Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Apple difende il suo App Store in Australia: quale monopolio, la concorrenza è spietata

25 Marzo 2021 37

Apple rifiuta l'idea che il suo App Store sia un monopolio cambiando prospettiva: la notizia giunge da un'indagine in Australia presso l'ACCC, l'ente antitrust locale. L'indagine non è rivolta solo ad Apple, ma anche a Google: e intende determinare se è possibile per terze parti competere con App Store e Play Store. Al tempo stesso, l'ACCC sta esaminando da vicino le dinamiche che fanno funzionare le due piattaforme, come regole e trattenute per sviluppatori, il sistema di valutazioni/suggerimenti e raccolta dati personali.

Tutti sappiamo che l'App Store è l'unico sistema per installare app e giochi su iPhone e iPad, a meno di ricorrere a complicate procedure di jailbreak - e anche in questo caso le alternative disponibili sono ben poche. Tuttavia, Apple vede la questione da un punto di vista più ampio: le app sono solo una tipologia di contenuto digitale, e se si usa come metro di misura questa definizione più generica sono molteplici i canali a cui gli utenti dei suoi dispositivi possono attingere. Per esempio, siti web, oppure negozi con interfaccia basata su Web come Steam. Al tempo stesso, dice Apple, esistono piattaforme software/hardware direttamente concorrenti - il Play Store, appunto, anche se è dedicato a dispositivi con un altro sistema operativo.

Se si guarda il mercato da questa prospettiva, dice Apple, la concorrenza è in realtà molto forte: le varie piattaforme lottano per trattenere utenti e sviluppatori, e molte novità introdotte nell'App Store sono il frutto della necessità di rimanere al passo con la concorrenza. Tra queste vengono citate:

  • Acquisti in-app
  • Aggiustamenti delle commissioni
  • Contenuto editoriale
  • Abbonamenti
  • Codici promozionali
  • Apple Arcade
  • App Clips

Resta da capire come verranno accolte le argomentazioni di Apple dall'ACCC. Le critiche all'App Store sono sempre più numerose e sempre più accorate: Spotify ha dato il via alle danze qualche anno fa ormai, poi sono arrivate indagini da parte dell'Unione Europea, poi dagli Stati Uniti stessi; recentemente è esploso il caso Apple VS Epic, o Fortnite Ban, e appena qualche giorno fa anche il Regno Unito ha annunciato di volerci vedere più chiaro. Riuscirà Apple a difendersi e uscire illesa da tutte queste sfide?


37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DeeoK

No, si parla di poter installare app da altri store. Non converrebbe leggere prima di fare crociate?

Bubu
Matteo

mi sa che sei un po confuso sull'argomento il problema non È che su ios vanno solo le app per ios ma che le puoi installare solo da app store.

Cristiano91

Certo ma si parlava di poter installare app sviluppate per un altro sistema operativo e questo nessuno lo fa. Per le case automobilistiche i propri computer di bordo non possono andare su altre autovetture non della stesa casa. Poi per i ricambi delle auto era solo un esempio per cercare di far capire meglio il mio pensiero.

Cristiano91

Non sono quello intelligente di sicuro, ma qualcun’altro è certamente il maleducato e ignorante della propria. Non capisco l’offendere quando una persona non la pensa come te..... contento te io lo sono di più per essere servito a renderti realizzato!! Con affetto, il non intelligente di famiglia ;)

Cristiano91

App sviluppate solo su android no, ma non posso nemmeno installare su android app sviluppate solo per ios in quanto sono 2 software differenti. Allora perché questo discorso non si amplia anche a Microsoft visto che non permette di installare app per Mac? Si può parlare di monopolio solo se rimanesse la sola azienda per l’installazione di applicativi.
La benzina per le macchine è come l’energia elettrica per i dispositivi, i R-I-C-A-M-B-I per la macchina (tipo alternatore) o lo prendi per esempio dalla ford per le sue autovetture oppure di concorrenza (tipo Bosch, magneti Marelli ecc) ma non Fiat perchè quest’ultima non ne produce per altre case costruttrici. Nel mondo smartphone i ricambi delle auto sono per esempio la batteria che la puoi prendere dal produttore ufficiale oppure di concorrenza. Lato software le case automobilistiche sviluppano i propri computer di bordo e non per gli altri. Penso di essere stato più chiaro nell’esporre il mio pensiero!!

stefanoc

Se pensi che offendere a caso su un blog sia "colpire" hai capito proprio male. Torna a far la dad va.

Pippo
stefanoc

Cancro sarai te e tutti i tuoi parenti.

Pippo

Quindi per gli utonti come te evviva il monopolio, voi fanboy siete il cancro dell'umanità

Matteo

Si in linea di massima sono d' accordo però è un discorso un po' complicato, è vero che i sistemi chiusi in generale esistono e sta agli utenti non sceglierli eventualmente tuttavia qui ci sono delle forzature in più come l' obbligo di non integrare sistemi di pagamento alternativi nella tua app: perchè? poi ormai si parla di milioni di utenti e per molte operazioni lo smartphone sta diventando un bene indispensabile come internet o affini e quindi gli sviluppatori dovrebbero essere più liberi secondo me.

Febiz

Per me le due cose sembra difficile scinderle, se non fai un rapporto in base alla diffusione allora potrei definire monopolio qualsiasi cosa, anche l'alimentari sotto casa che vende solo il pane di n forni diversi, è monopolio perché non permette ad altri produttori di esporre il proprio pane lì dentro?
Ricordiamo che MS aveva qualcosa come il 95% delle quote di mercato nel precedente che hai citato

E K

La faccia come il cülö é forse la caratteristica piú ovvia dei dirigenti apple.

Matteo

é monopolio perché solo Apple può vedere app per IOS punto.
Hanno fatto togliere explorer e media player su windows e l' utente poteva installare tutto ciò che voleva quindi non prendiamoci in giro.
Tu hai parlato di webapp le webapp non offrono le stesse funzionalità, e le altre installazioni che hai citato non si possono fare in casi come questo.
Che poi Aplle globalmente ha quote di mercato non da monopolio e quindi vola sotto i radard è un altro discorso.

Matteo

No con il jailbreak non installi le app android sui ios ma app ios per ios.
i pezzi di ricambio della macchina li prendi di che marca vuoi per quella macchina.
è come dire che la benzina la compri solo da ford

AnalyticalFilm

Le ferrovie americane nel 19 secolo, che guardacaso spinsero la creazione delle prime regole antitrust americane.

Riassumendo alla grandissima: Una compagnia ferroviaria si occupava sia dei trasporti merci che della costruzione delle tratte, ed aveva il potere di fare o disfare il business delle piccole compagnie. Le piccole compagnie potevano in teoria usare altre tratte meno convenienti, ma alla fine la spuntarono loro in tribunale.

Il parallelismo è talmente calzante da far paura.

Sucklord9000

ammazza oh
devi essere quello intelligente della famiglia

stefanoc

La cosa curiosa è che nessun utente apple vuole store alternativi o simili perchè in unico account è tutto più comodo (come del resto anche per gli utenti android avere tutto su playstore senza troppe storie).

SuperDuo

La questione ricambi è ancora un altro discorso visto che anche su quelli apple blocca artificiosamente tutti quelli concorrenti.

DeeoK

Esistono ricambi non ufficiali di altre marche. Non puoi installare ricambi pensati per altri veicoli ed è assolutamente normale, infatti nessuno chiede ad Apple di consentire all'utente di poterci mettere il display di un Pixel.

DeeoK

Tu sì che hai capito tutto della vicenda.

Ryuza

È un monopolio. Perché non si discute della stessa roba su MacOS? Semplicemente perché sul Mac io posso installare applicazioni da dove mi torna meglio, basta avere un installer o il pacchetto .app e sono a posto.
Questo su un iPhone o su iPad non si può fare e non esiste una motivazione ragionevole se non quella che Apple voglia monetizzare sulle installazioni e sugli acquisti in-app.

Alex

Ma che c'entra con il monopolio su iOS? Nulla

Bubu
Cristiano91

Un esempio? Perchè non mi risulta che ci siano stati altri store simili prima d’ora. Ci fossero solo loro al mondo dopo aver acquisito tutte le concorrenti rimaste sarebbe giusto definire monopolio, ma dal momento che ci sono altri store non vedo quale sia il monopolio. Perchè se il monopolio è non voler far installare app da altri store allora dobbiamo anche criticare Android che non permette di installare app da AppStore o mi sbaglio? Allora urliamo al monopolio anche quando le case automobilistiche non permettono di installare altre interfacce nei computer di bordo oltre a quelli proprietari. Mi sembra che si stia uscendo dalla logica del buon senso. Se non piace il prodotto e tutto ciò che c’è intorno basta andare dalla concorrenza che nel mondo smartphone non manca e che guarda un po’ fa si che non ci sia monopolio!!!!!!

AnalyticalFilm

La Storia ci insegna che Apple ha torto, e che probabilmente non finirà bene per loro.

AnalyticalFilm

Apple perderà, lo dice la Storia.

Cristiano91

Certo ce la vedo la Ford Kuga con l’alternatore della Panda, la coppa dell’olio della Smart, ecc..... ovviamente senza andare a modificare invasivamente le componenti della vettura, con le modifiche si può tutto (che nell’iPhone si chiama jailbreak)

Cristiano91

Quindi si vuole accusare un’azienda di monopolio solo perché gli sviluppatori di fortnite non hanno voluto progettare un altro metodo per far scaricare l’app su iPhone? Si vuole la possibilità di avere un sistema più aperto solo per i giochi? Ed io che pensavo che ci fossero motivazioni più solide...... se si vuole giocare a fortnite da smartphone basta comprarsi un android.

Matteo

non centra una mazza,
tu sulla tua Ford puoi installare ricambi di qualsiasi marca.

Matteo

gran bei metodi chissà perché nessuno li usa.
c'è la webapp di fortnite?

Cristiano91

Sarebbe come chiedere ad una casa automobilistica tipo Ford di poter permettere di poter installare ricambi Fiat, Renault ecc..... esistono quelli di concorrenza ma sono quest’ultimi che si adattano e non viceversa.

Cristiano91

Peccato che si possa già fare in 2 modi: il primo è scaricare prima il certificato dello sviluppatore e successivamente la app (ci scaricai l’emulatore per GBA), il secondo tramite webapp ed aggiungere il link della pagina sulla home (non scarichi l’app e risparmi memoria nel cell). Comunque a parte tutto ma cosa cambia il poter scaricare app dalla rete oppure tramite appstore? Quale sarebbe il guadagno? Non sarà mica che la massa vuole l’iPhone ma non vuole poi spendere 1€ per le app? Meditate.....!!!

Just.In.Time

Demolite Apple ed il suo monopolio, che faccia installare anche store alternativi dunque.

SuperDuo

Abbastanza ovvio che il monopolista cerchi di cambiare la definizione di mercato per far credere che non ci sia monopolio.

IN questo caso, a me sembra un costruttore di auto monopolista che cerca di dire che non esiste monopolio perchè ci sono anche le bici, i monopattini, i treni e gli aerei. Non sense. Il monopolio è quello dell'APP store su ios.

salvatore esposito

e si da il via libera al pagamento di mazzette

sgru

https://uploads.disquscdn.c...

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO

Recensione Apple Watch Series 9: le novità sono (quasi) tutte all’interno

Recensione MacBook Pro 16 con M3 Max, mai viste prestazioni così!