I Muppets arrivano su Apple TV+ (USA): serie filmata con soli iPhone 11

21 Aprile 2020 41

I Muppets sbarcano su Apple TV+, con una nuova serie esclusiva composta di episodi molto brevi - pochi minuti ciascuno, tra i tre e i 5 - e prodotta in "modalità quarantena", con tutti gli artisti e i produttori al lavoro dalle loro case negli USA. L'intera serie è stata filmata solo e soltanto con iPhone 11 (non sappiamo se sono inclusi anche il Pro e il Pro Max).

La serie si chiama Fraggle Rock: Rock On, e il primo episodio è disponibile, in USA già da ora sulla piattaforma. I successivi saranno distribuiti con cadenza settimanale, ogni martedì. Il nome è preso da una delle serie dei Muppets degli Anni '80, appunto Fraggle Rock, che in Italia non è mai arrivata. È andata in onda dal 1983 al 1989.

"Rock On" va ad ampliare l'offerta di contenuti per bambini della piattaforma di streaming della Mela, ma è interessante anche per un pubblico adulto - per cominciare, perché dimostra le capacità raggiunte dal comparto fotografico degli smartphone top di gamma di oggi, secondo perché rappresenta uno dei tentativi più elaborati di produrre contenuti professionali durante la pandemia di COVID-19.

Uno dei paradossi di questa situazione è che c'è molta più gente a casa alla ricerca di contenuti da consumare per passare il tempo, ma è impossibile produrne di nuovi (proprio stamattina parlavamo dei tanti film Warner Bros posticipati a causa del coronavirus, The Batman in primis). Le piattaforme devono quindi inventarsi soluzioni per mantenere alta l'attenzione degli utenti, prima che si annoino e decidano di non rinnovare il loro abbonamento.

Nota: articolo aggiornato con precisazione sul mercato di disponibilità.

VIDEO

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 430 euro oppure da Unieuro a 486 euro.

41

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Anders Ge (f.k.a."usagisan")

Jim Hanson's Studio è di Disney, strano che abbiano dato il permesso ad Apple di girare una serie con personaggi di sua proprietà.

Chirurgo Plastico

Girati con iPhone 11 con accessori da 3500€ da registri professionisti, montati con Final Cut Pro X..

DeeoK

1) No, non è il perbenismo che piaceva, era la proposta musicale. Ma poiché tale proposta è rimasta ferma agli anni '90 e poiché a causa del perbenismo pure a livello di show la situazione è stantia nessuno ci perde più tempo dietro. A chi vuoi che freghi vedere Nek che canta una canzone che appena uscita ha già 30 anni?

2) Ma hai una vaga idea di che cosa siano stati gli anni '70 e '80? Ma pure in tempi recenti gebte come Lady Gaga hanno fatto della trasgressione un elemento fondamentale della loro figura artistica. Bisogna rimanere inchiodati al tizio in giacca con la mano in tasca che canta canzoni d'amore tutte uguali perché tu se no ti scandalizzi?

Luca Lindholm

1) Stranamente, però, il "perbenismo" piaceva tanto all'estero: tra gli anni '70 e gli anni '90, Sanremo era trasmesso ogni anno in molti paesi all'estero, dall'URSS al Canada, dal Brasile all'Australia, fino a tutta l'Europa occidentale e socialista.
Oggi il grande festival "artistico" è trasmesso solo in Albania e in Romania... come mai?
FORSE all'estero si aspettano qualcosa in più dall'Italia?

2) Tutta questa voglia di "trasgressione" e di "anticonformismo" (che poi, qui la si intende addirittura come semplice volgarità, senza alcuna arte), c'è solo in Italia.
All'estero molte volte continuano a spuntare all'Eurofestival canzoni ancora semi-decenti.
Semplicemente, il netto peggioramento delle condizioni economiche e sociali degli italiani dagli anni '90 in poi, li ha portati a diventare più strafottenti e menefreghisti, tanto che addirittura la scenografia di Sanremo di quest'anno, solo perché conteneva qualche luce in più qua e là, veniva giudicata come troppo SFARZOSA!!!

DeeoK

No, la parte virgolettata ripresa dall'articolo riguarda il fatto che sia l'uso degli iPhone a dover giustificarne la visione.

lore_rock

Mi riferivo al fatto che un cartone debba essere giustificato per un pubblico adulto

DeeoK

Non è quello che ho scritto.

DeeoK

Ma perché è Apple, quindi non è che ci sia da aspettarsi chissà che.
Il punto è che il discorso è bidirezionale: è irrilevante che i registi abbiano usato un iPhone perché non è lo strumento che ti rende regista.

DeeoK

No.
Ho parlato di manifestazioni artistiche, non di generi. Perché l'argomento non erano i generi ma l'uso della volgarità.
Ce la facciamo a leggere?

Ah, nota a margine, nel resto del mondo il rock era trasgressivo mentre in Italia il massimo della trasgressione eda Vasco Rossi, tutto per mantenere l'aura di permenismo.

Luca Lindholm

Quello è semplicemente uno stile più sbarazzino (conosco canzoni dell'epoca anche più spinte, se per questo)... dall'inizio degli anni 2000, però, è cominciata proprio la volgarità generale.

Luca Lindholm
Sanremo dovrebbe essere il festival della musica, non il festival del perbenismo. O scegli di essere un palco con manifestazioni artistiche o scegli di fare il salotto buono dove passare sempre le solite canzoni su vinile.

Perfetto commento da italiano medio "giovane" (o, comunque, omologato al pensiero italico attualmente più di tendenza).

Quindi, anche per lei ci scommetto che:

- Ieri: Musica pop/leggera/rock con chitarre elettriche e ritmo = musica monotona, vecchia;

- Oggi: "Musica" lentissima, con qualche nota di pianoforte suonata a caso e niente più = musica vivace e "MODERNA" (LOL!!!).

Bravoh, bravoh.

Joel

Mamma mia quanto sei polemico, che c’è di male se una sola serie viene girata con iPhone 11? Ovvio che sia marketing, per dimostrare le potenzialità video del telefono

GoodSpeed

Capisco e sono d'accordo ma qui la Apple gioca sull'effetto di citare iphone come mezzo usato per registrare la serie. La vittima è l'utonto che sicuramente non capisce la differenza che hai giustamente indicato tu.

GoodSpeed

Certo ma qui la Apple vuole fare leva sull'effetto pubblicita.

lore_rock

Mai capita questa cosa che i cartoni animati e cose simili non possano interessare anche agli adulti.
Ovvio ci sono cartoni e cartoni, ma a me continua a piacere guardarli, sarà perché ogni tanto fa bene non doversi prendere troppo sul serio

Iniziate e smesse, inoltre la critica le ha bocciate praticamente tutte, non è un bel modo di iniziare. Forse riprenderò For All Mankind ma il resto lasciamo perdere.

ingegnero spazzialo

Tu fai schifo sempre - Pandemonium Sanremo 1979

DeeoK

Sanremo dovrebbe essere il festival della musica, non il festival del perbenismo. O scegli di essere un palco con manifestazioni artistiche o scegli di fare il salotto buono dove passare sempre le solite canzoni su vinile.
Pur non essendo granché interessato a Sanremo preferisco che si opti per la manifestazione artistica perché è l'unica che abbia senso.

DeeoK

Essere registi non riguarda granché l'attrezzatura. E' come pensare che l'essere calciatori riguardi il tipo di scarpe indossate.

DeeoK

"ma è interessante anche per un pubblico adulto - per cominciare, perché
dimostra le capacità raggiunte dal comparto fotografico degli smartphone
top di gamma di oggi"

Vedere una serie per un motivo simile secondo me è da disturbati.

ghost

Sono un apple user semplice non lo guardo ma dico che è bello

Andrea
sagitt

Pure a me

sagitt

Le serie sono di qualitá ma non ho interesse per loro

dagogreen

Ho un anno gratis di AppleTV+ ma devo dire che non lo uso mai. Non ha film, le serie sono poche e neanche di chissà che qualità, l’unico clue sarà quando uscirà la saga delle Fondazioni, li si giocherà la partita, o decolla o precipita.

Squak9000

anche con molto molto meno fidati...

basti vedere le serie tv netflix che con tantissimo di più sfornano delle caxate pazzesche.

ErCipolla

Il punto è che annunciare la cosa in questo modo sembra sottolineare che il "prodotto" è stato fatto più per la marketta che per ambizione artistica

ADM90

Il regista più regista di sempre

Marco P.

In teoria la vena artistica la potresti notare anche con una fotocamera di 150 anni fa.
Poi se pensi che basti avere una RED e filtri a casaccio okay, ma conta quanto uso sa usare lo strumento e non la sua grandezza.

Ah, questo vale in tutti gli ambiti :)

Desmond Hume

si penso che li guarderò proprio perché registrato con iphone11.

Già mi sono schiantato dal ridere con la prima puntata di See.

Che pena Apple TV+

Raxien

Se il prodotto merita conta il mezzo con cui lo hai girato?
Poi per il momento storico in cui siamo si può chiudere un occhio.

momentarybliss

La cosa che la serie sia stata girata con iPhone 11 non vedo perché dovrebbe esaltarmi (ovviamente la stessa cosa la direi se fosse stato usato un S20 o un P40 Pro)

GoodSpeed

E i soliti mediomen penseranno che ora con iphone 11 sei un regista.

Luca Lindholm

Eh, si comincia sempre pian piano.

Pure a Sanremo 2001 c'era una sola canzone "volgare" (e già solo quella fece rivoltare tutta la RAI e il presidente Ciampi in persona!) e poi...

Turk

Ma perché?

Fabio Bianchi

Discorso sensato se tutte le serie fossero state girate in questo modo. Cosa che non è così anzi.

LOL!

Luca Lindholm

Ma roba da pazzi veramente...

Un tempo le cose si facevano in maniera PROFESSIONALE, cercando di portare la cultura del saper fare le cose per bene alla gente comune.

Oggi, invece, si insiste con il messaggio sbagliatissimo che tutti possano fare tutto.

Un disastro morale per la nostra società.

ADM90

Girata con iPhone 11 (sicuramente Pro) e accessori

Egidiangelo

Non sono mai riuscito a guardarli

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

macOS Big Sur ufficiale: benvenuti processori Apple

iPadOS 14 ufficiale: ecco come cambia iPad

iOS 14 ufficiale: tutte le novità, widget inclusi