Tim Cook dopo la laurea honoris causa "AI e AR le tecnologie più promettenti"

29 Settembre 2022 220

Oggi è stata conferita a Tim Cook la Laurea honoris causa in Innovation and International Management. La cerimonia è iniziata in tarda mattinata nell'Aula Magna Storica dell'Università Federico II di Napoli, in corso Umberto I, 40, e i più curiosi hanno potuto seguire l'evento in diretta su YouTube.

A introdurre le motivazioni e i meriti che ci sono dietro i riconoscimenti, ci saranno gli interventi di Matteo Lorito, Rettore dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, e di Adele Caldarelli, Direttore del Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni della Federico II. La Laudatio Academica sarà tenuta da Luigi Cantone, Professore di Economia e gestione delle imprese dell'Ateneo federiciano, alla quale seguirà la Lectio Magistralis di Tim Cook e infine il conferimento della Laurea vero e proprio.

Chissà se Tim Cook terrà un discorso alla fine, magari toccando argomenti d'attualità di tipo economico o addirittura geopolitico legati alla difficile situazione bellica. Lo scopriremo presto.

Appuntamento a più tardi, con la diretta impostata per iniziare alle 11 (mezzora dopo rispetto alle indicazioni precedenti), che culminerà alle 12 con il conferimento della laurea. A seguire il link per seguire da Youtube.

DIRETTA

AGGIORNAMENTO: TIM COOK PARLA DELLE TECNOLOGIE PIÙ PROMETTENTI

Si è conclusa la cerimonia di laurea honoris causa conferita stamane a Tim Cook, e l'evento è stata anche un'ottima occasione per il CEO di Apple per partecipare a una sessione di domande e risposte con gli studenti presenti.

Parlando delle più interessanti tecnologie in sviluppo, Cook ha indicato come molto promettenti i passi in avanti che si stanno facendo in tema di intelligenza artificiale. L'ha definita "orizzontale e fondamentale", poiché abbraccerà sempre più settori e sarà presenti ovunque in futuro, sia nei nostri smartwatch, come Apple Watch, ma anche in "molte altre cose" su cui Apple sta lavorando.

Cook ha poi parlato anche della realtà aumentata, additandola com e una delle rivoluzioni più importanti degli ultimi decenni, tanto quanto lo è stata internet sin dal suo avvento. Secondo Cook, quando farà parte della nostra vita a 360° forse ci chiederemo come abbiamo fatto senza in passato, che è forse un po' la stessa domanda che ci si pone a riguardo degli smartphone se ci pensiamo bene. Purtroppo proprio mentre stava parlando ancora di realtà aumentata, il live streaming della sessione di domande e risposte si è interrotto bruscamente, dunque la parte finale del commento di Cook sull'argomento non è pubblica.

Non è la prima volta che Cook mostra particolare personale per la realtà aumentata e anche oggi ha confermato che l'azienda sta lavorando a diversi prodotti AR/VR. Ne parliamo spesso anche nelle nostre pagine e con buona probabilità il primo prodotto AR/VR dell'azienda sarà un visore di fascia alta che dovrebbe chiamarsi Reality Pro, e che potrebbe essere annunciato già a gennaio.

Chi volesse rivedere l'incoronazione di Cook e la sessione di domande e risposte potrà farlo dallo stesso link riservato alla diretta, disponibile poco sopra.


220

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jaws 19
KenZen

In effetti non avevo idea a cosa si riferisse e, se per te ha un valore più alto, tanto meglio. Contento di averti "ritrovato" e scusami se non posso ricordare.
PS: locandina spettacolare!

Jaws 19
The Fiddler's Elbow

I gusti sono gusti e sono personali. A me la versione napoletana della pizza piace e la vado spesso a mangiare da Sorbillo a Roma ma anche a Napoli, dove vado spesso, ho i miei posti. Credimi che per 25 anni ho avuto anche la casa a Napoli e quindi conosco bene la cucina di Napoli a cominciare dalla pizza, ultimamente quando vado a Napoli mangio da 1000 Gourmet oppure vado da 50 Kalò anche se poi la migliore la trovo a Casalnuovo e a Casoria (Casavatore per la precisione) in due pizzerie anonime.
La Napoletana la mangio anche a Anzio (Lavinio) in via Dante c'è la divina commedia con il mastro pizzaiolo Marcello Fotia insignito di parecchi premi.
Tuttavia a me piace di più una buona pizza alla Romana o meglio ancora una Pinsa alla Romana. La Pinsa la prendo da Domus Pinsa all'Alberone oppure da Piotto ma ormai la sanno fare in tanti.

In generale devo dire che la Napoletana in genere non viene male, la sanno fare bene in tanti, eccellente in pochi. La Romana si brucia che è un piacere e basta un nulla che ti arriva il carbone. La Pinsa prendi entrambi i vantaggi e il sapore e l'impasto la rendono unica.

Jaws 19

Io vivo a Roma da 47 anni, so bene cos'è la pinsa e la mangio spesso. Una pizzeria a due passi da casa mia la prepara in modo divino.

I gusti personali non conoscono influenze di alcun tipo: io ho solo espresso il mio parere, forse ho omesso questo particolare. La pizza napoletana che hai visto in quegli allegati è il cibo più buono che io abbia mai mangiato. Punto. Al secondo posto, dietro di uno spiffero di vento, la carbonara fatta come si deve (non è una cosa così scontata). Al terzo (ma solo perché mi è rimasto solo il ricordo, altrimenti potrei parlare anche di primo posto), il cous cous in versione araba come lo preparava mio Padre. Punto.

Buona giornata

The Fiddler's Elbow

Non direi proprio, al massimo può essere la migliore pizza alla Napoletana. Certamente non alla Romana e non delle pinse che sono tutt'altra cosa rispetta alla pizza alla napoletana.

The Fiddler's Elbow

Ciao.psicologia: La laurea di cittadinanza .

Jaws 19
Jaws 19
KenZen

Ah, ecco chi sei. Lo dicevo che ti avevo già letto ed avevo "percepito" lo "stile". Piacere di sentirti vivo :D
Con ogni probabilità, a suo tempo, me lo hai fatto presente ma avendo seri problemi di memoria, non potrei mai ricordare quello che mi hai scritto anni fa. Cmq... un nick simile a quello no? David Lo Pan aveva il suo gran perchè...
Saluti

Dico solo: quanta ignoranza. Ciao.

The Fiddler's Elbow

Senza gli psicologi il mondo sarebbe un bel posto.

Va bene, certo.

Jaws 19
The Fiddler's Elbow

La psicologia è il problema di cui ritiene di essere la soluzione. Se uno mi dice che è laureato in paicologia lo allontano.

KenZen

No, non conta :D
Cmq se hai cambiato nick mi piacerebbe conoscere il precedente. Ho come l'impressione di averti già letto anni fa, o almeno lo stile sembra quello.
Saluti

Jaws 19

Ah, ok... Capisco.

Se a questo punto può contare qualcosa: scusami.

KenZen

Non c'entra la pizza ma i ricordi di Napoli.
Saluti

LungaPace& Prosperità
Diabolik82!

vabbé parliamo di dettagli tra i migliori al mondo, ci sta l'alternanza.

tommaso

perchè no? se sono i migliori lo possono vincere anche ogni anno, nel 2020 non lo è stato.

tommaso

io pure

Lo so

Mi fa davvero skifø tutto questo, dico davvero, purtroppo ste cose succedono, tutto qui.

Diabolik82!

Sì ok non si può sempre dare alle pizzerie campane è ovvio. Ma Masanielli rimane inarrivabile secondo me.

Il punto è che in un ristorante simile io non ci metterei mai piede

tommaso

si certo, poi ti presenti al ristorante con la maschera di Salvini per riscattare la prenotazione? ahahhahaha

tommaso

i tigli è "solo" al 4 posto in classifica su 50TOP PIZZA... nel 2020 hanno avuto il primo posto, prima di qualsiasi altra pizzeria campana.---

Jaws 19

Guarda che la ristorazione ha delle regole ben precise indipendentemente dalla qualità del locale e della cucina. Non è che in una trattoria mangi con le mani o sul pavimento. Qui si parla di favoritismi e o discriminazione in base alla classe sociale, scegli te. E penso che sia superfluo dirti che in ogni aspetto della vita la raccomandazione andrebbe denunciata.

Io a Napoli l’ho mangiata solo da Michele

È normale, usuale, tipico, comunemente accettato, scegli tu.
I ristoranti stellati sono un'altra cosa, sarebbe come paragonare la partita di serie C con quella di Champions.

Michela Belmonte

C'è anche Enzo Porzio da provare.

Michela Belmonte

La Federico II di Napoli non ha bisogno di fare certe cose per farsi notare. Il buon CEO ha avuto la laurea perché la Federico e la Apple collaborano da anni, quindi è stato una sorta di ringraziamo per l'investimento fatto sull'ateneo

Sul serio ti sembra normale? Fare distinzione tra clienti è normale? Proprio nell’intervista di Fanpage un pirla chiese a Cannavacciuolo se le diverse sale servissero per clientela diversa e Cannavacciuolo rispose “mai diversa la clientela”. Ti farebbe piacere andare in un ristorante dove vieni trattato in un modo e altri vengono trattati diversamente? Non credo.

Il Robottino

In Italia direi che è sempre stata vista come sinonimo di "elite" . Al giorno d'oggi non è così...ma fino ad ora...

Il Robottino

Comunque, la domanda vera è: dopo la cerimonia di laurea, i suoi amici gli hanno tirato le uova mentre lui faceva il cruciverba riportato nel papiro con la sua caricatura?

KenZen

Quando la smetti di farmi tornare in mente bei momenti passati che mai più torneranno? Sei un crudele ometto!
Saluti

Mi sembra normale come cosa anche se non bella.

adimo

Competenze tecniche.

MatitaNera

Per forza l'hanno cambiato... Mancano ancora i due punti comunque...

Nix87

9 persone 8 pizze...per gli standard del nord è regalata la pizza.

The Fiddler's Elbow

Appunto. Irrilevante in tutti i sensi li riciclavano nelle scuole. Un lavoro sottopagato e malvisto. Sotto al laureato in lettere c'è solo il laureato in psicologiá che aggiunge all'inutilitá la pericolositá a piede libero.

The Fiddler's Elbow

Il cimitero degli elefanti fa coppia con il cimitero dei servizi Google.

vegeta nexus 5X
LuiD

Stai scherzando? Fino agli anni 70 il professore per eccellenza era il laureato in lettere. Anche nelle scuole era la figura principale.

Kamgusta

Grazie per la tua condivisione.

Kamgusta

ma loro gioiscono, nella loro cameretta buia con il pippolo in mano, del pieno compimento della vita professionale dei loro beniamini - probabilmente immedesimandosi pure in loro

Kamgusta

Sono marchette che fanno gli atenei per fare parlare di loro e poter nel futuro dire che tale persona aveva una laurea da loro. Gli atenei seri difficilmente danno questo tipo di lauree.

criticoMaNonTroppo

Lettere credo non sia stata significativa nemmeno quando c'erano due laureati.

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita

iPad di Decima Generazione: dall'A14 alla USB-C, provate tutte le novità | Anteprima

Smartphone top di gamma 2022 a confronto: quale sarà il migliore?