Apple per i bambini, online il supporto per gestire i dispositivi dei più piccoli

05 Marzo 2021 6

Apple for Kids è il nuovo spazio in cui i genitori potranno trovare supporto su come aiutare i propri figli nell'attivazione di un nuovo account, nell'impostazione di un dispositivo o di un servizio e nella gestione dell'utilizzo quotidiano. Nasce dall'intenzione di offrire un maggiore aiuto ai tutori ed una migliore protezione degli utenti più giovani, privacy inclusa (a tal proposito si ricordano le nuove indicazioni obbligatorie per le app entrate in vigore l'8 dicembre scorso).

Sono diverse le sezioni in cui è divisa la pagina: innanzitutto c'è la possibilità di gestire il proprio gruppo Famiglia: cliccando il link si accede al supporto relativo alle modalità per lasciare un gruppo Famiglia da iPhone, iPad, iPod Touch o Mac, per rimuovere un membro dal gruppo e per sciogliere un gruppo esistente. Altre utili informazioni sono incluse alla voce "Se tuo figlio ha dimenticato il codice": in questo caso vengono dati consigli su come comportarsi su iPhone più o meno recenti e su altri dispositivi. Ultime, ma non di certo per importanza, sono le indicazioni da seguire qualora il proprio figlio/figlia abbia effettuato un acquisto per errore: anche qui, ci sono tutte le informazioni necessarie.


La seconda parte della pagina di supporto è dedicata all'impostazione di un nuovo dispositivo e della condivisione In Famiglia, con tanto di link alle sezioni dedicate che a loro volta contengono tutti i dati necessari per procedere passo dopo passo. Si potrà anche impostare la data di nascita - importante in quanto cambiano le modalità delle Impostazioni qualora si sia al di sotto dei 14 anni (in Italia) - nonché imparare a come tenere traccia delle attività dei ragazzi:

  • approvazione degli acquisti con Chiedi di acquistare
  • localizzazione dei dispositivi persi con Dov'è
  • impostare limiti per prevenire acquisti in-app
  • definire limiti nell'utilizzo con Tempo di utilizzo
  • utilizzare i controlli parentali

Maggiori informazioni sono disponibili al link in FONTE.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

Infatti con Microsoft account mi sono trovato bene soprattutto se cambi anche gli DNS

Star

Ci pensava anche Microsoft, era ora che anche Apple si adegui….

Claudio M.

ahahaha STESO!!!ahahaha

Johnny Il_Camminatore

Credo bloccati dal parental control

Claudio M.

Dove sono i fanboy ora?

Aster

Meglio tardi che mai

iPad Pro M1 tra rivoluzione, unificazione, marketing ed evoluzione

AirTag finalmente ufficiali: mai più oggetti smarriti. In Italia dal 23/4 a 35 euro

iPad Pro con Apple M1 è ufficiale: potente come un MacBook!

Apple TV 4K si rinnova con processore A12 Bionic, e c'è anche il nuovo telecomando