15, un buon notebook tuttofare

Come scegliere il notebook giusto? Ecco i nostri consigli!

Recensione Lenovo ThinkPad Z13: ultra premium, ultra compatto, ultra potente