Apple: in Cina le fanno causa perché nella confezione degli iPhone manca il caricatore

27 Ottobre 2021 130

Un gruppo di studenti universitari cinesi ha intentato una causa contro Apple chiedendo alla società di fornire un caricabatterie per ciascun iPhone che viene acquistato.

L'esclusione del caricatore (e delle cuffie EarPods) dalle confezioni dei melafonini a partire da iPhone 12 ha fatto e fa ancora molto discutere. Apple ha fatto leva su argomenti green e dunque sulla volontà di ridurre l'impatto ambientale andando ad eliminare due accessori che gli utenti facilmente possiedono in esubero, e che in molti casi pagano nel prezzo finale senza poi averne realmente bisogno.

Ma dietro la vernice ecologista ci sono indubbi vantaggi che Apple può trarre da questa scelta: gli utenti sono così invogliati ad acquistare separatamente la nuova versione degli accessori mancanti, generando un flusso di entrate prima dormiente (compreso ovviamente l'incentivo a passare alle AirPods abbandonando le cuffie cablate). Apple risparmia su ogni unità venduta, sul packaging e ottimizza le dimensioni delle confezioni, che essendo più sottili consentono di aumentare il numero di unità spedite.

A distanza di più di un anno da questo momento di svolta, che come in tanti temevano ha poi aperto la strada affinché anche altri produttori adottassero questa politica per i loro top di gamma, le polemiche non si sono ancora completamente placate.

PER UN PUGNO DI YUAN

Secondo quando riferito dallo Shangai Law Journal, alcuni studenti di Pechino e Shanghai hanno portato Apple in tribunale con delle richieste di indennizzo minime, quasi ridicole, e quindi con la chiara intenzione di affermare una questione di principio (con conseguenze magari sul futuro). Gli studenti infatti vogliono che sia fornito a quello di loro che ha acquistato un iPhone 12 Pro Max un caricabatterie, e inoltre chiedono che Apple copra le spese legali del procedimento e paghi per la violazione del contratto una cifra decisamente irrisoria di 100 yuan, pari a circa 13 euro.

Nel corso di un'udienza online presso il tribunale di Pechino lo studente che ha comprato iPhone 12 Pro Max ha sottolineato come all'interno della confezione Apple includa un cavo da USB-C a Lightning che risulta incompatibile con i caricatori inclusi nelle confezioni delle precedenti generazioni di melafonini. Questo, secondo gli studenti cinesi, sarebbe un chiaro segno di come Apple voglia forzare la mano degli utenti verso l'acquisto di un elemento necessario al funzionamento dello smartphone ma non incluso nella confezione.

L'accusa si spinge oltre, e tira dentro anche i caricabatterie magnetici MagSafe, che Apple ha lanciato proprio assieme ad iPhone 12 e il cui mercato avrebbe naturalmente beneficiato dell'assenza di un alimentatore nella scatola. Il caso sta facendo parecchio rumore in Cina e in particolare sulla popolare piattaforma di microblogging Weibo, dove è arrivata un'ondata di sostegno per gli studenti e di disapprovazione per le politiche di Apple.

Il colosso di Cupertino, che nel frattempo è impegnato in Europa nella battaglia contro l'introduzione del caricabatterie unico, si è difeso sostenendo che sia comune per i produttori non includere l'alimentatore assieme agli smartphone, e che l'assenza del medesimo era opportunamente indicata sulla confezione del prodotto.

(aggiornamento del 03 dicembre 2021, ore 16:52)

130

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Cyberutto

Perseveri nell'errare.

Idem…se mi fossi accorto prima che sei azionista Apple e a qualsiasi commento “critico” ci sei tu che la difendi non ti avrei risposto!

Cyberutto

Bastava rispondessi che lavori alla logistica e di Apple e non ti avrei risposto, credimi.

daniele

Ottimo quindi hanno calato il prezzo quando non hanno tolto il caricatore. Per poi aumentarlo togliendolo

Joel

Dollari!!!

daniele

Deciditi, sopra hai scritto 749.

salvatore esposito

qui l'unico che ha offeso qualcuno sei tu ed ora provi pure a girare la frittata... incredibile

Baz

ahahahah ban per cosa? vabbe' sei davvero divertente.
ormai non sai piu' che dire, e vai avanti solo a frignare, bravo bravo continua cosi'

salvatore esposito

allora in attesa di tuo ban

Baz

i moderatori eliminano qualsiasi cosa viene segnalata.
e se ci fai caso anche il tuo commento dove dicevi "a te dovrebbero vendere la scatola vuota al doppio del prezzo" e' stato eliminato.
detto questo, tanti saluti, addio

salvatore esposito

importante è che che I moderatori capiscono la differenza e hanno eliminato i tuoi di commenti

Baz

a be quindi quello che dici te va bene quello che dicono gli altri sono offese.
va bene, dai torna a fare i compiti che martedi' si torna a scuola.
aspetta questo e' uno sfotto' o un'offesa?
ma vabbe' se sei cosi' permaloso e' inutile discutere con te.
ripeto sei tu che hai lanciato il sasso, poi e' inutile che ti offendi.

salvatore esposito

io parlo di offese gratuite (tipo "testa vuota" per citarne una)... una cosa è uno sfottò e altro discorso sono le offese. se non capisci la differenza, è chiaro che è inutile stare a discutere con te

Joel

Falso! È sceso da 889 a 839 euro. Da 749 a 699 dollari.

Joel

Guarda che XR costava 889. 11 839.

Baz

sto offendendo? ma che discorsi fai?
ripeto sei tu il primo ad essere partito all'attacco "dovrebbero darti la scatola vuota al doppio del prezzo", e' una chiara presa in giro.
poi ora mi dai pure del fanboy? altra presa in giro.
mai difeso apple, ti scrivo da un ideapad di lenovo, e come smartphone ho un sony.
l'ultimo e unico dispositivo apple avuto e' stato un ipod video da 30gb che mi e' stato regalato e che ormai non uso da quasi 10 anni, quindi figurati.

i prezzi non li puoi controllare perche' cambiano ogni anno?? ok infatti ho detto che eventualmente possono darti un buono per il caricatore + cavo con l'acquisto di un nuovo iphone, in questo modo sai per certo che indipendentemente dal prezzo, potrai avere caricabatterie originali senza spendere nessun extra.

PS: se tu parti a scrivere in modo aggressivo e sfottendo, poi non ti lamentare se la gente ti risponde male, se piagnuccoli e ti lamenti segnalando i commenti, dopo che per primo hai risposto in quel modo ad un commento del tutto innocente e pacato, cosa pretendi?

daniele

Cosa?? Che è aumentato di 100 euro punto. Stai bene?

daniele

Cosa stai dicendo? Stiamo parlando di prezzi ed è aumentato di oltre 100 euro

salvatore esposito

e continua a offendere... commenti inutili ed offese in linea con i melari doc, strano che sostieni di non avere prodotti della mela.
l'UE ancora non ha approvato niente e come ho già scritto, il caricatore unico va scelto dai produttori insieme come si fa per altri standard ed deve essere associato ad un'unica carica veloce per tutti i brand, altrimenti non a senso.
per quanto riguarda i prezzi ovviamente sarebbe impossibile controllare perché li aumentano ogni anno.

PS... se non sei capace di discutere senza offendere è inutile proseguire

Baz

povero cucciolo ti sei sentito offeso?
prima fai il simpatico, dicendo "dovrebbero darti la confezione vuota al doppio del prezzo" poi se uno ti risponde a tono, te la prendi e segnali?
vai a piangere dalla mamma.
fanboysmo? non ho manco mezzo prodotto apple, e non mi piace neanche come azienda.
caricatore unico?? esiste lo standard usb c che la UE vuole forzare entro il 2023 (se non ricordo male la data).
la ricarica veloce importa fino ad un certo punto.
e poi ho chiaramente detto, mi va bene la rimozione di cavi e alimentatori fintanto che il prezzo viene abbassato del valore esatto di caricatore + cavo originali comprati a parte, oppure se viene dato un buono per prenderli gratis in negozio se ne hai bisogno.
in questo modo chi non ne ha bisogno non li prende, e magari risparmia pure sull'acquisto, chi invece ne ha bisogno, spendendo uguale puo' avere anche caricatore e cavo.

salvatore esposito

la rimozione del caricatore in confezione è una boiata.
se si vuole fare questo c'è una sola strada, ovvero un caricatore universale scelto e deciso dai produttori tutti, quindi un unico sistema di carica veloce, unico attacco, etc... ma ad oggi non esiste, quindi è una boiata perché i precedenti caricatori hanno differenti velocità di carica facendo andare la batteria fuori progetto e rovinandola prima.
se non si capisce questo, si va nel fanboysmo di questo o quel produttore...

roby

Ecco si Sono strategie per invogliare ad acquistare e questa e' la base del marketing.
Ma poi li fanno tutti, appena cominciano a parlare del nuovo "super" smartphone e la data di disponibilita' tutti sempre soldout

Il BaK

...Oltre alle notizie giornalistiche (prenditela con loro), il fatto che al momento sullo store ufficiale ci sono circa 10 settimane di attesa per la consegna del fantomatico panno...
Ripeto ancora una volta: è una filosofia, quella di Apple, che non condivido. Le mie scelte personali lo dimostrano molto chiaramente.
D'altra parte che sia un brand forte e con una clientela pronta a spendere non si può negare.
Ancora una volta suggerisco: invece di lamentarvi con me comprate azioni della Apple, andate alla prossima riunione degli azionisti e proponete di cambiare le strategie di mercato. :)

roby

Ma chi ti ha detto che ha fatto soldout? Voi veramente credete a tutto quello che leggete su internet, ma potevano mai dire non ne e' stata vendua nemmeno 1?

RectorSith

Non si sa cosa c'entri Agcom che è il garante per le comunicazioni con i diritti dei consumatori

Cyberutto

Ho letto, è per questo che non capisco di che diritti stai parlando. Condividete il link dove trovare i diritti degli utenti a tutela della fornitura di smartphone, perché io non lo trovo nemmeno in lingua cinese. Agcom non ne parla.

RectorSith

Se hai letto la conversazione e non hai capito, mi sa che è inutile spiegarti

Cyberutto

Continuo a non capirti ... mi incuriosisce capire di quali diritti tu stia parlando.

Cyberutto

Fammi capire perché NO?

Cyberutto

La tua necessità non collima con la mia. Quindi che facciamo?

Cyberutto

Faccio fatica a capire il senso di quello che vuoi dire. Che cosa centra la scatola protettiva dove potrebbe stare comoda anche tua nonna, con la confezione del device? Ho la sensazione tu sia un tantino confuso sulla diversa utilità. Però ti posso aiutare ... prendi i tuoi piedi , vai in un negozio Apple e li trovi la confezione Eco senza la scatola protettiva che ti assicura l'integrità del dispositivo. Visto? Hai sempre la possibilità di scegliere se non fare una brutta figuraccia!

Cyberutto

Bah! sono le uniche parole che mi escono quando leggo un articolo strumentalizzato come questo.

RectorSith

Certo la questione caricabatterie, o cavo, può essere in sé una piccola cosa, ma alla fine è anche essa specchio, o indicazione, di come le aziende leader impongano al mercato una certa visione. Che è poi anche quello che rende difficile utilizzare le alternative, che pure ci sono. Poi a livello personale si, puoi utilizzarle, ma a livello business praticamente no.

Davide Nobili

Beh se compri il nuovo dando il vecchio a qualcun altro, non vedo il problema. Diverso il discorso se dovessi buttare il vecchio ancora funzionante o lasciarlo marcire in un cassetto.

Olianza <3

Si certo... E allora a che serve sta cosa se poi di nuovo tutti gli utenti prendono il caricabatterie?
Io ne ho già di caricabatterie, e vederne ancora arrivarmi mi piange il cuore.
Questa invece è un'ottima scelta, e anche un incentivo a standardizzare i caricabatterie.

Olianza <3

Si ma quello non è un problema loro ma dei corrieri.

Olianza <3

" Ma dietro la vernice ecologista ci sono indubbi vantaggi che Apple può trarre da questa scelta: gli utenti sono così invogliati ad acquistare separatamente la nuova versione degli accessori mancanti, generando un flusso di entrate prima dormiente (compreso ovviamente l'incentivo a passare alle AirPods abbandonando le cuffie cablate). Apple risparmia su ogni unità venduta, sul packaging e ottimizza le dimensioni delle confezioni, che essendo più sottili consentono di aumentare il numero di unità spedite."

Ma che state dicendo? E' proprio per qui che c'è il risparmio in termini ambientali.
Poi si, Apple risparmia, ma risparmia anche le materie prime.
E poi gli utenti non sono invogliati a comprare, semplicemente chi ha già il caricabatteria è a posto.

Betto

Si ma se vendi la vecchia macchina i copertoni non te li tieni li dai al nuovo proprietario, non vendi la macchina senza copertoni, se la macchina la rompi la aggiusti e la rivendi, cosa che faresti con iPhone raramente non viene riparato se rotto, quindi c'è un ricircolo dei caricatori, mentre se collezioni iPhone sei un ipocrita fare un discorso del genere perché comunque oltre ad avere dei caricatori in giro per casa avresti anche degli iPhone a fargli compagnia inutilmente.
P.s. non mi riferisco a te e un discorso generale

yepp

A me sta sul cavolo che quando si ordina 2 o 3 cosine, ti arrivano su 2 o 3 camion diversi. Possibile che non si possa fare un unico viaggio e un unico pacco? Per non parlare che ti tocca aspettare 3 volte il corriere, che due marroni...

Il BaK

Mi piace pensare che la politica affronti problematiche più importanti, come la disoccupazione e la decadenza sociale... Non escludo che qualche politico farà di questa castroneria un argomento su cui mettere una facile bandiera politica...

Alternative in realtà ce ne sono, guarda ad esempio il progetto Pine che vende smartphone e tablet assolutamente open o Fair Phone che produce con particolare attenzione alle problematiche etiche... Tutto sommato sono proprio gli argomenti che critichiamo ad Apple eppure loro i numeri di Apple se li sognano... E' un circolo vizioso. :)

Io stesso ammetto la mia pigrizia per quanto riguarda Android: trovo che sia il male minore solo perchè puoi avere anche l'hardware più open del mondo ma nel momento in cui vai online e usi i servizi di "questo" o "quello" stai comunque concedendo dati (in cambio di servizi)... Anche su questo aspetto si potrebbe discutere a lungo ma va bene così. :)

RectorSith

Mah non credo che nessuna azione da parte mia possa avere un qualche tipo di influenza. Anche perché, mettiamo di passare ad Android che ho già avuto in passato, entrerei nellla meravigliosa famiglia Google che mi ispira approvazione tanto quanto Apple.

Non ci sono grandi alternative insomma...si certo, si può usare Linux come fai tu (ce l'ho su un paio di vecchi portatili), ma non credo sia obiettivamente possibile limitare le possibilità dei simpaticoni della Silicon Valley se non con una volontà politica, che non esiste.

Il BaK

Concordo perfettamente con te. E mi piace che ci sia questa consapevolezza, fai bene a rimanere attento e critico.

Ci sono due modi per cambiare le cose: diventa azionista di Apple e alla prossima assemblea degli azionisti proponi di cambiare gli standard. Oppure non supportare Apple e alla prossima assemblea degli azionisti il tuo "-0,1%" di utenti (sommato a tutti gli -0,1 che faranno la stessa scelta) suggerirà ad Apple di cambiare approccio...

Fai bene a citare Microsoft perchè proprio Windows è il precedente illustre di come sia pericoloso accettare un ambiente chiuso come standard mondiale...

Il BaK

Eheh calma...Non sono a favore di Apple, anzi ti sto scrivendo da un vecchio pc su cui uso Linux dal 2005... Il che mi colloca molto lontano dallo standard Apple. :)

Non essendo interessato alla filosofia di Apple semplicemente non ne ho mai comprato un prodotto...
Uso regolarmente caricatori che hanno anche una decina d'anni di utilizzo: ho semplicemente cambiato il cavetto con pochi euro e adesso sono dei funzionali "Type C"... E questo è un altro esempio di motivo per cui non mi interessa la sfera Apple.

Apple è un'azienda privata e risponde solo agli azionisti ed ai clienti... Invece di infervorarsi contro un'azienda io ne trarrei una riflessione su quanto sia logico continuare a scegliere un'azienda che non vi rappresenta... Ma è un mio suggerimento spassionato.

RectorSith

Non ho espresso nessuna delusione. Io penso che il potere di vendita delle azienda possa e debba essere limitato, che i diritti dei consumatori debbano erodere i guadagni delle aziende, non solo quelle tecnologiche. Motivo per cui Apple, come Google, come MS, non mi rappresenta e non mi rappresenterà mai. Nessuna di questa ha un minimo interesse per i propri utenti, in modi diversi se vuoi, ma è quell'acqua li.

Cloud387

Senza contare la campagna di utilizzo di accessori originali per questioni di garanzia.

Fossi in apple lascerei il caricatore, perché usandone uno scrauso in casa potresti ledere la tua immagine tecnologica tra tempi di ricarica e usura della batteria.

Il BaK

Mai concordato con la loro visione. Mai comprato un prodotto Apple. Mai criticato chi sceglie Apple (anzi, trovo più interessante che il mercato resti aperto e con diverse possibilità di scelta)...
Se parliamo di standard è logico che non si può imporre uno standard proprietario (è una cosa definita anche da alcune direttive della stessa comunità europea). L'azienda che impone Apple ha bisogno di un buon sistemista...( ...e può chiamarmi per migrare a Linux.:] )

Da utente Android posso dire che l'accumulo di alimentatori è comune a molti. Lo standard europeo che impone di vendere i cavetti separatamente mi ha permesso di convertirli alla più recente "Type C" con circa dieci euro. E questo è l'ennesimo esempio dei motivi per cui non mi interessa Apple. Non mi sembra di scrivere nulla di oltraggioso e non capisco perchè si vede questo come un attacco o una difesa a spada tratta...

Secondo me basta scegliere ed è l'unico segnale a cui le aziende come Apple possono rispondere. Però, ribadisco, finchè un'azienda ha quel potere di vendita è un po' ingenuo pensare che cambi strategie per bontà...

Capisco il tuo discorso e non lo giudico. Io da quella tua delusione trarrei una riflessione su quanto valga continuare a dare importanza ad un'azienda che non mi rispecchia, ma è un altro discorso...

E K

A prescindere il concetto del rispetto ecologico non risulta recepito, pertanto anche avere il caricabatterie non farebbe differenza.

E K

Paragone azzeccato.
Il problema con apple é che i copertoni non sono installabili nell'auto nuova perché di un vecchio modello, quindi a prescindere devi comprarli extra o viaggiare sui binari (collegare il cavetto solo ad un pc con usb-c)

E K

I tuoi genitori hanno anche figli normali? (cit.)

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no

Recensione Apple AirPods 3, ad un passo dalle Pro