Apple TV+ firma un contratto di prima opzione con Ridley Scott | Rumor

14 Maggio 2020 15

Ridley Scott ha firmato un contratto di prima opzione, o first look, con Apple TVPlus, stando alle fonti di Variety. È una formula piuttosto diffusa nel settore, e in pratica permetterà ad Apple di essere la prima a vedere/valutare i nuovi progetti di Scott Free Production, la casa di produzione per cinema e televisione fondata dal famoso regista insieme a suo fratello Tony (regista di Top Gun, Beverly Hills Cop 2 e Unstoppable, tra gli altri).

Ridley Scott rappresenta un capitolo importante nella storia di Apple. Fu infatti lui a dirigere e produrre il famoso spot "1984", presentato durante il Super Bowl di quell'anno e che anticipava l'uscita del primo Macintosh. Nello spot, il computer di Apple viene rappresentato come una via di fuga da un futuro controllato dal monopolio di IBM: internamente generò molta controversia - fu immediatamente appoggiato con totale entusiasmo da Steve Jobs, mentre al resto del consiglio di amministrazione non piacque. Anche quella volta Jobs ci vide giusto, visto che ancora oggi viene spesso citato nelle liste dei migliori spot televisivi della storia.

Naturalmente, a parte quello, Scott ha un curriculum con cui pochissimi altri al mondo possono competere. Blade Runner, la saga di Alien, Thelma & Louise, Il Gladiatore e The Martian sono solo alcuni dei suoi più colossali successi cinematografici. Lato TV, Scott Free Productions è stata coinvolta tra gli altri nella realizzazione di The Good Wife e The Man in the High Castle, per Amazon Prime Video.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Repox Ray

Con gli applefan non si può discutere, se ne può solo ridere.

admersc

Ottima argomentazione di risposta, ridere delle opinioni altrui senza argomentare. Se riesci a smontare la mia tesi, e sostenere Google e Facebook e farmele passare come aziende "buone" (ammesso che esistano aziende buone o cattive) ne possiamo parlare. Aziende che hanno stuprato la privacy di 3 miliardi di utenti immettendo sul mercato prodotti "letame" scendendo a compromessi su ogni cosa, pur di aumentare la base installata.

Mister chuck revenge

eh ma ha anche 200 anni xD

Repox Ray

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Oddio no basta muoio...

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Mauricio

Chissà se anche Scott avrà questa divieto.
https://tech.everyeye.it/notizie/apple-non-vuole-cattivi-film-utilizzino-iphone-rivelazione-regista-429839.html

admersc

Infatti non lo è, in ogni mercato in cui opera, la Apple ha una percentuale irrisoria di mercato. Il Grande Fratello è Google, i social e l'onnipresente Microsoft.

admersc

Molto bene.

Sono Giapponese!

Però nel 1984 ci ha azzeccato! Un futuro dove tutti siamo “dipendenti” (disoccupati) dai prodotti Apple

marco

credo che Alien sia di proprietà disney

LungaPace& Prosperità

Chissà se Google riesce ad accaparrarsi Christopher Nolan e Hans Zimmerman :D

Peccato che ora Scott sia completamente bollito, sono più di 10 anni che non fa un film decente (e lasciamo stare The Martian perché non è sta opera d’arte infusa), ai tempi era un grande peccato che si sia rimbambito.

Aster

5 mesi e solo una serie tv ho visto

Alien

Mi vogliono far abbonare

Repox Ray

"Era scritto che avresti distrutto il Grande Fratello, non che lo saresti diventato a tua volta!"

https://uploads.disquscdn.c...

ErCipolla

Do androidsiPhones dream of electric sheep?

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

macOS Big Sur ufficiale: benvenuti processori Apple

iPadOS 14 ufficiale: ecco come cambia iPad

iOS 14 ufficiale: tutte le novità, widget inclusi