App Store, rinnovo abbonamenti automatico anche se aumentano i prezzi

17 Maggio 2022 148

Le app dell'App Store potranno rinnovare automaticamente gli abbonamenti anche in caso di aumento dei prezzi: l'ha annunciato Apple nelle scorse ore aggiornando le sue linee guida. Ci sono alcune regole a cui gli sviluppatori devono aderire, soprattutto relativamente all'ammontare dell'incremento:

  • negli abbonamenti mensili e settimanali, non può essere superiore a 5 dollari e al 50% del prezzo originale. Entrambe le condizioni devono essere vere: per esempio, da 20 a 25 dollari al mese va bene, da 2 a 7 dollari no.
  • negli abbonamenti annuali, non può essere superiore a 50 dollari e al 50% del prezzo originale. Anche qui, come sopra, entrambe le condizioni devono essere vere.
  • gli aumenti senza consenso non possono essere più frequenti di una volta l'anno.

In precedenza, anche il più piccolo incremento dei costi di un abbonamento richiedeva il consenso esplicito dell'utente; Apple dice che la modifica al regolamento è stata introdotta per evitare che un abbonato perda l'accesso al servizio perché non ha notato la notifica di richiesta consenso. La società precisa comunque che verrà sempre inviata una notifica informativa, con informazioni e scorciatoie per modificare il proprio abbonamento.


Nelle scorse settimane erano emersi indizi a riguardo. Era circolata una notifica di Disney Plus, che potete vedere qui sopra, che notificava l'aumento di prezzo senza richiedere consenso. Apple aveva confermato che si trattava di un test. Le prime reazioni a caldo sono miste: da un lato c'è la comodità di non dover fare niente ogni volta che un servizio aumenta, anche leggermente, i prezzi, ma dall'altro è facile immaginare come il cambiamento del default potrebbe portare alla sensazione di avere poco controllo sul proprio flusso di denaro. Tra l'altro, i limiti imposti da Apple sembrano un po' troppo generosi (nei confronti dei servizi). I colleghi di The Verge osservano che molta controversia potrebbe essere limitata in modo piuttosto semplice rendendo la novità opzionale, per esempio con un toggle nelle impostazioni dell'App Store.


148

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

ottimo!!! :)

Federico

apple ha fatto firmare un nuovo contratto che contempla le nuove regole???
o lo farà firmare?

Si, lo hanno appena fatto ed i clienti Apple ne sono stati ampiamente informati.
Ora sono liberi di tacere accettando così le nuove regole dello Store... o cambiare sistema operativo.

T. P.

quelle di cui tu parli sono però tutte cose che tu hai firmato nel contratto!
tra le varie clausole c'erano anche quelle circa il possibile aumento dei prezzi, le modalità di comunicazione e tutto il resto come l'anticipo e via dicendo e tutto con i chiari riferimenti alla normativa (in questo caso italiana)....
quando hai sottoscritto gli abbonamenti alle app di cui parli, tali riferimenti contrattuali c'erano???
se no, tale cambiamento dovrebbe comportare una nuova sottoscrizione del contratto di abbonamento se le precedenti non li riportavano...
inoltre noi continuiamo a parlare delle app ma qui sono cambiare le regole dell'app store in maniera unilaterale con un cambio potenzialmente sfavorevole per il consumatore...
apple ha fatto firmare un nuovo contratto che contempla le nuove regole???
o lo farà firmare?
dipendiamo tutti, penso, chi più o chi meno da servizi in abbonamento però se si sottoscrive una cosa con una regola e la cambiano (specialmente in un modo che potrebbe essere a tuo sfavore), non credi sarebbe corretto farmi sottoscrivere esplicitamente la nuova norma?
perchè apple invece non introduce per esempio un toggle nelle impostazioni dell'App Store dove la possibilità qui elencata sia opzionale e attivabile a discrezione dell'utente dopo adeguata a chiara comunicazione come suggeriscono anche in questo stesso articolo?
in questo modo si avrebbe la comodità di cui mi hai parlato attivando l'opzione ma, al tempo stesso, lasci che chi non trovi questa una comodità continui ad utilizzare i servizi come sempre ha fatto salvando così capra e cavoli!
ecco questa sarebbe per me la cosa più ragionevole perchè la consapevole attivazione del toggle equivarrebbe ad un sottoscrizione esplicita della nuova clausola...

Federico

Bah, le regole... I gestori ti mandano un SMS dicendo che stanno caricando unilateralmente una parte del contratto e hai un mese di tempo per liberarti gratuitamente dell'impegno.
Lo stesso avviene per le banche e qualsiasi altra cosa.
Se non rispondi vale la regola del tacito assenso.

Questo è quello che prevede la legge.

Davvero TP, quanta gente ormai dipende da servizi in abbonamento di una natura o dell'altra?

T. P.

Si ma con regole ben precise circa la comunicazione di tali aumenti e tutto una serie di altre regole anche queste indicate dalla legislazione...

È apple ora che ha cambiato le regole del suo store dandone di nuove e modificando quelle che aveva indicato prima essa stessa...

Sei sicuro che qui tali regole siano state regolamentate dalla legislazione italiana e che verranno rispettate?

Io no e per questo reputo le precedenti regole apple più in linea con quello che dovrebbe essere considerata la priorità:
la protezione della parte più debole cioè il consumatore

Vero…

Federico

È la stessa cosa anche per la nostra legge, non solo per me.
Qualsiasi servizio in abbonamento può rimodulare unilateralmente le tariffe dando un mese di libertà di recesso all'utente, non si fa differenza per tipologie.
E, ripeto, per me è giusto così perché l'inverso si tradurrebbe in una grande scomodità per gli utilizzatori.

T. P.

davvero a me non sembra affatto la stessa cosa...
però il mondo è bello perchè è vario!

Federico

Può esserlo... nel mio caso lo è perché da anni tutta la mia casa funziona grazie alla domotica, e come la mia milioni di altre.
In aggiunta, di nuovo come milioni di altri, gran parte dei miei dati risiedono su servizi di Cloud Storage.
E così via.

Quindi sì, stiamo parlando della stessa cosa.

T. P.

Non è che stiamo parlando proprio della stessa cosa...
Vuoi davvero paragonare un bene essenziale come l'acqua con un'app???

Federico

Al contrario, è una cosa molto comoda soprattutto per l'utenza.
Pensa se il gestore dell'acqua mi chiudesse la fornitura perché ho dimenticato di inviare la conferma di accettazione.

Federico

Anche io quest'anno ho comprato diverse licenze lifetime.

Federico

Mio caro Luca, gli USA sfiorano l'inflazione a doppia cifra, gli inglesi l'hanno già raggiunta e noi della UE non siamo troppo distanti.

Federico

L'importante è che vi sia comunicazione anticipata al cliente secondo i termini di legge

Callea

È l'eccezione non la regola.

Beh.. le notifiche ti arrivano come dice l'articolo quindi tanto rumore per nulla

Undertaker
Nuanda

Deve arrivate apposita informativa indicante le modalità di recesso ed i tempi, se no non sono legali

Paolo

Quelli che vengono sospesi immediatamente sono i periodi di prova gratuiti, quindi se ad esempio volessi sfruttare il periodo di prova di Fitness+ senza però pagare il primo mese dovresti ricordarti di disdirlo a ridosso della data di rinnovo.
Se invece paghi la mensilità di Music e un istante dopo ne disdici il rinnovo, potresti comunque continuare ad utilizzarlo per l'intero mese.

Ramiel

falso
apple music lo puoi attivare, pagare i 10€ e disdire subito dopo e ti rimane attivo fino alla scadere del mese.

Dario Perotti

Tu mi vuoi morto. Ormai ho capito.

Felix

Che senso? Ovviamente il servizio resta attivo fino alla fine del periodo pagato... se disdici continui ad usarlo fino alla data in cui ci sarebbe dovuto essere il successivo rinnovo.

Undertaker

https://uploads.disquscdn.c...

Undertaker

Apple centra poco, si e solo adeguata alle richieste...

Tuone

Bè nulla di strano, io trovo più fastidioso il fatto che gli abbonamenti apple ( apple tv, apple music ecc.) se disdico l'abbonamento in essere , mi disdica da subito e non alla naturale fine dello stesso

Mastro

netflix ha aumentato la tariffa, mi ha mandato una mail e non ho dovuto fare nulla, sono sempre abbonato, come mai?

Dario Perotti

Non lo dire a me guarda. Ne ho le scatole piene dei soliti discorsi.

Dario Perotti

Grave e illegale non è la stessa cosa però ok.

Dario Perotti

Siamo in Italia. Io non ci ho mai capito niente :)

Dario Perotti

Ma certo che ho capito.

momentarybliss

Ormai l'andazzo per molti software è la release annuale a prezzo più basso oppure la versione con licenza a vita con un esborso più oneroso, fatto così ad esempio con emClient

momentarybliss

Meglio perdere l'abbonamento al servizio per non aver visto l'avviso se il costo è aumentato che vederselo addebitato direttamente con l'aumento. In Apple ormai hanno perso il senso della realtà

J0k3r_IT

vale per tutti i contratti per servizi cui la regolamentazione dell'AGCOM è vincolante (acqua, luce, telefonia, internet...). Riguardo la tua domanda possono modificare le condizioni contrattuali MA devono comunicartelo e tu devi accettare espressamente ovvero tu hai il diritto di recedere mentre nel caso di NUOVI servizi accessori essi non possono essere inseriti nel contratto attuale e non vale come modifica contrattuale.

J0k3r_IT

tu non hai capito neanche quello che ho scritto. Pazienza.

Sergios

eh appunto, ma allora quando si applica di preciso la richiesta di conferma?

CAIO MARIOZ

È valsa questa regola finché lo sviluppo costava meno e non diventava una spesa onerosa, cosa che invece è diventata al giorno d’oggi, con software sempre più complessi, globali, cloud, multipiattaforma e interconnessi, e hardware sempre più costosi da produrre

CAIO MARIOZ

Stiamo dicendo la stessa cosa

Ormai accettiamo e si da per scontato che, aggiungendo qualche nuova feature, il prezzo del l’hw e del software debba aumentare pure, ogni volta.

Strano… un tempo (fino a 5 anni fa) valeva la regola di avere prodotti hw/sw sempre allo stesso prezzo, ma con nuove caratteristiche in più a ogni nuova generazione…

GinoK

E' legale e lo fanno già tutti, ma è ignorantissima la scusa dietro, che la motivazione è il bene dei consumatori che devono fare lo sforzo di rinnovare ogni volta e si sarebbero lamentati.
Solita Apple.

Perché gli aumenti di telefono e abbonamenti vari tipo sky non sono legali?

RubenDias79

Si scusi, non voleva offendere o scrivere alla Vladimir Putin.

RubenDias79

Ah, ok.

Felix

Gli utenti saranno avvisati in anticipo tramite e-mail, notifica push e un messaggio all'interno dell'app, più chiaro di così non si può informare.

GinoK

No, lo confondi con Prime.

Dario Perotti

Mi scuso non volevo scrivere quelle cose brutte e false.

RubenDias79

Colpa di Instagram :D
Le so tutte.

Dario Perotti

Le sai tutte!
Colpa di google :P

RubenDias79

Bendetta Radaelli si chiama :)
Quella e' a Sky :D

Dario Perotti

Trovata.
Elena Radaelli :)

Cosa succede agli smartphone: fine di un ciclo tecnologico? Video

Una settimana con iPhone SE 2022: ha ancora senso? | Recensione

iPhone 13 Pro vs Galaxy S22 Ultra: cosa può imparare Samsung da Apple

Recensione Apple iPad Air 5 (2022) con M1, è una scheggia, punto | Video