Apple torna ad essere il marchio di maggior valore al mondo | Kantar BrandZ

16 Giugno 2022 43

Apple si riprende lo scettro del marchio di maggior valore al mondo nella classifica stilata da Kantar. Amazon era saldamente al comando dal 2019, quando scalzò Google dal gradino più alto del podio, ma ora passa al terzo posto. Apple non toccava la vetta dal 2015. Le informazioni fornite da Kantar riconfermano quanto altre fonti, all'inizio dell'anno, hanno evidenziato: il già elevato valore del marchio della casa di Cupertino continua a crescere ad un ritmo che solo poche aziende sono in grado di sostenere. Il merito va al solido ecosistema di hardware, software e servizi che il colosso guidato da Tim Cook è riuscito a realizzare.

Più nel dettaglio la classifica BrandZ 2022 dei marchi di maggior valore al mondo comprende (nota: la percentuale di crescita/decrescita si riferisce all'anno precedente).

  1. Apple: 947,062 miliardi di dollari, +55%
  2. Google: 819,573 miliardi di dollari, +79%
  3. Amazon: 705,646 miliardi di dollari, +3%
  4. Microsoft: 611,460 miliardi di dollari, +49%
  5. Tencent: 214,023 miliardi di dollari, -11%
  6. McDonald's: 196,526 miliardi di dollari, +27%
  7. Visa: 191,032 miliardi di dollari, nessuna variazione
  8. Facebook: 186,421 miliardi di dollari, -18%
  9. Alibaba: 169,966 miliardi di dollari, -14%
  10. Louis Vuitton: 124,273 miliardi di dollari, +64%
MARCHI CINESI E FACEBOOK PERDONO VALORE, GOOGLE INARRESTABILE
Valori espressi in miliardi di dollari

Apple a parte, quest'anno tra i dati dell'articolato rapporto spicca il +79% del valore del marchio Google. Fa meglio in termini di crescita su base annua solo Cartier (+88%) e un altro marchio di Alphabet, YouTube (+83%). Subito dietro Google c'è Tesla (+78%).

C'è un altra considerazione da fare esaminando la classifica Kantar: un anno fa si diceva: la concorrenza proveniente dalla Cina non sta a guardare e riesce a battere quella europea. Quest'anno le considerazioni sono diverse. Si fanno infatti notare i segni meno riconducibili ad aziende cinesi più o meno grandi. Nella top 10 ten spicca in particolar modo il -11% di Tencent e il -14% di Alibaba: un anno fa registravano rispettivamente una crescita del valore del marchio pari al 60% e al 29%. Xiaomi (97esima posizione in classifica) riporta invece un -13%. Uno dei fattori che potrebbe aver inciso sono le misure restrittive adottate nel corso dell'anno dal Governo di Pechino, per continuare a portare avanti la politica "zero Covid" con lockdown che si ripercuotono sulla capacità produttiva delle aziende locali.

Sempre osservando la top ten c'è un ultimo segno meno che fa riflettere, quello del marchio Facebook. Il cambio di rotta annunciato da Meta alla fine dello scorso anno - nuova denominazione societaria e obiettivo prioritario del metaverso - ha messo in secondo piano quello che per molti anni è stato il prodotto di punta dell'azienda di Menlo Park.


43

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio
Benq

Sono dei fenomeni. Rubano soldi ai clienti facendo strapagati ogni cosa e legandoli a servizi. E questi sono pure contenti.

HeySiri

Saudi Aramco, un colosso petrolifero

PyEr

Bastano a malapena per uno dei suoi adorati xiaomi, visti i prezzi assurdi a cui si sta arrivando.

PyEr

Meritatissimo.

HeySiri

Con tutti quei soldi che mostri ne compri a decine di iPhone

Ramboso Grinton

Google datti una svegliata

Pistacchio
Pistacchio
Pistacchio
Dario Perotti

Questo l'ho sempre detto pure io.
Hai ragione in pieno.

Dario Perotti

Nemmeno io ma per un altro motivo :)

Corrado Miglio

Io nessuno, perché non è il mio genere.

Mr Organ

Apple il top come sempre

Quando accompagni le amiche a far shopping e le vedi comprarsi a cuor leggero borse LV più care del loro stipendi capisci perché Louis Vuitton merita di stare nella top10.

Riccardo Mineri

Godo per Google

MaxFremps

Be mi pare ovvio dai

Walter

menomale

Palm Bitch

Fiero di non fare parte del suo ecosistema.
Gne gne gne

Roundup

Chi aveva osato a detronarlo?

Francesco Renato

No, si tratta della capitalizzazione di borsa della società, il valore del marchio è tutt'altra cosa, è errato il titolo dell'articolo, una cosa è il valore della società, altra cosa è il valore del marchio.

Diogo Jota

Senza Milan Skriniar in difesa e De fray, ma io gioco a Liverpool e nella nazionale portoghese con la quale ho vinto la Nation League UEFA 18/19!

Diogo Jota

Un trio unico.

Dario Perotti

Ma senza il gigantone in difesa.

Dario Perotti

Che trio!

Diogo Jota

Ti sta prendendo in giro...

Diogo Jota

Cosi imparo pure io, qualcosa.
Dybala- Lukaku- Lautaro.

Diogo Jota

Produce Iwatch 5.

Diogo Jota

Nemmeno Apple lo fa eguali game!

Diogo Jota

Ce li meritiamo tutti! :D

Diogo Jota

Il Roby Fuck netti. Rinascera' Rinascero'...

Azz

Cioè, quasi la metà della capitalizzazione di borsa di Apple sta nel suo marchio?

Dario Perotti

Mi stai prendendo in giro spero...

MaxFremps

il biglietto da visita che trovi nei loro negozi, però occhio non è gratis costa solo 59 dollari

Dario Perotti

Tu quali hai per esempio?
Così imparo qualcosa.

Corrado Miglio

Produce centinaia di altri prodotti.

Dario Perotti

Perchè produce anche altro?

Dario Perotti

Invece direi proprio che ce li meritiamo tutti esseri come lui :)

Gold

Ah ecco, almeno quello.
Lo Steve Jobs italiano che abbiamo avuto ma che non abbiamo apprezzato, noi italiani non meritiamo proprio niente.

Corrado Miglio

d'altra parte uno che pensa a LV = borsa col logo cosa vuoi che ne capisca...

Dario Perotti

Però il Fuckkinetti è in quella degli uomini più influenti.

Gold

Classifica fake, non vedo Stonex in lista.

Dario Perotti

Loui Vuitton?
Ma se fa da sempre roba tutta precisa!

Una settimana con iPhone SE 2022: ha ancora senso? | Recensione

iPhone 13 Pro vs Galaxy S22 Ultra: cosa può imparare Samsung da Apple

Recensione Apple iPad Air 5 (2022) con M1, è una scheggia, punto | Video

Mac Studio e Studio Display ufficiali: il Mac mini cresce ed è potentissimo | Prezzi