Apple aggiorna Boot Camp: arriva il supporto al nuovo Studio Display

21 Marzo 2022 0

Apple ha rilasciato un aggiornamento per Boot Camp aggiungendo il supporto al suo nuovo Studio Display lanciato la scorsa settimana. Tra le altre novità di questa versione, la 6.1.17, ci sono anche nuovi driver per le GPU AMD e Intel. Per installare questo aggiornamento è necessario lanciare l'app Apple Software Update tramite il menù Start di Windows.

Nonostante questo aggiornamento, diverse funzioni dello Studio Display, tra cui Center Stage, True Tone e Spatial Audio, non saranno disponibili cosi come tutte le funzionalità che richiedono aggiornamenti del firmware. La webcam, gli altoparlanti e le porte USB-C, invece, continueranno a funzionare così come farebbero se lo Studio Display fosse connesso direttamente ad un computer basato su Windows.


I Mac basati su processori M1 non supportano ufficialmente Windows e non esiste una versione specifica di Boot Camp che ne consente l'esecuzione. Unica soluzione è l'esecuzione in una macchina virtuale. Questo aggiornamento, quindi, sarà utile solo a quei pochi utenti che hanno acquistato il monitor di Apple ma hanno ancora un Mac con Intel e utilizzano Boot Camp per eseguire Windows.

Studio Display è in vendita dal 18 marzo con un prezzo che parte da 1.799 euro. Il display da 27" può arrivare a 2.509 euro aggiungendo il trattamento antiriflesso Nanotexture e lo stand che permette di regolare anche l'altezza.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Mac Mini M2 Pro: piccolo e potente, ma occhio ai prezzi | VIDEO

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere