Microsoft Teams presto girerà nativamente sui Mac con SoC Apple Silicon

04 Agosto 2022 27

Attraverso la sua pagina di supporto ufficiale, Microsoft ha annunciato di aver completato il processo di ottimizzazione di Teams per tutti i Mac che montano i system on chip della famiglia Apple Silicon. MacBook Pro, Air, Mac Studio e iMac da 24 pollici dotati di processori M1, M2 e tutte le loro derivazioni, potranno presto utilizzare la popolare piattaforma in maniera nativa, senza passare da Rosetta 2 per risultare compatibili.

Stando a quanto dichiarato da Microsoft, la novità era molto richiesta da un folto gruppo di utenti e la nuova versione nativa dovrebbe "garantire un aumento delle prestazioni significativo, assicurando un miglior utilizzo delle risorse di sistema e un'esperienza ottimizzata anche quando durante le chiamate e i meeting si utilizzano molteplici schermi ad alta risoluzione".


Il rilascio della versione aggiornata - che verrà installata automaticamente - avverrà in maniera graduale nel corso dei prossimi mesi. Microsoft ha riconfermato di essere impegnata per portare su Mac la miglior esperienza possibile dei propri software, un impegno oramai preso da tempo e che ha senso anche considerando i risultati ottenuti da Apple con i suoi Mac nel corso degli ultimi anni.

Microsoft Teams, pur essendo stato rilasciato nel 2017, è diventato popolare nel corso della pandemia assieme ad altri software come Zoom, dato che permette di organizzare il lavoro online e colmare parte delle problematiche che chi lavora in remoto potrebbe sperimentare.

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Phone2go a 559 euro oppure da eBay a 629 euro.

27

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

Ah ok, grazie! :)

Giulk since 71' Reload

Ottima notizia :)

Accapi

Quella per Mobile è nativa. Quella Desktop è basata su Electron

Accapi

È sviluppata in Electron, cosa ti aspetti. Electron per M1 è comunque uscito da un bel po' infatti Postman e VSCode che usano Electron si sono aggiornati da tempo.

ROOT

Se ci sono i software che ti servono a te, che ti frega del resto? Guarda il link citato sotto.

Davide

Su Mac ci sono 4 software in croce

The_Th

Che lo sistemino anche su Win, che è pesantino come programma, soprattutto in condivisione schermo.

Kilani

Vale anche per Windows. Il problema è l'app in sé, non l'architettura. Ha delle potenzialità enormi, ha veramente di tutto al suo interno, ma le prestazioni sono terrificanti.

Il corpo di Cristo in CH2O

ah ottimo allora. avranno trovato modo di ottimizzare per m1.

DangerNet

Ma se non gira nemmeno su SoC Intel su Mac! Ogni volta smadonno per non far andare a scatti sto cacchio di teams.

Alessandro Peter

Baggianate, dateci il supporto al multi account!

Gabriele Nicosia

E' già in beta, e a detta di chi l'ha usata, vola rispetto alla versione che gira dietro emulazione. Pure nei benchmark da prestazioni notevoli

Il corpo di Cristo in CH2O

eh, matlab non sarà semplicissimo portarlo con prestazioni valide su arm, poi una versione specificatamente ottimizzata per m1 sarebbe ancora peggio.

Fandandi

Eh infatti l'avevo immaginato, pero' vabbe'...Comunque ci stanno lavorando, ho visto qualche cosa, sembra promettente, dicono vada piuttosto bene.

T. P.

Cavolo se lo è!
Molto meglio quella sul mobile, almeno per quello che vedo...

Everything in its right place.

Teams è lo standard di tutte le aziende che usano outlook come client mail. Ha una quota di mercato folle che praticamente gli è arrivata gratis visto che ms l'ha integrato in tutte le applicazioni di office praticamente gratis. E nonostante questo la versione desktop è un mattone terrificante.

Il corpo di Cristo in CH2O

e secondo te perchè l'ho messa tra virgolette la parola "passione"?
perchè negli altri ecosistemi prima è il software che deve adattarsi e poi gli utenti, forse, con calma, si muovono. apple invece questo problema non ce l'ha in quanto prima si muovono gli utenti a tenersi dispositivi con zero software e solo dopo gli sviliuppatori lo propongono.

Rapidashmarino

Ma non era già aggiornato per m1?

ROOT

Ops, l’abitudine. Togli il Code. Il sito faceva riferimento a Visual Studio 2022 for Mac 17.0 Release Candidate (RC)

Fandandi

VSCode supporta M1 da un bel pochino di tempo

ROOT

Era una delle veramente importanti che mancava nella lista. Anche se in verità dal sito che ho allegato sotto, manca ancora qualche chicca, tipo Matlab o VS Code.

Squak9000

bah insomma... il processore M1 c'è ormai da tempo.
Rispetto la concorrenza e gli altri sviluppatori hanno impiegato molto tempo...

alcuni avevano le versioni pronte gia una settimana dopo l'uscita...

ROOT

No, quando c’è l’incentivo assurdo da parte degli sviluppatori ad adattarsi a un ecosistema che genera più introiti di Google con 1/x con x>>1.000.000.000 dei dispositivi attivi ;)

Il corpo di Cristo in CH2O

quando c'è la "passione".

ROOT

Che poi Teams da quello che ho capito è stra usata. Ah, aggiungo un sito molto interessante con la lista della compatibilità di vari programmi su Apple Silicon:

https://isapplesiliconready.com/it

Andrea

Ed aggiungo che è anche incredibile come MS sia stata estremamente lenta a portare Teams su Apple Silicon, considerando quanto la sua versione x86 giri male

ROOT

Incredibile come gli sviluppatori in meno di 2 anni abbiamo convertito il loro software per non dipendere da Rosetta. Apple è davvero trainante in maniera assurda, Microsoft per dire non c’era mai riuscita su WM.

Cosa succede agli smartphone: fine di un ciclo tecnologico? Video

Una settimana con iPhone SE 2022: ha ancora senso? | Recensione

iPhone 13 Pro vs Galaxy S22 Ultra: cosa può imparare Samsung da Apple

Recensione Apple iPad Air 5 (2022) con M1, è una scheggia, punto | Video