Apple promette: la musica sta per cambiare per sempre

17 Maggio 2021 169

Apple è pronta ad annunciare novità importanti che hanno a che fare con il settore dell'audio: dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, secondo cui la casa di Cupertino sarebbe pronta a lanciare gli AirPods 3 e Apple Music Hi-Fi, è arrivata una prima conferma ufficiale con il teaser pubblicato nell'app Musica. Una semplice frase che anticipa novità di rilievo: "Preparati: la musica sta per cambiare per sempre".

Il teaser pubblicato nell'app ufficiale di Apple Music

Secondo precedenti indiscrezioni Apple sarebbe in procinto di presentare il suo servizio audio in alta fedeltà e ora - al di là degli indizi ufficiali - sono stati trovati riferimenti ad "Apple Lossless", "Free Lossless", "H-Res Lossless" e "Dolby Atmos" nel codice della web app di Apple Music (lo riporta 9to5Mac e la notizia è confermata da Macrumors). E dal codice affiora anche l'immagine con il presunto logo del servizio:

Il presunto logo scoperto da Stijn de Vries nel sito di Apple Music

Si presume che Apple possa rendere disponibile per gli abbonati ad Apple Music un servizio per la riproduzione in streaming con una qualità superiore rispetto a quella attualmente offerta, anche sfruttando il Dolby Atmos con gli auricolari AirPods Pro e AirPods Max. Il codice ha suggerito inoltre che l'audio lossless e con Dolby Atmos sarà disponibile solo per alcuni brani che esibiranno uno specifico badge: "Has Lossless" e "Has Atmos".

Non è la prima volta che si parla di Apple Music HiFi (nome commerciale ancora da definire): altre prove erano emerse all'inizio del mese con la beta di iOS 14.6 che aveva portato alla luce altre stringhe di codice altrettanto eloquenti ("Dolby Atmos", "Dolby Audio" e "Lossless"). Venerdì scorso, inoltre, nel codice dell'app Apple Music per Android sono stati avvistati riferimenti al supporto di due formati audio in alta risoluzione: 24-bit/48kHz e 24-bit/192kHz, e un primo riferimento al consumo di dati del formato con la qualità più elevata, ovvero circa 36MB per un brano della durata di 3 minuti.

Voci di corridoio sottolineano che l'annuncio potrebbe avvenire nel corso della settimana - si ipotizza domani, 18 maggio - senza eventi online, ma con un semplice comunicato. Che manchi poco sembra evidente alla luce del teaser pubblicato nelle scorse ore.


169

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ocram

Se qualcuno ha un ipod classic di 5 gen con dac wolfson mi avvisi

Pistacchio
Giulk since 71' Reload

No aspe se parliamo di concorrenza di servizi streaming allora per me Apple è altamente competitiva, anche se il massimo lo raggiungi utilizzando il suo ecosistema, io avendo iPhone, macbook etc infatti ho l'abbonamento One in Famiglia tutto compreso ( 19.99 euro al mese ) con music appunto, Tv, Cloud 200 gb a persona e Arcade, e quindi mi va benissimo che passino allo stesso prezzo musica lossless, anzi tanto di cappello.

Dicevo solo che se sei uno che non utilizza totalmente questi servizi streaming ci sono soluzioni alternative meno costose come quella citata che funzionano benissimo nel mondo Apple e sono perfettamente legali

KenZen

Si ma non puoi paragonare capre e cavoli dai :D
Si sta parlando dei concorrenti che offrono il medesimo servizio, ovvero musica in streaming.
Saluti

Giulk since 71' Reload

In che senso? i servizi di musica streaming digitale hanno senso principalmente se sei uno che ascolta un pò di tutto e per la comodità che offrono, hai un catalogo sterminato a portata di mano.

Se invece ascolti solo determinati artisti o generi e come nel mio caso hai una bella collezione di cd, puoi trasformare quella in flac e utilizzarla allo stesso modo

uncletoma

Risoluzione massima? Sempre 24/48 o la alzano?
Perché stando a quanto dicevano oltre l 24/48 la differenza non è udibile

beacon

qualcuno che gentilmente mi consigliasse delle cuffie in-ear con cavo intorno ai 50-60€?

Storm937

grazie

EL TUEPO

Centra che per avere una cosa, ne perdi 2 ben più importanti, ma se ti sta bene così, cavoli tuoi insomma, ci mancherebbe

Migliorate Apple music

Comunque uscita la notizia ufficiale

KenZen

Non ho mai detto che lo prenderanno in molti ma, qualora non fosse gratuito, solo coloro che cercano un servizio del genere. Di sicuro non sono molti ma nemmeno una nicchia ristretta. Basti vedere i numeri della concorrenza con servizi simili.
Saluti

Masterblack91

Trovo assurdo che il mio telefono di anni fa supporti i flac senza problemi mente iPhone deve usare player esterni.
Visto la dicitura "free lossless" magari si svegliano ed implementano il codec flac.
(Per chi dice: i flac non li usa nessuno,vero ma intanto per quei 2 album che ho,non devo usare player alternativi o altro,per citare Apple "It's just work")

Alessio Falavena

Non esistono "le canzoni di oggi". Basta uscire dalle classifiche, come poi in molti decenni di musica, per avere ogni mese un sacco di bei dischi nuovi.

Cippalìppa

tutta la musica gratis.
Se vuoi invece non pagare l'abbonamento puoi anche comprare musica singolarmente.

Cippalìppa

si ma Apple è Apple... io uso Spotify ma serve qualcuno che traina pesantemente nel verso opposto.

Aladar

Se poi iTunes supportasse finalmente i FLAC faremmo un bel passo avanti. Non dico dsd o dsf, ma almeno i FLAC.

ErCipolla
Desmond Hume
efremis

Addirittura.

Fandandi

Non mi e' ben chiaro a chi interessi davvero questa roba, non ho mai conosciuto nessuno nella mia vita che fosse interessato ad una qualita' del genere...mi sembra piu' un modo per farsi pubblicita' fornendo un servizio che di per se non serve a quasi nessuno.

Desmond Hume

Si pagherà l'abbonamento ma la musica dovrò suonamermela direttamente io.

macosx
boosook

Non capisco cosa c'entrino i discorsi sulla loudness war o la dinamica sul pompare i bassi. Se voglio pompare, i bassi, voglio pompare i bassi. Di certo non mi interessa la dinamica, di certo non sono con una cuffia hi-fi, ma anzi, probabilmente con una cuffietta che non ne ha abbastanza.

boosook

Molto bene, vediamo se così Spotify si dà una mossa.

Melissa Sanna

Qualcuno che ha sia music che spotify mi dice come sono le playlist su music? Meglio o peggio?

Melissa Sanna
Melissa Sanna
fabrynet

È più facile sentire la differenza attraverso una cuffia o auricolare che attraverso un impianto con altoparlanti.

sagitt

io pure ho cuffie sony over ear che stavano circa 100€, bluetooth o cavo AUX, con cancellazione attiva del rumore e alexa built-in.

m a comunque non puoi apprezzare più di tanto rispetto un impianto, ad esempio ho anche 2 sonos one e 2 amplificatori uno old style kenwood e uno yamaha, l'audio li è tutt'altra cosa.

Melissa Sanna
KenZen

Dubito accada quel che dici a meno che non verrà proposto senza alcun sovrapprezzo.
Chi chiede e paga musica in alta fedeltà, sa cosa cerca e possiede dispositivi adeguati.
Gli altri - quelli con lo speaker da 15 euro scontato, i ragazzetti con le AirPods Pro, ecc - non sanno nemmeno cosa sia.
Saluti

sagitt

ma di fatto sono dei cuffioni e non più auricolari, ma comunque non puoi apprezzare più di tanto la differenza rispetto un impianto specifico o casse high end

KenZen

ok, mi prendi in giro :D
Saluti

asd555

Ancora mi chiami hater.
Sei stupido come una staccionata allora.

fabrynet

Possiamo sempre rifugiarci su quella bella del passato.

Giangiacomo

Ora come ora il FLAC risulta imbattibile a mio avviso, anche se ovviamente Apple può sempre aver apportato delle migliorie.
Come dicevo io, il problema rimane hardware, specialmente lato BT a cui le cuffie ormai si connettono e solo il BT 5.2 porta grossi miglioramenti. Ovvio che con un firmware aggiornato si può mettere una pezza ma di sicuro nuovi prodotti con nuovo hardware saranno altra cosa.

Giulk since 71' Reload

Si certo esiste ALAC, l'ho anche provato ma preferisco i FLAC :D, comunque è un ottimo codec, il problema è sempre l'hw, nel senso è da capire se a livello hardware le cuffie possono essere aggiornate per gestire un nuovo codec che suppongo al momento non ci sia, lato smartphone invece nessun problema credo

Giangiacomo

Mi correggo, in realtà Apple ha già un suo codec (e non lo sapevo). ALAC, diretto concorrente del FLAC che è open source e che potrebbe ein realtà essere utilizzato per i servizi di streaming musicali come Tidal, Spotify etc etc. Ma a sto punto come dici tu credo che Apple migliori il suo codec, anche perché a pensarci aptx è di Qualcomm con cui non ha avuto ottimi trascorsi in passato e credo non voglia pagare qualcosa a Qualcomm.

E K

Stai chiedendo troppo, mica ci riescono ad ottimizzare le app. Loro ottimizzano il loro hardware alle app, ma appena escono dal recinto si vede la qualitá di programmazione.

E K

Ovvero il 99,999% degli utenti mondiali.

Migliorate Apple music

intanto che ci sono se per loro non è troppo (sono solo una società che vale bilioni di dollari) un client per Apple music su Windows per sostituire ITunes che funziona malissimo non sarebbe male, e intanto che ci sono se sistemano anche la webapp che funziona anche peggio non sarebbe male

7829/bis

Si

Giangiacomo

Apple se lo può permettere ora come ora (come può permettersi il fatto di avere 40 MLN di iscritti a TV+ ma paganti pochissimi e quindi costi superiori ai benefici per il momento e anche per tutto il 2022). È probabile che se il servizio venga lanciato allo stesso prezzo poi col tempo venga aumentato, lo scopo di Apple infatti è cercare di rodere utenti in maniera significativa alla concorrenza in modo tale da piazzarsi come "leader".

lore_rock

Aboliscono la trap, finalmente!

tomita

È possibile, ed è stato fatto, per vecchie registrazioni per le quali si aveva a disposizione del materiale fotografico, così da sapere l'effettiva posizione degli strumenti. Ma si tratta di operazioni spot e completamente manuali e non certo degli automatismi pilotati da non ben precisate "intelligenze" artificiali.
Il concetto qui è molto più simile a quello del vecchio loudness: correggere "deficienze" del sistema di riproduzione introducendo delle alterazioni che simulano un aumento di spazialità. Sia chiaro, a volte il risultato è ottimo e gradevolissimo, altre volte lo è meno.

Giangiacomo

No, ho gente che lavora in Apple e persone che conoscono alcuni reparti.

EL TUEPO

con delle philips shp 9500 si va alla grande già, costavano 50€ su amazon

tomita

Si anche per me è completamente inutile.... ma il mondo è bello perché e vario e, quando sento parlare di qualità "hi-fi" degli speaker bluetooth (!) o della fondamentale importanza dell'audio stereo di uno smartphone (!!), capisco che ci sono diversi livelli di sensibilità (e di comprensione) su cosa sia effettivamente l'hi-fi.

EL TUEPO

ah ok se lo usi sull'impianto ci sta dai

Lavorare con iPad Pro M1 12.9: cosa si può fare davvero (e con quali compromessi)

I tre migliori compatti: iPhone 12 Mini vs Asus Zenfone 8 vs Galaxy S21 | Confronto

Abbiamo provato iOS 15: prime impressioni d'uso sulle principali novità

Abbiamo provato iPadOS 15: le novità che Apple non ci ha svelato