Apple Logic Pro X, arriva l'update "più importante dal suo lancio"

12 Maggio 2020 37

Apple ha rilasciato un aggiornamento di Logic Pro X alla versione 10.5. È una release molto importante - per usare le parole di Apple stessa, "il più importante dal lancio di Logic Pro X" - sia per i musicisti sia per i produttori. Ci sono nuovi strumenti avanzati per creare loop in tempo reale, sampler e creazione di tracce di batteria/percussioni. In sintesi:

  • Live Loops è il piatto forte della release. Si tratta di un tracker che permette di gestire loop, campioni e clip audio e disporli in una innovativa interfaccia a griglia che semplifica il loro inserimento in timeline. Remix FX è una collezione ampia e di qualità di effetti sonori di vario tipo. Naturalmente il tutto è compatibile con l'app Logic Remote, che permette a dispositivi iOS/iPadOS di controllare gli effetti in tempo reale.
  • Sampler e Quick Sampler - evoluzione di EXS24, ha un'interfaccia rinnovata e un sistema ancora più profondo per modulare il suono. È supportato il drag & drop per gestire con la massima semplicità l'automazione degli effetti. Quick Sampler trasforma invece ogni clip sonoro in uno strumento pronto per essere modificato e adoperato in una traccia audio.
  • Sezione ritmica - sono stati introdotti diversi nuovi strumenti per creare tracce ritmiche in modo più semplice e intuitivo, tra cui:
    • Step sequencer, editor per programmare le basi di percussioni, basso e non solo. L'interfaccia è ispirata a quella delle drum machine tradizionali.
    • Drum Synth - vasta collezione di sample di parti di batteria come grancassa, rullante e tom, e altre tipologie di percussione.
    • Drum Machine Designer - tool che permette di creare il proprio set di batteria elettronico è stato aggiornato e ottimizzato per l'integrazione con le novità di Logic Pro X. Naturalmente sono supportati anche Quick Sampler e Drum Synth.
  • Logic Remote, l'app companion per iOS, è stata aggiornata per supportare le nuove funzionalità. In particolare, è possibile attivare un suono in Live Loops, cercare e aggiungere loop, e attivare Remix FX.

Logic Pro X è anche stato aggiornato per supportare le capacità hardware dei Mac rilasciati nell'ultimo periodo. Come al solito, l'aggiornamento è gratuito ed è già disponibile sul Mac App Store. Per chi fosse incuriosito, la DAW costa 229€ "una tantum"; è prevista la possibilità di fare un periodo di prova.


37

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Anthony C.

Una vera seccatura. Un mega pc di 2120 euro e nn posso aggiornare logic a 10.5 nonostante abbia la licenza. perché ho 10.13 e serve 10.14. una solita vera fregatura. Apple sta deludendo in tutto ultimamente, pronta a fare soldi per costringere a comprare un Mac (che attualmente rispetto a quello che ho e 100 volte più potente in confronto agli attuali). La risposta? anche se ho un super pc, quello che mi blocca è il codice serie del mac. Dopo questa fregatura, levo di mezzo iPhone, Mac, e tutto il resto.

DonBuro

Purtroppo non dipende solo dai driver ma dai PC stessi e dai firmware.

Prendi Dell XPS fará schifo con qualsiasi scheda audio e driver.

JackD

Si se lo conosci bene e hai un reference efficace puoi tirare fuori belle cose anche con Ableton. Logic lo usavamo di più per registrare e missare i gruppi, forse perché più mixerstyle (con Ableton non hai un dettaglio visivo completo sulle catene di effetti nella "mixer" view)
Ableton lo vedo meglio per la produzione invece.

Per il mastering iZotope mi e piaciuto ma T-Racks lo vedo ancora meglio, non so se hai avuto modo di provarlo.

Condivido il discorso dei 24 o 16 Bit... cambia poco.

Per le latenze ti posso dire che ho combattuto per anni con pc di varie marche, e interfacce di tutti i tipi.
Da M-Audio a Line6, Motu, Steinberg, UA e alla fine ho trovato il sacro gran delle latenze... RME.
Ho una UCX da 7 anni e sia su win che su mac non si e' piantata una sola volta mantenendo latenze minime su entrambe le piattaforme nonostante sia ancora USB2. Ma qui dipende dai driver, perché tengo anche una buona apogee che comunque sullo stesso computer e allo stesso livello di buffer ha quasi due volte la latenza di RME.

Per i convertitori sono d'accordo invece. Se ci fai musica hai bisogno di una scheda esterna quindi quelli interni li usi poco. Pero ho conosciuto gente che usava il mac diretto collegato a una tastiera usb ed era contento...

Vabbe questione di punti di vista.

DonBuro

Per missaggio una DAW vale l'altra basta conoscerla per tirare fuori il vero potenziale.
Ti basti pensare che gente come Four Tet non ha mai fatto i mastering delle sue release e ha fatto tutto con Ableton.

Sinceramente se sai usare iZotope a dovere non c'è logic che tenga.
Secondo se vuoi fare mastering seri li passi in studi con hardware specifico.
In più non sacrificherei mai la possibilità di lavorare sulla live session con un workflow istantaneo per una qualità audio leggermente superiore e anche li è sempre da vedere e valutare quale è il contributo di Logic.

Per la mia esperienza, sono solo pippe teoriche da nerd che non hanno mai fatto un disco quelle sui motori di rendering audio.
Un po' come quelli che millantano di sentire ad orecchio nudo la differenza tra un 24bit e un 16.
Abbiamo fatto dei blind test con degli amici in studio, non si nota differenza, avere più bit è utile solo a livello visivo quando fai mastering o mixing.

Puoi usare quanti driver dedicati ti pare, ma la gestione delle latenze è cosa ben diversa ed è influenzata purtroppo dalle altre periferiche installate nel pc.
Quello che puoi fare è individuare quali ti alzano la latenza e disattivarle, putroppo non sempre è possibile, spesso la colpa è proprio dei firmware.
Questo perchè sono pochissimi i produttori windows che fanno caso a questo.
Trovi documentazione a iosa sull'argomento.

Quanto al DAC, di quello non frega niente a nessuno proprio perchè tutti usano periferiche esterne e posso garantirti che i DAC dei mac non sono niente di che, io ne ho uno esterno e cambia dal giorno alla notte quando lo collego.

JackD

Si sono d'accordo anche il discorso latenza e DAC e' un altro punto a favore del Mac.
Ma in genere chi fa audio si compra interfacce esterne, schede audio per registrare e gestire attraverso driver dedicati per abbassare ulteriormente le latenze.
Comunque Logic e' l'alternativa più gestibile con un budget medio, Pro Tools ha veramente costi troppo elevati, per missaggio Logic e' uno standard in ambito semi pro.

Jugin M Erda

Beh scusa ma meglio questo articolo di quelli di dove dicono “è inizia XYZ su Apple TV..” quello si che è inutile!

LastSnake

Le si usa in tandem con gli AU esterni, se ben calibrate alcuni suoni sono molto utili e comunque è un ottima base per dei provini, è chiaro che vanno espanse. L’importante che ci sia un buon contenuto, I disperati sono altri direi ;)

B!G Ph4Rm4

Che tristezza....

DonBuro

Veramente uno dei principali motivi per cui le persone che fanno musica comprano Mac è per le latenze.

Di tutti i miei amici e conoscenti che fanno musica 2 usano logic, tutti gli altri Ableton.

DonBuro

Le librerie integrate le usano solo i disperati dai...

DonBuro

Tutte le Daw sono ad acquisto, anche Ableton Live, Cubase e così via...

Anche se, sinceramente, io un Ableton ad abbonamento lo preferirei, visto quanto sono discontinuo.

Andrea17982

90 minuti di applausi.

JackD

Uno dei principali motivi per cui si compra un Mac sono i programmi originali di Apple (Logic, Final cut in primis) quindi io la vedo corretta come notizia.
Nn direi lo stesso di Ableton che fa solo quello ed è multipiattaforma.

Matteo

Appunto, che si parli di vari software, non solo di questo perché è di Apple...se si affacciano al mondo dei software di produzione musicale che ne parlino bene o non ne parlino affatto

Andrea Ciccarello

Infatti non ha le stesse prestazioni va anche meglio, sopratutto con determinati codec e determinate configurazioni hardware. Basta vedere l’ultimo confronto di Max Yuryev su YouTube, che dimostra quello che dico su un MacBook Pro 16”.
Poi se hai un portatile con una RTX puoi fare anche editing di file raw 8k in mobilità, cosa che con i MacBook Pro ti sogni per restrizioni HW.

Mica stiamo parlando della suite Adobe qui...

JackD

Per me ha senso invece.. sono un utente di Logic ma ultimamente uso sopratutto Ableton... buono sapere certe news anche su questi canali!

JackD

Diciamo che Logic Pro X per quanto costa e per la qualita che apporta sicuramente e' un best buy. Per me sempre meglio Ableton Live + Push 2 e magari una bella suite Komplete 12 che non delude mai!

SignorVittorietto

Nessuna.

TheRealTommy

“Perché pensi che sia l’unica a farlo?” non ho mai pensato ne detto una cosa del genere. Dove la leggi?

comunque le stesse prestazioni di Final Cut anche no

GianL

Era un piccolo tranello e ci sei cascato: volevo capire il tuo giudizio che grado di attendibilità avesse...

"Il programma si è interrotto improvvisamente vuoi lasciare un feedback?" Si... a bucchin e mammt.

LastSnake

Certo, però è un ottimo inizio per Logic. Comunque sono due grandi DAW anche se trovo Logic più completo avendo una grossa libreria di suoni integrata che ti da un ottima base (quella di ableton è buona ma più piccola) e il pentagramma integrato per chi conosce la musica.

Sono rimasti gli ultimi ormai. Per lavoro al momento devo usare il pacchetto Adobe, che è ottimo per carità, ma il fatto di dovere essere strozzinato dall'abbonamento non mi sta bene. Infatti mi sono preso il bundle Apple con tutti i programmi, pagati una volta sola e via. Non ti dico poi se uno volesse fare la follia di buttarsi su Avid per l'editing, prezzi da mafia.

Scrofalo

Ocio che quello lì è fuori come un balcone.

SignorVittorietto
Andredory

Se hai launchpad però sei obbligato a prendere Ableton perchè riesci a sfruttarlo al massimo con quello.

GianL

hai un link a qualche tua produzione? sono curioso

NaXter24R

L'abbonamento è il meno. Mi fa inc4zzare che alcuni si fanno pagare e continuano ad avere i soliti problemi di affidabilità, senza far nomi..

Andrea Ciccarello

Perché pensi che sia l’unica a farlo?
Basta citare Davinci Resolve con la sua licenza a vita.

iTunexify

Penso abbiano dato la notizia non tanto come informazione per qualcuno interessato alla produzione musicale, quanto più notizia Apple in generale, e ha senso considerando che siamo sulla sezione Apple di HDBlog

TheRealTommy

e comunque menomale che Apple lascia Logic X, ProMotion, Final Cut e tutti gli altri software professionali con pagamento singolo e non in abbonamento

SignorVittorietto
LastSnake

Si in effetti ci starebbe iniziare a trattare di più la produzione musicale come argomento, non è così distante dalla tecnologia oggi come oggi

LastSnake

Fantastico, con i live loops è un nuovo concorrente per ableton. Manca solo una versione iOS ed Apple diventa irraggiungibile più di quanto non lo fosse già per la produzione musicale.

Antares

hanno gettato l'esca per le opposte fazioni pro/contro apple, che a breve si accalcheranno a commentare in un senso o nell'altro l'articolo.
Obiettivo: fare visualizzazioni e noi stiamo contribuendo alla causa con i nostri commenti.

Matteo

Non so quanto senso abbiano questi articoli, o trattate di vari programmi di produzione musicale o buttarne uno così solo perché è di Apple ha appunto poco senso

Recensione Apple MacBook Air 2020: basta finte ventole, scalda troppo!

Recensione Magic Keyboard iPad Pro: come cambia l'esperienza su iOS

Recensione iPhone SE 2020: parola d'ordine familiarità

Recensione Apple iPad Pro 2020: cambia poco, costa sempre tanto ma ha 128GB