Apple permette di tracciare gli utenti iOS, nonostante l'App Tracking Transparency

08 Giugno 2021 150

Ci siamo lasciati alle spalle la conferenza di apertura della WWDC 2021 di ieri, con tutte le novità di iOS 15, iPad OS e WatchOS 8, e già torniamo a parlare di Apple. Secondo quanto riportato dal Financial Times, le nuove misure apportate da Apple per tutelare la privacy degli utenti con l'update iOS 14.5, il così detto App Tracking Transparency (ATT), non starebbero portando i risultati sperati e ci sarebbero un gran numero di app sviluppate da terze parti ancora in grado di tracciare gli utenti.

Le nuove regole, entrate in vigore l'aprile scorso, imporrebbero infatti che ciascuna app chieda il consenso esplicito all'utente prima di poterne tracciare i comportamenti e usare i dati raccolti per scopi pubblicitari. Secondo Erich Seufert, consulente in strategie di marketing, ci sono una serie di possibili metodi per aggirare queste restrizioni. "Chiunque oggi scelga di non essere tracciato", spiega Seufert, "vede comunque i propri dati raccolti in maniera analoga a prima. Apple non ha effettivamente creato dei deterrenti per impedire i comportamenti che ha criticato, quindi è corresponsabile con quanto sta accadendo".

Seon O'Brien, fondatore della società Yale Privacy Lab, ha detto che Apple ha tenuto un comportamento "estremamente pericoloso" pubblicizzando i suoi sforzi per proteggere la privacy senza effettivamente dare garanzie ai propri utenti.

Apple ha dichiarato che non è permesso raccogliere dati da un dispositivo per il solo fine di identificalo ma, ad esempio, il proprietario di una app di vendita ha raccontato al Financial Times che continua a poter collezionare il 95% delle informazioni, come l'indirizzo IP, che ha sempre raccolto attraverso il dispositivo e la rete a cui è collegato.

Alcuni gruppi specializzati nel campo della pubblicità online hanno inoltre detto che ci sono sistemi per aggirare queste regole, nella sostanza, senza infrangerle. "Se raggruppi gli utenti in base al loro comportamento", hanno spiegato, "puoi poi confrontare i gruppi e ottenere risultati simili [alla profilazione diretta di un utente] pur restando nello spirito di queste regole".

Non usa parole gentili nemmeno Alex Austin, a capo della piattaforma per il marketing mobile Branch. Secondo Austin "sta diventando chiaro che quella di iOS 14.5 è stata più una mossa di marketing piuttosto che un vero impegno per tutelare la privacy degli utenti".

Apple al Financial Times ha detto che credono "fermamente che agli utenti vada chiesto il permesso prima che vengano tracciati. Le app che vengono scoperte a non rispettare le scelte dell'utente, verranno respinte". Secondo quanto suggerito da O'Brien, qualora non dovesse far corrispondere quanto promesso a quanto accade realmente, rischia ripercussioni legali, un po' come accaduto quando nel 2018 si è scoperto che Google tracciava la posizione dei suoi utenti anche quando era stato espressamente negato il permesso di farlo.


150

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HeySiri

No, dicevo il pezzo di carta tappa un po' la fuoriuscita di acqua

Goose

Non tappa nulla, ti tracciano lo stesso

DeeoK

Ma il punto rimane: Apple pubblicizza la sua misura come soluzione al problema di privacy ma se tale misura diventa facilmente aggirabile resta vendita di fumo.

Ignis

Che Apple sappia capitalizzare con il marketing delle proprie feature è chiaro, però penso che la maggior parte delle persone in questo thread sfuggano importanti sfumature sul perché l'ATT di Apple sia un passo in avanti di discreta rilevanza.
Premessa: L'ID pubblicitario è la forma più efficace di tracking per gli utenti ma ci sono anche altri metodi più o meno efficaci.
Su iOS l'ID per il tracking è semplicemente 0 e, cosa importantissima, è opt out di Default quindi di base non vieni tracciato con l'ID pubblicitario.
Su Android è opt in e se lo disattivi le app possono comunque conoscere il tuo ID perché te ne rimane uno e possono usarlo per tracciarti per altri motivi ma non per fornirti le pubblicità non sono mirate.
La reazione naturale di Facebook e compagnia è scaturita da queste semplici ma importanti differenze.
La sezione commenti di questo blog è qualcosa che in genere evito, in genere le battute e critiche superficiali prendono più upvotes solo ma spero che qualcuno legga questo commento anche se penso sia un po' tardi.

HeySiri

Un po' tappa almeno :)

DeeoK

Articoli e annunci della stessa Apple, giusto per essere chiari.

Quindi alla fine sarà uguale a quello che farà google mettendo 0000000 nell'id.
I dati ci saranno ma anonimi.

asd555
Teomondo Scrofalo

Caxxo non ti si può nascondere nulla!!!!!
https://uploads.disquscdn.c...

Piereligio

Presente anche su Android stock, nelle impostazioni di google

Spelakkio

QUESTO E' IL LEKKALEKKA MIO PREFERITO
OGGI TI VEDO MOLTO A 90

Spelakkio

SUCCHIALOALUICHESEIBRAVO

Spelakkio

MASSUKIAMELO

Spelakkio

RISUKKIA
E NEANCHE QUELLA -T-R-O-I-I-A- DI TUA MAMMA TI SALVA
RISUKKIA
AZZARDATI A CANCELLARMI ANCORA TUTTI I POST
RISUKKIA
SUKKIA STA M-I-N-K-K-H-I-A
SONTADO O COME C-A-T-Z-O TI CHIAMI
RISUKKIA

Domenico Belfiore

C'è già ogni sviluppatore ti lascia quella possibilità

Secondo me dovrebbe esserci la possibilità per tutte le App di poter scegliere se pagarla e avere 0 pubblicità, o averla gratis con pubblicità e tutto il resto. Poi uno sceglie quello che vuole.

Domenico Belfiore

Come giusto che sia, gli sviluppatori non devono lavorare gratis... Apple ha pure sbagliato ad alzare sto polverone volrve privacy totale pagate le app, avete 200 app? Pagate 2 euro per ogni app che avete installato...

Squak9000

nessuna euforia... utilizzo entrambi gli OS.
È un dato di fatto.

Squak9000
piero

qui sei in Italia. al massimo le fanno una multa di 18 euro, già compresa di eventuale mora.

piero

pruppu

Bannato!

e che ci mettono ad incrociare un paio di dati

Goose

Un ragazzo pur di utilizzare i social network se ne sbatte, stanne certo. Come chi utilizza WhatsApp che è l'app di messaggistica più utilizzata al mondo.

LBboyNote20U

Big money $$$

Mariano
Scanato Khan
Cornofritto

Appena ti arrivera' qualche bella mail porno te ne accorgi subito.

Mariano

Dimostramelo

Cornofritto

Ma la domanda è perche' ve le cercate.
Io non lo capiro' mai.

Cornofritto

Quella ce l'ho invece.
Non è che sia difficile.

Mariano

E quindi scommetto che non hai nemmeno la mia mail

Cornofritto

L'ip cambia. La mail meno.
Non sei molto sveglio.

Mariano

Quindi non hai il mio ip, ottimo

Mattmoon

Come sempre

Cornofritto

Fattelo dire da Sentado

Egidiangelo
Cornofritto

Non credere che la paghi solo Sentado.
La paghi pure te.

Cornofritto

No preferisco divertirmi con la tua mail.

Dark!tetto

In pochi, sia chi lo critica sia chi lo elogia in realtà ne ha una visione distorta, chi pensa che blocca i siti e chi pensa che così non sarà tracciato o che protegge la sua identità...

momentarybliss

La fonte è il Financial Times

Mariano

Scrivimelo pure Pablo

Cornofritto

Intanto il tuo ip l'ho preso

fabrynet

Cibo per gli Apple haters che naturalmente accorrono in massa.

Cornofritto

Io me li segno tutti

fabrynet

Non avete capito proprio nulla dell'App Tracking Transparency vero?

KenZen

Pare da cosa? Da una notizia su hdblog? Dai su… fai il bravo.
Saluti

momentarybliss

Quindi bastava quella, dato che pare che tutta sta manovra sia servita a ben poco

Dark!tetto

Ma che, "l'escamotage" è stato lasciato li di proposito, non sono un complottista ma non sono così ingenuo da pensare che questi si fanno veramente la guerra rischiando di perdere utenti e qui hanno entrambi da perdere. In campo ci sono circa 1 miliardo di utenti se prendiamo Facebook inc. e Facebook corp. e dall'altro lato pure di più lato Apple, tutti potenziali clienti di entrambi.

Cornofritto

Specie le policy femmine

Cornofritto

Ungheria ti dice niente?

I tre migliori compatti: iPhone 12 Mini vs Asus Zenfone 8 vs Galaxy S21 | Confronto

Abbiamo provato iOS 15: prime impressioni d'uso sulle principali novità

Abbiamo provato iPadOS 15: le novità che Apple non ci ha svelato

macOS Monterey ufficiale alla WWDC 2021: tutte le novità | download sfondi