AirPods di terza generazione nel 2021, le nuove Pro nel 2022, secondo Kuo

24 Aprile 2020 16

Si torna a parlare della prossima generazione di AirPods; le cuffiette di Apple sono spesso al centro dei rumor in questi giorni e ora la parola torna al celebre analista Ming-Chi Kuo, il quale ci prospetta delle tempistiche di lancio meno ravvicinate rispetto a quanto emerso sino ad ora.

La nuova previsione di Kuo è stata pubblicata in una nota per gli investitori a cui hanno avuto accesso i colleghi di AppleInsider, i quali hanno riportato le ultime notizie a riguardo. Stando a quanto si apprende, la terza generazione di AirPods potrebbe arrivare nel corso del 2021, con la produzione di massa pronta a partire già nei primi mesi del prossimo anno.

La principale differenza rispetto al modello attuale dovrebbe riguardare la completa rivisitazione della componentistica interna, mentre non dovrebbero esserci novità per quanto riguarda l'aspetto esteriore. Chissà che in questo modo non si trovi spazio per inserire una batteria ancora più capiente.

Le AirPods Pro sono le cuffiette di punta nell'offerta Apple. Clicca sull'immagine per leggere la recensione

Kuo torna a parlare anche delle AirPods Pro e conferma che la seconda generazione di queste cuffiette dovrebbe arrivare solo nel corso del 2022; anche in questo caso non ci saranno differenze estetiche degne di nota e tutte le novità si troveranno all'interno. Molte delle soluzioni sviluppate per le AirPods di terza generazione verranno usate anche sulle Pro 2.

L'analista sembra essere certo del fatto che non ci saranno nuove cuffiette della famiglia AirPods nel corso del 2020, ma solo delle nuove cuffie di fascia alta a marchio Beats. Per finire, Kuo prevede che nei prossimi mesi le AirPods Pro cominceranno ad erodere quote di mercato nei confronti del modello più economico (si parla di una riduzione delle spedizioni del 40% per le AirPods e un aumento del 70% per le Pro), fatto che dovrebbe portare Apple a chiudere l'anno con circa 90 milioni di cuffiette spedite: 50-55 milioni per il modello base e 35-40 milioni per quelle più costose.


16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luca

probabilmente sei l'unico al mondo che ha l'orecchio assoluto allora...

GerryNap

Comprate in Apple Store bello mio.

GerryNap

Ho comprato per curiosità le Redmi Airdots e se non noti latenza fidati che non sai cosa significhi non avere latenza con delle cuffie, le Redmi Airdots sono scandalose da questo punto di vista... le Airpods sono di molto superiori ma non le sopporto lo stesso.

GerryNap

Comprate in Apple Store, se voi non notate latenza è perché non siete realmente abituati ad una latenza realmente azzerata e non riuscita notare la differenza.

Francesco Zerbini

appunto, avrà comprato il clone

Francesco Zerbini

sei sicuro di non averle comprate dai cinesi?

Pistacchio
Luca

concordo

Luca

ho delle cuffie della xiaomi da 29 euro e hanno zero latenza (o comuqnue talmente bassa da risultare impercettibile), non vedo come possano averla le airpods...

Alieno

Latenza?

GerryNap

Allora sono in possesso delle Airpods di prima generazione ma le uso veramente poco perché non sopporto la latenza che hanno quindi preferisco ancora di gran lunga le cablate.
Ho letto che la situazione è migliorata con la seconda generazione con il nuovo chip che è montato anche sulle Pro, quello vorrei sapere di chi le ha usate entrambe è di quanto è migliorata la situazione visto che sono interessato all'acquisto di quest'ultime.
Se no aspetto la terza con la speranza che la situazione vada a migliorare ancora.

Umberto Ratti

''non ci saranno nuove cuffiette della famiglia AirPods nel corso del 2020, ma solo delle nuove cuffie di fascia alta a marchio Beats''

Fascia alta e Beats nella stessa frase non si possono vedere

MK50

Ho capito.

cambio automatico

cambio manuale brutto

MK50

A giudicare dal nome, credo tu sia leggermente di parte.

cambio automatico

Odio il cambio manuale. È da femminucce.

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

macOS Big Sur ufficiale: benvenuti processori Apple

iPadOS 14 ufficiale: ecco come cambia iPad

iOS 14 ufficiale: tutte le novità, widget inclusi