macOS Big Sur: aggiornarlo sarà più veloce che mai

03 Luglio 2020 105

Nell'introdurre il prossimo, consistente aggiornamento di macOS, Apple ha posto grande enfasi sulle novità relative all'interfaccia, alle app native e alle funzioni legate alla privacy. C'è poi una serie di cambiamenti non immediatamente documentati in sede di presentazione che miglioreranno ulteriormente l'esperienza di utilizzo. Uno riguarda la procedura di installazione degli aggiornamenti software della piattaforma.

Per accelerare le fasi di preparazione e di installazione dell'aggiornamento - che attualmente vengono effettuate in fase di avvio della macchina - macOS Big Sur ne eseguirà parte in background; nel frattempo l'utente potrà continuare ad utilizzare il Mac. La novità è documentata nella pagina ufficiale dedicata all'anteprima del nuovo sistema operativo:

Una volta che macOS Big Sur è installato, gli aggiornamenti software iniziano in background e terminano più velocemente di prima - così è più semplice che mai mantenere il vostro Mac aggiornato e sicuro

Apple non ha fornito ulteriori dettagli sul funzionamento del nuovo metodo, ma è verosimile che - così come avviene su iOS - la fase di preparazione e download dei file necessari venga svolta in background per poi completarsi con un riavvio e l'effettiva installazione.

Per accelerare la fase di aggiornamento viene in aiuto anche la tecnologia usata da Apple per evitare manomissioni del sistema: macOS introduce un volume di sistema con firma crittografica che protegge contro le manomissioni. Ciò significa anche che il Mac conosce esattamente il layout del volume di sistema, consentendo di iniziare gli aggiornamenti del software in background.

macOS Big Sur è attualmente disponibile in versione beta dedicata agli sviluppatori, entro fine mese arriverà la prima beta pubblica, mentre per la versione stabile bisognerà attendere l'autunno. Accelerare l'installazione degli aggiornamenti software risulterà sicuramente gradito a chi non ama particolarmente questa (a volte noiosa ma) necessaria operazione .


105

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jugin M Erda

Allora va bene.

Rob

In origine voleva 1000€, ho chiesto se potevamo trattare ed è sceso fino a 930€ spedito

Jugin M Erda

Si per quelle specifiche è un buon prezzo.. prova a tirare un po’ per fare un affare, ma ci sta!

Rob

Ho trovato un 15" mid 2015 versione con GPU dedicata Radeon R9 M370X , 16GB RAM , 512GB di SSD e 104 cicli di ricarica totali. A detta di chi lo vende è stato tenuto sempre con cover e proteggi tastiera in silicone. Me lo venderebbe per 930€ spedito con spedizione assicurata, pagamento con PayPal. Può essere un buon prezzo secondo te?

Giovanni Calice

beh anche in passato c'era rosetta...e che sia indolore io aspetterei a definirlo tale, un passaggio simile è molto simile a quello accaduto all'epoca con ppc.

L'avocado del Diavolo

Non sono messi come all epoca..
questa transizione sarà abbastanza indolore a confronto del passato. Complice il buon emulatore Rosetta.

Bannato!
Jugin M Erda

Ah beh quello sì.. io ho il 15 256ssd 16ram, no scheda video. Cmq si, se lo trovi ad un buon prezzo tiri avanti per un po’, senza spendere 2500 o più

Anziani arrabbiati su HDBlog

Esatto, ho scritto così in quanto volevo orientarmi sul macbook per un uso basilare, ma il dubbio del supporto da parte degli sviluppatori sui processori e applicativi per macbook ora che si sta avviando la conversione da intel ad arm mi rende insicuro dell'acquisto: non vorrei ritrovarmi con una macchina che fra 2 anni non mi permetta più di fare un utilizzo normale del computer. Ho apprezzato il suggerimento, e o avuto modo di vedere il matebook x in qualche recensione online, e sinceramente non mi piace

Rob

il problema di quello nuovo è il prezzo che per me è proibitivo, perciò dovendo saltare tutti i modelli precedenti con il meccanismo a forbice, si arriva per forza al 2015
tu che modello precisamente hai?

Rob

Sì per fortuna sono tornati al vecchio meccanismo, il problema è il costo degli ultimi modelli che è proibitivo per me

Giovanni Calice

Cioè? Chiedo...

ice.man

OGGI quello che dici ha senso, ma tutto dipende dal ritmo di sviluppo delle prie generazioni di processori ARM desktop e parallelo supporto da parte delle software house che sviluppano software professionali
Ricorndiamoci che Apple non si è mai fatta troppi scrupoli a rendere obsoleto dall'oggi al domani una certa tecnologia hardware quando avevano deciso per lo switch
ma soprattto quando lo switch portava maggiori introiti...pensiamo all''abbandono del jack audio anche per spingere il business degli auricolarei BT
oppure il cambio delo spinotto del caricabatterie.....hanno fatto un cambio che non ha portato alcun miglioramento lato funzionalità
Non è che lightning si sia portato dietro hdmi-out o altre feature, no assolutamente zero vantaggi per l'utente finale
E' ovvio che se processori Intel e ARM continueranno a coesistere per alcuni anni nel catalogo...questo poterà avanti il spporto a TUTTI i mac con processore x86
Ma la durata di questa coesistenza non è assolutamente certa, probabilmente oggi non lo sanno neppure in Apple.

Perchè dipenderà appunto dai ritmi di sviluppo delle architetture ARM per desktop, che malgrado le dichiarazioni sui desing custom by Apple....dipende pesantemente dai ritmi di sviluppo di un azienda esterna, ossia ARM
Poi c'è il discorso supporto da parte delle software house.
Ergo non è una scelta che dipenda dai ritmi industriale puramente Apple

ice.man

prima affermi di non voler fare un uso professionale, poi che non ci sono portatili windows adatti alle tue esigenze....
Hai dato un occhio alla serie Matebook X pro di Huawei?
display con luminosità e fedeltà cromatica da macbook pro
touch in vetro
batteria da oltre 10h
impianto audio certificato Dolby
ovvio non è un portatile per farci montaggi video pesanti o lavorarci con grossi file cad 3d, sopratutto per il limite della scheda video (una Mx250 con 2GB di ram, ottima cmq per gestire fino a 2 display 4k a 60Hz senza surriscaldare la CPU, cosa che altrimenti succederebbe con le GPU integrate)

.
in casa abbiamo sia uno di quelli che un Macbook air 2019 e sia display che audio sono assolutamente superiori nel modello Huawei.
Paragoni lato prestazioni non sarebbero onesti visto che si confronta un 2 core con un 6 core
Autonomia paragonabile
Dimensioni idem
peso dello Huawei superiore (la differenza equivale al peso di uno smartphone), ma l'impianto di dissipazione deve smaltire una cpu 6 core e una scheda video dedicata, senza contare la batteria oltre 15% piu grossa)

Se ci aggiungi che a pari prezzo con la versione base del 2020 ti porti a casa 16GB di ram e 512 di ssd (che tra l'altro è pure sostituibile, anche se questo richiede un po di capacità, ma non piu che per sostituire il dissipatore su un pc desktop...e questo perchè per raggiungere l'ssd, devi smontare il dissipatore)

Jugin M Erda

si arrivano ancora.. io ce l'ho a 5 anni e funziona tutto.. tra l'altro devo andare a farmi cambiare la batteria per il recall che han fatto. forse 5 anni iniziano ad essere un po troppi per prenderne uno ora, io prenderei quello nuovo

PilotaFulmine

Stessa tua condizione e ho deciso di aspettare. Vero che posso farne a meno perché ho altri pc/mezzi ma in questa situazione io sto fermo. Oltretutto secondo me partiranno dai 'base', credo che come primo uscirà un 12 arm; quindi saranno i primi 'concorrenti' degli air
Secondo me se lo si tiene massimo 3 anni si può acquistare, se lo si tiene più io aspetterei

L'avocado del Diavolo

In realtà sul discorso power pc era un altra cosa.

L'avocado del Diavolo

Concordo su quello che dici ma sono convinto che Apple supporterà anche i Mac Intel assieme a quelli arm. Non a caso hanno rilasciato il Mac Pro con xeon vari e dubito che sostituiscano con processori arm in ambiente ws. Per me per ancora “10” anni se uno vuole comprare Mac Intel non resterà tagliato fuori.
E ricordiamo: non è che se non hai l’ultimo so. Il pc smette di funzionare. :)

Mastruffolo

La tastiera negli ultimi MacBook è tornata al meccanismo precedente per fortuna

Rob

Ti arrivano ancora gli aggiornamenti di sicurezza e del browser su high sierra? Io vorrei prendere un macbook pro 2015 perché tutti i modelli successivi hanno la tastiera con quel meccanismo che ha dato un sacco di problemi, solo che non so se ad oggi a distanza di 5 anni ne vale la pena in caso di taglio supporto magari nel prossimo futuro

Davide

Terminano prima perché non cambia nulla?

Giovanni Calice

allora, navigazione web considera che se usi chrome ad oggi non hai le estensioni ma per il resto non hai problemi se prendi arm, perché avrai FF, safari e altri se come appunto chrome.
Programmi di musica, ad oggi se togli quelli interni di apple, quindi garageband, gli altri sono più completi su x86 anche se hai buone alternative nelle apps a volte persino più facili da usare.
Documenti, beh da office ad altro...su arm o x86 va bene uguale.
Streaming idem.
Giochi, là il problema potrebbe esserci ma con gli emulatori volendo puoi risolvere.

Anziani arrabbiati su HDBlog

Lo utilizzerei prevalentemente per navigazione web, utilizzo di programmi (non avanzati) di musica e scrittura documenti, streaming di qualche serie tv e qualche giochino (prevalentemente retrogaming)

Giovanni Calice

Beh 4 anni, dipende...io un mac con power pc nel 2009 per alcuni applicativi non c'era più supporto. Il problema magari non sarà apple, ma chi sviluppa applicativi si.

Giovanni Calice

strano, perchè altrove è possibile farlo...e altrove il ciccione americano esiste cmq.

Giovanni Calice

oh non ne prendi una...ho letto due commenti e sono due sciocchezze.
Che significa "in strada"? c'è gente che non ha la linea a casa perchè per lavoro sta sempre fuori casa e usa solo dati mobile...anche quando è a casa.

Squak9000

4 anni è appena acquistato

Giovanni Calice

definisci appena acquistato però...1 anno o 2? oppure di più?

Giovanni Calice

per i prossimi 2 anni o al massimo 3...poi comincerà ad essere abbandonata, successo con mac con power pc anni e anni fa.

Giovanni Calice

quali sono le tue esigenze? parti sempre da questo punto...perchè magari neanche il mac con arm soddisfa le tue esigenze.

Anziani arrabbiati su HDBlog

Ti ringrazio per la risposta esaustiva. Ora però mi viene un enorme dubbio sull'acquisto, ed è un peccato perchè sarebbe un regalo per un evento a me molto importante, mi scoccerebbe anche dover far spendere un sacco di soldi per una macchina che già dopo 2 anni mi comincia a dare problemi. Ho letto anche quello che hanno scritto gli altri utenti, e mi sono bloccato nella decisione. Avrei optato per il mac in quanto I laptop windows attuali mi interessano ben poco, non ci sono prodotti validi alle mie esigenze

ice.man

anche se l'utente comune non ci fa caso, oggi i browser sono diventati app mastodontiche, come pure lo sono le pagine web. E sono sempre rilascaiti nuovi standard, nuovi codec per poter vedere i filmati, etc. Sicuramente siti come youtube adottano una strategia multipla per mantere la compatigbilità col passato, ma siti di straming minori (per esmepio quelli delle reti televisive) vengono rinnovati molto meno spesso e quando lo fanno si basano sullo stato dell'arte dei browser in circolazione in quel preciso momento
Altri siti piuttosto rognosi sono quelli con elevati requisiti di sicurezza, per esmepio homebanking piuttosto che fornitori di servizi SpID.

I siti degli enti pubblici, etc
Se per esempio tanto Mozilla, quanto Google e Apple dovessero smettere di rilasciare una verisone aggiornata del loro browser per un determinato os (o meglio per una determinata versione di un os)....sarestidi fatto tagliato fuori dal mondo
a me è capitato una cosa simile con un vecchio iMac con cpu PowerPC (parliamo di oltre 10 anni fa)

RiccardoC

ok messa così ci può stare, magari la prossima volta ci ripensi; anche se nei giochi può non essere così semplice fare un build a 64 bit di qualcosa che è sempre stato a 32

Felk

Supportano i fine 2013, per cui dovrebbero supportare il tuo almeno per altri 3/4 anni (e sarebbe comunque poco).

Federico

No questo non è vero nel caso 32 bit -> 64 bit.
Il passaggio ai 64 bit è stato una grande convenienza anche per i produttori di software, è migliorata la sicurezza, sono migliorati i codici ed è aumentata la solidità.
Semmai è strano trovare software rimasto a 32 bit... o si tratta di programmi "morti" o è puro masochismo.

fabrynet

Esattamente, ti accorgi subito se un software è valido o meno dal supporto che c’è dietro.

fabrynet

Vuol dire che hai acquistato software di aziende che offrono scarso supporto.
Parlo in linea di principio, non so nello specifico.

fabrynet

I sistemi e le tecnologie cambiano continuamente nel mondo dell’informatica, e se è un software è seguito e supportato viene aggiornato facilmente e velocemente altrimenti vuol dire che il software è abbandonato a se stesso ed è anche pericoloso continuare a tenerlo perché soggetto a vulnerabilità.

fabrynet

Si si è chiaro.

Migliorate Apple music

Catalyst per funzionare ha bisogno di duro lavoro e una conversione da parte dello sviluppatore. E no se non hai un Mac con Arm la cosa non è automatica.

Giulk since 71'

Vero, ma meno di quanto tu possa pensare, io ho circa 330 giochi su Steam e di questi, prima del "ban" dei 32 bit circa 90 erano anche per OSX, però tieni in considerazione che poi dipende dal parco giochi che uno ha acquistato, magari c'e gente che ha solo giochi che girano solo per windows :)

Comunque con il ban si sono ridotti enormemente

Andrea

Ma quali sono oggettivamente i rischi? Cos'è che potrebbe, dopo 6 anni per dire, non funzionare più? Parlo da utente normale che non deve farne un utilizzo professionale

RiccardoC

"if ain't broken, don't fix it"

RiccardoC

vero però magari sono proprio quelli che hai comprato perché c'era la versione mac...

RiccardoC

sono comunque dei software che hai acquistato, non mi sembra una barzelletta

Stefano Benvenuto

70% dei giochi su Steam *compatibili Mac. Che sono già una frazione dell'intero catalogo.

tiepolo

io parlavo lato sviluppatore! mi sebrava ovvio!

Jugin M Erda

Mai visto aziende aggiornare finché tutto va bene..

GTX88

Sei tu che non capisci una semplice domanda

fabrynet

Analisi perfetta.

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Scopriamo insieme tutti gli iPhone 13 | Replay del live unboxing

iPhone 13 Pro e 13 Pro Max ufficiali: 120 Hz e fotocamere tutte nuove | Prezzi

iPhone 13 e mini ufficiali: notch più piccolo, batteria più grande | Prezzi Italia