Sull'App Store c'è una novità: arrivano i suggerimenti di ricerca

30 Aprile 2021 5

Apple ha appena annunciato l'arrivo di un'inedita funzionalità su App Store, e in particolare per il campo di ricerca: la nuova feature, infatti, va proprio a semplificare quel procedimento che è poi il cuore dell'esperienza utente quando si parla di App Store. Ora, grazie ai "suggerimenti di ricerca", la digitazione sarà accompagnata da una serie di categorie che compariranno a schermo, e saranno ovviamente contestuali rispetto a quanto inserito.

Ad esempio, digitando "Foto", otterremmo sotto una serie di filtri come "collage", "wallpaper", "editor" e così via che ci aiuteranno ad affinare la nostra ricerca. Come? Semplicemente selezionando le varie categorie comparse a schermo per visualizzare le app corrispondenti.

Ma non finisce qui, perché una volta selezionata una prima categoria i suggerimenti continueranno ad espandersi, facendosi più specifici. Cercando "Gioco", per dirne una, saranno dapprima presentate alcune opzioni come "puzzle" o "multiplayer". Ipotizzando di scegliere "puzzle", a questo punto ci troveremmo davanti altre categorie per rendere la ricerca ancora più specifica e restringere il campo, come "gioco di parole".

In effetti, fino ad oggi i margini di questa operazione erano molto grezzi, e gli esiti altalenanti: bisognava sperare di azzeccare le giuste parole chiave, e non c'era un modo per essere guidati altrimenti quando si sceglieva di procedere digitando nel campo di ricerca.

Attualmente, questa nuova funzionalità è disponibile solo su alcuni mercati, e precisamente negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e nel Regno Unito ma è possibile che nei prossimi mesi venga estesa ad altri Paesi, raggiungendo anche l'Italia.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
xAlien95

https://uploads.disquscdn.c...
"Fortnite"

yepp
Davide Nobili

Infatti è una delle cose che ho subito notato i pochi giorni che ho dovuto usare iOS.

momentarybliss

Apple però dovrebbe imparare mettere in cima ai risultati delle ricerche puntuali le app con il termine ricercato. Es.: è assurdo che si cerchi Facebook e la prima voce in elenco sia TikTok. La pubblicità non deve prevalere sul servizio, se no tutti quei proclami sulla privacy vanno a farsi friggere

optimus81

era anche ora direi

iPad Pro M1 tra rivoluzione, unificazione, marketing ed evoluzione

AirTag finalmente ufficiali: mai più oggetti smarriti. In Italia dal 23/4 a 35 euro

iPad Pro con Apple M1 è ufficiale: potente come un MacBook!

Apple TV 4K si rinnova con processore A12 Bionic, e c'è anche il nuovo telecomando