Apple pensiona iBooks Author e iTunes U

11 Giugno 2020 6

Apple dice addio a iBooks Author, a partire dal 1° luglio, e a iTunes U, ma in questo caso la scadenza è più lontana, a fine 2021. Per quanto riguarda iBook Author, chi già ha scaricato l'applicazione potrà continuare a farne uso, ma non riceverà più aggiornamenti. Non che ultimamente ne fossero arrivati molti: l'ultimo risale al settembre del 2018. A partire da luglio, comunque, il programma sarà rimosso dal Mac App Store, e risulterà quindi impossibile da scaricare.

iBooks Author

La scelta di eliminare uno strumento dedicato alla creazione di ebook (all'epoca del lancio gli avevamo dedicato uno speciale), legata a una ragione molto semplice: le funzioni che offre sono ormai state integrate direttamente in Pages. Infatti Apple ha promesso che a breve sarà possibile importare i fila .iba (quelli, appunto, prodotti da iBooks Author) su Pages.

iTunes U

Sorte simile tocca come detto ad iTunes U e simili sono anche le motivazioni: il servizio pensato per insegnati e studenti a partire dal termine del prossimo anno non sarà più disponibile e Apple suggerisce semplicemente di utilizzare in sostituzione gli strumenti integrati in Classroom e Schoolwork.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dicolamiasisi

non mi convinci...sempre fallimenti sono

CAIO MARIOZ

Si ma dopo 10-15 anni e sono stati rimpiazzati alla grande

dicolamiasisi

anche i progetti Apple falliscono

Alby

Google Inbox non mi sembra sia stato implementato in Gmail...

LordRed

Di base il ragionamento è corretto, ma alcuni esempi sono poco indicati, come gli android one che vengono montati su telefoni di fascia media e bassa (non di certo sul top samsung o HTC) e dei pixel paragonati ai nexus, questi ultimi dei finti top di gamma a prezzi molto più bassi dei top

Just Memes

La differenza tra i meme intelligenti e quelli stupidi
Oggi Abbiamo Pages e Books.

Adesso tutti sanno che questi servizi sono stati pensionati perché ormai superati e nessuno ne sentirà la mancanza.

Se avesse invece Google chiuso 2 servizi per poi aprirne nuovi che svolgono la stessa funzione tutti a fare battute sul Google Cemetery

Per esempio c'è Picassa, ma sappiamo tutti che oggi esistono Google Photo e Snapseed che fanno le stesse cose.

Oppure ci sono i vecchi Google Edition come ad esempio HTC M8( Ricordo bene il modello?) , ma oggi esistono gli android one.

Oppure i nexus, ma sappiamo che esistono i Pixel.

Se dovete fare i meme dovete farli bene

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

macOS Big Sur ufficiale: benvenuti processori Apple

iPadOS 14 ufficiale: ecco come cambia iPad

iOS 14 ufficiale: tutte le novità, widget inclusi