Apple ottiene il brevetto di un iMac in vetro curvo e un display con dock per MacBook

07 Settembre 2021 11

Con i nuovi, coloratissimi iMac lanciati ad aprile (QUI la nostra recensione) Apple ha stravolto il suo computer da scrivania fuori, stravolgendone il design, e anche dentro portando la rivoluzione della piattaforma ARM con il chip M1. Perciò è chiaro che quando parliamo di iMac del futuro, stiamo facendo riferimento effettivamente a un momento distante da oggi: serviranno un po' di anni prima di andare incontro alla prossima revisione importante.

Tuttavia, i colossi come Apple si muovono continuamente con larghissimo anticipo lavorando a vari progetti che vedranno la luce solo molto tempo dopo, selezionando quelli che si provano validi e scartando quelli meno promettenti, e registrando anche tante idee per il semplice fatto di mettere al sicuro più proprietà intellettuali possibili.

Fatta questa premessa, ora è il momento di vedere un'opzione che Apple sta studiando per gli iMac del futuro - o forse, chissà, per un nuovo monitor. Il brevetto La società di Cupertino, infatti, ha ottenuto oggi l'approvazione l'approvazione da parte dell'USPTO di un brevetto richiesto a gennaio dello scorso anno in cui si descrive un dispositivo dalla forma a L curva e continua, senza interruzioni, realizzato interamente in vetro.


IMAC O MONITOR?

Nella parte superiore si trova un display, che come evidenziato dalle illustrazioni contenute nel documento dovrebbe essere montato dietro al vetro. L'ipotesi che possa trattarsi non di un iMac ma di uno schermo è da tenere in conto, comunque, considerando il bozzetto che mostra come poter "incastrare" un MacBook nel corpo di questo dispositivo inedito. Non solo: in alternativa al MacBook si potrebbe scegliere invece di installare un'altra misteriosa unità che presumiamo possa contenere l'hardware di un Mac.


L'ampia parte inferiore può ospitare una tastiera, il trackpad e il mouse. Il risultato finale, vista la schematicità dei disegni, possiamo solo immaginarlo - e qui tornano utili i render realizzati la gennaio 2020 da Letsgodigital. L'idea è chiaramente quella di creare un prodotto unico, minimale e sinuoso allo stesso tempo, in grado di integrarsi negli ambienti domestici e lavorativi non solo senza disturbare, ma valorizzandoli con le sue linee pulite.

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 220 euro oppure da Coop online a 299 euro.

11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

La Apple guidata da tim è molto tradizionalista difficilmente vedremo cose cosi dall’effetto wow

Pistacchio
Goose

Mi sembra più un PC da laboratorio e da utilizzare in piedi con quella tastiera attaccata al monitor. Nel mondo consumer non la vedrei bene da nessuna parte.

ErCipolla
AnalyticalFilm

La tastiera a quella distanza è troppo troppo vicina per non perdere la vista.

Baz

mettendo il magic display a +500 euro

ErCipolla

Non penso diventerà mai un prodotto concreto.
Non solo perché non poter spostare la tastiera è di una scomodità assurda (soprattutto non poterne regolare la distanza dal monitor), ma anche perché poi come fanno a vendervi la magiccccc keyboard a 130+ euro?

unbe

bello ma scomodo. La tastiera deve essere staccata dal monitor.

Baz

mi sembra scomodo... e' un fisso ma non hai la possibilita' di spostarti la tastiera come meglio preferisci... insomma steddi difetti di un fisso e un portatile

GianL

no grazie

Scemo 3.0

Io lo trovo inguardabile com'è nel render

Qual è il miglior smartphone per foto e video: ecco il confrontone | Video

Quale iPhone 13 comprare: un'analisi sui nuovi e vecchi modelli

Recensione iPhone 13 Pro Max: peso massimo ma l'autonomia è monstre

Recensione iPhone 13 Pro: tanti miglioramenti e pochissime imperfezioni